Come Piantare un Prato con gli Stoloni

Gli stoloni sono fusti striscianti di erbe che è possibile utilizzare nella stagione calda per creare prati che non possono essere iniziati dai semi. Gli stoloni hanno nodi che possono prendere radice e formare una nuova pianta. Di solito sono venduti al moggio, che è l'equivalente di 1 metro quadrato di zolle.Alcune erbe che crescono in climi freddi possono essere coltivate solo attraverso l'uso di stoloni poiché non possono affatto produrre semi. Gli stoloni hanno un vantaggio rispetto a un prato piantato con i semi, perché non vengono mangiati dagli uccelli. Essi sono spesso meno costosi delle zolle, ma sono molto deperibili e non andrebbero ordinati fino a quando non si è pronti a piantare. Impara come piantare gli stoloni per un creare un prato di grande impatto visivo di erba S. Agostino, Bermuda, Centipede o Zoysia.

Passaggi

  1. 1
    Installa un impianto di irrigazione prima di piantare un prato con stoloni.
  2. 2
    Livella oppure orla l'area in cui sarà piantato il prato, se necessario. Assicurati che la pendenza sia lontana da edifici.
  3. 3
    Aggiungi del terriccio ad una profondità di 15-20 cm.
  4. 4
    Dissoda il terreno in cui piantare gli stoloni. Utilizza un aratro manuale o un trattore con un aratro attaccato.
  5. 5
    Rastrella l'area fino a renderla liscia, rimuovi tutte le grosse pietre e spezza le zolle di terra spesse.
  6. 6
    Prepara il terreno per piantare gli stoloni mediante l'applicazione di un fertilizzante per prato.
  7. 7
    Aggiungi un anti-infestanti, se il terriccio è stato portato nel sito o se l'area ha un sacco di erbacce. Gli stoloni sono molto sensibili alle erbacce durante le prime settimane dopo la semina e spruzzare un anti-infestanti prima di piantarli darà loro un vantaggio sulle erbacce.
  8. 8
    Riempi un secchio con acqua e immergi gli stoloni 3 o 4 ore prima di piantarli.
    • Se hai acquistato gli stoloni in un sacco, riempi quest ultimo con acqua. Quando sei pronto a piantare, fora il sacco e fai scolare via l'acqua.
  9. 9
    Spargi gli stoloni sulla parte superiore del terreno lavorato o piantali in file.
    • Per piantarli in file, fai dei piccoli solchi nel terreno di 5 cm di profondità e a 15-30 cm di distanza gli uni dagli altri.
    • Metti gli stoloni nei solchi con i nodi a contatto con il terreno.
  10. 10
    Copri gli stoloni con 0,30-1,3 cm di terriccio, torba o altro materiale da giardinaggio che trattiene l'umidità.
  11. 11
    Utilizza un rullo da giardino per premere gli stoloni nel terriccio.
  12. 12
    Innaffia il prato subito dopo averlo piantato. Mantieni gli stoloni umidi per almeno altri 10 giorni. Potrebbe essere necessario annaffiare ogni poche ore durante il giorno. Dopo 10 giorni, l'irrigazione può essere diminuita.
  13. 13
    Attendi da 60 a 90 giorni per la piena copertura del prato.
    Pubblicità

Consigli

  • Pianta gli stoloni la mattina presto per evitare che si secchino.
  • Fertilizza 2 settimane dopo la semina e poi ogni 4 o 6 settimane per la manutenzione.
  • Mantieni gli stoloni umidi fino a quando li pianterai. Potrebbero seccarsi e cominciare a morire in appena 15 minuti.
  • Una falciatura corretta incoraggerà gli stoloni a diffondersi. Inizia a tagliarli da 3 a 4 settimane dopo averli piantati, per incoraggiarli a diffondersi lateralmente.
  • Quando spargi gli stoloni, accertati che la copertura sia omogenea o il tuo prato sarà a chiazze per un po'.
Pubblicità

Avvertenze

  • Impedisci la formazione di pozzanghere durante l'irrigazione.
  • Non spruzzare erbicidi su un prato appena piantato. Se le erbacce diventano un problema, strappale a mano fino a quando il prato non è stato falciato almeno 3 volte. Dopo di che, gli stoloni saranno radicati e potrai applicare dei prodotti chimici al prato, se necessario.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Aratro o trattore con aratro
  • Rastrello
  • Stoloni
  • Rullo da giardino
  • Fertilizzante
  • Anti-infestanti
  • Acqua

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità