Come Prendere Controllo del tuo Tempo e della tua Vita

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Pensi di strapparti i capelli perché non hai tempo per mangiare, fare una telefonata, o addirittura respirare? Se è così, probabilmente stai perdendo il controllo del tuo tempo e della tua vita. Se ti ritrovi in questo stato, devi modificare non solo le tue abitudini, ma soprattutto il modo in cui gestisci il tuo tempo. Ecco da dove cominciare.

Parte 1 di 3:
Sviluppare Abitudini Sane

  1. 1
    Non comprare cose che non ti servono. La vita di molte persone funziona così: lavorano molto per cui guadagnano molto, quindi possono usare i soldi per comprare molte cose. Comprano le cose, i soldi finiscono, e devono tornare a lavorare per rimetterli da parte e ricominciare da capo. Se fai fatica ad avere il controllo della tua vita e del tuo tempo, forse qualcosa di quello che fai non funziona. Se cominci a tagliare le spese, sentirai meno la pressione di continuare a lavorare così tanto e per così tante ore e avrai a disposizione quel tempo libero che vuoi così disperatamente. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre le spese, e continuare ad avere un buon tenore di vita. [1]
    • Sei sicuro di aver bisogno della macchina? Vale davvero la pena sprecare tutto quel tempo a tenere in ordine la macchina, dare passaggi e cercare parcheggio in ogni posto dove vai? La tua vita non sarebbe più semplice se tu contassi solo sulle tue gambe o dipendessi dall’orario degli autobus? Se pensi di sì, è giunto il momento di dar via la tua macchina.
    • Hai davvero bisogno di cinque nuovi vestiti ogni mese? Invece che comprare vestiti ogni volta che vai a fare shopping, concentrati sulla qualità piuttosto che sulla quantità. Compra un maglione di buona qualità, dei pantaloni ben aderenti, una bella sciarpa che stia bene con tutto, così avrai pochi capi che dureranno nel tempo. Sicuramente non costeranno meno dell’enorme quantità di vestiti nuovi a basso prezzo, ma eviterai di continuare a comprare vestiti inutili come fai ora.
    • Andare a mangiare fuori è uno dei modi migliori per buttare via i soldi. Cerca di mangiare fuori non più di una o due volte la settimana e spendi invece i soldi per comprare ingredienti di alta qualità che renderanno la cucina casalinga gustosa e divertente.
  2. 2
    Evita di fare più cose insieme. Forse credi che fare più cose contemporaneamente sia un buon modo per ottimizzare il tempo, ma in realtà ci metterai più tempo a fare tutto. In più se fai troppe cose insieme, le farai male perché non riuscirai a concentrarti su nessuna di esse. Pensaci: stai davvero facendo un buon lavoro se parli su Skype con il tuo capo riguardo al modo per migliorare l’azienda e contemporaneamente parli al telefono con tua mamma del matrimonio di tuo cugino? Focalizzati su un lavoro alla volta e vedrai come lo porterai a termine velocemente (e anche come riuscirai a concentrati meglio su di un lavoro solo). [2]
    • Ecco perché tenere a portata di mano una lista delle cose da fare può esserti utile. Affronta un compito alla volta invece che cercare di fare tre cose contemporaneamente, e non concludere niente.
  3. 3
    Non ti sovraccaricare d’impegni. Ti sentirai come se stessi combattendo per controllare il tuo tempo e la tua vita perché hai preso troppi impegni: lavorare ad un nuovo progetto, avere una donna nuova ogni settimana, insegnare yoga ogni mattina, aiutare la tua vicina che vuole sistemare la casa. Pensa a ciò che è davvero importante per te, e a quello che fai per te stesso, non a quello che ti senti obbligato a fare. Certamente non potrai lasciar perdere tutto solo perché non ti va di farlo, ma pensa a quello che puoi evitare e vedrai che ti sentirai meglio.
    • Forse menti a te stesso dicendoti che davvero vuoi fare tutto quello che hai programmato. Prima di fare una cosa, domandati, “Come mi sentirei se questa cosa venisse cancellata all’improvviso?” Se la risposta è “incredibilmente sollevato”, perché non farlo?
  4. 4
    Organizzati. Essere organizzato ti aiuta ad avere un maggiore controllo sul tuo tempo. Avere un’agenda, un calendario, un diario dove fare la lista delle cose da fare ti aiuta a sentirti meno oberato di lavoro. Forse credi che lavori meglio se improvvisi e che riesci sempre a trovare quello che ti serve, ma avere una scrivania e una borsa in ordine diminuirà lo stress: non perderai più tempo a cercare una ricevuta, un numero di telefono o un appunto perché saprai esattamente dove sono.
    • Non pensare che sia una perdita di tempo ordinare la tua scrivania o il tuo studio: a lungo termine ti farà risparmiare un sacco di ore.
  5. 5
    Non bere troppi alcolici. Sicuramente, bere qualche drink con il tuo ragazzo o la tua ragazza, una o due volte alla settimana ti può aiutare a ridurre lo stress, a rilassarti e a divertirti dopo una giornata di lavoro o di studio. Ma se prendi l’abitudine di lavorare, lavorare e lavorare e poi bere, bere e bere non hai modo di pensare alle cose che ti creano stress e il risultato sarà che sarai sempre più stressato. Se esci il venerdì sera e bevi troppo passerai il sabato a letto, invece che alzarti presto per fare yoga, o andare al mercato o lavorare sulla tua collezione di poesie. Questo è il modo in cui l’alcol ti fa perdere il controllo del tuo tempo e della tua vita.
    • Come regola, dovresti bere solo quando sei allegro, non quando sei stressato e pensi che bere possa aiutarti a dimenticare i tuoi problemi. L’alcol ha un effetto depressivo e ti farà solo sentire peggio, anche se all’inizio ti sembrerà che ti possa aiutare.
  6. 6
    Cucina per tutta la settimana. Ecco un altro suggerimento per risparmiare tempo: invece che passare tutte le sere un’ora a cucinare e poi pulire, cucina solo due o tre sere a settimana, cucinando abbastanza anche per gli altri giorni. Ad esempio puoi cucinare il lunedì delle lasagne che durino fino a mercoledì, e le puoi accompagnare con un’insalata o un altro piatto semplice invece che cucinare qualcosa di diverso ogni giorno.
    • Puoi risparmiare tempo comprando la maggior parte delle cose che ti servono al supermercato. Fai un programma di quello che vuoi cucinare e prima di tornare a fare la spesa assicurati di avere utilizzato tutto quello che hai comprato.
  7. 7
    Non rimandare. Perché una cosa che sembra così giusta invece è sbagliata? Perché ti impedisce di fare quello che dovresti fare, ecco perché. Forse penserai che stai lavorando perché stai passando del tempo ad ordinare su internet il regalo di compleanno per la tua migliore amica (che cosa importa se è fra tre mesi?) o stai rispondendo a dei messaggi su Facebook, ma lasciatelo dire: non ci sono da fare altre venti cose che sono molto più importanti? Se la risposta è sì, fai quello che hai rimandato tutto il giorno e vedrai come ti sentirai meglio dopo averlo fatto.
    • Prova a invertire la lista: fai prima la cosa più difficile, quando hai tutta l’energia per farla, e poi scorri la lista al contrario e fai le cose più semplici invece che riservare la cosa peggiore per ultima, quando sei stanco.
  8. 8
    Presentati in anticipo agli appuntamenti. Una delle ragioni per cui ti sembra di non avere il controllo della tua vita è perché stai sempre a rincorrere gli impegni, uno dopo l’altro. Questo ti farà sentire stressato ed esausto e darai una cattiva impressione a chi ti sta aspettando. Se arrivi dieci minuti prima, sarà sempre meglio che arrivare di corsa all’ultimo minuto e poi dover aspettare che il tuo battito cardiaco si calmi. Programma gli incontri 15 minuti prima dell’ora esatta e cerca di arrivare in tempo. Sicuramente questo non ti aiuterà a svolgere più lavoro, ma quantomeno migliorerà la tua attitudine, che alla fine è la cosa più importante.
    • Una delle ragioni per cui ti ritrovi sempre a correre da una parte all’altra è perché hai preso troppi impegni e non ti sei dato abbastanza tempo per fare gli spostamenti. Se è così, assicurati di prenderti il tempo necessario tra un impegno e l’altro.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Avere una Routine Gestibile

  1. 1
    Fai dei piani ogni mattina. Ogni mattina quando ti svegli (o ogni notte, se sei ambizioso) organizza la giornata. Fai una lista degli impegni della giornata che vuoi rispettare, sia che siano impegni scolastici o di lavoro, tieni conto del tempo che ti serve per mangiare, fare i compiti, uscire con gli amici, o fare qualunque cosa tu voglia fare. Puoi anche pianificare la settimana, ma se fai un piano dettagliato ora per ora di quello che vuoi fare sarà più stimolante.
    • Fai una lista degli impegni e cancella man mano quello che fai e vedrai come ti farà sentire bene rispettare gli impegni.
    • Concediti una ricompensa alla fine della giornata, o dopo aver rispettato una serie di impegni, così potrai andare oltre.
  2. 2
    Concediti del tempo per te stesso. Forse penserai che il tempo per te stesso sia il primo da eliminare quando pianifichi la giornata o la settimana. Invece, il tempo per te stesso dovrebbe essere altrettanto prezioso del tempo con i tuoi cari amici, la tua famiglia o il tuo partner. Il tempo da solo ti permetterà di riavviare il tuo sistema, fissarti nuovi obiettivi e ridarti l’energia che ti serve per rituffarti negli impegni sociali o lavorativi. Assicurati di passare alcune ore da solo ogni settimana, svegliati prima, se necessario; non lasciare che un invito dell’ultimo minuto ti impedisca di rispettare l’appuntamento con te stesso.
    • Dai un’occhiata alla settimana. Ritagliati del tempo per te stesso, forse potresti andare a piedi la mattina invece che in macchina; o forse potresti leggere, invece che guardare quel film, che in realtà non vuoi vedere, con il tuo amico.
    • Non lasciare che qualcuno ti faccia sentire in colpa perché non esci con gli amici, se senti il bisogno di stare da solo. Sviluppa la capacità di capire quello che davvero vuoi. Che senso ha uscire con gli amici se ti dicono subito che saresti stato meglio da solo?
  3. 3
    Programma il tuo lavoro in base ai momenti in cui hai più energia. Cerca di capire qual è il momento in cui sei più produttivo. Molte persone danno il meglio appena sveglie, quando si alzano riposate. Altre danno il meglio la sera, quando si rilassano dopo una lunga giornata. Altri ancora sono pieni di energia dopo il caffè del pomeriggio. Dopo aver definito in quale momento della giornata sei più produttivo, organizzati per fare le cose più difficili in quel momento in modo da trarre il massimo dai tuoi sforzi. Programma invece le cose più semplici nelle ore in cui sei più pigro, come ad esempio dopo pranzo o nell’ultima ora di lavoro quando non vedi l’ora di andare a casa.
    • Questo non solo ti renderà più facile raggiungere i tuoi obiettivi, ma il conseguimento degli stessi sarà più piacevole.
  4. 4
    Cerca di dormire abbastanza. Quando le persone sono molto occupate, tendono a sacrificare le ore di sonno. Però, se vuoi davvero avere il controllo della tua vita e del tuo tempo, non puoi andare in giro come uno zombie durante il giorno. Cerca di dormire almeno 7-8 ore al giorno, di andare a letto sempre alla stessa ora e di svegliarti sempre alla stessa ora, in modo che il tuo corpo si abitui a questi ritmi.
    • Cerca di rilassarti prima di andare a letto, spegnendo il telefono e il computer almeno un’ora e mezza prima di andare a letto, in modo da avere il tempo per rilassarti.
    • Evita la caffeina dopo mezzogiorno o avrai più possibilità di essere nervoso e farai più fatica a prender sonno e a dormire bene. Ricorda che la qualità del sonno è importante tanto quanto la quantità.
  5. 5
    Fai dei pasti salutari. Prenditi del tempo per fare una colazione sostanziosa, un pranzo energetico, e una cena nutriente se vuoi ottenere il meglio dalla tua giornata. Potresti essere troppo occupato per fare un pasto completo, o forse credi di esserlo, ma devi considerare il mangiare una priorità. Non buttare giù un muffin mentre vai al lavoro, mangia invece una scodella di cereali integrali mentre leggi il giornale, anche se questo significa alzarti un quarto d’ora prima. Non consumare il pranzo alla scrivania per apparire più efficiente; prenditi una pausa per assaporare il panino o l’insalata che stai mangiando. Fai una cena che ti riempia in modo da non svegliarti troppo affamato, ma che non sia troppo pesante da procurarti un' indigestione.
    • Organizza i pasti all’inizio della settimana. Ti permetterà di mantenere le tue sane abitudini alimentari.
  6. 6
    Prenditi del tempo per divertirti. È importante pianificare del divertimento durante la settimana. Non avrai mai il controllo della tua vita e del tuo tempo se non ritagli dei momenti per riposarti e allontanarti dal duro lavoro che stai facendo. Penserai che il divertimento sia una parte superflua della settimana e un lusso, ma invece dovrebbe essere visto come una parte importante della routine settimanale. Organizza una partita a mini golf con i tuoi amici, un'uscita con il tuo partner o prepara una torta con la tua mamma la domenica pomeriggio.
    • Fai quello che vuoi per divertirti: ti aiuterà a rilassarti e a non sentirti oppresso dagli impegni.
  7. 7
    Prenditi una pausa ogni 90 minuti. La mente umana non è fatta per stare concentrata per otto o dieci ore di fila. Più o meno tutti hanno bisogno di una pausa dopo aver lavorato per 90 minuti di seguito, in questo modo non sentirai la necessità di prenderti una pausa quando sarai troppo stanco. Ogni 90 minuti, mangia qualcosa, pranza, chiama un amico, fai una passeggiata di 20 minuti, o semplicemente riposa gli occhi per 15 minuti. Fai quello che ti serve per riprenderti e per essere poi in grado di rituffarti nel lavoro. Prenderti delle pause ti aiuterà ad assolvere ai tuoi compiti più velocemente perché li affronterai con maggior entusiasmo. [3]
    • Fare degli esercizi per 10-15 minuti può essere un buon metodo per prendersi una pausa e nel contempo darti maggiore energia per completare il tuo lavoro.
    • Fai un sonnellino di 15-20 minuti se ne senti il bisogno. Dormire per poco tempo è il modo migliore per recuperare energia, invece dormire per 1-2 ore ti farà sentire solo intontito.
  8. 8
    Approfitta del tempo da pendolare. Non guardare al viaggio come ad una perdita di tempo. Ascolta un audio libro mentre guidi, oppure prendi un auricolare e chiama un amico o un famigliare per metterti d’accordo per incontrarvi dopo il lavoro. Oppure semplicemente ascolta la radio e usa quel tempo per riflettere sulla tua vita e sui cambiamenti che puoi apportare per migliorarla. Se vuoi accorciare il viaggio, alzati prima al mattino in modo da evitare il momento di maggior traffico, e la sera esci un po’ prima o un po’ dopo dal lavoro.
    • Il viaggio per andare al lavoro spesso è il momento in cui le persone sono arrabbiate, fuori controllo e stressate. Ascoltare un libro che ti piace è un modo per rendere questo momento più piacevole, invece che qualcosa da temere.
  9. 9
    Riduci al minimo le distrazioni. Se davvero vuoi ottimizzare il tuo tempo, metti da parte il telefono, non chattare con i tuoi amici mentre sei al lavoro, e trova un momento specifico per le comunicazioni personali. Non stare troppo su Facebook; se sei molto coinvolto, datti un termine di 15 minuti al giorno in cui controllare Facebook, aggiornare la tua pagina e vedere cosa stanno facendo i tuoi amici. Forse crederai che avere dieci finestre aperte su Internet non rallenti il tuo lavoro e invece è proprio così.
    • Organizza un momento per le email. Invece che controllare le tue email ogni 15 minuti e rispondere ogni tanto durante il giorno, trova un momento ogni giorno per controllare la posta e rispondere alle email. Puoi farlo due o tre volte al giorno, o più spesso, se il tuo lavoro lo richiede, ma non lasciare il programma di posta aperto in modo da rispondere ai messaggi appena arrivano.
  10. 10
    Prenditi del tempo per fare ginnastica. È facile sacrificare la ginnastica (e il sonno) quando sei nel mezzo di una settimana impegnativa. Però, fare attività fisica fa bene al corpo e alla mente e ti dà energia per fare le cose che devi fare. Non cadere nella tentazione di dire che sei troppo impegnato per praticare l'attività fisica. Vuoi veramente guardare due ore di televisione o puoi trovare il tempo per fare una corsa di 30 minuti? Guarda quanto tempo puoi ritagliare per fare del bene al tuo corpo e alla tua mente.
    • Se non hai tempo per fare una lezione di yoga di un’ora e mezza, forse hai tempo per fare una camminata veloce. Anche se non hai tempo per fare molta ginnastica, sicuramente troverai qualcosa che fa per te.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Rendere la tua Vita più Semplice

  1. 1
    Valuta la possibilità di svolgere un lavoro da casa. Se davvero ti senti oberato di impegni e pensi che le ore della giornata non ti bastino, prova a considerare di lavorare da casa o avere degli orari più flessibili. Anche se dovrai comunque lavorare duramente, eviterai un lungo spostamento e potrai adattare meglio l’orario di lavoro alle tue esigenze.
    • Il lavoro da casa non è adatto a tutti. Devi essere molto motivato per riuscire a lavorare seriamente da casa.
  2. 2
    Pensa a un cambiamento radicale. Forse lavorare 70 ore alla settimana non è quello che vuoi realmente. Forse vuoi abbandonare la carriera. Forse la tua relazione amorosa non ti soddisfa più, ma assorbe molto del tuo tempo. Forse ami il tuo lavoro, ma le due ore di viaggio giornaliere ti stanno uccidendo e forse dovresti traslocare. Fai un quadro generale della situazione e guarda quali cambiamenti puoi apportare per riprendere il controllo della tua vita.
  3. 3
    Sii più egoista. Smettila di fare le cose perché tua madre/il tuo migliore amico/il tuo collega/ il tuo vicino ne hanno bisogno. Falle perché è quello che vuoi fare per rendere la tua vita più significativa e più gestibile. Impegnati per te stesso prima che per gli altri e non sovraccaricarti di impegni, solo per soddisfare i bisogni di qualcun altro. [4]
    • È importante imparare a dire no agli altri e smetterla di sentirsi in colpa per questo. Se continui a dire di sì a tutti, dirai sempre di no a te stesso.
  4. 4
    Cerca di monetizzare le tue passioni. Ti piace davvero la fotografia, scrivere, decorare, o cucinare? È un piccolo passo radicale, ma valuta se puoi guadagnare un po’ di soldi facendo queste cose, se non addirittura viverci. Potrebbe sembrare una forzatura, ma se hai un talento e sei pronto a dedicare del tempo a realizzare i tuoi sogni, pensa a come ti sentiresti soddisfatto a passare il tempo facendo quello che ti piace e per di più guadagnare. [5]
    • Forse ti senti stressato perché cerchi di avere successo in una carriera della quale non ti importa realmente, e allora sarebbe lo stesso spendere del tempo per coltivare la tua passione. Sarebbe un bel cambiamento.
  5. 5
    Fai un controllo del tuo tempo. All’inizio della settimana, comincia controllando come passi le ore della tua vita. Sii onesto: se passi mezz’ora a decidere come vestirti, scrivilo. Se sprechi 45 minuti a spettegolare in chat, scrivilo. Alla fine della settimana, guarda come hai utilizzato il tuo tempo e dove potresti essere più efficiente, cosa puoi evitare di fare, e cosa invece puoi fare di più. Quindi, organizza una settimana ideale per te stesso e prova a realizzarla. [6]
    • Forse passi almeno due ore a rispondere alle mail. Potrebbero diventare un’ora e usare l’ora che hai risparmiato per fare ginnastica?
    • Se vedi che lavori sessanta ore, forse è il momento di ridurle.
  6. 6
    Domandati, “Qual è la cosa più importante che potrei fare ora?”. Nel libro “Come recuperare il controllo della tua vita e del tuo tempo” di Alan Lakein, l’autore fa questa importante domanda ai lettori. È una domanda semplice, ma è molto efficace per dimostrarti cosa dovresti fare (invece di considerare quello che gli altri vogliono che tu faccia) per tornare a controllare il tuo tempo e la tua vita. [7]
    • La prossima volta che ti sentirai oberato di impegni, respira e fatti questa domanda, sarai sorpreso da quello che scoprirai.
    Advertisement

Consigli

  • Se usi il tuo tempo saggiamente, ti si apriranno nuove opportunità e la tua vita prenderà una nuova piega. Non correrai più, non sarai più a corto di fiato. Sarai più composto, rilassato e non stressato. Comincerai a guardare la vita da un’altra prospettiva, più ottimista.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sviluppo Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement