Come Prendere Voti più Alti agli Esami

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Presto sosterrai un esame importante e vuoi davvero brillare? O vuoi migliorare i tuoi voti in generale? Esistono numerosi trucchi e pratiche che possono significativamente accrescere le tue chance di prendere dei voti alti ai test. Questo articolo ti aiuterà a studiare, ad analizzare e a rispondere alle domande d'esame: cosa aspetti a leggerlo?

Metodo 1 di 4:
Prima Parte: Assorbire Efficientemente le Conoscenze

  1. 1
    Presta attenzione a lezione. La cosa migliore da fare per alzare i voti degli esami è stare attento nel momento in cui dovresti concentrarti in maniera particolare per imparare il programma: a lezione! Lasciare la mente vagare o non andarci sono due azioni che, probabilmente, ti faranno perdere le informazioni chiave che appariranno poi nel test.
  2. 2
    Prendi buoni appunti. Questo è importante se vuoi avere meno difficoltà nello studio. Scrivere le informazioni mentre ascolti il professore non solo ti aiuterà ad assorbire i materiali di studio e a prestare attenzione, ti permetterà pure di avere un punto di riferimento per studiare da solo.
  3. 3
    Fai i compiti. I compiti da svolgere e le letture da fare a casa ti consentiranno di trovare le altre informazioni che verranno inserite nell'esame, dunque ritagliare del tempo per queste attività è fondamentale. Organizza il programma di studio e trova un posto tranquillo dove sistemarti: in questo modo, combatterai la procrastinazione.
  4. 4
    Usa i trucchetti di apprendimento, specialmente quelli mnemonici. Esistono diversi esercizi per stimolare la memoria che possono essere utili per ricordare certe cose, come i numeri, le categorie e le liste. Assicurati di impararli correttamente e non confonderti!
    • I trucchi mnemonici prevedono l'utilizzo di frasi che possono darti una mano a ricordare l'ordine di certe cose. Per esempio, “Ramona Può Chiamare Ogni Famiglia Giornalmente Sorteggiata” è un ottimo modo per ricordare le classificazioni biologiche (Regno, Phylum, Classe, Ordine, Famiglia, Genere, Specie).
    • Se hai una serie di numeri, puoi usare un altro trucco mnemonico. Invece di provare a ricordare 2537610925, per esempio, spezzalo come se fosse un numero di telefono: 253-761-0925. Puoi dividere anche le date in questo modo. Il 14 ottobre del 1066 (la Battaglia di Hastings) può diventare una combinazione per un armadietto: 14-10-66.
  5. 5
    Fai dei test di prova. Chiedi al tuo professore o vai on-line per provare qualche esame passato. Svolgere un test per praticare ti aiuterà a capire quante informazioni conosci effettivamente e quante credi di saperne. Essere consapevole dei tuoi punti deboli prima di un test è critico!
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Seconda Parte: Studiare come un Esperto

  1. 1
    Studia con frequenza. Sgobbare duramente per solo qualche ora la notte prima dell'esame non ti aiuterà ad assicurarti dei voti perfetti. Se vuoi veramente brillare ai test, studia gli argomenti vecchi e nuovi ogni giorno, o, almeno, varie volte alla settimana. Così, sostenere il test sarà una passeggiata.
    • Prenditi delle pause dallo studio. Quando impari, accertati di fare una pausa di 5-10 minuti per ogni 20 minuti di studio. Questo darà una mano al cervello a evitare di sovraccaricarsi e gli consentirà di assorbire i dati.
    • Nelle pause, cerca di non riempire il cervello di altre informazioni, anche se dovessero riguardare l'ultimo concerto di Justin Bieber e non la politica estera di Winston Churchill.
  2. 2
    Studia in base al tuo stile di apprendimento. Sicuramente sai già che ognuno ha un proprio stile per assimilare gli argomenti. Alcune persone li afferrano in maniera visiva, altre preferiscono i suoni, altre ancora il movimento fisico, e così via. Scopri qual è lo stile che meglio funziona per te e adottalo mentre studi.
    • Per esempio, se impari meglio fisicamente, cioè facendo qualcos'altro mentre assimili i concetti, prova a camminare nella tua stanza mentre studi. Se li assorbi meglio grazie ai suoni associati alle informazioni, ascolta la musica mentre studi. Se apprendi in modo visuale, fai un grafico con le informazioni che devi memorizzare.
  3. 3
    Trai vantaggio dalla memoria sensoriale. Il tuo cervello è abbastanza bravo nell'associare gli odori o i suoni con le idee o i ricordi. Dovresti approfittare di questo vantaggio! Mentre studi, spruzza una colonia o un profumo insolito (che abbia una profumazione che in genere non senti) e poi esponiti di nuovo a quell'odore poco prima o durante l'esame.
  4. 4
    Ascolta la musica. Il tuo insegnante probabilmente non ti permetterà di mettere le cuffie nel bel mezzo di un test, ma dovresti ascoltare la musica, specificamente quella classica, poco prima di fare un esame. Degli studi hanno provato che l'esposizione a certi tipi di musica poco prima di una rigorosa attività mentale può veramente risvegliare il cervello e incrementare le proprie capacità cognitive.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Terza Parte: Preparare il Tuo Corpo

  1. 1
    Mangia bene. La cosa più importante è nutrirsi adeguatamente, punto. Essere affamato durante un test ti distrarrà e ti farà sentire stanco. Non mangiare troppo presto prima di un esame, giacché alcuni cibi possono farti sentire fiacco. Piuttosto, assicurati di consumare un pasto ricco di proteine magre prima di svolgere l'esame.
    • Mangiare sano in genere farà migliorare anche la performance mentale, dunque assicurati di seguire sempre un'alimentazione salutare per studiare senza problemi.
  2. 2
    Dormi bene. Se non dormi, non sarai in grado di concentrarti quando la pressione si farà sentire! Assicurati di andare a letto presto la notte prima di un test invece di stare sveglio fino all'alba per studiare. Il tuo cervello, comunque, non potrà conservare tutte le informazioni ammucchiate.
  3. 3
    Procurati tutte le scorte necessarie. Vai a sostenere l'esame con la calcolatrice, le penne, le matite, i fogli bianchi e gli altri materiali che potrebbero tornarti utili. Non avere tutte queste cose potrebbe causarti molti più problemi!
  4. 4
    Bevi tanta acqua. Se sei disidratato durante un test, puoi distrarti e ridurre la tua abilità di pensare con chiarezza. Mantieniti idratato prima dell'esame e portati dietro una bottiglia d'acqua, che sorseggerai mentre lo sosterrai.
  5. 5
    Non fare niente di diverso. Se non sei abituato a bere caffè, ora è un pessimo momento per iniziare. Cerca di non fare nulla di insolito rispetto alla tua classica routine il giorno o la notte prima dell'esame. Questo può veramente metterti fuori gioco.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Quarta Parte: Brillare all'Esame

  1. 1
    All'inizio, scrivi le cose importanti. Non appena il test comincia, scrivi tutte le formule o le altre informazioni che veramente contano su un foglio della brutta copia. Fallo prima di iniziare a scorrere le domande. Questo ti permetterà di evitare di avere un vuoto di memoria quando poi avrai bisogno dei dati.
  2. 2
    Fai prima i problemi che sai risolvere. Dai sempre soluzione ai problemi veloci e facili dei quali conosci la risposta. Questo ti darà l'opportunità di svolgere una buona parte del test, o, almeno, quella che ti farà sentire sicuro. Se ti blocchi, spostati verso il prossimo problema al quale tu possa rispondere velocemente.
  3. 3
    Depenna le risposte sbagliate. Una volta che hai risposto ai quesiti che conosci, considera quelli che ti fanno dubitare. Eliminare le risposte che sono praticamente impossibili o sciocche ti darà la possibilità di decidere meglio tra le opzioni possibili.
  4. 4
    Cerca indizi nelle altre domande. A volte la risposta a un quesito può essere contenuta o suggerita in un'altra domanda dell'esame. Guarda le altre risposte o domande per poter mettere in moto la tua memoria.
  5. 5
    Rispondi a tutte le domande. A meno che non ti vengano tolti punti per le risposte sbagliate, rispondi a tutti i quesiti, soprattutto se sono a scelta multipla, poiché avrai almeno il 25% di chance di dare la risposta giusta.
    • È qui che eliminare le risposte erronee ti viene in aiuto.
  6. 6
    Controlla l'orologio. Questo è fondamentale! Tieni sempre traccia del tempo che hai a disposizione e cerca di usarlo saggiamente. Puoi sempre tornare indietro prima di finire per controllare o perfezionare le risposte!
    Pubblicità

Consigli

  • Non esiste una scorciatoia per il successo. Questa è la prima cosa che dovresti ricordare. Perciò, devi impegnarti e sforzarti.
  • Studiare con uno stato interiore di paura è uno spreco. Liberati del timore e degli altri possibili sentimenti negativi prima di aprire i libri.
  • Studia per fasi. Ogni fase non dovrebbe eccedere i 40 minuti. Fai una pausa al termine di ogni sessione di studio (ma senza superare i 20 minuti).
  • Prendi appunti mentre studi. Fai uno schema con gli argomenti trattati a lezione sin dai primi giorni di scuola. Questo ti aiuterà a ricordare i temi che sono stati affrontati per prepararti per gli esami.
  • Studiare mentre pensi a qualcos'altro che ti piacerebbe fare non ha molta utilità. Fai tutto quello che vuoi e poi mettiti sui libri, giacché il tuo cervello non ti implorerà di smettere di studiare. Però, se non hai niente in mente, non dedicarti ai tuoi hobby prima di aprire i libri, finisci quello che devi fare e poi immergiti nel tuo tempo libero.
  • Ogni materia sollecita un modo unico per prepararsi, studiare e rispondere alle domande. Alcuni esami competitivi (come quelli universitari) necessitano di una preparazione lunga e complessa, mentre quelli scolastici potrebbero richiedere una o due settimane.
  • Fai una lista di tutto quello che devi studiare per ogni materia e stima il tempo che ti porterà via. Usa questa informazione per creare una tabella di marcia. Accertati di aver stabilito tutto il tempo necessario che credi di dover avere, più un piccolo extra, nel tuo piano di studio. Inoltre, assicurati che il tuo piano di studi abbia abbastanza spazio, così, se un giorno dovessi avere un imprevisto, potrai ridistribuirlo senza aver perso tempo.
  • Scrivi chiaramente e vai dritto al punto. Non scrivere le informazioni irrilevanti. Evita di spiegare male le risposte giuste, finendo con il commettere un errore. Scrivi delle frasi complete. Non aspettarti che l'esaminatore colleghi il tuo flusso di pensieri o riempia gli spazi. Pensa al tuo insegnante come se fosse il tuo fratellino e dovessi spiegargli un argomento. Capirebbe se elencassi solo le parole chiave? NO!
  • Dimentica l'esistenza di tutti gli strumenti che ti fanno perdere tempo mentre studi. Essi includono la televisione, il computer (solo se hai accesso a internet), il cellulare, il tablet o il tuo fratello minore!
  • Un buon programma di studio ti aiuterà. Potresti organizzarlo in modo che le materie lunghe/difficili occupino più spazio rispetto a quelle brevi/facili. Ricorda, comunque, che tutte le discipline dovrebbero essere studiate.
Pubblicità

Avvertenze

  • Mai cercare di barare. Probabilmente ti beccheranno, e dovrai rifare l'esame. Sii sicuro di te. Credi in te stesso. Se la tua attitudine ti incoraggia a dare il meglio, allora lo farai!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità