Come Prendersi Cura dei Capelli Fini

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I capelli fini sono notevolmente più fragili di quelli grossi, per questo hanno bisogno di maggiori cure e attenzioni. A differenza di quelli grossi, che hanno un fusto ruvido e spesso, i capelli fini hanno una struttura liscia e sottile, e il loro stelo minuto li rende più inclini a spezzarsi con facilità. Se hai i capelli fini e vuoi proteggerli per evitare che si rovinino, devi fare attenzione al modo in cui li lavi, li pettini e ai prodotti che usi. Con le cure appropriate, ti accorgerai che diventeranno gradualmente sempre più forti e in salute.

Parte 1 di 3:
Fare lo Shampoo

  1. 1
    Lavali a giorni alterni. Di qualunque tipo siano i tuoi capelli, non è assolutamente necessario fare lo shampoo ogni giorno. In special modo se hanno una struttura fine, lavarli quotidianamente finirebbe per danneggiarli. Fai lo shampoo solo a giorni alterni per non sottoporli a uno stress eccessivo rischiando che si spezzino.[1]
  2. 2
    Usa uno shampoo volumizzante. Questo tipo di shampoo agisce rivestendo il fusto dei capelli per farli apparire più spessi; inoltre, grazie a una formula ultraleggera, non li rende appesantiti. Per scegliere uno shampoo di qualità, affidati a un marchio di fascia alta, con una reputazione affermata, o chiedi consiglio al tuo parrucchiere.[2]
    • Evita gli shampoo formulati per i capelli secchi. La loro composizione li rende più adatti a coloro che hanno i capelli crespi e grossi, mentre potrebbero appesantire quelli fini facendoli apparire flosci e appiattiti.
  3. 3
    Usa uno shampoo purificante una volta alla settimana. L'obiettivo di questi shampoo è quello di rimuovere gli accumuli di cosmetici che spesso sono il motivo per cui i capelli fini appaiono spenti e appesantiti; il risultato sarà una chioma dall'aspetto più sano e leggero. Usa lo shampoo purificante solo una volta alla settimana, al posto di quello che utilizzi normalmente, per eliminare gli accumuli di prodotti per i capelli e farli apparire più folti e vigorosi.[3]
  4. 4
    Non abbondare con il balsamo. Spesso il balsamo rende i capelli fini lisci e lucenti, ma allo stesso tempo deboli e appesantiti. Un'idratazione eccessiva è una delle ragioni per cui i capelli sottili appaiono molte volte pesanti e senza vita. Prova a ridurre la quantità di balsamo e applicalo quasi esclusivamente sulle punte.[4]
    Consiglio dell'Esperto
    Arthur Sebastian
    Arthur Sebastian
    Titolare di Arthur Sebastian Hair Salon

    Usa il balsamo occasionalmente per nutrire i tuoi capelli. Arthur Sebastian, proprietario dell'Arthur Sebastian Hair Salon, dice: "Se hai i capelli sottili, potresti avere bisogno di usare il balsamo più frequentemente di qualcuno che ha i capelli folti e spessi. Evita tuttavia di usarlo con troppa frequenza, perché in effetti potrebbe rendere i tuoi capelli ancora più fragili."

  5. 5
    Asciugali con dolcezza. Quando sono bagnati, i capelli sono ancora più fragili e vulnerabili del normale. Dopo la doccia, non strofinarli vigorosamente con l'asciugamano. L'ideale è tamponarli delicatamente per assorbire gradualmente l'acqua in eccesso. Evita di frizionarli, in special modo le punte che tendono a spezzarsi molto facilmente.[5]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Acconciare i Capelli

  1. 1
    Usa un prodotto per lo styling in spuma o spray. Se hai l'abitudine di applicare un prodotto per lo styling prima di acconciarli, scegline uno in forma di spuma o spray. Entrambi sono sufficientemente leggeri, mentre quelli in siero o in crema potrebbero appesantirli facendoli apparire spenti e privi di volume. L'ideale è scegliere un prodotto ad azione volumizzante.[6]
    • Usa un prodotto privo di sostanze oleose, in special modo se hai i capelli grassi oltre che fini.
    • Non esagerare con le quantità. Anche i cosmetici con le formule più leggere possono rischiare di appesantire i capelli, se vengono applicati in dosi troppo abbondanti.
  2. 2
    Usa uno spray che li protegga dal calore. Gli strumenti per lo styling, come piastre e arricciacapelli, possono danneggiare qualunque tipo di capelli, ma risultano particolarmente aggressivi su quelli fini. Il consiglio è di non usarli del tutto, ma se proprio non puoi fare a meno di stirare o arricciare i tuoi capelli, è importante applicare prima uno spray termoprotettore, che agisce creando un rivestimento intorno al fusto in modo che non venga danneggiato dal calore.
  3. 3
    Imposta un livello di calore basso o moderato. Quando usi il phon, la piastra o l'arricciacapelli, inizia sempre dalla temperatura più bassa. Dato che il calore è molto dannoso per i capelli fini e delicati, è meglio aumentare il livello di calore in modo graduale, e solo se è strettamente necessario per raggiungere l'effetto desiderato.[7]
    • Se hai i capelli secchi, è meglio lasciarli asciugare all'aria ogni volta che ne hai la possibilità.
    Consiglio dell'Esperto

    "Per proteggere i capelli sottili, evita di esagerare con l'uso di piastre, phon o arricciacapelli."

    Arthur Sebastian
    Arthur Sebastian
    Titolare di Arthur Sebastian Hair Salon
  4. 4
    Prova a usare lo shampoo secco per un ritocco lampo. Spesso i capelli fini e con poco volume tendono anche a sporcarsi molto velocemente. Lo shampoo secco è un rimedio molto efficace, perché agisce assorbendo il sebo in eccesso. È anche molto facile da usare: basta applicarne una piccola quantità alle radici per poi massaggiarlo delicatamente con le dita.[8]
    • Lo scopo dello shampoo secco non è quello di sostituire lo shampoo normale, quindi limitati a usarlo occasionalmente, quando desideri dare un po' di tono e leggerezza ai tuoi capelli.
    Consiglio dell'Esperto

    "Non è necessario lavare i capelli tutti i giorni. Usa invece uno shampoo secco, in maniera che il sebo naturale del tuo cuoio capelluto possa ancora proteggerli."

    Arthur Sebastian
    Arthur Sebastian
    Titolare di Arthur Sebastian Hair Salon
  5. 5
    Non spazzolare i capelli quando sono bagnati o umidi. Pettini e spazzole andrebbero usati esclusivamente sui capelli completamente asciutti. Quando sono bagnati, i capelli sono più fragili, quindi spazzolandoli potresti rischiare di danneggiarli inutilmente. Come ulteriore accorgimento dovresti usare un pettine a denti larghi o una spazzola con setole naturali.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Mantenerli Sani

  1. 1
    Spuntali regolarmente. L'appuntamento abituale con il parrucchiere è particolarmente importante per chi ha i capelli fini, dato che tendono a spezzarsi facilmente. Idealmente, dovresti spuntarli ed eliminare le doppie punte ogni 6-8 settimane, o al massimo ogni 3 mesi.[9]
  2. 2
    Fai un taglio scalato. Se hai i capelli lunghi, chiedi al parrucchiere di farti un taglio scalato in modo che appaiano più folti e voluminosi. Per le donne, i tagli che sfiorano la base del collo – tipo "bob" – sono l'ideale, perché danno maggiore volume e leggerezza ai capelli. Chiedi consiglio al parrucchiere, saprà indicarti la soluzione migliore per te.[10]
  3. 3
    Raccogli i capelli prima di andare a dormire. Se sono lunghi, fai una coda di cavallo o uno chignon. Ogni volta che ti giri nel letto rischi di stressarli favorendo inoltre la formazione dei nodi. Cercare di districarli al mattino dopo potrebbe essere sia doloroso sia dannoso per i capelli più fragili e sottili. Quando si avvicina l'ora di andare a dormire, spazzolali delicatamente per poi raccoglierli in una morbida coda, treccia o chignon.[11]
  4. 4
    Usa una federa in raso. Anche se hai la buona abitudine di legarli prima di andare a letto, potrebbero comunque formarsi alcuni nodi. Usare una federa in raso è una soluzione molto efficace. I capelli scivoleranno molto più facilmente sul cuscino, diversamente da ciò che accade con le federe in cotone: una minor frizione riduce il rischio che possano danneggiarsi o annodarsi mentre dormi.[12]
    Pubblicità

Consigli

  • Il parrucchiere saprà fornirti dei consigli personalizzati in base alle tue esigenze specifiche.
  • Fai attenzione quando usi gli accessori per i capelli, per esempio elastici o mollette, perché rischiano di rimanere impigliati e di strapparsi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità