Come Prendersi Cura del Barbo Tigre

Stai cercando in Rete informazioni su come prendersi cura dei barbi tigre, ma non sai se fidarti o meno di ciò che leggi? Oppure stai valutando l’acquisto di un pesce ma non sai esattamente quale? Smetti di affannarti e leggi qui, questo articolo contiene le informazioni più importanti su come prendersi cura del barbo tigre, incluse: dieta, compatibilità con gli altri pesci e molto altro ancora.

Metodo 1 di 5:
Conosci il Barbo Tigre

  1. 1
    Impara a conoscere il tuo pesce. Dal punto di vista fisico, il barbo tigre cresce fino a 7 cm di lunghezza ed ha tre strisce ben visibili che gli scendono verticalmente sui fianchi. La sua aspettativa di vita è di circa 4-6 anni.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Corretta Sistemazione nell’Acquario

  1. 1
    Conserva i tuoi barbi tigre in un acquario di dimensioni adeguate. Un acquario di 75 litri è appena sufficiente per sei barbi tigre (più l’acquario è capiente, meglio è). Fai attenzione! Non è consigliabile tenere in un acquario meno di sei barbi tigre. Sono pesci aggressivi e, se vengono tenuti in gruppi più piccoli o in acquari di dimensioni ridotte, diventano estremamente pericolosi per gli altri pesci.
  2. 2
    Usa un riscaldatore per acquari. Essendo pesci tropicali, i barbi tigre vanno tenuti in acquari con una temperatura dell’acqua di 21-25 gradi. Inoltre, per poter vivere in salute, devono essere tenuti in un acquario col ricircolo dell’acqua (così come qualsiasi altro pesce o pianta acquatica).
  3. 3
    Aggiungi qualche elemento decorativo. Quando si allevano dei barbi tigre, è sempre meglio decorare il proprio acquario. Aggiungere elementi decorativi e piante all’interno dell’acquario rende i pesci meno timidi e fornisce loro un posto dove nascondersi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Compatibilità con Altri Pesci

  1. 1
    Scegli con cautela i compagni d’acquario dei tuoi barbi tigre. Sono pesci piuttosto aggressivi e dei noti “mordipinna”!
    • I pesci da fondo ed i pesci dalle pinne non eccessivamente lunghe possono essere dei buoni compagni per il barbo tigre. Vanno bene anche pesci più grossi, come lo squalo di Bala, il ciclide pappagallo, ecc.
    • Tra i pesci sconsigliati troviamo: il danio pinnalunga, lo scalare, il betta, il molly dalla pinna a vela e qualsiasi pesce di grosse dimensioni che potrebbe divorarlo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Nutrire il Barbo Tigre

Metodo 5 di 5:
Ambientamento nell’Acquario

  1. 1
    Fai acclimatare i barbi tigre. Per i pesci ed i crostacei il processo di acclimatazione riveste un ruolo fondamentale perché fa sì che l’animale si adatti ai parametri dell’acqua.
    • Fai acclimatare ciascun pesce per 15-30 minuti per abituarlo ai parametri dell’acqua.
    • Quando il processo di acclimatazione è terminato, usando un retino, preleva gentilmente i barbi dal loro sacchetto (facendo in modo che l’acqua all'interno non si riversi nella vasca) e mettili nell’acquario.
    Pubblicità

Consigli

  • Dovrebbero essere tenuti in gruppi di 6-10 esemplari e in un acquario della capienza di almeno 75 litri.
  • Il pH dell’acqua dovrebbe mantenersi a 6.0 – 8.0.
  • Non vanno tenuti con pesci dalle pinne lunghe.
  • La cosa migliore sarebbe non mischiarli affatto con altri pesci.
  • Un ottimo compagno per il barbo tigre (supposto che l’acquario sia capiente) è il gurami nano.
Pubblicità

Avvertenze

  • Diventa aggressivo se tenuto in un acquario piccolo.
  • Fai circolare completamente l’acqua della vasca prima di acquistare dei barbi o qualsiasi altro pesce.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Aeratore (opzionale)
  • Kit per la misurazione dell’ammoniaca
  • Acquario adatto
  • Detriti di legno o altri elementi decorativi.
  • Riscaldatore
  • Copertura con illuminazione
  • Piante (autentiche o artificiali)
  • Kit per la misurazione dei nitriti/nitrati
  • Kit per la misurazione del pH
  • Sistema di filtraggio
  • Sustrato
  • Barbi tigre o altri pesci

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pesci

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità