Come Prendersi Cura di un Piccione Singolo

Avere un solo piccione può rafforzare il tuo legame con lui e con altri uccelli che potresti acquistare in futuro, oltre ovviamente a rappresentare un risparmio economico. Prendersi cura di un solo piccione non è per tutti in quanto richiede molto tempo e attenzione, ma grazie a questo articolo imparerai le cure basilari.

Passaggi

  1. 1
    Pensaci attentamente. Dal momento che i piccioni sono animali socievoli, averne solo uno è consigliabile solo se sei sicuro di potergli offrire il tempo e la compagnia giusta per renderlo felice. Di conseguenza, se passi molto tempo in casa, un piccione è la scelta giusta per te.
  2. 2
    Acquista il tuo piccione e fai delle ricerche su come occuparti di lui. Prima dell’acquisto fai una ricerca approfondita sui bisogni dell’animale. Inoltre, per motivi di sicurezza, passa del tempo con lui per accertarti di non essere allergico. Quando ti sentirai pronto, trova un allevatore fidato e chiedigli dei consigli su come fare abituare il piccione alla sua nuova casa.
  3. 3
    Tieni il piccione in casa all’inizio. Per i primi tempi non lasciare uscire il piccione per proteggerlo dal freddo e per rafforzare il vostro legame. Per un piccione giovane, procurati una gabbia per cani abbastanza grande, mettici coperte o asciugamani, acqua e cibo.
  4. 4
    Fai abituare il piccione a te. Per i primi giorni, lascia che l’animale si ambienti - non toccarlo, ma parla con lui frequentemente e stai vicino alla gabbia. Quando l’uccello si sentirà a suo agio, passa al prossimo passaggio.
  5. 5
    Inizia a creare un legame con lui. Fallo uscire dalla gabbia, preferibilmente in spazi circoscritti, come una stanza piccola. Facendolo uscire tutti i giorni, l’animale si sentirà più tranquillo e con il tempo sarai in grado di tenerlo in mano. Assicurati di accarezzarlo tutti giorni per farlo abituare.
  6. 6
    Sposta il piccione fuori. I piccioni possono vivere in casa, ma ovviamente gli piace stare anche fuori. Se intendi prendere altri uccelli, è consigliabile costruire una zona recintata dove tenere l’animale, che potrà andare fuori quando avrà circa un anno. Il recinto dovrebbe avere all’incirca le seguenti dimensioni: altezza 91 cm, larghezza 91 cm e lunghezza 182 cm, ed essere abbastanza sicuro da non consentire l’accesso ad altri animali, come gatti, falchi, ecc. Predisponi inoltre delle scatole che serviranno da nido se prenderai altri piccioni in futuro (preparane circa cinque). Pulisci il recinto quotidianamente.
    • Continua a tenere il piccione in mano quotidianamente.
  7. 7
    Prendi un compagno per il tuo piccione. Ricorda che i piccioni sono molto socievoli, quindi è altamente consigliabile trovargli un compagno. Scegli un piccione della stessa razza e falli incontrare prima di comprarlo (non tutti i piccioni vanno d’accordo). A questo punto, addestrare e creare un legame con il nuovo arrivato sarà più semplice perché vedrà come ti comporterai con l’altro.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Uccelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità