Come Prenderti Cura di una Tartaruga dalle Orecchie Rosse

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

La tartaruga d'acqua dalle orecchie rosse, è nativa del sud degli Stati Uniti e del Messico settentrionale e la sua specie copre diversi habitat. Di tutte le tartarughe tenute come animali domestici, questa è la più nota e adottata.[1] Se sei interessato ad avere un amico per tutta la vita, una tartaruga d'acqua dalle orecchie rosse è un animale meraviglioso. È piacevole da guardare e, con la cura adeguata, vivrà a lungo.

Metodo 1 di 4:
Decidere se Questo è l'Animale Domestico Adatto a Te

  1. 1
    Impara quello che puoi sulle tartarughe dalle orecchie rosse. Prendi in prestito un libro adatto dalla biblioteca locale e leggi delle loro abitudini, stile di vita e longevità (anche i siti web gestiti da proprietari ed esperti di tartarughe dalle orecchie rosse sono un buon posto in cui trovare informazioni). Anche se una tartaruga potrebbe sembrare un animale semplice, dovrai prenderti cura di essa nutrendola, pulire periodicamente l'acquario e assicurarti che rimanga sana. Per ulteriori informazioni, una buona idea sarebbe entrare a far parte di un'associazione locale di amanti di tartarughe o rettili e chiedere pareri ai detentori esperti.
  2. 2
    Considera l'impegno di tempo. La vita media è di circa 20-30 anni, con alcuni esemplari che vivono anche più a lungo di così. Assicurati che il tuo stile di vita futuro possa adattarsi a includere una tartaruga a lungo termine. Se stai semplicemente pensando a una tartaruga per dare al tuo bambino un animale domestico, renditi conto che questa situazione si protrarrà per un lungo periodo.
  3. 3
    Pensate a tutte le attrezzature e le forniture necessarie. Proprio come ogni altra creatura vivente, le tartarughe dalle orecchie rosse nascono piccole ma crescono di dimensioni con l'età. Un esemplare completamente cresciuto ha bisogno di uno spazio con una superficie utile di almeno quattro volte l'area del suo guscio: tienine conto al momento dell'acquisto di una giovane tartaruga.
    • Se pensi di prendere più di una tartaruga, assicurati di avere abbastanza acquari per separare le tartarughe, se necessario. Gli esemplari maschi molestano le tartarughe dalle orecchie rosse di sesso femminile. Questo può arrivare a certi punti che le femmine smettono di mangiare. Per questo motivo, è meglio tenere maschi e femmine separati.
  4. 4
    Pensa ai costi. Questo include cose come l'elettricità per riscaldare l'acquario, un termostato per controllare la temperatura dell'acqua, pompe per l'acqua e l'aerazione, un filtro per l'acqua e, ultimo ma non meno importante, il cibo. Anche se il prezzo della tartaruga è basso, non significa che sia necessariamente un animale economico da mantenere.
    • Se sei preoccupato per le spese, può essere utile preparare una stima approssimativa dei costi prima di acquistare la tartaruga. Questo può aiutarti a decidere se sei disposto a investire in questo animale
  5. 5
    Prendi in considerazione il rischio di salmonella quando tocchi le tartarughe. Sii consapevole del fatto che la tartaruga può essere un portatore sano di salmonella. L'unico modo sicuro di tenere una tartaruga è quello di presumere che porti la salmonella e quindi esercitare una scrupolosa igiene personale prima e dopo averla toccata. Lavarsi le mani è essenziale.
    • A causa del rischio di infezione da salmonella, è necessario disporre di un insieme separato di utensili per qualsiasi cosa che riguarda la tartaruga, che vanno tenuti lavati e disinfettati, lontani da altri articoli per la casa.
  6. 6
    Pensa alla personalità della tartaruga. Le tartarughe dalle orecchie rosse non sono creature naturalmente socievoli. In cattività possono essere nervose e aggressive. Mentre alcuni animali allevati in cattività possono imparare a tollerare il contato umano, non dare per scontato che la tua tartaruga sarà un animale domestico molto cordiale.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Preparativi

  1. 1
    Acquista un acquario di dimensioni adeguate. Il serbatoio deve essere abbastanza grande da contenere una tartaruga in crescita. Una buona regola è quella di avere 10 litri per ogni 2,5 cm circa delle dimensioni della tua tartaruga, e il 15% di spazio in più per le aree in cui scaldarsi al sole. Per una tartaruga cucciolo, puoi procurarti un acquario da 200 litri per il primo anno. Dopo di che, avrai bisogno di un acquario da più di 400 litri. Per scegliere l'acquario, tieni conto delle seguenti esigenze:
    • Profondità : le tartarughe amano nuotare in acque profonde. Hanno bisogno di spazio sufficiente per immergersi, inseguire i pesci e giocare.
    • Spazio: le tartarughe dalle orecchie rosse sentono il legame con il territorio, hanno bisogno di avere spazio sufficiente da avvertire come proprio.
    • Escrementi: le tartarughe creano una grande quantità di escrementi e hanno bisogno di avere abbastanza acqua per diluire i rifiuti e che essa venga filtrata. Senza sufficiente acqua, le tossine si accumulano e possono avere effetti nocivi sulla salute della tua tartaruga.
  2. 2
    Trova un'alternativa più economica. Se un acquario di vetro è troppo costoso da acquistare, prova con una vasca di plastica. In genere si può trovare una vasca di plastica da 400 o più litri a un prezzo relativamente economico. Puoi decorare la vasca e aggiungere le pareti per creare un laghetto al chiuso molto confortevole.
    • Se vivi in una zona abbastanza calda e hai un cortile con uno stagno profondo e una buona filtrazione, questa è un'altra, molto più naturale, alternativa per la tartaruga. Sii inoltre consapevole del fatto che, anche se la resina acrilica offre un'alternativa più economica rispetto al vetro, tende a graffiarsi facilmente con gli artigli della tartaruga.
  3. 3
    Aggiungi dei filtri. I filtri potenti appositamente costruiti per il mantenimento di una tartaruga in cattività sono una una condizione imprescindibile: l'acqua sporca provoca cattive condizioni di salute e malattie. Così come cambiare l'acqua sporca regolarmente, l'aggiunta di un filtro è una parte essenziale della preparazione di un acquario per tartaruga (i filtri riducono la quantità di cambi d'acqua necessari). Ci sono diversi tipi di filtri, a seconda delle tue attuali esigenze e budget:
    • Filtro sottosabbia. Questo ha bisogno di una grande superficie e di una buona ossigenazione. È utile solo se si dispone di una o due tartarughe e, se è alimentato con una pompa ad aria, sarà solo utile per i neonati.[2] Utilizzane uno a testata meccanica per tartarughe di età superiore.
    • Filtro biologico interno. Più grande è, meglio è. Questo può essere allo stesso tempo conveniente ed efficace. Cercane uno che permette una facile pulizia, come il quello a schiuma. Un filtro biologico interno raccomandato da molti proprietari di tartarughe è il Rena Filstar Xp3 o Xp4.
    • Filtro biologico esterno. Questo si trova al di fuori della vasca. Generalmente è costoso, ma è eccellente nel filtraggio e riduce la quantità di volte che è necessario cambiare l'acqua.
  4. 4
    Decora l'acquario. Le decorazioni possono aggiungere diversità e interesse per l'habitat della tua tartaruga. La base deve anche offrire alla tartaruga un modo di muoversi tra l'acqua e le rocce con facilità. Acquista alcune pietre di fiume su cui la tartaruga possa crogiolarsi. Potresti anche utilizzare a questo proposito una mensola in plexiglass incollata al lato dell'acquario. Controlla che la colla non sia tossica.
    • L'utilizzo dei sassolini per acquari per pesci è una cattiva idea in quanto presenta un rischio per la salute. Se essi vengono ingeriti, un blocco intestinale può causare la morte della tua tartaruga. Più grandi sono i ciottoli o le rocce, minore sarà la probabilità che la tartaruga li mangi e abbia un blocco intestinale. Nonostante le piante acquatiche possano dare un aspetto gradevole all'acquario, e aiutare con la filtrazione, la tartaruga può essere tentata di mangiarle. Se la tartaruga le mangia, significa che ci sono rifiuti nell'acquario che devono essere rimossi.
    • Inserisci uno schermo ben aderente sulla parte superiore dell'acquario, per evitare fughe temerarie e per bloccare qualsiasi cosa accidentalmente cada dall'alto.
  5. 5
    Imposta le temperature dell'acqua. L'acqua dovrebbe essere a 80-82 gradi Fahrenheit (26,5-27,5 gradi Celsius) per un cucciolo o una tartaruga malata, e 77-80 gradi F (25,5-26,5 C) per una tartaruga sana di più di un anno. L'area su cui crogiolarsi (la terra asciutta) dovrebbe essere di 10 gradi F (6° C) più calda dell'acqua, per invogliare la tartaruga a riscaldarsi in quella zona.
  6. 6
    Utilizza il giusto tipo di luce. Le tartarughe hanno bisogno di luce UVB così come di una luce calda; le lampade UVB sono una componente essenziale del mantenimento della salute della tua tartaruga. Questa forma di luce non viaggia attraverso il vetro, quindi è molto importante procurarsi una lampada UVB al 5% o più. Le lampadine devono essere sostituite ogni 6 mesi. La luce calda è necessaria per mantenere la temperatura dell'area asciutta di 10 gradi superiore alla temperatura dell'acqua.
    • L'illuminazione non dovrebbe essere accessibile alla tartaruga, dato che le lampadine possono bruciarla. Avvitale fuori dalla portata della tartaruga.
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Acquistare la Tartaruga

  1. 1
    Acquista la tua tartaruga. Mai prendere una tartaruga in natura. Non solo questo è crudele e ingiusto per la tartaruga, ma è anche illegale in molti Stati. Sii consapevole del fatto che la cosa più gentile che tu possa fare è procurarti una tartaruga adulta che qualcuno non vuole più, in quanto vi è un eccesso di offerta di tali tartarughe che hanno bisogno di una nuova casa. Scopri la disponibilità per l'adozione, il reinserimento o le organizzazioni di salvataggio di tartarughe. Puoi anche provare a procurarti una tartaruga presso allevatori affidabili.[2]
    • Attenzione ai negozi di animali che tengono le tartarughe in pessime condizioni. Molte tartarughe sono malate prima di essere acquistate. Guardati intorno e prendi atto del comportamento della tartaruga.
  2. 2
    Lascia alla tua nuova tartaruga po' di spazio. La tua tartaruga sarà probabilmente un po' timida quando la porterai a casa. Potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che si senta abbastanza sicura da avventurarsi fuori dal riparo del suo guscio. Lasciala in pace e attendi che si senta più sicura.
  3. 3
    Determina il sesso della tartaruga. Non si è in grado di determinare il sesso fino a quando una tartaruga è un adulto maturo. I maschi avranno le unghie più lunghe e una coda più lunga rispetto alle femmine.[3]
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Cura Quotidiana

  1. 1
    Nutri la tartaruga dalle orecchie rosse con cibo appropriato. Una dieta corretta per queste tartarughe (e simili specie di tartarughe acquatiche) dovrebbe avere le seguenti proporzioni: 50% di ortaggi e piante acquatiche, 25% di alimenti commerciali e 25% di proteine vive. Queste tartarughe tendono a privilegiare alimenti proteici, il che può ingannare il proprietario principiante, che potrebbe essere spinto ad offrire un'alimentazione con troppe proteine. Non farlo. Può causare la deformazione del carapace, danni agli organi, e può abbreviare la durata della vita della tartaruga.[1] Note that juvenile turtles tend to be more carnivorous, while adult turtles turn omnivorous.[3]
    • Buone scelte per l'alimentazione comprendono: denti di leone (quelli nel tuo giardino vanno bene, se non utilizzi pesticidi), cime di carota, senape, lattuga romana, carote, peperone e zucca.
    • Le migliori verdure sono le piante acquatiche come elodea, giacinto d'acqua, lattuga d'acqua, morso di rana, ceratofillo comune e lenticchia d'acqua. Anche se sono costose in un negozio di animali, esse sono facili da coltivare in una vasca o o in stagno separato, e sono a buon mercato se acquistate in massa online.
    • Le tartarughe dalle orecchie rosse di solito non mangiano la frutta in natura, quindi evitala, tranne che per un premio speciale. Se vuoi concederle una leccornia, le banane sono una buona scelta.
    • Per i prodotti alimentari commerciali, cerca qualcosa a basso contenuto proteico e basso contenuto di grassi. Assolutamente no ai gamberetti secchi! Essi sono come caramelle per le tartarughe. Sono deliziosi, hanno zero sostanze nutritive, e le tartarughe che li mangiano possono rifiutare altri alimenti per settimane.
  2. 2
    Controlla la tartaruga per dei segnali di problemi di salute. Riconoscere l'assenza di questi segnali fa parte del mantenere in salute il tuo animale. Con le tartarughe, ci sono varie condizioni e malattie che possono verificarsi se l'acqua è sporca, se la dieta è inadeguata o per altri motivi. Alcune preoccupazioni più comuni a cui fare attenzione includono:[2]
    • Infezioni oculari. Queste sono causate da batteri. Gli occhi appariranno chiusi, ingrossati, gonfi o con secrezioni. La tartaruga dovrebbe essere visitata da un veterinario e probabilmente ha bisogno di un antibiotico topico e di un aggiornamento del sistema di filtraggio dell'acquario.
    • Guscio molle. Se il carapace della tua tartaruga è più molle di come dovrebbe essere, la tua testuggine potrebbe essere affetta dalla malattia del guscio molle. Questo accade quando la tartaruga non riceve abbastanza luce nell'acquario. Se questo avviene, il molo per la tartaruga potrebbe essere troppo piccolo, l'acqua potrebbe essere troppo profonda, o la tartaruga è troppo debole per salire sul molo. Se questo accade, contatta il veterinario o un negozio di animali.
    • Bocca impastata e rifiuto di mangiare. Causate da batteri. Consulta immediatamente il veterinario per un trattamento antibiotico.
    • Debolezza, respiro ansimante, indolenza e testa mantenuta in un'angolazione inusuale. Questa può essere un'infezione delle vie respiratorie, come la polmonite. È necessario un controllo veterinario immediato.
    • Ferite. Cerca nell'acquario oggetti taglienti o un avversario con cui la tartaruga potrebbe aver lottato. Rimuovi la causa, tratta la ferita con soluzione di iodio povidone e mantienila pulita. Consulta il veterinario per ulteriori consigli.
  3. 3
    Ogni tanto porta fuori la tua tartaruga per farla esporre alla luce solare diretta. Devi vigilare all'aperto, per evitare l'eccessiva esposizione. Un metodo è procurarsi una piscina per bambini, riempirla con un po' d'acqua e fornire qualcosa su cui la tartaruga possa crogiolarsi. È inoltre importante fornire un po' d'ombra alla tartaruga, in modo che non si surriscaldi.
  4. 4
    Trascorri del tempo con la tua tartaruga. È il tuo animale domestico e formerete un legame, come con qualsiasi animale domestico, se passate del tempo insieme. Maneggiala con cura; non a tutte le tartarughe piace essere prese dalle persone.
    • Alcune tartarughe amano che venga loro grattato il guscio. Proprio come dei "grattini" sulla schiena, o come grattare dietro l'orecchio di un cane. Tuttavia, fai attenzione, in quanto non a tutte le tartarughe piace e potrebbe tentare di mordere. Inoltre, sappi che i gusci hanno terminazioni nervose e possono avvertire tutto: sii delicato.
    Advertisement

Consigli

  • Assicurati che la tartaruga sia molto pulita! Un animale domestico pulito è un animale domestico felice!
  • Sappi che tipo di cibo dai alla tartaruga. Prendi in considerazione un mix di vitamine; ha tutte le vitamine di cui la tua tartaruga ha bisogno. Dovrebbe essere disponibile presso il negozio di animali locale, nel reparto tartarughe.
  • Dalle un sacco di spazio per crogiolarsi.
  • Le tartarughe dalle orecchie rosse dovrebbero avere abbastanza spazio nel loro acquario per nuotare.
  • È una buona idea limitarsi ad una tartaruga finché non si è fatta esperienza. Potresti decidere di non volere più le tartarughe o potresti trovare una sola tartaruga abbastanza impegnativa!
  • Le tartarughe considerano i grilli una leccornia.
  • Quando una tartaruga è malata, presumi che tutte le altre tartarughe potrebbero essere state esposte a qualcosa di contagioso. Portale dal veterinario, in quanto anche loro potrebbero avere bisogno di cure.
  • Alle tartarughe piace l'onisco, un crostaceo detto comunemente "porcellino di S. Antonio" (armadillium vulgare).
Advertisement

Avvertenze

  • Le tartarughe dalle orecchie rosse non dovrebbero essere accudite da bambini, per esempio di 10 anni o meno, senza l'aiuto di un genitore tutto il tempo. È troppo rischioso per il bambino e il piccolo di tartaruga o tartarughe di ogni età. Gli artigli della testuggine sono molto taglienti e possono ferire il bambino, che di conseguenza farebbe cadere la tartaruga.
  • Mai abbandonare un animale domestico. Se hai difficoltà a mantenere e prenderti cura della tua tartaruga dalle orecchie rosse, parlane con l'associazione locale di protezione degli animali per trovare una nuova casa sicura per il tuo animale domestico. Abbandonare gli animali non solo è crudele, ma potrebbe anche trasformare una specie di animale domestico in una specie infettiva, ed essere causa di diffusione di una malattia ad animali autoctoni e locali.
  • Supponi che tutte le tartarughe abbiano la salmonella. Non è possibile garantire una tartaruga immune da salmonella, in quanto può essere infettata. Esse vivono nel proprio sistema. Non farti ingannare da chi sostiene che una tartaruga è "immune da salmonella". Dopo aver toccato la tua tartaruga o i suoi accessori, lavati sempre le mani con acqua calda e sapone. Se hai bambini piccoli o persone anziane in casa, usa anche un sapone antibatterico.[4]


Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Veterinaria
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement