Come Preparare i Crumpet

I crumpet sono molto diffusi nel Regno Unito così come nel resto del Commonwealth.

Si tratta di un pane dolce/salato che viene consumato come spuntino. In origine era un pancake duro cucinato sulla piastra ma, nel Periodo Vittoriano, è stato introdotto fra gli ingredienti anche il lievito che lo ha trasformato in una focaccina morbida. Con il passare del tempo si è iniziato ad aggiungere più lievito che ha creato i tipici buchi dei crumpet.

Solitamente hanno forma circolare, con la superficie superiore piatta e una consistenza spugnosa. Sono simili ai pikelet, anche se questi ultimi sono più sottili e con una forma irregolare.

I crumpet, al naturale, hanno un sapore piuttosto neutro. Si mangiano caldi con una guarnizione o condimento. Solitamente si aggiunge burro, sciroppo di zucchero, marmellata o formaggio fuso, ma puoi mettere quello che più ti piace, dal burro di arachidi alla panna acida!

Ingredienti

  • 400 g di farina 0
  • 320 g di farina 00
  • Un pizzico di cremor tartaro
  • 30 g di lievito secco attivato
  • Mezzo cucchiaino di zucchero
  • 540 ml di acqua calda
  • 2 cucchiaini di sale marino fino
  • Un pizzico di bicarbonato di sodio
  • 160 ml di latte intero caldo
  • Burro od olio per ungere
  • Guarnizione o condimento di tua scelta (alcuni suggerimenti sono il burro, la marmellata o la gelatina, lo sciroppo d'acero).

Passaggi

  1. 1
    Setaccia la farina e il cremor tartaro insieme in una ciotola.
  2. 2
    In una ciotola di medie dimensioni, mescola il lievito e lo zucchero con 180 ml di acqua calda e aspetta che si formi della schiuma. Successivamente aggiungi mescolando la restante acqua tiepida.
  3. 3
    Mescola la miscela di lievito a quella di farina. Batti bene il composto per un paio di minuti o fino a quando ottieni una pastella densa e liscia.
  4. 4
    Copri la ciotola con la pellicola trasparente e lascia riposare il composto in un luogo caldo affinché lieviti e poi ricada su se stesso. Sarà necessario un tempo variabile da 60 a 90 minuti.
  5. 5
    Aggiungi il sale e mescola la pastella per un minuto. Copri di nuovo la ciotola e attendi altri 15-20 minuti.
  6. 6
    Miscela il bicarbonato di sodio al latte caldo in una tazza alta e poi, con delicatezza, mescolali dentro la pastella.
  7. 7
    Scalda una piastra unta o una padella a fuoco medio-basso per 2-3 minuti.
  8. 8
    Appoggia degli anelli di metallo unti sulla piastra/padella e versa circa 80 ml di pastella in ogni anello.
    • Ricorda che la quantità di pastella che devi usare per ogni crumpet dipende dalla dimensione dell'anello. Cerca di riempirlo per circa 2 cm di spessore.
  9. 9
    Verifica che si formino i fori. Se non si formano nella pastella, aggiungi altra acqua (un cucchiaio per volta) e riprova. Se la pastella è troppo acquosa e fuoriesce da sotto l'anello, aggiungi ancora un po' di farina 00 e riprova. Una volta che la pastella ha raggiunto la giusta consistenza, cuoci i crumpet tre alla volta.
  10. 10
    Girali. Quando la superficie superiore si riempie di piccoli fori (ci vorranno circa 7 minuti), i crumpet sono pronti per essere girati. Per farlo, togli l'anello con l'aiuto di pinze da cucina e capovolgi le focaccine con una spatola.
  11. 11
    Cuoci il secondo lato finché diventa appena dorato. Togli i crumpet dalla piastra.
  12. 12
    Servili caldi con la guarnizione di tua scelta. Puoi scegliere un condimento caldo, come il burro o il formaggio fuso, oppure qualcosa di freddo come la marmellata o la gelatina. Se stai preparando i crumpet per più persone, la cosa migliore è quella di non farcirli e di lasciare che i commensali si servano da soli. Non a tutti piace questo tipo di pane condito allo stesso modo.
    Pubblicità

Consigli

  • Le piastre in ghisa sono ottime sia per i pancake che per i crumpet.
  • È assolutamente indispensabile ungere la padella/piastra prima di cucinare così non avrai difficoltà a staccare le focaccine.
  • È meglio cucinare i crumpet in piccole quantità dato che gli anelli occupano molto spazio nella pentola. All'inizio potrebbe non sembrare un problema, ma quando devi girare le focaccine potresti avere qualche difficoltà.
  • Accertati che la padella/piastra non sia troppo calda altrimenti brucerai il fondo dei crumpet.
  • Se non hai degli anelli di buona qualità, puoi provare uno stampo per i muffin. Se non hai neppure questi, allora dovrai assolutamente procurarti gli anelli poiché rendono la cottura decisamente più semplice.
  • La ricetta suggerisce di cucinarli tre alla volta. Ma puoi apportare delle modifiche in base alle dimensioni della tua padella/piastra.
  • Non puoi servirli senza una buona tazza di tè.
  • Ungi gli anelli con grande cura dopo ogni utilizzo.
  • La maggior parte delle persone preferisce tostare i crumpet prima di guarnirli.
  • Possono essere serviti con una guarnizione dolce o salata. La scelta classica ricade sul burro e marmellata, ma puoi provare a mangiarli con gamberetti e cetriolini, formaggio e fagioli. Fai delle prove e segui il tuo gusto personale.
Pubblicità

Avvertenze

  • Per evitare di sprecare grandi quantità di pastella, assicurati di cucinare un "crumpet di prova". Invece di lanciarti nella preparazione di 3-4 focaccine per volta, preparane prima una per valutare la qualità della pastella e capire se è troppo densa o liquida, se la piastra è troppo calda. Una volta ottenuto un buon risultato, potrai anche regolarne la dolcezza o la sapidità e apportare le modifiche opportune.
  • I crumpet non sono semplicissimi da preparare, ecco perché sono poche le persone che li cucinano al giorno d'oggi. Se il primo lotto non è come te lo aspettavi, non disperare e riprova! Quando saprai gestire la ricetta, saprai cucinare delle focaccine con un sapore decisamente migliore di quelle che puoi comprare nei negozi.
  • Non è difficile bruciare i crumpet, controllane sempre la cottura con grande attenzione.
  • Non toccare gli anelli quando sono sulla piastra, potresti ustionarti. Fai molta attenzione quando lavori sul fornello.


Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Piastra o padella
  • Spatola
  • Cucchiai di legno
  • Tazze e cucchiai graduati
  • Anelli per crumpet o stampi per muffin
  • Tazza alta
  • Ciotole di varie dimensioni

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità