Come Preparare i Gamberi per la Cottura

I gamberi vengono utilizzati in molte ricette, ma per poterli infilare sugli spiedini, bollire per preparare la tua salsa cocktail preferita, o usare nelle fritture, devono essere prima preparati, procedimento che richiede pochi minuti. I passaggi sono praticamente gli stessi sia per i gamberi freschi che per quelli congelati. In questo articolo trovi le istruzioni per preparare i gamberi per la cottura.

Metodo 1 di 4:
Preparare Gamberi Congelati

  1. 1
    Compra dei gamberi che non sono ancora stati puliti.
  2. 2
  3. 3
    Scongela i gamberi mettendoli (senza busta) in una ciotola di acqua fredda coperta e lasciata per una notte in frigorifero.
  4. 4
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Sgusciare i Gamberi e Togliere l'Intestino

  1. 1
  2. 2
    A questo punto se vuoi puoi rimuovere la coda, semplicemente tirandola. Verrà via anche il rispettivo guscio.
  3. 3
    Advertisement

Consigli

  • I gamberi congelati possono essere consefrati nel freezer fino a sei mesi, ma perderanno comunque la loro consistenza.
  • I gamberi freschi andrebbero utilizzati il giorno stesso o al massimo entro uno o due giorni. In questo caso conservali nel ghiaccio o in acqua ghiacciata, ricoperti di pellicola.
  • Una volta cotti, i gamberi andrebbero consumati entro due giorni.
  • I gamberi scongelati non possono essere ricongelati, quindi assicurati di usare quelli che pulisci il prima possibile.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Ciotola di acqua fredda
  • Ciotola di acqua salata
  • Coltellino da cucina
  • Stuzzicadenti

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement