Come Preparare i Ravioli

I ravioli fatti in casa, a mano, sono un piatto veramente delizioso. Nel prepararli puoi dare sfogo alla tua creatività dando vita a ripieni a base di formaggio, carne o degli ingredienti che più ti piacciono. Potresti pensare che preparare questo piatto possa essere difficile e dispendioso, in termini di tempo, ma non è così, preparare dei ravioli freschi per una cenetta a due, infatti, non ti porterà via più di un'ora o al massimo due ed il risultato finale ti ripagherà ampiamente di tutti gli sforzi fatti.

IngredientiModifica

Pasta all'uovoModifica

  • 375 g di farina '00'
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 3-4 uova
  • 1-2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 120 ml di acqua
  • Ulteriore farina per infarinare il piano di lavoro, le tue mani ed i ravioli pronti.

Ripieno al formaggioModifica

  • 400 g di ricotta
  • 150 g di Parmigiano Reggiano (o pecorino romano)
    • Nota: puoi personalizzare il tuo ripieno utilizzando il mix dei formaggi che preferisci
  • 1-2 uova sbattute
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • noce moscata q.b.
  • Opzionale 100 g di Cheddar
  • Sugo per condire i tuoi ravioli

PassaggiModifica

  1. 1
    Prepara il ripieno dei ravioli.
  2. 2
    Prepara la pasta all'uovo per i ravioli.
  3. 3
    Componi i tuoi ravioli.
  4. 4
    Prepara i ravioli utilizzando uno stampo
  5. 5
    Cuoci i tuoi ravioli
  6. 6
    Servili subito. Puoi condirli con il tuo sugo preferito o semplicemente con un filo di olio extra vergine di oliva ed una spolverata di parmigiano. Buon appetito!
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Per evitare che la pasta si attacchi, durante la lavorazione, infarina il mattarello, il piano di lavoro e le tue mani. Infarina anche i ravioli per evitare che si attacchino tra di loro.
  • Se vuoi congelare i ravioli che non utilizzi sistemali su un vassoio, alla giusta distanza tra loro, e infarinali con cura per evitare che si attacchino. Una volta congelati puoi rimuoverli dal vassoio, sistemarli in un sacchetto di plastica per alimenti e conservarli in congelatore. Puoi riservare lo stesso trattamento anche ai dischi di pasta avanzati.
  • Non stendere la pasta più sottile di 2-3 millimetri, altrimenti rischierai che, in cottura, i ravioli si rompano. Se ti accorgi che la pasta è troppo sottile rimpastala e ristendila di nuovo. Uno dei segreti delle nonne, per evitare che i ravioli si rompano, è quello di aggiungere un cucchiaio di olio all'acqua di cottura.
  • Puoi preparare il ripieno dei tuoi ravioli con vari ingredienti. In questo articolo si preparano i classici ravioli di 'magro' riempiti con ricotta, ma puoi preparare un ripieno ai funghi, agli spinaci, alla zucca, alla carne, alla Feta, al pesce e a molti altri ingredienti ancora, non c'è un limite, usa la tua creatività e dai libero sfogo al tuo gusto.
  • Puoi preparare ravioli di ogni forma, rotondi, quadrati o triangolari usa la tua fantasia, l'importante è che siano sigillati accuratamente e che sia presente meno aria possibile all'interno.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Quando maneggi la farina fai attenzione, è molto volatile e tende a spargersi dappertutto, soprattutto sui vestiti.
  • L'acqua bollente è molto pericolosa, fai attenzione quando vi immergi i ravioli.
  • Non cuocere i ravioli troppo a lungo altrimenti potrebbero rompersi lasciando fuoriuscire tutto il ripieno.
  • Non riempire i ravioli in modo eccessivo con il ripieno, in cottura potrebbero rompersi.
Advertisement

Cose Che Ti ServirannoModifica

  • Una zuppiera grande
  • Una zuppiera piccola
  • Una bilancia da cucina
  • Un misurino per i liquidi
  • Mattarello
  • Un coppa pasta o un bicchiere
  • Una ciotola
  • Forchetta
  • Una pentola
  • Una schiumarola
  • Piatti di portata
  • Sacchetti di plastica per alimenti

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 48 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Ricette

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement