Come Preparare i Tacos

I tacos sono il classico cibo da strada messicano. Se preparati correttamente, sono semplici e veloci da assemblare, deliziosi e irresistibili. Esistono molte varietà di tacos, ed è il motivo per cui questo tutorial mostra come preparare diversi tipi di carne che saranno il loro ripieno. Non farti confondere però, questo piatto è molto differente dai tacos disponibili nei "fast food" sebbene molto più saporito.

Metodo 1 di 5:
Preparare gli Autentici Tacos Messicani
Modifica

  1. 1
    Inizia da una tortilla di mais. Se vuoi veramente preparare i tacos autentici, non puoi che partire da una tortilla di mais preparata con le tue mani usando farina per tortilla di mais bianco e acqua. Anche se può sembrare un procedimento difficile in realtà è abbastanza semplice. Prepara l'impasto miscelando l'acqua e la farina di mais bianco nelle proporzioni ideali, ottieni le tortilla e cuocile velocemente su una superficie molto calda.
    • Tortilla di grano o di mais bianco, quali usare? Le tortilla di grano sono più soffici e tendono ad avere un sapore più dolce. Però i taco messicani classici vengono preparati con tortilla di mais bianco dove la carne è la protagonista del palcoscenico [1][2]. Come sempre la regola base consiste nello scegliere gli ingredienti che più soddisfano il tuo palato. Prova entrambe le tortilla e scegli la più buona per il tuo gusto personale.
    • Tacos croccanti o morbidi? Anche in questo caso la scelta spetta solo a te. È molto semplice preparare i tacos croccanti, basta friggerli in olio caldo, ma gli autentici tacos messicani vengono serviti nella variante morbida.
    • Utilizzare due tortilla o solo una? In molti luoghi del Messico i tacos vengono preparati partendo da due tortilla. Dato che il ripieno è molto abbondante, questo accorgimento evita che una singola tortilla si possa rompere ed è inoltre utile per consumare velocemente le tortilla avanzate dal giorno prima [3]. Se invece vuoi controllare il numero di calorie del tuo pasto, opta per una sola tortilla per tacos.
  2. 2
    Prepara una salsa a base di cipolla, coriandolo e succo di lime. Si tratta di una salsa incredibilmente semplice, ma il sapore dei tacos non è quello corretto senza questo condimento. Miscela i seguenti ingredienti e lasciali riposare per qualche ora:
    • 1 cipolla tritata finemente
    • 1 mazzetto di coriandolo tritato finemente
    • 2-3 lime spremuti
  3. 3
    In alternativa usa la classica salsa pico de gallo. La pico de gallo è una salsa semplice preparata con pomodori, cipolla, coriandolo e succo di lime. È un tipo di salsa che molte persone associano naturalmente ai tacos e come la salsa alla cipolla è molto semplice da preparare.
  4. 4
    Prepara la salsa di tomatillo. Indipendentemente da dove vuoi cuocere la tua salsa verde, se in una slow cooker, in forno o sui fornelli, l'idea alla base è la stessa: cuoci i tomatillo, la cipolla, l'aglio e i peperoncini jalapeño e condisci con un po' di succo di lime. Una deliziosa aggiunta a qualsiasi tipo di tacos.
  5. 5
    Scegli la carne. Quando si parla di tacos questa è la scelta più importante. La carne è l'ingrediente che può rendere i tuoi tacos perfetti o meno (a meno che tu non stia preparando dei tacos vegetariani nel qual caso l'apporto della carne è nullo). Questo è il motivo per il quale questa guida mette a disposizione diverse ricette per preparare la carne da utilizzare con i tacos. Esistono diversi tipi di carne e diverse preparazioni che puoi sfruttare per i tuoi tacos:
    • Carne asada ("carne alla griglia", ad esempio manzo)
    • Carnitas (letteralmente "piccola carne", ad esempio di maiale)
    • Al pastor (letteralmente "carne del pastore", cotta in stile kebab, può essere ad esempio di maiale)
    • De pescado (di pesce)
    • De camarones (di gamberetti)
    • Altri tagli come ad esempio lingua (lengua), cervella (sesos), guanciale (cachete), naso del maiale (trompa), etc.
  6. 6
    Farcisci i tacos con la carne e completali con tutti i condimenti che desideri. I tacos finiti sono composti da carne, salsa alla cipolla, salsa verde o pico de gallo. Ma se desideri personalizzarli puoi scegliere di aggiungere alcuni di questi ingredienti:
    • Fagioli Neri (stufati o saltali in padella)
    • Guacamole o avocado
    • Formaggio (fresco a pasta dura oppure un formaggio messicano)
    • Mais grigliato
  7. 7
    Completa il piatto e buon appetito. Alcune delle decorazioni più usate includono rapanelli e spicchi di lime. Con un po' di fantasia in più puoi scegliere di usare cipolline sottaceto o altre verdure, come ad esempio carote. Servi i tuoi tacos per rendere i tuoi ospiti orgogliosi di te.
    Advertisement

Metodo 2 di 5:
Preparare la Carne Asada
Modifica

  1. 1
    In un frullatore miscela gli ingredienti secchi e quelli umidi. Utilizza la velocità massima del frullatore per miscelare i seguenti ingredienti:
    • 4 Spicchi d'Aglio
    • 1 Peperoncino Jalapeño privato dei semi
    • 5 g di Cumino in semi
    • 125 g di Coriandolo tritato
    • Sale e Pepe q.b.
    • 60 ml di Succo di Lime
    • 30 ml di Aceto Bianco
    • 2,5 g di Zucchero
    • 125 ml di Olio Extravergine di Oliva
  2. 2
    Usa la marinata per marinare per marinare la tua carne, ad esempio un 1 kg di pancia o una bistecca di taglio reale. Utilizza un sacchetto per alimenti sigillabile. Lascia marinare la carne per un'ora o per un giorno intero, in base alle tue esigenze. Dopo 4 ore di marinatura la differenza di sapore inizierà a essere trascurabile. In ogni caso non marinare la carne per più di un giorno.
  3. 3
    Prepara la griglia. Dopo che le braci saranno diventate di un bel rosso acceso, potrai posizionare la griglia. Con attenzione e delicatezza, sposta tutte le braci su un lato della griglia in modo da creare un'area di cottura calda e una più fredda. Il processo di cottura della carne asada richiede per la maggior parte del tempo l'utilizzo del lato della griglia più freddo. Il lato caldo andrà usato per abbrustolire esteriormente la carne solo alla fine della cottura, al fine di aggiungere un ulteriore tocco di colore e sapore.
  4. 4
    Griglia la bistecca sulle braci fino a raggiungere il grado di cottura desiderato. Inizia la cottura della carne sul lato freddo della griglia, tenendo il coperchio del barbecue chiuso, ma girando spesso la carne. Controlla regolarmente la cottura della carne con un termometro oppure toccandola per verificarne la morbidezza.
    • 49° C = Cottura al sangue
    • 55° C = Cottura al sangue / media
    • 60° C = Cottura media
    • 66° C = Cottura media / ben cotta
    • 71° C = Ben cotta
  5. 5
    Quando la temperatura interna della carne è di circa 8°C distante da quella del livello di cottura che desideri, spostala sul lato caldo della griglia. Questo passaggio conferirà alla carne un bel colore e aggiungerà sapore al piatto.
  6. 6
    Quando la temperatura interna della carne è a circa 2-3°C da quella del livello di cottura che desideri, rimuovila dalla griglia e lasciala riposare. La bistecca proseguirà la cottura anche dopo essere stata rimossa dal calore.
    • Non ignorare l'importanza di far riposare la carne dopo la cottura. Tagliandola immediatamente dopo averla rimossa dalla griglia, farai fuoriuscire tutti i succhi, ottenendo una carne secca e meno saporita. Se invece la lascerai riposare per almeno 5 minuti, rimarrà umida e saporita anche dopo il taglio.
  7. 7
    Per aggiungere la carne ai tacos, tagliala a cubetti e completa con la salsa alla cipolla e la salsa di tomatillo.
    Advertisement

Metodo 3 di 5:
Preparare l'Adobo
Modifica

  1. 1
    In una pentola rosola leggermente circa 90 g di peperoncini secchi. Sebbene qualsiasi tipo di peperoncini vadano bene, le varietà New Mexico, Ancho o di provenienza californiana sono ideali. Assicurati che i peperoncini siano rossi, in modo che la salsa del tuo adobo sia caratterizzata da un bel colore rosso acceso.
  2. 2
    Dopo aver tostato i peperoncini, immergili in una quantità di acqua bollente sufficiente a coprirli completamente. Usa un piccolo piatto in modo che i peperoncini siano completamente immersi nell'acqua. Lasciali in ammollo per circa 30 minuti. Al termine metti da parte il liquido ottenuto.
  3. 3
    In un frullatore miscela gli ingredienti secchi e umidi. Utilizza la velocità massima del frullatore per miscelare i seguenti ingredienti:
    • Peperoncini
    • 250 ml dell'Acqua di cottura dei Peperoncini
    • ½ cucchiaino di Origano
    • ½ cucchiaino di Cumino
    • 1/2 Cipolla
    • 3 Spicchi d'Aglio
  4. 4
    In una pentola capiente dal fondo alto, rosola la carne tagliata grossolanamente a cubetti usando un fuoco vivo, finché non avrà sviluppato un bel colore su tutti i lati. La salsa adobo tradizionale normalmente viene servita con la spalla di maiale, ma se lo desideri puoi utilizzare un taglio di manzo o di pollo. In questo passaggio non cuocere completamente la carne, la cottura completa avverrà nel prossimo passaggio.
  5. 5
    Dopo aver rosolato la carne aggiungi l'adobo e lascia sobbollire finché la carne non è completamente cotta.
  6. 6
    Togli la carne dall'adobo e usala per farcire una tortilla. Completa il tacos con la salsa di cipolla e la guacamole e servi.
    Advertisement

Metodo 4 di 5:
Preparare la Carnitas
Modifica

  1. 1
    Preriscalda il forno a 135° C. La carne in questa preparazione va cotta a bassa temperatura per un lungo periodo in modo che risulti molto succosa e tenera.
  2. 2
    Taglia un pezzo di arrosto di spalla di maiale del peso di circa 1,5 kg in cubetti di circa 5cm di lato. Il nome carnitas deriva dal taglio grasso del maiale che viene utilizzato nella preparazione, quindi la spalla è un taglio ideale per questa ricetta.
    • Se desideri, mentre tagli la carne di maiale in cubetti, puoi eliminare qualsiasi eccesso di grasso. Anche se questo passaggio non è necessario, renderà la tua carnitas un piatto più salutare. Lasciando invece il grasso in eccesso, la maggior parte si scioglierà durante la cottura, conferendo più sapore e sugosità alla carne.
  3. 3
    Posiziona i cubetti di maiale in una casseruola con tutti gli ingredienti. Puoi preparare la carnitas sui fornelli a fuoco basso, ma otterrai un risultato migliore usando il forno e completando la cottura con il grill per conferirle un tocco croccante. Usa la casseruola più piccola di cui disponi e aggiungi la carne con i seguenti ingredienti:
    • 1 Cipolla Bianca o Dorata, pelata e tagliata in quarti
    • 4-6 Spicchi d'Aglio, pelati e schiacciati
    • 2 cucchiai di Succo di Lime (circa 1 lime)
    • 2 cucchiai di Aceto di Vino Rosso
    • 1 cucchiaino di Origano secco
    • 1 cucchiaino di Cumino macinato
    • 2 Foglie di Alloro
    • Succo 1 arancia compreso il frutto tagliato in quarti.
    • Sale e Pepe
  4. 4
    Versa nella casseruola una quantità di liquido sufficiente a sommergere completamente la carne. La scelta della natura del liquido spetta a te. Sappi che scegliendo una cottura con olio invece che con un liquido non grasso, la carne rilascerà molti più succhi [4]. Ovviamente non sarà il piatto più salutare del mondo, ma una volta ogni tanto per ottenere una vera prelibatezza si può chiudere un occhio. Ecco alcuni suggerimenti sul liquido da usare per coprire la carnitas in cottura:
    • Olio di Semi (di alta qualità)
    • Strutto
    • Acqua
    • Succo d'Arancia
  5. 5
    Copri la casseruola con un foglio di carta stagnola e infornala per circa 3 ore. Dopo 1 ora la carnitas dovrebbe aver raggiunto la temperatura di circa 98° C, per poi mantenerla fino al termine della cottura, due ore più tardi.
  6. 6
    Al termine della cottura, rimuovi la carnitas dalla casseruola e lasciala raffreddare, dopodiché inizia a sfaldare la carne usando le mani o una forchetta.
  7. 7
    Scalda il grill del forno e, dopo aver posizionato la carne sfilacciata su una teglia da forno, cuocila sotto il grill per diversi minuti. Prosegui la cottura finché la carne non inizia a diventare croccante e dorata.
  8. 8
    Mescola la carnitas con una forchetta, dopodiché infornala nuovamente per alcuni minuti. Al termine della rosolatura con il grill avrai una carnitas croccante, succulenta e tenera.
  9. 9
    Farcisci le tue tortilla con la carnitas e servi in tavola. Completa i tacos con la salsa di cipolla e la salsa di tomatillo.
    Advertisement

Metodo 5 di 5:
Preparare i Tacos all'Americana
Modifica

  1. 1
    In una padella dal fondo alto, rosola una cipolla con dell'olio usando un fuoco medio. Questo passaggio dovrebbe richiedere 3 minuti.
  2. 2
    Aggiungi 450 g di carne macinata di manzo (il filetto è la scelta migliore) e rosolala su un fuoco medio alto. Questo passaggio dovrebbe richiedere 3-4 minuti. Rompi la carne trita in piccoli pezzi usando un cucchiaio di legno.
  3. 3
    Condisci la carne con la miscela di spezie per tacos già pronta e mescola con cura per insaporire uniformemente la carne. Segui le indicazioni presenti sulla confezione per scoprire la quantità di spezie necessaria. Normalmente è consigliabile usare circa 2 cucchiai di spezie per ogni 450 g di carne. Se non hai a disposizione una miscela di spezie per tacos, ecco una ricetta per peparla senza sforzo direttamente a casa tua:
    • 2 cucchiai di Peperoncino in polvere
    • 1 cucchiaio di Cumino in polvere
    • 2 cucchiai di Amido di Mais
    • 2 cucchiaini di Sale Kosher
    • 1 1/2 cucchiaini di Paprika Piccante Affumicata
    • 1 cucchiaino di Coriandolo in polvere
    • 1/2 cucchiaino di Pepe di Cayenna
  4. 4
    Aggiungi 170 ml di brodo di pollo. Mescola per amalgamare uniformemente e porta a un bollore appena accennato. Cuoci per circa 2-3 senza coprire, finché la preparazione non si addensa leggermente.
  5. 5
    Preparar i tuoi tacos all'americana. Inizia da una morbida tortilla o da un taco secco già preformato. Farcisci con la carne e aggiungi una qualsiasi combinazione di questi ingredienti:
    • Formaggio
    • Jalapeño a fette
    • Pomodoro a dadini
    • Panna acida
    • Guacamole
    • Coriandolo fresco tritato
    • Lattuga affettata
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Non utilizzare i tacos duri e preconfezionati che trovi nei supermercati, non sono quelli autentici.

Hai trovato utile questo articolo?

No