Come Preparare i Takoyaki (Polpette di Polpo Giapponesi)

I takoyaki sono degli stuzzichini preparati con il polpo e una gustosa pastella, tipici della cucina giapponese. Visivamente assomigliano a delle piccole polpette rotonde. Si tratta di uno snack molto popolare nel Paese del Sol Levante che abbonda sia sulle bancarelle dei venditori ambulanti sia nei supermercati e nei ristoranti. Per preparare la pastella si usa il dashi (il brodo di pesce alla base della zuppa di miso), e anche per questo motivo i takoyaki sono così buoni. Generalmente vengono serviti con una salsa tipica e una maionese piccante. Per preparare questa ricetta è necessario disporre di alcuni ingredienti giapponesi specifici; puoi trovarli nei negozi specializzati nella vendita di alimenti asiatici oppure online.[1]

Ingredienti

Takoyaki [2]

  • 100-150 g di polpo già cotto
  • 20 g di katsuobushi
  • 100 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di polvere di kombucha
  • 2 uova grosse
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • 400 ml di brodo dashi
  • 75 g di cipollotto, tritato fine
  • 25 g di tenkasu

Salsa Takoyaki [3]

  • 3 cucchiai di salsa Worcestershire
  • 1 cucchiaino di salsa mentsuyu
  • 3/4 di cucchiaino di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di ketchup

Maionese Piccante in Stile Giapponese [4]

  • 2 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di salsa piccante all'aglio giapponese
  • 1/2 cucchiaino di aceto di vino

Parte 1 di 3:
Preparare la Pastella per i Takoyaki

  1. 1
    Prepara il polpo, se l'hai acquistato fresco anziché già lessato. Puoi comprarlo in pescheria, al supermercato o anche nei negozi che vendono alimenti asiatici.[5]
    • Per prima cosa devi lessare il polpo in acqua o brodo bollente.
    • Calcola circa 13 minuti di cottura ogni 450 g di polpo.
    • Lascia raffreddare il polpo nel liquido in cui l'hai cotto.
    • Quando è freddo, rimuovi la pelle strofinando con un tovagliolo di carta. Dovrebbe staccarsi con facilità.
    • Dopo averlo privato della pelle, rosola il polpo in padella o su una piastra per circa 8 minuti su ogni lato. Questo passaggio serve a sigillarne le carni. Se l'hai tagliato a piccoli pezzi, fallo cuocere soltanto 2 minuti per lato.
  2. 2
    Sminuzza il polpo. Hai bisogno di un tagliere e di un coltello affilato. La lista degli ingredienti indica che servono 100-150 g di polpo già cotto, ma la quantità può variare in base ai tuoi gusti personali.[6]
    • Taglia il polpo a piccoli pezzi. La maggior parte delle ricette consiglia di tagliarlo a dadini non più grandi di un centimetro.[7]
    • I pezzi di polpo devono essere piccoli, in modo che ogni polpetta possa contenerne molti.
    • Una volta pronti, trasferiscili in una boule capiente e mettili da parte.
  3. 3
    Macina alcuni fiocchi di katsuobushi. Devi ottenere una polvere fine. Il katsuobushi è un ingrediente molto importante della cucina giapponese: si tratta di filetti di tonno striato essiccati e grattugiati in fiocchi.[8]
    • Puoi macinare i fiocchi usando un robot da cucina.
    • In alternativa puoi ridurli in polvere utilizzando pestello e mortaio.
    • Se hai a disposizione un macinaspezie elettrico, può essere la scelta ideale.
  4. 4
    Combina gli ingredienti secchi richiesti dalla ricetta. Includono la farina, la polvere di kombucha e il lievito secco.[9]
    • Versa i tre ingredienti in una boule di grandezza media.
    • Mescolali con la frusta da cucina per amalgamarli in modo uniforme.
    • Ricorda che, se non saranno adeguatamente miscelati, si potrebbero formare dei grumi di lievito nella pastella. In tal caso, quelle parti di pastella avranno un sapore sgradevole.
  5. 5
    Sbatti le uova con l'aggiunta di un cucchiaino di salsa di soia. Assicurati di aver fatto un buon lavoro prima di proseguire.[10]
    • Versa le uova sbattute nella miscela di farina, polvere di kombucha e lievito.
    • Mescola tutti gli ingredienti fra loro con la frusta.
    • Continua a mescolare fino a quando le uova non risultano perfettamente amalgamate agli ingredienti secchi.
  6. 6
    Aggiungi gradualmente il dashi, poco alla volta. Continua a mescolare con la frusta mentre lo versi nella boule, per ottenere una pastella liscia e uniforme.[11]
    • La pastella deve raggiungere un grado di consistenza e densità simile a quello dell'impasto per i pancake.
    • Se ti sembra troppo liquida, aggiungi un altro po' di farina e mescola per distribuirla in modo uniforme.
    • Se ti sembra troppo densa, aggiungi una piccola quantità di brodo e mescola per ammorbidirla.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Cuocere i Takoyaki

  1. 1
    Scalda la padella per preparare i takoyaki a fuoco medio-alto. Le polpette devono cuocere velocemente all'esterno, ma senza rischiare di bruciare.[12]
    • Per preparare i takoyaki si usa una padella in metallo che assomiglia a uno stampo per i muffin. Infatti ha numerose cavità rotonde che servono a ospitare le polpette.
    • Se non hai questo tipo di padella, puoi usare uno stampo in metallo per mini-muffin.
    • Spennella la padella con una quantità generosa di olio.
    • Usa un pennello da cucina. Fai molta attenzione quando usi l'olio caldo su una padella bollente.
    • Non dimenticare di ungere anche le parti che separano una cavità dall'altra.
  2. 2
    Aspetta finché non vedi che l'olio inizia a fumare. A quel punto versa la pastella nella padella cercando di riempire completamente i buchi.[13]
    • È normale che la pastella trabocchi leggermente dalle cavità.
    • Prima di iniziare a versare la pastella, trasferiscila in un dosatore dotato di maniglia e beccuccio per rendere l'operazione un po' più semplice.
    • Usa gli strumenti giusti per versare la pastella solo dove serve ed evitare di sporcare le superfici circostanti.
  3. 3
    Aggiungi in padella il polpo, il cipollotto, il tenkasu e il katsuobushi polverizzato. Metti 3 pezzetti di polpo in ogni cavità.[14]
    • Spargi il cipollotto tritato sul polpo.
    • A questo punto aggiungi anche il tenkasu e la polvere di katsuobushi.
    • Ora devi attendere che i takoyaki diventino di un bel colore dorato.
    • Se ti piace il sapore dello zenzero rosso (beni shōga in lingua giapponese), puoi aggiungerne due cucchiai distribuendoli sulla pastella.[15]
  4. 4
    Imposta il timer della cucina. Ci vorranno circa 3 minuti perché la base dei takoyaki diventi dorata.[16]
    • Non girare e non toccare i takoyaki durante questi 3 minuti.
    • Lasciali cuocere fino allo scadere del timer.
    • Quando il tempo è scaduto, gira i takoyaki.
  5. 5
    Probabilmente dovrai rompere la pastella che è traboccata per riuscire a girare le polpette. Se i takoyaki risultano uniti l'uno all'altro, separali rompendo la pastella con un lungo spiedo in legno.[17]
    • Gira ogni polpetta di 180 gradi in modo che la metà già cotta risulti rivolta verso l'alto.
    • Cerca di modellarle mentre le giri, in modo che abbiano una bella forma arrotondata. Il metodo migliore consiste nello spingere la pastella di troppo verso il fondo delle cavità, in modo che cuocendo assuma la forma corretta.
    • Usa due spiedi in legno per girare i takoyaki e per cercare di correggerne la forma, così non correrai il rischio di scottarti.
  6. 6
    Imposta nuovamente il timer della cucina. Questa volta ci vorranno 4 minuti di cottura. Non allontanarti dai fornelli, perché quando anche la metà inferiore delle polpette sarà ben dorata, dovrai girarle frequentemente per assicurarti che cuociano in modo uniforme.[18]
    • Controlla che i lati siano altrettanto cotti e dorati.
    • A fine cottura, i takoyaki dovrebbero avere un bel colore dorato e uniforme.
    • Quando il timer suona è il momento di impiattare i takoyaki.
  7. 7
    Trasferisci le polpette su un piatto. Fallo usando i due spiedi in legno perché saranno bollenti. A questo punto puoi aggiungere le salse.[19]
    • Versa la salsa takoyaki e la maionese piccante sulle polpette di polpo.
    • Se vuoi, puoi decorare il piatto con delle alghe secche e dei fiocchi di katsuobushi.
    • Servi immediatamente, ma avvisa i commensali che i takoyaki saranno bollenti all'interno.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Preparare le Salse per i Takoyaki

  1. 1
    Prepara la salsa takoyaki. È un procedimento molto semplice che coinvolge solo quattro ingredienti chiave.[20]
    • Versa la salsa Worcestershire, la salsa mentsuyu, lo zucchero e il ketchup in una piccola boule.
    • Mescola con la frusta da cucina per amalgamare.
    • Distribuisci la salsa che hai ottenuto sui takoyaki.
    • Se vuoi preparare questa salsa in anticipo, conservala poi in frigorifero.
  2. 2
    Prepara la maionese piccante. Tutto quello che ti serve è della maionese classica e alcuni ingredienti che consentono di renderla ancora più gustosa.[21]
    • Per prima cosa versa 2 cucchiai di maionese in una boule.
    • Aggiungi un cucchiaino di succo di limone, un cucchiaio di salsa piccante all'aglio e mezzo cucchiaino di aceto di riso.
    • Mescola con la frusta da cucina per amalgamare.
    • Distribuisci la salsa sui takoyaki o mettila in frigorifero fino al momento dell'uso.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucina

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità