Come Preparare il Caffè Arabo

Con il termine "caffè arabo" ci si riferisce a un modo di preparare il caffè molto diffuso in tutti i Paesi Arabi e del Medio Oriente. Detto questo, sappi che ci sono molte varianti da Paese a Paese, anche in merito alla tostatura dei chicchi e alle spezie da aggiungere per aromatizzare la bevanda. Un caffè arabo si prepara sul fornello con una caffettiera speciale detta dallah che assomiglia a una brocca. Viene poi versato in un thermos e servito in piccole tazze senza manico chiamate finjaan. Resterai sorpreso da quanto questa bevanda sia diversa da quelle preparate in occidente, ma dopo pochi sorsi vorrai servirla sempre ai tuoi ospiti.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di caffè arabo in chicchi o macinato
  • 760 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di cardamomo in polvere o tritato
  • 5-6 chiodi di garofano interi (facoltativi)
  • Un pizzico di zafferano (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di acqua di rose (facoltativa)

Parte 1 di 3:
Preparare gli Ingredienti

  1. 1
    Compra del caffè arabo. Puoi acquistarlo in polvere o in chicchi tostati. Scegli quelli a tostatura media.
    • Alcuni negozi specializzati e alcuni siti web offrono delle miscele di caffè arabo già speziate. Sebbene queste non ti permettano di variare le proporzioni fra spezie e caffè, possono essere molto comode per ottenere una bevanda dall’aroma tipico.
    • In alternativa puoi acquistare dei chicchi di caffè di miscela arabica non tostati e occuparti tu stesso della tostatura.
  2. 2
    Macina il caffè, se non hai acquistato quello in polvere. Puoi utilizzare il macinacaffè messo a disposizione dal negozio oppure usare quello che hai a casa.
    • Sebbene alcune persone suggeriscano un grado di macinatura piuttosto grossolano, altre invece raccomandano una macinatura molto fine. Fai qualche prova per trovare la soluzione che incontra i tuoi gusti.
  3. 3
    Schiaccia i baccelli di cardamomo. Puoi usare un mortaio e pestello oppure il retro di un cucchiaio.
  4. 4
    Macina i semi di cardamomo. Toglili dai baccelli e mettili nel macinino da caffè per renderli una polvere.
  5. 5
    Preriscalda il thermos. Se hai deciso di servire il caffè da un thermos, come viene fatto tradizionalmente nel Medio Oriente, preriscalda il contenitore riempiendolo di acqua bollente.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Preparare il Caffè

  1. 1
    Scalda l’acqua nel dallah. Versa 720 ml di acqua e portala a bollore a fuoco medio.
    • Se non hai un dallah, puoi utilizzare un pentolino o un cezve turco.
  2. 2
    Togli il dallah dal fuoco per 30 secondi. Aspetta che si raffreddi appena.
    • Nel frattempo, riduci la fiamma del fornello al minimo.
  3. 3
    Aggiungi il caffè nell’acqua e riporta il dallah sul fuoco. Non devi mescolare perché la bollitura provvederà a miscelare la polvere nell’acqua.
  4. 4
    Lascia il caffè in infusione a fuoco lento. Dopo 10-12 minuti comincerà a sollevarsi una schiuma verso la parte alta della caffettiera.
    • Non portare la miscela al bollore altrimenti brucerai il caffè. Quando l’acqua inizia a bollire, togli il dallah dal fornello. Abbassa ulteriormente il fuoco prima di rimettere la caffettiera sul bruciatore.
  5. 5
    Spegni la fiamma e lascia che il contenuto del dallah sedimenti per un minuto. Se il tuo fornello è elettrico e impiega del tempo a raffreddarsi, togli la caffettiera immediatamente.
  6. 6
    Sposta il tegame dal fornello e aspetta che la schiuma si riduca. Quando il suo livello si è abbassato, aggiungi il cardamomo.
    • A questo punto puoi anche aggiungere i chiodi di garofano, se hai deciso di usarli.
  7. 7
    Riporta la caffettiera sul fornello e fai in modo che il contenuto quasi bolla. Il processo creerà una schiuma analoga a quella precedente.
  8. 8
    Togli il caffè dalla fonte di calore e lascialo riposare per 5 minuti. I fondi devono sedimentare alla base della caffettiera.
  9. 9
    Prepara il thermos. Svuotalo dell’acqua bollente che hai usato per preriscaldarlo. Se hai deciso di usare dello zafferano e/o l’acqua di rose, versali ora nel thermos vuoto.
  10. 10
    Travasa il caffè nel thermos finché vedi che cominciano a uscire i fondi. A questo punto fermati, sul fondo del dallah resterà un piccolo quantitativo di caffè con i sedimenti.
    • Se lo desideri puoi versare la bevanda attraverso un filtro. In questo modo catturi i fondi di caffè e le spezie; sappi comunque che non è indispensabile.
  11. 11
    Lascia in infusione il caffè per altri 5-10 minuti e poi servilo. Se vuoi presentarlo nel modo tradizionale, usa delle piccole tazze su un vassoio.
    • Solitamente, le tazzine non vengono riempite oltre la metà della capienza.
    • Sebbene il caffè arabo venga consumato tradizionalmente senza zucchero, viene però servito con qualcosa di dolce, come i datteri.
    • Non si aggiunge il latte. Se preferisci macchiare il caffè, sappi che la tostatura leggera si apprezza meglio al naturale.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Bere il Caffè Arabo

Cose che ti Serviranno

  • Gli ingredienti
  • Un macinacaffè (facoltativo)
  • Un cucchiaio
  • Un dallah, un pentolino o un cezve turco
  • Un fornello
  • Tazzine da caffè (o dalla dimensione che preferisci)
  • Un vassoio
  • Datteri o altri dolci (facoltativi)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Drinks

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità