Come Preparare il Calcestruzzo

Scritto in collaborazione con: Mark Spelman

Il calcestruzzo è un materiale edile composto da ingredienti fini e grossolani che vengono uniti dal cemento. Se devi ristrutturare la tua casa, potresti aver bisogno di prepararne un po'; a tale scopo devi comprare o realizzare del cemento e mescolarlo con altri materiali per creare del calcestruzzo morbido con cui lavorare. In alternativa, puoi acquistare delle miscele già pronte a cui basta aggiungere la dose corretta di acqua. Indipendentemente dalla tua scelta, sappi che preparare il calcestruzzo è un processo semplice, purché tu abbia gli strumenti e i materiali giusti.

Parte 1 di 3:
Preparare il Cemento Calcareo

  1. 1
    Tritura il calcare in frammenti da 7-8 cm. Acquista il materiale o trovalo nella tua proprietà e riducilo in pezzi da 7-8 cm usando una mazza; puoi riconoscere il calcare perché frizza o si crepa quando lo bagni con l'aceto.[1]
    • Le aziende che lo lavorano a livello industriale usano delle presse idrauliche o delle macine per sminuzzarlo.
    • In alternativa, puoi acquistare del cemento calcareo Portland online, presso i rivenditori di materiali edili, in alcuni centri per il giardinaggio o per il bricolage.
  2. 2
    Metti il materiale in una fornace e alza la temperatura fino a 1500 °C. Preriscalda la fornace prima di inserirvi il calcare e prosegui la "cottura" per 3-4 ore. Usa un termometro specifico per determinare il livello di calore all'interno del macchinario; indossa un respiratore e degli occhiali di protezione, in quanto il processo rilascia vapori pericolosi.[2]
  3. 3
    Frantuma i pezzi di calcare, una volta raffreddati. Lascia che la temperatura si riduca per un'ora o due prima di lavorarli; dirigi un ventilatore verso il calcare per accelerare il processo. Indossa dei guanti spessi quando lo maneggi; trasportalo con una carriola e spezzalo con un badile finché non diventa una polvere fine.[3]
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Preparare il Calcestruzzo con il Cemento Calcareo

  1. 1
    Mescola due parti di sabbia con una di cemento. Puoi usare quella fine o a grana grossa e travasarla in una carriola insieme al cemento; la sabbia è disponibile presso i rivenditori online, i fornitori di prodotti per l'edilizia e in alcuni centri per il bricolage. Se non hai una betoniera, puoi usare un badile e una carriola; aggiungi due parti di sabbia per una di cemento e accertati che le polveri siano ben miscelate fra loro.[4]
    • Se devi preparare più di 35 kg di calcestruzzo, dovresti noleggiare una piccola betoniera elettrica invece di procedere a mano.[5]
  2. 2
    Incorpora quattro parti di ghiaia o mattoni sbriciolati. Calcola quattro parti di ghiaia (o mattoni) per ciascuna parte di cemento. Questo materiale più grossolano permette al calcestruzzo di aderire meglio mentre si asciuga; se desideri una finitura più liscia, dovresti usare della ghiaia fine o dei mattoni sminuzzati. Continua a mescolare finché non hai ottenuto un composto asciutto e uniforme.[6]
  3. 3
    Versa lentamente l'acqua. Riempi un secchio da 20 litri per i 3/4 della sua capienza e travasa l'acqua nel composto secco; procedi con calma per evitare schizzi e mescola gli ingredienti tra un'aggiunta e l'altra di liquido.[7]
  4. 4
    Mescola il tutto. Usa un badile o una zappa per amalgamare il calcestruzzo finché non ottieni un composto denso; se è ancora un po' asciutto e granuloso, aggiungi altra acqua.[8]
  5. 5
    Lava gli attrezzi. Spruzzali accuratamente con un tubo da giardino al termine delle operazioni, per evitare che il calcestruzzo si indurisca su di essi.[9]
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Mescolare il Calcestruzzo Premiscelato

  1. 1
    Acquista un sacco di calcestruzzo premiscelato. Puoi trovarlo nei centri per l'edilizia, nei negozi per il bricolage e presso le ferramenta. Una volta portato a casa, leggi le istruzioni riportate sulla confezione per conoscere la dose d'acqua necessaria da aggiungere alla polvere.[10]
    • Un sacco da 35 kg è in genere in grado di riempire uno spazio di 0,02 m3.[11]
    • Si consiglia di noleggiare una piccola betoniera elettrica.
  2. 2
    Svuota il sacco nella carriola. Mettilo al suo interno e rompilo a metà con la zappa o il badile; solleva entrambi i lati del sacco per travasarne il contenuto nella carriola.
    • Al posto della carriola puoi usare un vassoio per calcestruzzo.
  3. 3
    Aggiungi lentamente l'acqua alla polvere. Riempi un secchio con la dose d'acqua indicata dalle istruzioni che si trovano sul retro della confezione; travasala lentamente nel calcestruzzo premiscelato.[12]
  4. 4
    Mescola gli "ingredienti". Puoi usare un badile, una zappa o una betoniera elettrica finché non ottieni un composto dalla consistenza simile a quella del burro di arachidi; sciogli eventuali grumi finché il calcestruzzo non diventa il più liscio possibile.[13]
  5. 5
    Pulisci gli attrezzi. Una volta terminato di mescolare il calcestruzzo, è fondamentale lavare gli strumenti con un tubo da giardino per eliminare ogni traccia di materiale; se non procedi in questo modo, il calcestruzzo si solidifica e non riuscirai a toglierlo una volta asciutto.
    Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Calcare
  • Respiratore
  • Guanti di gomma spessa
  • Occhiali di protezione
  • Fornace
  • Ventilatore
  • Secchio
  • Tubo da giardino
  • Acqua
  • Sabbia
  • Ghiaia o mattoni sbriciolati
  • Zappa o badile
  • Betoniera (facoltativa)
  • Calcestruzzo premiscelato

Informazioni su questo wikiHow

Contraente Generale
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Mark Spelman. Mark Spelman è un Contraente Generale che vive in Texas. Lavora nel settore dell'edilizia dal 1987.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement