Come Preparare il Cookie Butter

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il cookie butter (letteralmente "burro di biscotti") nasce in Belgio come crema da spalmare sui waffle, ma si è diffuso in tutto il mondo diventando qualcosa di più di un ingrediente per la colazione. Recentemente, anche alcune grandi aziende del settore alimentare hanno iniziato a produrre il "burro di biscotti" formulando una propria ricetta.[1] Sebbene queste creme già pronte siano molto gustose, esiste un metodo rapido, semplice ed economico per prepararle in casa.

Ingredienti

Cookie Butter con Quattro Ingredienti

  • 230 g di biscotti commerciali
  • 120 ml di olio di semi o 60 g di burro
  • 60 g di zucchero a velo o 120 ml di latte condensato zuccherato
  • Fino a 60 ml di acqua (se necessaria)

Cookie Butter con Tre Ingredienti

  • 650 g di biscotti sminuzzati
  • 30 g di zucchero di canna
  • 60 ml di panna da montare

Metodo 1 di 2:
Cookie Butter con Quattro Ingredienti

  1. 1
    Scegli un biscotto friabile. Uno dei vantaggi di questa crema è che puoi prepararla praticamente con qualsiasi tipo di biscotto; detto questo, dovresti però valutare se il tuo preferito ha una consistenza che si presta a renderlo una sostanza spalmabile. Dovresti optare per quelli che si sbriciolano facilmente in granuli grossolani piuttosto che quelli gommosi che diventano molli o pastosi quando vengono frullati.[2]
    • Ad esempio, i biscotti di avena, allo zucchero, i frollini alla cannella e quelli "sabbiosi" alle noci sono perfetti per questa ricetta; è meglio evitare quelli ripieni di frutta, quelli molto morbidi o cremosi.
  2. 2
    Rompili. Una volta tolti dalla confezione e pesata la dose (230 g), disponi i biscotti su una stamigna, un tovagliolo di carta o un tagliere; coprili con un altro strato di tessuto e schiacciali grossolanamente. Puoi usare le mani, uno schiacciapatate, un batticarne o un altro strumento che hai a portata di mano.
    • Se stai usando dei biscotti ripieni, come gli Oreo o i Ringo, raschia via la crema prima di procedere con questa operazione.[3]
  3. 3
    Frulla i biscotti sbriciolati. Una volta ridotti in pezzetti simili a tozzi di pane, puoi trasferirli nell'elettrodomestico per trasformarli in una polvere fine; attiva il frullatore a pulsazioni e accertati che il coperchio sia ben avvitato per evitare di sporcare la cucina.
  4. 4
    Aggiungi l'olio di semi o il burro. Puoi utilizzare indifferentemente 120 ml di olio o 60 g di burro, in base al tuo gusto personale. Fai solamente attenzione a versare l'olio a filo o, se hai optato per il burro, fondilo in anticipo e aggiungilo gradualmente a cucchiaiate; in questo modo, ti assicuri che il grasso si distribuisca in maniera uniforme. Il prodotto finale deve essere simile a una pasta.
    • Molti libri di cucina ed esperti di gastronomia consigliano di usare il burro non salato, ma si tratta comunque di una questione di gusti.[4]
  5. 5
    Aggiungi lo zucchero a velo o il latte condensato. Anche in questo caso, la scelta dell'ingrediente da usare spetta a te, in base alle tue preferenze. Qualsiasi cosa tu decida di usare, accertati che si tratti di un volume pari a 120 ml (circa 60 g di zucchero a velo); se hai optato per lo zucchero, raschia quello che aderisce alle pareti del frullatore per accertarti che venga incorporato nel composto sul fondo.
    • Se la miscela sembra asciutta, aggiungi poca acqua finché non raggiunge la consistenza desiderata; in caso di dubbi, prova a metterne un po' su un cracker o una fetta di pane per verificare come si spalma.
  6. 6
    Trasferisci la crema in un vaso con chiusura ermetica. Usa un cucchiaio grande o una spatola per raschiare il "burro di biscotti" dalle pareti del frullatore e metterlo in un barattolo richiudibile di vetro o plastica; conservalo in frigorifero per mezz'ora prima di servirlo.[5]
    • Se restano degli avanzi, non preoccuparti! Conservali in frigorifero e utilizzali entro una settimana.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Cookie Butter con Tre Ingredienti

  1. 1
    Acquista dei semplici biscotti che si sbriciolano come i frollini. Puoi utilizzare praticamente qualsiasi tipo ti piaccia, ma i frollini da tè o allo zucchero hanno la consistenza più adatta alla preparazione del cookie butter.[6] In fin dei conti, non importa quali biscotti utilizzi, ma ricorda di assaggiarne uno prima di iniziare; se non ti piace, è probabile che non apprezzerai neppure la crema.
  2. 2
    Sbriciola i biscotti. Puoi usare le mani o un attrezzo pesante da cucina; riducili in piccoli pezzi fino a ottenere una dose con un volume di 500 ml. Puoi variare le quantità purché rispetti le proporzioni con la panna e lo zucchero di canna.
    • Se alcuni pezzi sono piuttosto grossi, come semi di avena, uvetta o gocce di cioccolato, non c'è alcun problema; la cosa importante è che non ti dispiaccia ritrovarli nella crema.
  3. 3
    Frulla le briciole e lo zucchero. Lavora 30 g di zucchero di canna e i biscotti sminuzzati in un frullatore fino a ottenere un composto abbastanza fine e polveroso; se procedi a mano, il risultato è più grossolano.[7]
    • Se lo zucchero di canna si è indurito conservandolo in dispensa, prova a mettere un pezzo di pane nel contenitore e sigilla nuovamente quest'ultimo; nella maggior parte dei casi, lo zucchero ritorna quasi subito morbido e in granuli.[8]
  4. 4
    Aggiungi la panna da montare nel frullatore mentre questo è in azione. Una volta incorporati i primi due ingredienti, versa 60 ml di panna nell'elettrodomestico continuando a lavorare il composto fino a ottenere una crema liscia e spalmabile.
    • Va bene qualsiasi marca di panna, ma se vuoi un risultato molto ricco, dovresti optare per un prodotto intero con almeno il 39% di materia grassa piuttosto che usare una panna magra con un contenuto di grassi del 30%.[9]
  5. 5
    Conserva il "burro di biscotti" in un contenitore chiuso e in frigorifero. Se lo stai preparando per una festa o una riunione di famiglia, non dovresti temere di avere degli avanzi. Se invece pensi di consumarlo gradualmente, dovresti riporlo in un barattolo di vetro o di plastica dotato di coperchio e metterlo in un luogo fresco.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tazza graduata
  • Frullatore
  • Vaso con chiusura ermetica
  • Spazio in frigorifero

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità