Come Preparare il Croccante a Nido d'Ape

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Lo honeycomb, o croccante a nido d'ape, è un dolce britannico che richiede pochi ingredienti: acqua, miele, sciroppo di mais, bicarbonato di sodio e zucchero. Inoltre è possibile prepararlo in soli 30 minuti, o anche meno. È perfetto sia come dessert senza troppe pretese sia come spuntino. Per fare un figurone, servilo accompagnato da cioccolato fuso.

Ingredienti

Essenziali:

  • 75 g di miele
  • 140 g di sciroppo di mais chiaro
  • 400 g di zucchero bianco fine
  • 20 g di bicarbonato di sodio
  • 60-120 ml di acqua
  • Burro (per ungere la teglia) [1]

Facoltativi:

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 60 ml di sciroppo d'acero
  • 1 cucchiaino di sale marino
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 pizzico di cremor tartaro

Metodo 1 di 2:
Preparare il Croccante a Nido d'Ape

  1. 1
    Setaccia il bicarbonato di sodio in anticipo per rimuovere eventuali grumi. È un passaggio molto importante, in quanto questo ingrediente va incorporato piuttosto velocemente. Se non fai attenzione, potrebbero rimanere dei grumi che gli impediranno di amalgamarsi con gli altri ingredienti. Usa un setaccio o una forchetta [2].
  2. 2
    Rivesti una teglia da forno orlata con della carta cerata leggermente imburrata. Adagia del burro su un tovagliolo, quindi passalo sulla teglia e sulla carta cerata per evitare che il dolce si attacchi mentre si raffredda. Puoi anche usare della carta stagnola o un tappetino di silicone non unto [3].
  3. 3
    Misura gli ingredienti in anticipo. La preparazione va eseguita velocemente, per questo devi avere tutto a portata di mano. Misura gli ingredienti prima di iniziare, indipendentemente dalla ricetta che segui [4].
  4. 4
    Mescola il miele, lo sciroppo di mais e lo zucchero in una pentola grande dal fondo spesso. Dato che il dolce si quadruplicherà durante la cottura, ti servirà una pentola profonda per evitare di avere problemi. Inoltre, deve essere dotata di un fondo spesso e pesante (di almeno 6 mm), altrimenti lo zucchero verrà esposto a eccessivo calore e si brucerà.
  5. 5
    Aggiungi un quantitativo di acqua sufficiente per inumidire lo zucchero (circa 60 ml). Lo zucchero deve essere umido, quindi evita di inzupparlo. Assicurati comunque che non rimangano zone asciutte. Inoltre, raccogli e integra i cristalli di zucchero dai lati della pentola usando una spatola di gomma.
  6. 6
    Regola il fuoco a fiamma medio-alta e lascia cuocere gli ingredienti senza rimescolare. Se li mescoli, il dolce si spaccherà, mentre il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di ottenere del caramello liscio e omogeneo. Tienilo d'occhio per tutta la procedura, in quanto si cuoce in fretta. Dovrebbe iniziare a bollire nel giro di 3-5 minuti.
  7. 7
    Lascia cuocere la miscela fino a quando non acquisirà una leggera colorazione ambrata. Per facilitare la procedura puoi misurarla con un termometro per dolci: dovrebbe raggiungere i 150 °C. In ogni caso non è obbligatorio e non dovresti avere problemi senza. Lascia cuocere la miscela senza rimescolarla e aspetta che raggiunga una tenue colorazione ambrata.
  8. 8
    Togli la pentola dal fuoco per avviare il processo di raffreddamento. Sebbene non sia strettamente necessario, alcune ricette consigliano di accelerare il processo immergendo il fondo della pentola in un lavandino pieno di acqua fredda. Considera se preferisci farlo o meno: non è obbligatorio. In ogni caso, esegui la procedura con prontezza [5].
  9. 9
    Incorpora il bicarbonato che hai setacciato, quindi rimescola gli ingredienti in maniera energica e veloce. Inizia a sbatterli subito dopo aver versato il bicarbonato nella pentola. Si consiglia di usare una frusta grande e lunga, ma un cucchiaio di legno forato è altrettanto efficace. Mescola fino a ottenere una schiuma densa.
    • Gli ingredienti ribolliranno come un vulcano non appena aggiungerai il bicarbonato.
  10. 10
    Versa immediatamente il preparato sulla teglia e lascialo raffreddare a temperatura ambiente per 1-2 ore. Il dolce potrà essere mangiato non appena avrà assunto una consistenza dura e friabile. Toglilo dalla teglia, spezzalo o taglialo in barrette e servilo [6].
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Varianti e Dessert a Base di Croccante a Nido d'Ape

  1. 1
    Per modificare il gusto, versa un cucchiaino di estratto di vaniglia nella pentola. Mescolalo con gli altri ingredienti per assicurarti che si distribuisca uniformemente, quindi aggiungi l'acqua. Procedi con la preparazione seguendo i passaggi illustrati nella sezione precedente.
  2. 2
    Per ottenere un dolce più leggero e "areato", usa aceto e cremor tartaro. Oltre a dare un gusto pungente, questa ricetta porta a produrre abbondante schiuma, permettendo di ottenere un dolce più grande e largo. Basta aggiungere un cucchiaino di aceto bianco e un pizzico (meno di mezzo cucchiaino) di cremor tartaro allo zucchero. Il resto della preparazione va eseguito come spiegato nella prima sezione dell'articolo [7].
  3. 3
    Sostituisci il miele con lo sciroppo d'acero, quindi guarnisci con del sale marino. È una ricetta perfetta per concedersi una coccola nei mesi invernali. Il sapore sarà leggermente più intenso, un misto di dolce e salato a cui è impossibile resistere. Per ottenerlo, tutto quello che devi fare è sostituire il miele con lo sciroppo d'acero, senza apportare altri cambiamenti. Durante il raffreddamento, cospargi del sale marino sulla superficie del dolce per guarnirlo [8].
    • Questa variante si sposa bene con il cioccolato semidolce fuso.
  4. 4
    Fai sciogliere del cioccolato a bagnomaria per intingerci lo honeycomb. Raffreddato il dolce, riempi d'acqua una pentola poco profonda e lasciala riscaldare a fiamma alta. Adagia una tavoletta del tuo cioccolato preferito in un pentolino più piccolo e fallo sciogliere a bagnomaria, rimescolandolo fino a ottenere una consistenza liscia. Una volta liquefatto, intingi la metà di ciascun dolcetto al suo interno.
    • Puoi usare qualsiasi tipo di cioccolato desideri, che sia al latte, fondente, semidolce... si sposano tutti bene con lo honeycomb.
    • Questo metodo è molto semplice per preparare delle barrette croccanti al cioccolato [9].
  5. 5
    Fatto!
    Advertisement

Consigli

  • Non conservare il dolce nel frigo: se assorbe umidità diventa appiccicoso [10].
Advertisement

Avvertenze

  • Lo zucchero caramellato è bollente: usalo con cautela.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Pentola profonda
  • Padella
  • Carta cerata, carta stagnola, tappetino in silicone
  • Cucchiaio di legno o frusta
  • Setaccio

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement