Come Preparare il Ginger

Anche se puoi trovare molti tipi di ginger nei supermercati, realizzarlo in casa ti consentirà di ottenere un sapore diverso (e notevolmente migliore). Ecco come produrre una bottiglia da 2 litri di ginger direttamente dallo zenzero.

Metodo 1 di 3:
Tradizionale

  1. 1
    Procurati gli ingredienti necessari. Ecco di cosa avrai bisogno per preparare il tuo ginger ale utilizzando il metodo tradizionale:
    • Zucchero (225 g)
    • Radice di Zenzero fresca grattugiata (10 g)
    • Succo di un Limone
    • Lievito di Birra granulare fresco (1.6 g)
    • Acqua fredda e pura
  2. 2
    Versa una tazza di zucchero in una bottiglia con un imbuto asciutto. Non rimuovere l'imbuto finché tutti i passaggi non sono completi e sei pronto a tappare la bottiglia.
  3. 3
    Prendi un 1/4 di cucchiaino da tè di lievito di birra granulare fresco. Usa la marca che preferisci.
  4. 4
    Aggiungi il lievito alla bottiglia attraverso l'imbuto. Scuotila per disperdere i grani di lievito nello zucchero.
  5. 5
    Gratta la radice di zenzero su una grattugia "tagliente" fino a ottenere due cucchiai da tavola di radice grattata. Usa il lato più fine della grattugia.
  6. 6
    Metti lo zenzero grattugiato in un contenitore misurato.
  7. 7
    Spremi un limone. Il limone è importante per tenere basso il PH ed eliminare i microorganismi indesiderati. Se non ti piace il limone, prova il succo di pompelmo.
  8. 8
    Aggiungi il succo di limone allo zenzero grattato.
  9. 9
    Mescola il succo di limone e lo zenzero per emulsionarli, poi aggiungi il composto alla bottiglia. Potrebbe attaccarsi all'imbuto, non preoccuparti, il passaggio successivo lo farà scivolare all'interno della bottiglia.
  10. 10
    Risciacqua il contenitore in cui hai mescolato il limone e lo zenzero con dell'acqua fresca. Aggiungi l'acqua alla bottiglia.
  11. 11
    Tappa ed agita la bottiglia. Il movimento favorirà l'attivazione del lievito e innescherà il processo di carbonatazione.
  12. 12
    Riapri la bottiglia e riempila fino al collo di acqua fredda, lasciando qualche centimetro di spazio sotto il tappo, poi chiudila bene. Lo spazio vuoto è necessario per i gas che saranno generati durante la fermentazione. Rovescia la bottiglia più volte finché lo zucchero non è completamente sciolto.
    • Controlla il fondo della bottiglia perché lo zucchero tende a depositarsi. La radice di zenzero non si dissolverà naturalmente.
  13. 13
    Metti il ginger in un luogo caldo per 24-48 ore. Il calore è necessario perché il lievito fermenti il preparato. Fai comunque attenzione a non dimenticartene! Un lasso di tempo eccessivo causerà una modifica ed un incremento nel sapore dovuti all'alta concentrazione dell'alcool.
  14. 14
    Verifica se la carbonatazione è completa premendo col pollice sulla bottiglia. Se si piega come nella figura, non è pronta; la fermentazione produce anidride carbonica (come nelle bibite gassate) che gonfierà la bottiglia e renderà difficile schiacciarla.
  15. 15
    Quando non riesci più a schiacciare la bottiglia anche premendo con forza, solitamente dopo 24-48 ore, mettila in frigo. Raffreddala per almeno una notte prima di aprirla. Apri il tappo gradualmente, per liberare la pressione piano piano, altrimenti creerai un effetto fontana!
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
sui Fornelli

  1. 1
    Procurati gli ingredienti necessari. Ecco di cosa avrai bisogno per preparare il tuo ginger ale utilizzando il metodo dei fornelli:
    • Radice di zenzero fresca grattugiata (42,5 g)
    • Zucchero (170 g)
    • Acqua filtrata (220 ml)
    • Lievito secco attivo (0,5 g)
    • Succo di un limone fresco (30 g)
  2. 2
    Prendi una pentola capiente (circa 2 litri) e posizionala su una fiamma medio-alta. Aggiungi lo zenzero grattugiato, lo zucchero e 120 ml di acqua. Mescola il composto fino a dissolvere completamente lo zucchero. Saranno necessari alcuni minuti quindi sii paziente.
  3. 3
    Quando lo zucchero sarà completamente dissolto, rimuovi la pentola dal calore. Mettila da parte, coprila e lasciala riposare per un'ora. Resisti alla tentazione di toccarla, ora il tuo composto ha bisogno di un periodo di riposo.
  4. 4
    Filtra lo sciroppo. Il modo più semplice per farlo è versarlo attraverso un sottilissimo colino dopo averlo posizionato sulla zuppiera. Premi eventuali parti solide per estrarne ogni traccia di succo. Non appena avrai estratto ogni liquido disponibile, riponi la zuppiera in frigorifero, o in un bagno di ghiaccio, fin quando il composto non avrà raggiunto la temperatura ambiente (20 to 22°C).
  5. 5
    Prepara l'imbuto. Posizionalo su una bottiglia di plastica pulita (da 2 litri) ed usalo per versare lo sciroppo nella bottiglia. Dopodiché, aggiungi il lievito, il succo di limone e l'acqua rimanente (1650 ml). Tappa la bottiglia con attenzione ed agitala leggermente per amalgamare gli ingredienti. Dopodiché lasciala riposare a temperatura ambiente per 48 ore.
    • Non più a lungo! Un lasso di tempo eccessivo causerà la fermentazione del lievito e la conseguente modifica del sapore che assumerà una sgradevole connotazione amara.
  6. 6
    Apri la bottiglia. Assicurati che il grado di carbonatazione sia quello corretto. Se il livello sembra sufficiente, riponi la bottiglia in frigorifero. In caso contario prolunga leggermente il tempo di attesa.
    • Conserva la bottiglia in frigorifero fino a 2 settimane, ed aprila almeno una volta al giorno per consentire la fuoriuscita dei gas in eccesso. In caso contrario la pressione crescente rischierà di far esplodere la bottiglia.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Versione Analcolica

  1. 1
    Procurati gli ingredienti necessari. Ecco di cosa avrai bisogno per preparare il tuo ginger ale analcolico:
    • Radice di zenzero fresca grattugiata (200 g)
    • Acqua (675 ml)
    • Zucchero (225 g)
    • Bevanda alla Soda (115 ml per ogni bicchiere)
    • Qualche goccia di succo di lime
    • Fette di lime per la decorazione
  2. 2
    In una pentola, porta ad ebollizione 480 ml di acqua. Aggiungi lo zenzero precedentemente sbucciato e tritato finemente. Riduci il calore portandolo ad una temperatura medio-bassa, e cuoci lo zenzero a fuoco lento per 5 minuti.
    • Rimuovi la pentola dal fuoco e lascia riposare l'infusione per 20 minuti. Non prolungare il tempo indicato, altrimenti il sapore dello zenzero risulterà eccessivamente intenso.
  3. 3
    Filtra il liquido attraverso un colino molto fine. Getta i pezzi di zenzero. L'acqua ne avrà estratto tutto il delizioso sapore, per questo non ne avrai più bisogno.
  4. 4
    In una seconda pentola, prepara uno sciroppo semplice. Dissolvi 200 grammi di zucchero in 240 ml di acqua bollente. Quando la soluzione avrà perso la sua iniziale consistenza granulosa, potrai proseguire. Mettila da parte.
  5. 5
    Miscela 120 ml di infusione di zenzero con 80 ml di sciroppo e 120 ml di bevanda alla soda. Le dosi indicate sono quelle necessarie per ogni bicchiere. Aggiungi qualche goccia di succo di lime fresco ed una fetta di lime ad ogni drink. Servi e gusta il tuo ginger ale ben freddo!
    Advertisement

Consigli

  • Puoi, naturalmente, correggere le quantità dello zucchero o del succo secondo le tue preferenze. Nota che l'uso del limone suggerito nel passaggio sette è opzionale ma consigliato, per eliminare batteri nocivi. Per una bevanda più speziata, puoi aumentare la quantità di zenzero grattato.
  • Per una variante interessante, immergi una radice di zenzero in acqua per un'ora come metodo alternativo per estrarre il sapore. Questo darà all'acqua un colore dorato/marrone. Inizia con 20 grammi di radice di zenzero per 2 litri d'acqua e regola le quantità secondo il tuo gusto.
  • Assicurati che i vasi di fermentazione siano puliti prima dell'uso. Esistono molti disinfettanti in polvere che puoi usare.
  • La fermentazione è stata usata per migliaia di anni per fare pane, vino e birra. L'anidride carbonica fa lievitare il pane e conferisce le bollicine alle bibite gassate. L'azione del lievito sullo zucchero è usata per la carbonatazione delle bevande, lo stesso processo usato per generare le bollicine dello champagne.
  • Puoi sostituire dei dolcificanti artificiali allo zucchero, purché utilizzi almeno 2-3 cucchiaini da tè (28-42 grammi) di vero zucchero; quello necessario perché il lievito conferisca il gas alla bevanda.
  • Filtra il ginger con un colino se vuoi eliminare i pezzi di zenzero. (Se non lo farai, questi saranno versati nei primi bicchieri, e di nuovo negli ultimi, perché la maggior parte dello zenzero si poserà sul fondo. Risciacqua la bottiglia subito dopo aver servito l'ultimo bicchiere.)
  • Per personalizzare il tuo ginger, crea la tua etichetta personale e attaccala alla bottiglia che metterai con orgoglio al centro del tuo tavolo da pranzo.
Advertisement

Avvertenze

  • Non lasciare il ginger in un luogo caldo più del tempo necessario perché la bottiglia si sia gonfiata. Lasciarlo a temperatura ambiente per più di due giorni, soprattutto d'estate, può generare abbastanza pressione da fare esplodere la bottiglia! Quando si sarà raffreddata, il rischio di esplosione sarà ridotto moltissimo.
  • Le prime due ricette produrranno un prodotto finito con contenuto di alcool. La quantità di alcool sarà minuscola dopo una fermentazione di 2-3 giorni; se però farai proseguire la fermentazione per molti giorni (vedi le altre avvertenze), continuerà fino all'esaurimento dello zucchero, e il volume alcolico sarà sensibilmente superiore. Il sapore non sarà quello del ginger. Nota: le leggi locali relative alla produzione e al consumo di bevande alcoliche possono essere influenti.
  • Quando compri il lievito, assicurati che sia ancora attivo, altrimenti non funzionerà. Per i risultati migliori, compra il lievito che usano le aziende che producono vino o birra della tua zona.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

Tradizionale

  • Bottiglia pulita in plastica da due litri con tappo a vite.
  • Imbuto
  • Grattugia (preferibilmente con denti taglienti)
  • 1 contenitore misurato
  • Strumenti di misurazione

sui Fornelli

  • Bottiglia di plastica da 2 litri, pulita e dotata di tappo
  • Imbuto
  • Grattugia fine
  • Bilancia e dosatori
  • Colino
  • Pentola

Versione Analcolica

  • Bilancia e dosatori
  • Cucchiaio
  • Pentola
  • Colino

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 64 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Drinks

Riferimenti

  1. Come preparare il Ginger. Fonte originale delle informazioni. Usata con autorizzazione.
  2. Alcohol_in_root_beer. Una discussione sul volume alcolico del ginger. Come per ogni fermentazione con lievito, è presente una piccola quantità di alcool nella bevanda (circa 0,4%).
  3. http://www.simplyrecipes.com/recipes/homemade_ginger_ale/
  4. http://www.foodnetwork.com/recipes/alton-brown/ginger-ale-recipe/index.html

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement