Come Preparare il Pollo Fritto

Il pollo fritto è un piatto conosciuto e amato da tutti, grandi e piccoli. Può essere gustato caldo, con la propria salsa preferita o con un pizzico di sale ed una spruzzata di limone, oppure freddo, durante un pic-nic o come spuntino veloce. Il pollo fritto è talmente diffuso da non mancare quasi mai nel menù dei ristoranti ed è presente in quasi tutti i fast food del mondo. Se preparato e fritto a dovere è praticamente irresistibile.

Preparare il pollo fritto a casa propria ha diversi vantaggi e permette di tenere sotto controllo la qualità degli ingredienti. Potrai scegliere un pollo sempre freschissimo e, magari, addirittura biologico per ottenere un sapore ancora più intenso e naturale. La carne di pollo è economica e soddisfa i palati di tutti i componenti della famiglia, in un colpo solo, e con poco lavoro in cucina, farai felici tutti. Continua a leggere per scoprire le ricette più comuni che ti permetteranno di preparare un pollo fritto gustoso, croccante e delizioso.

Ingredienti

Cotoletta di pollo

  • 1 Pollo del peso di circa 1.5 kg, senza pelle, disossato e tagliato in 8 pezzi
  • 1 Pagnotta di pane vecchio (deve avere almeno 2 giorni)
  • 1 Cucchiaio di senape
  • 1 Cucchiaino di erbe aromatiche fresche tritate
  • 2 Uova sbattute
  • Olio di arachidi di qualità

Pollo fritto del sud(Stati Uniti)

  • 2 Petti di pollo privati della pelle e disossati
  • 2 Cosce di pollo disossate e senza pelle
  • 1 Cucchiaino di sale
  • 1 Cucchiaino di pepe nero macinato al momento
  • 1 Pizzico di pepe di Caienna
  • 150 ml di Latticello
  • 4 Fette sottili di lonza di maiale
  • 150 g di Pan grattato
  • Olio di arachidi di qualità

L' Originale Pollo fritto

  • 1 Uovo
  • 750 ml di Latte
  • 200 g di Farina
  • 600 g di Pan grattato
  • 1 Cucchiaino di sale
  • 1 Cucchiaino di aglio in polvere non salato
  • 1/2 Cucchiaino di cipolla in polvere non salata
  • 1 Cucchiaino di Paprika
  • 4 Cucchiaini di pepe nero
  • 2 Polli giovani tagliati a pezzi
  • 1-2 Cucchiaini di peperoncino in polvere (opzionale)
  • Olio di arachidi di qualità

Polletto fritto

  • 1 Pollo giovane (3-10 mesi di vita)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • Sale e pepe q.b.
  • Un pizzico di pepe di Caienna
  • 1 Spicchio di aglio tritato
  • 1 Cucchiaio di prezzemolo tritato molto finemente
  • 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato (opzionale)
  • Pan grattato
  • Limone a spicchi per decorare
  • Olio di arachidi di qualità

Pollo fritto farcito

  • 115 g di Burro non salato e lasciato ammorbidire
  • 1 Limone, sia il succo che la scorza
  • 2 Cucchiai di dragoncello tritato
  • 4 Grandi petti di pollo disossati e privati della pelle.
  • 1 Uovo grande
  • 115 g di Pan grattato
  • Olio di arachidi di qualità

Metodo 1 di 6:
Cotoletta di pollo

Questa ricetta prevede una frittura in padella.

  1. 1
    Prepara il pollo. Rimuovi dal pollo eventuali eccedenze di grasso, cartilagini e residui di pelle. Disponi ogni pezzo di carne fra due fogli di pellicola da cucina, o di carta forno, e con un mattarello appiattisci il pollo cercando di ottenere uno spessore uniforme di circa 1 cm.
  2. 2
    Prepara il pan grattato. Utilizzando un robot da cucina, o un frullatore, taglia il pane in pezzi grossolani e frullalo fino ad ottenere un trito uniforme. Sistemalo in un zuppiera o in un piatto.
  3. 3
    Condisci le bistecche di pollo. Spennellale con la senape, condiscile con sale, pepe e cospargile con il trito di erbe aromatiche.
  4. 4
    Passa tutte le cotolette nell'uovo sbattuto. Assicurati che tutti i lati della carne siano stati bagnati nell'uovo, si tratta di un passaggio fondamentale perché il pan grattato aderisca in modo saldo.
  5. 5
    Impana con molta cura la carne. Passa entrambi i lati della cotoletta nel pan grattato, pressala gentilmente, ma in modo deciso con il palmo aperto della mano. In tal modo il pan grattato aderirà perfettamente alla carne diventando croccante e delizioso dopo la cottura.
  6. 6
    Versa l'olio in padella e scaldalo. Aggiungi olio per avere circa 1 cm di spessore in padella.
  7. 7
    Friggi le cotolette. Cuoci entrambi i lati per circa 4-5 minuti o finché non saranno ben dorati e croccanti.
  8. 8
    Quando il pollo è pronto rimuovilo dall'olio e asciugalo con della carta assorbente.
  9. 9
    Le tue cotolette di pollo sono pronte per essere servite in tavola. Se ne cuoci una alla volta puoi mantenere la carne al caldo nel forno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 6:
Pollo fritto del sud

Questa ricetta prevede una frittura in padella.

  1. 1
    Taglia ogni petto ed ogni coscia diagonalmente per dividerli in 4 pezzi.
  2. 2
    Condisci la senape con il sale, il pepe nero ed il pepe di Caienna. Spennella tutti i pezzi di pollo con la salsa ottenuta.
  3. 3
    Sistema la carne in una zuppiera in cui avrai versato in precedenza il latticello. Assicurati che ogni pezzo di pollo sia completamente avvolto da uno strato di latticello.
  4. 4
    Prepara la lonza. In una padella, versa circa 1 cm di olio e mettilo sul fuoco a scaldare. Cuoci le fettine di lonza finché non diventeranno croccanti. Rimuovile dall'olio e lasciale raffreddare, successivamente, con l'aiuto di un coltello, trita la lonza in piccoli pezzettini.
  5. 5
    Mescola insieme il pan grattato e la lonza croccante. Rimuovi il pollo dal latticello ed impana con cura ogni singolo pezzo su entrambi i lati.
  6. 6
    Aggiungi, se serve, altro olio alla padella dove hai cotto in precedenza la lonza. Devi avere uno spessore di circa 1 cm. Rimetti la padella su un fuoco medio.
    • E' importante che la temperatura dell'olio non sia troppo elevata per non rischiare di avere l'esterno del pollo ben cotto e croccante e l'interno ancora crudo. Se noti del fumo significa che l'olio sta bruciando, abbassa immediatamente la fiamma e aggiungi in padella altro olio per abbassare la temperatura.
  7. 7
    Sistema in padella i pezzi di pollo. Lascia friggere per circa 10 minuti. Gira ogni pezzo di pollo su entrambi i lati per avere una croccantezza uniforme. Il tempo di cottura dipende dallo spessore della carne, in ogni caso, quando assumeranno un bel colore dorato saranno cotti a puntino.
  8. 8
    Togli il pollo dall'olio. Sistema i pezzi di pollo su della carta assorbente e cospargili di sale.
    • Se devi friggere pollo in grandi quantità puoi mantenere caldi i pezzi già pronti nel forno.
    Pubblicità

Metodo 3 di 6:
L' Originale Pollo fritto

Questa ricetta prevede una frittura ad immersione in una friggitrice o in pentola.

  1. 1
    Prepara la pastella sbattendo l'uovo ed il latte in una zuppiera.
  2. 2
    In una seconda zuppiera miscela insieme la farina, il pan grattato, l'aglio in polvere, la cipolla in polvere, il sale, il pepe e la paprika (se ami il piccante aggiungi anche il peperoncino in polvere).
  3. 3
    Immergi ogni pezzo di pollo prima nella miscela di farina e pangrattato, poi nella pastella di uovo e latte e di nuovo nella farina. Sistema i pezzi di pollo già impanati su un piatto.
  4. 4
    Se disponi di una friggitrice usala per una resa ottimale di questa cottura, altrimenti puoi optare per una pentola dalle dimensioni adeguate. Versa la quantità di olio necessaria e portala a temperatura. Se utilizzi una friggitrice seleziona la temperatura consigliata per friggere il pollo. Se utilizzi una pentola usa un fuoco medio per scaldare l'olio, per capire se è pronto immergi nell'olio caldo la punta di uno stuzzicadenti, se vedi formarsi delle bollicine significa che l'olio è pronto.
  5. 5
    Rimuovi il pollo dall'olio appena avrà assunto un colore dorato su tutti i lati.
  6. 6
    Sistemalo su della carta assorbente per far scolare l'olio in eccesso.
  7. 7
    Porta in tavola. Puoi accompagnare il pollo fritto con dell'insalata fresca o con delle verdure cotte al vapore.
    • Se stai andando a fare una gita, o un picnic, lascia raffreddare il pollo e poi sistemalo in un contenitore chiuso, sarà pronto per entrare nel tuo cestino insieme al resto del pranzo!
    Pubblicità

Metodo 4 di 6:
Polletto fritto

Questa ricetta prevede una frittura ad immersione in una friggitrice o in pentola.

  1. 1
    Prepara sul piano di lavoro tutti gli utensili e gli ingredienti che ti serviranno per questa ricetta.
  2. 2
    Taglia il polletto in 6 pezzi : 2 ali, 2 cosce e dividi il petto in due metà.
  3. 3
    Mescola due cucchiai di olio extra vergine di oliva con il succo di limone. Condisci con sale e pepe a tuo gusto e aggiungi un pizzico di pepe di Caienna.
  4. 4
    Aggiungi alla marinata l'aglio, il prezzemolo e, se desideri, lo zenzero.
  5. 5
    Sistema i pezzi di pollo in una zuppiera dalle dimensioni adeguate e cospargilo con la marinata. Lascia insaporire per circa 30 minuti.
  6. 6
    Scola i pezzi di pollo dall'eccedenza della marinata.
  7. 7
    Impana con cura la carne nel pan grattato su tutti i lati.
  8. 8
    Scalda l'olio di arachidi in una pentola, o direttamente in una friggitrice, ad una temperatura di circa 180ºC.
  9. 9
    Friggi il pollo. Se usi una pentola non friggere troppi pezzi di pollo contemporaneamente per non abbassare troppo la temperatura dell'olio. Lascia cuocere per circa 10-15 minuti o finché i pezzi di pollo non avranno assunto un colore dorato.
  10. 10
    Una volta cotto rimuovi il pollo dall'olio e lascialo asciugare su della carta assorbente.
  11. 11
    Finché il pollo è ancora ben calo spolveralo con un po' di sale e servilo accompagnato da limone a spicchi.
    Pubblicità

Metodo 5 di 6:
Pollo fritto farcito

Questa ricetta prevede una frittura ad immersione in una friggitrice o in pentola.

  1. 1
    Prepara sul piano di lavoro tutti gli utensili e gli ingredienti che ti serviranno per questa ricetta.
  2. 2
    In una zuppiera versa il burro ammorbidito, la scorza di limone ed il dragoncello. Mescola per ottenere una crema densa e liscia.
    • Aggiungi il succo di limone e condisci con sale e pepe secondo il tuo gusto.
  3. 3
    Versa la crema di burro su un foglio di alluminio. Avvolgi il tutto, cercando di dargli una forma rettangolare, e sistemalo nel congelatore. Il burro sarà pronto appena avrà assunto una consistenza solida.
  4. 4
    Lavora i petti di pollo per ottenere delle bistecche dallo spessore di circa 1 cm. (Fai riferimento alla ricetta Cotoletta di pollo per capire come fare).
  5. 5
    Togli il burro dal congelatore e dividilo in quattro parti.
  6. 6
    Farcisci ogni bistecca di pollo con un pezzo di burro e avvolgi la carne creando un involtino ripieno.
  7. 7
    Utilizzando degli stuzzicadenti ferma le estremità dell'involtino in modo che non si possa più aprire.
  8. 8
    In una piccola zuppiera rompi un uovo e sbattilo con cura. Immergi nella zuppiera tutti gli involtini di pollo avendo cura che tutta la superficie della carne venga bagnata dall'uovo.
  9. 9
    Impana ogni involtino nel pan grattato. Usando il palmo della mano aperto premi con delicatezza il pollo per farvi aderire in modo saldo il pane.
  10. 10
    Sistema gli involtini impanati in frigorifero a raffreddare. In questo modo l'impanatura aderirà perfettamente alla carne, inoltre la differenza di temperatura durante la frittura la renderà subito croccante.
  11. 11
    Scalda l'olio di arachidi in una pentola adatta per friggere. La temperatura ideale per questa ricetta dovrebbe essere circa 190°. Non lasciare che l'olio superi questa temperatura altrimenti l'esterno del pollo sarà pronto prima che l'interno abbia avuto il tempo di cuocersi a dovere.
  12. 12
    Friggi un involtino alla volta o, se le dimensioni lo consentono, massimo due. Altrimenti la temperatura dell'olio scenderebbe troppo e non avresti più la possibilità di rendere l'impanatura bella croccante. Friggi per circa 10 minuti. Il pollo sarà pronto quando avrà assunto un bel colore dorato.
    • Puoi mantenere caldi gli involtini, già cotti, in forno.
  13. 13
    Asciuga gli involtini pronti con della carta assorbente.
  14. 14
    Prima di servire in tavola rimuovi gli stuzzicadenti dalla carne. Non appena i tuoi commensali taglieranno il pollo il ripieno di burro fuso andrà a condire la carne conferendogli un sapore delizioso.
    Pubblicità

Metodo 6 di 6:
Mantenere il pollo fritto al caldo

In tutte le ricette sopra indicate si consiglia di friggere il pollo in piccole quantità per ottenere la croccantezza adeguata ed una cottura ottimale. Questo significa che il pollo già pronto andrà conservato in caldo nel forno. Ecco un metodo sicuro per non servire in tavola un fritto molliccio ed unto.

  1. 1
    Versa in una pirofila da forno una piccola quantità di acqua e delle palline di carta stagnola.
  2. 2
    Disponi le palline nella pirofila in modo che possano sostenere un foglio di stagnola più grande con cui avvolgerai il pollo già cotto
  3. 3
    Copri la pirofila con l'apposito coperchio e sistemala in forno ad una temperatura di 65°-95°. Ti sei appena costruito una pentola per la cottura al vapore fatta in casa.
  4. 4
    Tieni il pollo in caldo nel forno fino al momento in cui andrà servito in tavola.
    Pubblicità

Consigli

  • Cuoci il pollo con cura e attenzione per non rischiare un 'intossicazione alimentare, il pollo è una di quelle carni che vanno servite ben cotte. Rispetta le temperature ed i tempi indicati nella ricetta e avrai un pollo croccante e cotto al punto giusto che potrai gustare in tutta tranquillità
  • Quando devi friggere grandi quantità di pollo fallo in più volte per mantenere sempre la corretta temperatura dell'olio ed il giusto tempo di cottura. Mantieni il pollo già pronto in caldo nel forno.
  • Per un pollo fritto più croccante non mescolare la farina con il pan grattato. Prima passa il pollo nella farina ed elimina l'eccedenza per evitare che l'impanatura si stacchi durante la frittura. Il secondo passo è immergere il pollo nella miscela di uovo e latte ed infine impanarlo con cura nel pan grattato, friggilo utilizzando una friggitrice. Segui le istruzioni sopra indicate per la cottura oppure assicurati che la temperatura interna raggiunga i 73° per le cosce e i 71° per il petto e per le ali.
  • Per friggere il pollo utilizza sempre un olio che abbia un punto di fumo molto alto (temperatura a cui l'olio brucia) e che non abbia un sapore troppo spiccato per non coprire il sapore del pollo. Un olio come quello di arachidi o di girasole, sono adatti. Non utilizzare oli raffinati od idrogenati.
  • Se vuoi ottenere un pollo croccante e ben cotto, una volta che l'olio ha raggiunto la giusta temperatura, abbassa il fuoco ad un livello medio.
  • Se stai friggendo in padella, come ad esempio per le cotolette, cambia l'olio tra una frittura e l'altra, altrimenti i residui dell'impanatura rimasti in padella bruceranno.
  • Un metodo semplice per impanare il pollo consiste nel versare tutti gli ingredienti secchi in un sacchetto per alimenti con la chiusura rapida, aggiungervi pochi pezzi di pollo alla volta ed agitare con cura per far aderire l'impanatura su tutta la carne. Ripeti questo passaggio con tutti i pezzi di pollo e, una volta finito di impanare, inizia a friggere.
Pubblicità

Avvertenze

  • Friggi sempre rispettando le temperature dell'olio corrette, un olio troppo caldo rischierebbe di bruciare i cibi, o peggio, di cuocere solo l'esterno senza dare il tempo di cuocere anche all'interno.
  • Usa sempre la massima attenzione quando usi olio bollente. Mentre stai friggendo non fare avvicinare bambini o animali domestici, l'olio potrebbe schizzare e causare seri danni entrando a contatto con parti delicate come occhi e viso.
  • Usa sempre delle pinze da cucina quando friggi il pollo.
  • Quando rimuovi il pollo dal forno, per portarlo in tavola, evita di rischiare di bruciarti utilizzando un guanto da forno.
  • Assicurati che il pollo al suo interno non sia rosa. Per evitare intossicazioni alimentari e malattie, come la salmonella, il pollo va mangiato solo se ben cotto.
Pubblicità

Cose Che Ti Serviranno

  • Zuppiere per condire ed impanare la carne
  • Pinze da cucina
  • Carta assorbente
  • Friggitrice o pentola
  • Pellicola per alimenti
  • Mattarello
  • Pirofila da forno con coperchio

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 76 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Carne
Sommario dell'Articolo

Per preparare il pollo fritto, inizia mescolando farina, pan grattato e i condimenti che preferisci in una zuppiera capiente. Quindi, in un’altra zuppiera, mescola uova e latte. Dopodiché, intingi il pollo nella pastella così ottenuta e poi ricoprilo con la miscela di farina. Infine, cuoci il pollo così impanato nella friggitrice con olio bollente finché non diventa dorato.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità