Come Preparare il Pollo al Curry Giamaicano

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se hai avuto la possibilità di assaggiare lo squisito pollo al curry giamaicano, probabilmente ti stai chiedendo come farlo in casa. Sebbene la ricetta preveda l'utilizzo di molti ingredienti, la preparazione è abbastanza veloce. Inoltre, non è necessario intervenire più di tanto durante la cottura: basta lasciarlo sobbollire e rimescolarlo di tanto in tanto. Il risultato finale? Un curry sofisticato da leccarsi i baffi!

Ingredienti

Per il Pollo al Curry Giamaicano

  • 2 kg di pollo senza pelle tagliato in pezzi di piccole dimensioni
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 6 cucchiai di curry in polvere separato
  • 4 spicchi d'aglio tritato
  • ¼ di un peperone rosso piccolo finemente sminuzzato
  • ¼ di un peperone verde piccolo finemente sminuzzato
  • 1 cipolla grande sminuzzata
  • 2 cucchiai di olio vegetale
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di timo essiccato o 1 ramoscello di timo fresco
  • 1 cucchiaio di ketchup
  • 1 cucchiaio di salsa al peperoncino piccante (facoltativa)
  • 3 tazze (750 ml) di acqua bollente
  • 2 patate medie, ognuna di esse tagliate in 6 parti

Parte 1 di 2:
Preparare il Curry al Pollo Giamaicano

  1. 1
    Prepara 2 kg di pollo senza pelle e taglialo con cura in pezzi di piccole dimensioni, possibilmente in bocconcini. Per esempio, una coscia può essere tagliata a metà, mentre il petto in 3 o 4 porzioni, a seconda della grandezza del pollo [1].
    • Il pollo disossato è più facile da tagliare, mentre quello con osso ha un gusto più intenso.
  2. 2
    Condisci il pollo. Adagia i bocconcini in una ciotola capiente. Cospargici 2 cucchiaini di sale, 1 cucchiaino di pepe nero macinato, 3 cucchiai di curry in polvere e 4 spicchi di aglio tritato. Rimescola con le mani o un cucchiaio per rivestire completamente il pollo con il condimento. Mettilo in frigo per un'ora [2].
    • L'aglio può essere tritato con un coltello affilato o una pressa.
    • Puoi usare il curry in polvere che preferisci, anche se quello giamaicano è particolarmente indicato per questa ricetta.
  3. 3
    Sminuzza e rosola gli ortaggi. Sminuzza finemente ¼ di peperone rosso piccolo, ¼ di peperone verde piccolo e 1 cipolla grande. In una padella capiente, riscalda 2 cucchiai di olio vegetale a fiamma medio-alta. Salta 1 cucchiaino di semi di cumino per 30 secondi, quindi metti a cuocere gli ortaggi sminuzzati [3].
  4. 4
    Condisci gli ortaggi. Continua a saltarli a fiamma medio-alta e aggiungi 1 cucchiaino di timo essiccato o 1 ramoscello di timo fresco, 1 cucchiaino di sale, 3 cucchiai di curry in polvere, 1 cucchiaio di ketchup e 1 cucchiaio di salsa al peperoncino piccante. Salta gli ortaggi fino a farli ammorbidire: ci vorranno circa 6 o 8 minuti [4].
    • Se preferisci evitare che il piatto sia troppo piccante, puoi escludere la salsa al peperoncino.
  5. 5
    Aggiungi l'acqua bollente e il pollo. Misura 1 tazza (250 ml) di acqua bollente e versala sugli ortaggi rosolati. L'acqua dovrebbe giungere subito a ebollizione. Togli il pollo dal frigo, incorporalo e rimescola. Aggiungi l'acqua bollente restante (2 tazze o 500 ml) e aspetta che giunga nuovamente a ebollizione [5].
    • La salsa dovrebbe rivestire e coprire quasi interamente il pollo, in modo da mantenerlo umido durante la cottura.
  6. 6
    Regola la fiamma a temperatura media e aggiungi 2 patate di dimensioni medie, ciascuna tagliata in 6 pezzi. Metti il coperchio sulla pentola e lascia sobbollire il pollo al curry giamaicano per circa 30 minuti. A preparazione ultimata il pollo sarà diventato tenero, mentre la salsa si sarà addensata [6].
    • Durante la cottura il curry dovrebbe gorgogliare leggermente. Evita di farlo bollire, altrimenti il pollo si cuocerà troppo velocemente e diventerà duro.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Provare delle Varianti e Servire il Pollo al Curry Giamaicano

  1. 1
    Prepara il pollo al curry giamaicano usando una pentola a cottura lenta. Per iniziare, condisci il pollo e gli ortaggi, quindi rosolali. Tuttavia, invece di farli sobbollire sui fornelli, utilizza una pentola a cottura lenta. Metti il coperchio e regolala al minimo. Lascia cuocere per 45 o 60 minuti [7].
    • Se preferisci che gli ortaggi abbiano una consistenza più compatta, non rosolarli quando prepari il curry. Mettili direttamente nella pentola a cottura lenta.
  2. 2
    Aggiungi del latte di cocco. Se trovi che il pollo al curry giamaicano sia troppo piccante per i tuoi gusti, prova ad aggiungere ½ tazza di latte di cocco (agitalo prima di versarlo). Assaggia il curry e, se lo preferisci più cremoso e meno piccante, aggiungine maggiori quantità.
    • Puoi usare latte di cocco intero o scremato (che è leggermente più diluito).
  3. 3
    Servi il curry con riso bianco al vapore o con una tradizionale pietanza giamaicana a base di riso e fagioli, preparata con riso, latte di cocco, fagioli rossi e vari condimenti.
    • Per questa pietanza puoi usare dei fagioli rossi in scatola. In alternativa, lascia dei fagioli secchi in ammollo per tutta la notte.
  4. 4
    Prepara un pasto completo a base di pollo al curry giamaicano servendolo con un'insalata verde e del pane come il roti. Puoi anche servirlo con un contorno a base di verdure al vapore o purè di patate.
    • In alternativa, servilo con degli spaghetti di riso.
  5. 5
    Buon appetito!
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità