Come Preparare l'Intestino di Maiale

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

L'intestino del maiale, o budello, si usa per insaccare salsicce e salami, ma non solo. Le frattaglie o interiora sono protagoniste di molte ricette tradizionali in Italia e nel mondo. L'intestino tenue del maiale si può lessare o friggere dopo averlo preparato a dovere. Dato che può contenere batteri, è importante pulirlo accuratamente prima di cuocerlo e servirlo. Dovrai dedicare un po' di tempo anche alla pulizia della cucina per prevenire che i batteri si diffondano.

Parte 1 di 3:
Preparare l'Intestino di Maiale in Modo Corretto

  1. 1
    Acquistalo in macelleria o al supermercato. Pur non essendo un ingrediente molto diffuso, è abbastanza semplice reperire intestino di maiale in macelleria e anche in alcuni supermercati. Tieni presente che devi acquistarne una quantità doppia rispetto a quella che intendi servire, dato che si ridurrà di circa la metà mentre cuoce nell'acqua o nell'olio bollente.[1]
    • Nota che è importante lavare l'intestino di maiale anche se sulla confezione è indicato che è già stato pulito.
  2. 2
    Non pulire l'intestino in presenza dei bambini. Se hai figli piccoli, chiedi a qualcuno di controllare che non entrino in cucina. In giovane età il rischio di una contaminazione batterica aumenta, quindi assicurati che rimangano alla larga dallo spazio di lavoro per evitare che si ammalino.[2]
    • Non toccare i tuoi figli nel lasso di tempo in cui maneggi l'intestino di maiale crudo per evitare di contaminarli con i batteri.
    • Fai attenzione a proteggere i biberon, le posate e tutti gli oggetti che normalmente vengono a contatto con il cibo dei tuoi bambini. Quando hai finito di trattare l'intestino, disinfettali accuratamente, se necessario.
  3. 3
    Lessa l'intestino. La prima fase della pulizia consiste nell'immergere l'intestino di maiale in un'ampia pentola piena d'acqua che porterai rapidamente a bollore usando una fiamma alta. Lessa l'intestino per 5 minuti: l'acqua bollente ucciderà i batteri presenti. Lavati le mani subito dopo aver maneggiato la carne cruda.
    • Se l'intestino era congelato, lascialo scongelare prima di metterlo in pentola.
  4. 4
    Disinfetta le superfici della cucina che sono entrare a contatto con l'intestino crudo. Mentre bolle in pentola, prepara una soluzione igienizzante. Prendi una bacinella e diluisci un cucchiaio di candeggina in 4 litri d'acqua. Usa la soluzione disinfettante e uno straccio pulito per igienizzare le superfici che sono entrate a contatto con la carne cruda.
    • Puoi trasferire parte della miscela in una bottiglia spray per spruzzarla direttamente sulle superfici da pulire. Utilizza un panno pulito per strofinarle a dovere.
  5. 5
    Esamina i pezzi di intestino. Scolali dall'acqua bollente versando l'intero contenuto della pentola in un ampio scolapasta posizionato nel lavandino. Attendi che l'intestino si raffreddi per poterlo toccare senza scottarti, quindi osserva i singoli pezzi da vicino alla ricerca di corpi estranei (come cotenna o peli), cibo non digerito e feci. Butta via tutto ciò che trovi.
    • Indossa i guanti da forno e maneggia la pentola piena d'acqua bollente con molta cautela.
  6. 6
    Lava e taglia l'intestino. Sciacqualo sotto un abbondante getto di acqua fredda per eliminare ogni eventuale residuo indesiderato. Devi tenerlo sotto l'acqua per diversi minuti o finché non sei certo che sia perfettamente pulito. Taglia l'intestino a grossi pezzi usando il coltello o le forbici da cucina.[3]
    • Generalmente l'intestino di maiale viene tagliato a pezzi lunghi un paio di centimetri, ma puoi decidere che dimensioni dare loro in base alle tue esigenze.
    • Ricordati di disinfettare il lavandino, il piano di lavoro e tutte le superfici della cucina che sono venute a contatto con la carne cruda, incluso lo scolapasta.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Cuocere l'Intestino di Maiale in Acqua Bollente

  1. 1
    Prepara gli ingredienti della ricetta. La maggior parte dei cuochi sceglie di far bollire l'intestino di maiale per diverse ore in acqua e aceto, talvolta con l'aggiunta di una cipolla. Se è la prima volta che cucini questa frattaglia, puoi avvalerti di questa ricetta base per renderla più saporita. Gli ingredienti richiesti sono:[5]
    • 4 kg di intestino di maiale pulito.
    • 1 cipolla media o grande, tagliata a fette o a spicchi.
    • 250-350 ml di aceto di vino bianco.
    • 2-3 cucchiai di pepe.
    • 60 ml di succo di limone (puoi aggiungere della scorza di limone tritata).
    • 2 spicchi d'aglio o un paio di pizzichi di aglio in polvere.
    • Sale.
    • Un po' di salsa di soia.
  2. 2
    Metti a bollire gli ingredienti. Collocali tutti in una grossa pentola dotata di coperchio, quindi aggiungi una quantità d'acqua sufficiente a sommergere i pezzi di intestino. Metti il coperchio sulla pentola e lascia cuocere le interiora per 3 ore. Una volta pronto, puoi servire l'intestino immediatamente oppure puoi trasferirlo in un contenitore a chiusura ermetica e conservarlo in frigorifero finché non sei pronto per mangiarlo.
    • Di tanto in tanto solleva il coperchio dalla pentola per controllare se è necessario aggiungere altra acqua per fare in modo che l'intestino rimanga sommerso.
  3. 3
    Dai più sapore all'intestino di maiale. La maggior parte delle ricette elenca solo acqua, aceto e frattaglie, ma se lo desideri puoi rendere il piatto più saporito personalizzandolo in base ai tuoi gusti. Gli ingredienti e gli aromi che puoi aggiungere all'acqua e all'aceto per dare più sapore all'intestino di maiale includono:[6]
    • Peperoncino in polvere.
    • Peperoncini freschi.
    • Sedano.
    • Peperoni.
    • Alloro.
    • Una miscela di spezie per carni.
    • Una patata intera o a pezzi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Friggere l'Intestino di Maiale

  1. 1
    Lava e lessa l'intestino di maiale. Puliscilo e poi cuocilo in acqua bollente con una cipolla e qualche aroma. Cuocilo finché non si ammorbidisce (ci vorranno circa 2 ore), dopodiché risciacqualo sotto l'acqua corrente fredda.[7]
    • L'intestino va cotto prima di poterlo friggere, per uccidere i potenziali batteri evitando di correre rischi per la salute.
  2. 2
    Impana l'intestino di maiale. Sbatti un uovo con un cucchiaio d'acqua dentro una ciotola. Trita grossolanamente del pane vecchio e mettilo in un'altra ciotola. A questo punto immergi i pezzi di intestino prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato.[8]
    • Per comodità, posiziona le due ciotole accanto ai fornelli per poter impanare facilmente i pezzi di intestino prima di tuffarli nell'olio bollente.
  3. 3
    Friggi l'intestino di maiale. Scalda una quantità generosa d'olio in una grossa pentola. Quando la temperatura raggiunge i 190 °C, inizia a friggere contemporaneamente diversi pezzi di intestino. Lasciali cuocere finché la panatura non diventa dorata e croccante. Scola i pezzi di intestino dall'olio e inizia a friggere quelli successivi. Servili immediatamente non appena sono tutti pronti.[9]
    • Non friggere l'intera partita in una volta sola altrimenti la temperatura dell'olio si abbasserà e la panatura risulterà unta e molliccia, anziché asciutta e croccante.
    Pubblicità

Consigli

  • Apri le finestre della cucina quando metti a bollire l'intestino di maiale o, se è possibile, usa un fornello all'aperto per non riempire la casa di cattivo odore.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se tu o un tuo familiare sviluppate sintomi come febbre, dolori addominali forti o dissenteria con perdite di sangue, contatta immediatamente il medico. Possono indicare la presenza di una malattia infiammatoria dell'intestino chiamata enterocolite, che generalmente si manifesta da 3 a 7 giorni dopo il contatto con i batteri.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cucina

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità