Come Preparare la Bhatura

La Bhatura è un soffice pane fritto a base di yogurt, nativo della zona settentrionale dell'India. Puoi preparare la bhatura con o senza lievito, e se desideri sperimentare una ricetta ancor più esotica puoi cucinare l'aloo bhatura, che contiene patate bollite.

Ingredienti

Bhatura con Lievito[1]

Per 8 porzioni

  • 500 g di Farina
  • 60 g di Farina di Semola
  • 2 cucchiaini (10 g) di Lievito Secco Attivo
  • 1 cucchiaino di Zucchero
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 45 ml di Yogurt Bianco
  • 2 cucchiai da tavola di Olio di Semi
  • 180 ml di Acqua tiepida
  • Olio di Semi per friggere
  • Farina per infarinare

Bhatura senza Lievito[2]

Per 9 porzioni

  • 500 g di Farina
  • 180 ml di Yogurt Bianco
  • 1/2 cucchiaino di Lievito in Polvere
  • 1/8 cucchiaino di Bicarbonato
  • 1/4 di cucchiaino di Sale
  • 500 ml di Olio di Semi per friggere

Aloo Bhatura[3]

Per 8 - 10 porzioni

  • 500 g di Farina
  • 1/2 cucchiaino di Sale
  • 2 o 3 Patate, bollite e sbucciate
  • 75 ml di Yogurt Bianco
  • Acqua, se necessario
  • 1 cucchiaio da tavola (15 ml) di Olio di Semi
  • Olio di Semi per friggere

Metodo 1 di 3:
Bhatura con Lievito

  1. 1
    Dissolvi il lievito. Miscela il lievito attivo nell'acqua calda. Lascialo riposare per 10 minuti, o fino al formarsi di uno strato schiumoso in superficie.
  2. 2
    Miscela quasi tutti gli ingredienti secchi. In una zuppiera capiente, combina la farina, la farina di semola, lo zucchero ed il sale, amalgamandoli in modo uniforme.
    • Per un risultato ottimale, mescola con le mani pulite o con un cucchiaio di legno.
  3. 3
    Aggiungi all'impasto gli ingredienti rimanenti. Incorpora la miscela di lievito, l'olio e lo yogurt. Mescola con le mani o con un cucchiaio di legno, fino a formare un soffice impasto.
    • L'impasto dovrà essere compatto. Se appare troppo secco o friabile, aggiungi un piccolo quantitativo di acqua, 1 cucchiaio da tavola alla volta, per renderlo uniforme e compatto.
  4. 4
    Lascia lievitare l'impasto. Coprilo e riponilo in un luogo caldo per 3 o 4 ore. Durante la lievitazione, dovrebbe raddoppiare il suo volume.
    • Copri la zuppiera con la pellicola per alimenti, con un piatto capovolto o con un panno da cucina inumidito.
  5. 5
    Dividi l'impasto. Lavora l'impasto schiacciandolo e tirandolo più volte. Dopodiché suddividilo in 8 porzioni identiche e modellale in forma sferica.
    • Potresti aver bisogno di infarinarti le mani con un quantitativo di farina aggiuntiva per prevenire che l'impasto si attacchi alla pelle.
  6. 6
    Forma dei cerchi. Infarina ogni pallina di impasto e stendila sul piano di lavoro usando il mattarello. Dovrai darle la forma di un cerchio.
    • Ogni cerchio dovrebbe avere un diametro uguale o inferiore a 15 cm. Ogni cerchio non dovrebbe essere più fine di 1,25 cm di spessore.
  7. 7
    Scalda l'olio per friggere. Versa un'abbondante quantità di olio in una padella dal fondo robusto e preparati a friggere. Scaldalo fino a portarlo alla temperatura di 180°C.
    • Controlla la temperatura dell'olio con un termometro da cucina adeguato.
    • Se non possiedi un termometro, puoi immergere un piccolo pezzo di impasto nell'olio per assicurarti che sia pronto. Se inizia a sfrigolare immediatamente, assumendo una colorazione chiara e venendo a galla, significa che l'olio è sufficientemente caldo.
    • Prima di iniziare a friggere l'olio dovrà essere sufficientemente caldo. In caso contrario il pane diverrà unto e pesante.
  8. 8
    Friggi una bhatura alla volta. Immergine una nell'olio caldo. Schiacciala gentilmente con una schiumarola fino a vederla gonfiare come una palla. Girala sull'altro lato e prosegui la cottura fino a renderla uniformemente dorata.
    • Controlla la temperatura dell'olio durante la cottura. Il grado di calore diminuirà in modo naturale a contatto con l'impasto freddo, e aumenterà quando la padella è vuota. Regola la fiamma per mantenere un livello di calore il più possibile costante durante tutto il processo.
  9. 9
    Scola e servi. Rimuovi la bhatura pronta dall'olio utilizzando la schiumarola. Riponila in un piatto rivestito di carta assorbente per estrarne l'olio in eccesso. Servi la bhatura calda e appena fatta.
    • Accompagna la bhatura con il 'chole', un gustoso piatto a indiano a base di ceci.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Bhatura senza Lievito

  1. 1
    Miscela gli ingredienti secchi. In una zuppiera capiente, combina la farina, il lievito in polvere, il bicarbonato ed il sale, amalgamandoli in modo uniforme.
    • Per un risultato ottimale, mescola con le mani pulite o con un cucchiaio di legno.
  2. 2
    Aggiungi lo yogurt. Aggiungi lo yogurt in modo graduale, 60 ml alla volta, incorporandolo con attenzione alla miscela di farina.
  3. 3
    Lavora l'impasto fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme. Dopo aver aggiunto lo yogurt, lavora l'impasto all'interno della zuppiera, fino a renderlo morbido, liscio e leggermente appiccicoso.
    • Se l'impasto appare secco o friabile, incorpora 1 o 2 cucchiai di yogurt. Non aggiungere acqua però.
  4. 4
    Refrigera l'impasto. Avvolgilo saldamente in numerosi strati di pellicola per alimenti. Riponilo in frigorifero per 6 - 8 ore prima di proseguire.
    • In alternativa, puoi semplicemente coprire la zuppiera con la pellicola o con un piatto. Qualsiasi tipo di protezione serve ad evitare che l'impasto si secchi.
  5. 5
    Dividi l'impasto formando delle palline. Rimuovi l'impasto dal frigorifero e lavoralo schiacciandolo e tirandolo più volte. Dopodiché suddividilo in 8-9 porzioni identiche e modellale in forma sferica.
    • Ogni pallina dovrebbe avere le dimensioni di un lime o di un piccolo limone.
  6. 6
    Forma dei cerchi. Infarina ogni pallina di impasto e stendila sul piano di lavoro usando il mattarello. Dovrai darle la forma di un cerchio.
  7. 7
    Scalda l'olio. Versa l'olio per friggere in una padella dal fondo robusto e dal bordo alto. Scaldalo sui fornelli fino a portarlo ad una temperatura di 180°C.
    • Controlla la temperatura dell'olio con un termometro da cucina adeguato.
    • Se non possiedi un termometro, puoi immergere un piccolo pezzo di impasto nell'olio per assicurarti che sia pronto. Se inizia a sfrigolare immediatamente, assumendo una colorazione chiara e venendo a galla, significa che l'olio è sufficientemente caldo.
  8. 8
    Friggi le bhatura. Immergi una bhatura alla volta nell'olio caldo. Quando l'impasto si gonfia e il lato inferiore diventa dorato, capovolgilo e cuocilo sull'altro lato. A cottura ultimata dovrebbe mostrare una superficie granulosa e dorata su entrambi i lati.
    • La temperatura dell'olio dovrebbe scendere a contatto con l'impasto freddo e salire quando la padella è vuota. Per un risultato ottimale, tieni d'occhio la temperatura dell'olio durante l'intero processo, e regola la fiamma per mantenere un calore il più possibile costante.
  9. 9
    Scola e servi. Rimuovi il pane cotto dall'olio usando una schiumarola. Riponilo in un piatto rivestito di carta assorbente per estrarne l'olio in eccesso. Servi la bhatura calda e appena fatta.
    • Per un'esperienza ancora più autentica, accompagnalo con il piatto indiano 'chole masala'.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Aloo Bhatura

  1. 1
    Grattugia le patate. Usa una grattugia per verdure e trasforma le tue patate bollite e sbucciate in piccoli pezzi sottili.
    • Le patate dovranno essere state bollite e sbucciate in precedenza.
  2. 2
    Combina le patate con gli altri ingredienti dell'impasto. In una zuppiera capiente, amalgama le patate grattugiate, la farina, il sale, l'olio e lo yogurt. Usa uno schiacciapatate, o le mani, per amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e leggermente appiccicoso.
    • Se appare secco o friabile, inumidisci l'impasto con qualche goccia d'acqua mentre lo lavori. Dovrai ottenere un impasto compatto ed uniforme.
    • Continua a lavorare più volte l'impasto, anche dopo aver ottenuto la consistenza desiderata.
  3. 3
    Lascia riposare l'impasto. Copri la zuppiera con la pellicola per alimenti, con un coperchio o con un piatto capovolto. Metti l'impasto da parte e lascialo riposare per 15 - 20 minuti, o fino a quando non si sarà gonfiato leggermente.
  4. 4
    Suddividi l'impasto. Dividi l'impasto in piccoli pezzi della grandezza di un limone, e modellali in forma sferica.
    • Potresti aver bisogno di infarinarti le mani con un quantitativo di farina aggiuntiva per prevenire che l'impasto si attacchi alla pelle.
  5. 5
    Forma dei cerchi. Infarina ogni pallina di impasto e stendila sul piano di lavoro usando il mattarello. Dovrai darle la forma di un cerchio.
  6. 6
    Scalda l'olio in una padella profonda e robusta. Versa l'olio in padella e scaldalo utilizzando una fiamma vivace, dovrà raggiungere la temperatura di 180°C.
    • Se stai utilizzando una friggitrice, scegli un grado di calore elevato.
    • Controlla la temperatura dell'olio con un termometro da cucina adeguato.
    • Se non possiedi un termometro, puoi immergere un piccolo pezzo di impasto nell'olio per assicurarti che sia pronto. Se inizia a sfrigolare immediatamente, assumendo una colorazione chiara e venendo a galla, significa che l'olio è sufficientemente caldo.
  7. 7
    Friggi le bhatura. Immergi i cerchi di impasto nell'olio caldo, uno alla volta. Quando il pane galleggia sulla superficie dell'olio, premilo leggermente verso il fondo della padella con una schiumarola per causarne il rigonfiamento. Capovolgilo sull'altro lato non appena il lato inferiore inizia a dorarsi, e prosegui la cottura per ottenere una colorazione uniforme.
    • Per garantire una cottura delle bhatura uniforme, dovresti provare a tenere la temperatura dell'olio uniforme durante l'intero processo. Potresti dover regolare più volte l'intensità della fiamma perché il grado di calore dell'olio verrà modificato in modo naturale entrando a contatto con l'impasto.
  8. 8
    Scola e servi. Rimuovi il pane cotto dall'olio usando una schiumarola. Riponilo individualmente in un piatto rivestito di carta assorbente per estrarne l'olio in eccesso. Servi la bhatura calda e appena fatta.
    • Per un'esperienza culinaria indiana ancor più completa, accompagna il pane con il chole o il chana masala.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Zuppiera capiente
  • Cucchiaio di legno
  • Pellicola per alimenti, coperchio, piatto o panno da cucina inumidito
  • Mattarello
  • Padella per friggere

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità