Come Preparare la Gelatina di Mele Cotogne

Le mele cotogne sono state molto apprezzate nel passato, e di recente sono tornate di moda. Hanno un piacevole profumo di pesca e un sapore delicato. Questa gelatina ha un colore rubino ed è perfetta da spalmare sul pane tostato o sui biscotti.

Ingredienti

  • 1,5 kg di mele cotogne (più o meno a piacere).
  • Acqua a sufficienza per coprire le mele di un paio di centimetri.
  • 200 gr di zucchero per ogni mezzo chilo di mele cotogne.

Metodo 1 di 3:
Cuocere le Mele Cotogne

  1. 1
    Prepara le mele per la cottura. Lavale con acqua fredda. Togli lo stelo e il torsolo e tagliale a pezzetti. Lascia la buccia intatta.
  2. 2
    Cuoci le mele. Metti i pezzetti in una grossa pentola e ricoprili con dell'acqua (per circa un paio di centimetri). Porta a bollore e poi riduci la fiamma fino a fare sobbollire, cuoci per 45 minuti circa finché le mele cotogne sono diventate morbide.
    • Per verificare se le mele sono al punto giusto, punzecchiale con una forchetta. Se entra facilmente, sono pronte.
    • Cuocerle eccessivamente avrà delle ripercussioni sul gusto, quindi assicurati che non bollano ma che l'acqua sobbolla.
  3. 3
    Schiaccia le mele cotogne. Usa uno schiacciapatate e rendile una poltiglia, senza grossi grumi. Dovrebbe essere un composto semiliquido. Aggiungi dell'acqua se ti sembra troppo densa.
  4. 4
    Filtra le mele cotogne. Prepara una ciotola grande. Appoggiaci sopra un colino e poi ricoprilo con della garza. Versa la poltiglia di mele all'interno della garza. Il succo dovrebbe iniziare a colare nella ciotola mentre la polpa rimarrà nella garza. Lascia che goccioli per quattro ore.
    • Controlla il succo di tanto in tanto. Alla fine delle 4 ore dovresti averne circa 800-1000 ml; se ti sembra di non ottenere abbastanza succo aggiungi dell'acqua alla polpa e lascia drenare.
    • Usa il manico di un cucchiaio di legno o una spatola per premere la polpa verso la fine, per estrarre le ultime gocce di succo.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Cuocere la Gelatina

  1. 1
    Aggiungi lo zucchero al succo. Misura la quantità di succo che hai ottenuto alla fine del processo di filtraggio. Versalo in una pentola grande e pulita. Ogni 200 ml di succo unisci 160 gr di zucchero.
    • Se vuoi una gelatina molto dolce, aggiungi 200 gr di zucchero ogni 200 ml di succo.
    • Per una gelatina più acidula e meno dolce, riduci ogni dose di zucchero di un cucchiaio da minestra e aggiungi un cucchiaio di succo di limone.
  2. 2
    Porta a bollore la miscela di succo e zucchero. Continua a mescolare per evitare che lo zucchero caramelli sui bordi della pentola. Mescola finché lo zucchero si è completamente sciolto.
  3. 3
    Togli la schiuma. La gelatina comincia a produrre uno strato schiumoso sulla superficie mentre cuoce. Usa un cucchiaio o una schiumarola per toglierlo e buttarlo. Continua a schiumare fino a quando non se ne formerà più.
  4. 4
    Valuta quando la gelatina è pronta da versare. Mentre si riscalda, la gelatina cambia consistenza, poiché le mele cotogne hanno la caratteristica di formare la gelatina. Quando il succo è pronto si raffredderà in una sostanza gelatinosa e non liquida.
    • Verifica se la gelatina è pronta mettendone una cucchiaiata in un piatto freddo. Dopo pochi secondi toccala. Se è gelatinosa e resiste al tuo tocco, è pronta. In caso contrario lasciala cuocere ancora un po'.
    • Puoi determinare se è pronta anche verificando la temperatura. Usa un termometro per caramelle, la gelatina dovrebbe essere pronta quando raggiunge i 104°C.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Invasare la Gelatina

  1. 1
    Con un mestolo versa la gelatina in barattoli sterilizzati. La gelatina cotta è molto calda, quindi stai attento quando la versi. Riempi ogni barattolo fino a 1,5 cm dal bordo, poi metti la guarnizione e chiudi i barattoli.
  2. 2
    Metti i barattoli in acqua bollente. Lasciali per qualche momento fino a quando i coperchi non fanno “pop”. Il rumore indica che sono stati sigillati.
    • Se pensi di mangiare le gelatina entro pochi giorni, non è necessario sigillare i barattoli.
    • Puoi anche proteggere la gelatina di mele cotogne con della paraffina fusa versandola sopra la gelatina stessa dopo avere riempito i barattoli. La paraffina si distribuirà sulla superficie, solidificandosi e sigillando la gelatina.
  3. 3
    Finito.
    Advertisement

Consigli

  • Metti l'etichetta con la data sui barattoli di gelatina di mele cotogne. È un regalo perfetto perché molte persone hanno dimenticato quanto è deliziosa.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Coltello e tagliere.
  • Pentola grande.
  • Schiacciapatate.
  • Colino o setaccio.
  • Garza.
  • Ciotola per raccogliere il liquido.
  • Barattoli puliti e sterilizzati.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement