Come Preparare la Southern Potato Salad

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

L’insalata di patate è un contorno semplice ma squisito che si sposa bene con numerose pietanze. Con la sua consistenza liscia e cremosa, le note acidule della salsa a base di cetriolini in agrodolce e il sapore intenso della cipolla, ti permetterà di fare un figurone a tavola. Qualunque piatto tu abbia deciso di cucinare, servilo con la Southern potato salad e verrai sommerso di complimenti.

Ingredienti

  • 5 patate rosse grandi sbucciate e tagliate a cubetti
  • Acqua
  • 2 gambi di sedano
  • ½ cipolla gialla grande
  • 4 uova sode
  • 2 cucchiai di salsa a base di cetriolini in agrodolce
  • ½ tazza (120 ml) di maionese
  • 3 cucchiai (45 ml) di senape
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Paprika
  • Sale

Parte 1 di 2:
Cucinare le Patate e le Uova

  1. 1
    Sbuccia e taglia le patate. Lava a fondo le patate per rimuovere tutti i residui di sporco e terra. Sbucciale bene usando un pela verdure. Una volta sbucciate, tagliale a cubetti. I cubetti non devono essere tutti uguali, assicurati solo che possano essere mangiati in un boccone (calcola uno spessore di circa 1,5 cm) [1].
  2. 2
    Metti a bollire le patate. Versa dell’acqua in una pentola riempiendola più o meno a metà e portala a ebollizione. La pentola dovrebbe essere abbastanza grande da contenere tutte le patate. Inoltre, lascia qualche centimetro sulla sommità. Una volta che l’acqua sarà giunta a ebollizione, metti a cuocere le patate. Lasciale bollire fino a farle ammorbidire. La cottura dovrebbe durare circa 7-8 minuti. Controllale regolarmente, in quanto è fondamentale che non si ammorbidiscano troppo. Devono essere morbide, ma non sgretolarsi, altrimenti rischi di ritrovarti con un purè di patate [2].
  3. 3
    Mentre le patate si cuociono, prepara le uova sode. Metti le uova in una pentola e coprile con dell’acqua fredda. Dovresti immergerle completamente, calcolando circa 3 cm di acqua al di sopra delle uova. Regola la fiamma a una temperatura medio-alta. Una volta che l’acqua avrà iniziato a bollire, rimuovi la pentola dal fuoco e lascia cuocere le uova nell’acqua bollente per 8-10 minuti [3].
    • Una volta cotte e raffreddate, rimuovi il guscio e taglia le uova a cubetti. Questo articolo illustra i metodi più semplici per sgusciare le uova sode.
  4. 4
    Scola le patate. Ammorbidite le patate, scolale versando il contenuto della pentola in un colino. In alternativa, puoi sollevarle con una schiumarola. Spostale in una ciotola grande. Metti sia le uova sia le patate nel frigorifero per farle raffreddare. Si consiglia di preparare e condire l’insalata solo una volta che gli ingredienti saranno diventati freddi [4].
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Preparare il Condimento

  1. 1
    Taglia la cipolla e il sedano. Taglia finemente la cipolla, quindi sminuzzala ulteriormente con il coltello. L’insalata non dovrebbe contenere pezzi di cipolla troppo grossi. Sminuzza anche i gambi di sedano [5].
  2. 2
    Mescola la cipolla, il sedano, le uova e le patate. Togli le uova e le patate dal frigo. Assicurati che si siano raffreddate completamente. Metti le uova nella stessa ciotola delle patate, quindi aggiungi il sedano e la cipolla. Mescola gli ingredienti [6].
  3. 3
    Aggiungi la salsa a base di cetriolini in agrodolce, la maionese, la senape e lo zucchero. Assicurati di mescolare bene gli ingredienti per rivestire completamente le patate. Non lesinare sugli ingredienti umidi, in quanto sono fondamentali per ottenere la classica consistenza cremosa di questa insalata [7].
    • Puoi usare della maionese classica o piccante. La scelta dipende dal tuo gusto personale [8].
  4. 4
    Cospargi sale, pepe e paprika a tuo piacimento. Assaggia l’insalata, quindi regola di sale e pepe. Ricorda solo di aggiungerne un po’ alla volta, in quanto puoi sempre versarne di più in un secondo momento. Mescolati gli ingredienti, cospargi della paprika sull’insalata. Questo ingrediente permette di ultimare la preparazione sia per quanto riguarda il sapore sia per quanto riguarda l’aspetto dell’insalata. Conservala in frigo fino a quando non arriverà il momento di servirla. Questa ricetta consente di ottenere circa 6 porzioni [9].
    • Se la lasci in frigo senza riscaldarla, dovrebbe durare per 3 o 4 giorni. Se viene riscaldata (per esempio la avvicini a un barbecue), gli avanzi non vanno lasciati in frigo per più di un giorno [10].
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 2 pentole
  • Ciotola
  • Coltello e tagliere
  • Cucchiaio

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità