Come Preparare la Valigia per un Viaggio in Aereo

Se non hai mai viaggiato in aereo o l'hai fatto per poche volte, magari sei confuso o sopraffatto dalla preparazione delle valigie. Le regole sembrano diventare sempre più complicate, quindi come fare a orientarsi tra tutte queste linee guida e tariffe aggiuntive inaspettate? È difficile capire come comportarsi, e non sei di certo il solo. Leggi i suggerimenti e i trucchi di questo articolo e vedrai che dopo un paio di viaggi sarai diventato un vero esperto.

Parte 1 di 3:
Preparare il Bagaglio a Mano
Modifica

  1. 1
    Se non riesci a vivere senza un oggetto, mettilo nel bagaglio a mano. Per quanto riguarda gli articoli che porterai con te in cabina, scegli l'essenziale: biancheria intima, scarpe, uno o due completi di vestiti per la vita quotidiana, gadget per intrattenerti, farmaci e, per i voli più lunghi, prodotti per l'igiene personale imprescindibili. Qualcuno vola con l'assoluta convinzione di non rivedere mai più i propri bagagli. Forse è un po' estremo, ma non è nemmeno folle fare una previsione del genere. Nel bagaglio a mano, dovresti riporre le cose che ti servono per sopravvivere qualora dovessi perdere l'altra valigia.
  2. 2
    Conserva tutti gli articoli di valore nel bagaglio a mano. Tutti gli oggetti che hanno una certa importanza vanno riposti nella valigia che porti con te in cabina. Nel caso remoto in cui il bagaglio da stiva dovesse smarrirsi o essere derubato, potrai comunque stare tranquillo. Questo vale per tutti quegli elementi come gioielli e dispositivi elettronici, ma anche pezzi dal valore sentimentale. Se ti si spezzerebbe il cuore qualora dovessi perdere un oggetto, portalo con te.
    • I dispositivi elettronici più grandi vanno tirati fuori durante il controllo di sicurezza, dunque mettili in valigia alla fine. In questo modo, non devi scavare nel bagaglio quando hai fretta e dietro di te c'è una lunga fila di persone impazienti.
  3. 3
    Riponi nello stesso posto i dispositivi elettronici [1]. Questo va fatto per due ragioni:
    • Probabilmente ti annoierai durante il volo, e mettere i dispositivi elettronici nello stesso posto ti permette di sapere dove si trova ogni cosa. In questo modo, puoi accedere all'iPod, all'iPad, al Kindle o a qualsiasi altro gadget ti serva nel modo più veloce e facile possibile.
    • Le regole aeroportuali prevedono un controllo accurato dei dispositivi elettronici. Disponendoli tutti nello stesso posto, in modo che gli agenti possano vederli facilmente, non farai aspettare tutte le persone che si trovano dietro di te in fila.
  4. 4
    Assicurati di avere i tuoi documenti a portata di mano. Per poterti imbarcare sull'aereo, ti serve un documento d'identità, generalmente il passaporto. Non dimenticare la carta di credito o prepagata. Tuttavia, è buona norma evitare di portare con te ogni singola carta di credito che tu possieda, perché corri il rischio di perderle (e impazzire).
    • In una tasca facilmente accessibile del bagaglio a mano, conserva tutti i documenti con le informazioni sul volo: nome della compagnia aerea, numero di volo, codice di conferma e dettagli sul viaggio. Questi dati ti tornano utili soprattutto per fare il check-in autonomamente presso una macchina dell'aeroporto. Molte aerolinee forniscono questo servizio.
  5. 5
    Decidi se portare o meno articoli per l'igiene personale. Molti non sanno bene cosa fare quando devono scegliere i prodotti da mettere in valigia. Il fatto è che il dentifricio e il deodorante al giorno d'oggi sono reperibili in qualsiasi parte del mondo, o quasi. Non mettendo nel bagaglio questi articoli, l'unico rischio che corri è quello di non trovare la marca esatta che vuoi.
    • Se ti porti prodotti per l'igiene personale, ricorda le regole previste dalle autorità aeroportuali. Puoi usare flaconi con una capienza massima di 100 ml, per un totale di un litro. Il tutto va conservato in una busta trasparente con chiusura ermetica (limitane una per passeggero). Inoltre, devi tirarla fuori dal bagaglio prima di passare attraverso i controlli di sicurezza [2]. Visita il sito www.enac.gov.it per conoscere tutti i regolamenti del caso.
  6. 6
    Prepara un kit di pronto soccorso con i prodotti principali, specialmente gli antidolorifici. A volte, i voli sono tutt'altro che piacevoli, quindi tieni a portata di mano un kit in caso di emergenza. Ecco cosa dovresti avere:
    • Antidolorifici.
    • Cerotti.
    • Un sedativo.
    • Farmaci antinausea.
    • Gomme da masticare (per i cambiamenti della pressione dell'aria).
    • Fazzoletti.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Preparare il Bagaglio da Stiva
Modifica

  1. 1
    Se puoi, prescindi dalla valigia da stiva. Fare il check-in si porta via tempo e stress. Devi preoccuparti della preparazione del bagaglio, trascinarlo qui e là, rispettare i requisiti di peso, pagare tasse extra di cui ignoravi l'esistenza e infine sperare che la compagnia aerea non lo smarrisca. Se il viaggio dura meno di due settimane, consideralo. Sarà una sfida, ma è fattibile.
    • Gli assistenti di volo e il resto della flotta lo fanno sempre. Possono sopravvivere con il solo bagaglio a mano per più di una settimana [3]. Se possono farcela loro, anche tu puoi riuscirci. Poi puoi usare il tempo e gli eventuali soldi risparmiati per fare qualunque cosa desideri.
  2. 2
    Cerca di avere un bagaglio il più leggero possibile. Oltre a rispettare i requisiti di peso, è semplicemente più facile avere una valigia leggera. Corri il rischio di perdere meno cose (volando o quando le lasci nella stanza d'albergo). Senza contare che un bagaglio leggero è più facile da trascinare e avrai molto spazio per i souvenir e gli acquisti impulsivi. Tra l'altro, ci vorrà meno tempo per rifare i bagagli al ritorno.
    • Se da un lato dovresti evitare di portare con te troppe scarpe, devi averne qualche paio a disposizione. Le calzature vanno riposte in buste apposite per evitare di sporcare gli altri articoli, a meno che non siano nuove di zecca.
  3. 3
    Conserva le copie dei tuoi documenti importanti nel bagaglio da stiva. Se dovesse succedere qualcosa di brutto alla valigia, dimenticassi di preparare correttamente il bagaglio a mano o vivessi una brutta esperienza in viaggio, le copie dei documenti importanti conservate nel bagaglio da stiva ti salveranno la vita. Fotocopia il passaporto, il permesso di soggiorno e qualsiasi altro foglio possa tornarti utile nel peggiore dei casi. In questo modo, starai più tranquillo. In caso di emergenza, non avrai ulteriori problemi.
  4. 4
    Ricorda che i flaconi potrebbero avere delle perdite. Se porti con te articoli per l'igiene personale, è più che possibile che almeno una confezione perda. Ogni prodotto dovrebbe essere conservato separatamente dagli altri e avvolto in una busta per assicurarti che non bagni o sporchi i vestiti. Infine, inserisci tutti questi articoli in un posto separato della valigia.
    • Un piccolo trucco: togli il tappo dal flacone e avvolgi l'apertura con della pellicola trasparente; poi, rimetti il tappo al suo posto. Questo significa che, se il flacone dovesse aprirsi, non succederà niente [4].
  5. 5
    Arrotola i vestiti. Se non hai già questa abitudine per preparare la valigia, segui l'esempio di chi usa questo metodo. Previene sgualciture dalle forme geometriche improbabili e ti fa risparmiare spazio, quindi perché non approfittarne? Inizia disponendo gli articoli più pesanti sul fondo; infatti, quelli più leggeri generalmente sono più malleabili, quindi puoi riporli come desideri sulla parte superiore del bagaglio.
    • Più stretto è il rotolo, più spazio risparmierai. Se sei un po' paranoico o solitamente porti con te più cose di quante te ne servano perché vuoi avere un ampio assortimento in fatto di abbigliamento, crea rotoli ancora più stretti. Riceverai una bella sorpresa: risparmiando mezzo centimetro qui e là, alla fine ti ritroverai con molto più spazio libero.
  6. 6
    Porta con te un paio di sacchetti di plastica in più. Alcuni aeroporti sono abbastanza generosi da fornire delle buste di plastica ai passeggeri, ma, se il tuo non lo fosse, rimedia tu stesso. I sacchetti sono sempre utili, specialmente se viaggi in gruppo: qualcuno può dimenticarsene. E poi, se un'altra busta dovesse sporcarsi durante il viaggio, potrai sostituirla.
    • Le buste con chiusura ermetica a zip sono le più utili che ci siano a questo scopo. Le buste sigillabili sono preferibili a quelle che non lo sono, ma quelle che hanno una zip sono le migliori. Infatti, quelle sigillabili possono essere aperte solo esercitando un po' di forza.
  7. 7
    Gioca a tetris con le tue cose. Per preparare i bagagli nel modo più efficace possibile, devi riempirli in base alla forma e alle dimensioni degli articoli. Inizia con gli oggetti più grandi e pesanti, che vanno messi sul fondo, e procedi con quelli più leggeri. In questo modo, è più facile chiudere la valigia una volta che avrai finito tutto il lavoro. Se un articolo ha una forma strana, avvolgilo con dei vestiti. In ogni caso, l'obiettivo è non lasciare che si formi aria tra i vari articoli nella valigia, perché occuperebbe inutilmente dello spazio.
    • In linea di massima, è più facile mettere in valigia articoli lunghi e cilindrici che flaconi e contenitori dalla forma insolita. In futuro, per snellire la preparazione, preferisci oggetti dalle forme e dalle dimensioni più classiche. In generale, occupano meno spazio.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Prepararti per il Viaggio
Modifica

  1. 1
    Devi conoscere la durata del volo e del viaggio. La destinazione determina la tipologia di articoli che devi mettere in valigia, e la lunghezza della permanenza stabilisce la quantità di oggetti da portare con te. In quali giorni hai pianificato degli eventi speciali? Come puoi riutilizzare più di una volta gli stessi pezzi?
    • Se puoi, cerca di non portarti una valigia da stiva. Sempre più compagnie aeree richiedono una tariffa aggiuntiva anche per il primo bagaglio da stiva, e un volo economico tutto d'un tratto può diventare costoso. Se gli assistenti di volo possono sopravvivere con un bagaglio a mano per più di una settimana alla volta, anche tu puoi.
  2. 2
    Consulta le previsioni del tempo. Potrai sapere cosa ti serve assolutamente solo se ti informi sulle condizioni climatiche in anticipo. Certo, probabilmente ti sei fatto un'idea generale, ma come sarà il clima quella settimana in particolare? Fare questo controllo ti permette di sapere se hai veramente bisogno di maglie smanicate o un ombrello [5].
    • Se pare che il tempo sarà inclemente in quel periodo, porta con te articoli essenziali, come un ombrello o un paio di guanti. Non provare a infilare con la forza quattro cappotti invernali in valigia per abbinarli a ogni outfit.
  3. 3
    Se andrai all'estero, informati sulla reperibilità di certi articoli e sulle differenze. Qualora si trattasse di un viaggio in un altro Paese, europeo o meno, è probabile che certi aspetti saranno diversi. Tanto per iniziare, considera le prese di corrente. Ti serve un adattatore?
    • E poi devi considerare l'accessibilità di questi beni. Fare un viaggio per visitare tua cugina in Francia è diverso da un'escursione in Mali per vedere le iene. Se sai che puoi reperire un prodotto nel posto in cui alloggerai, sarà decisamente più facile.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Conserva sempre gli articoli di valore nel bagaglio a mano, perché quello da stiva potrebbe smarrirsi.
  • Se porti con te delle cinture, non arrotolarle. Un trucco per risparmiare spazio? Disporle intorno al perimetro del rivestimento del bagaglio.
  • Preparare più biancheria intima di quanta pensi sia necessaria è una buona idea. I jeans e le t-shirt possono durare per diversi giorni, ma gli slip vanno cambiati quotidianamente, e avere delle scorte può salvarti la giornata.
  • Se viaggi con lo zaino in spalla per visitare altri Paesi europei, riponi gli articoli che usi con più frequenza in cima al bagaglio. In questo modo, non dovrai scavare in un abisso profondo per trovare oggetti perduti mentre sei in fila all'aeroporto e dietro di te ci sono decine di persone impazienti.
  • Non mettere troppe paia di scarpe nel bagaglio a mano. Devi ricordare una regola ben precisa: al massimo, dovresti avere a disposizione due paia di scarpe, non importa quanto durerà il viaggio. Il problema è che le calzature occupano sempre un sacco di spazio all'interno di una valigia, senza contare che gravano considerevolmente sul peso. Non vorrai di certo pagare di più al check-in. Ti basta scegliere un paio di scarpe per camminare e uno per le occasioni più eleganti e formali. Se ne metti un paio per viaggiare, avrai già liberato dello spazio in più nella valigia.
  • Porta con te delle cuffie per ascoltare la musica e una mascherina per gli occhi, così riuscirai a dormire meglio.
  • In linea di massima, cerca di mettere in valigia articoli a cui tu possa dare più di tre usi. Se stai valutando l'idea di portare con te la muta subacquea perché potresti andare a nuotare, stai esagerando con la preparazione.

AvvertenzeModifica

  • In base ai regolamenti dell'Enac, certi articoli non possono essere portati sull'aereo. Informati per sapere cosa devi dichiarare e quali sono gli oggetti proibiti.

Cose che ti ServirannoModifica

  • Sapone (panetto o liquido)
  • Dentifricio, spazzolino da denti
  • Deodorante per le ascelle
  • Crema idratante per il viso e per il corpo
  • Lenti a contatto, soluzione salina e occhiali
  • Trucco (se necessario)
  • Prodotti per l'igiene femminile (se necessari)
  • Farmaci su prescrizione (se necessari)
  • Vitamine
  • Maglie a maniche corte
  • Maglie a maniche lunghe
  • Camicie
  • Felpa/maglione di lana (se il tempo lo richiede)
  • Maglie per dormire
  • Jeans
  • Pantaloni del pigiama
  • Biancheria intima termica (se il clima lo richiede)
  • Scarpe o stivali per camminare
  • Giacca impermeabile
  • Busta ermetica per conservare i prodotti per l'igiene personale (flaconi da 100 ml in una busta dalla capienza massima di un litro)
  • Macchina fotografica e cavo per collegarla al computer
  • Kit di pronto soccorso
  • Zaino o borsa tote
  • Passaporto, patente di guida, documento d'identità per studenti
  • Soldi/carta di credito/traveler's check
  • Numero di telefono della banca per notificare un eventuale furto della carta di credito

Hai trovato utile questo articolo?

No