Come Preparare le Foglie di Menta Candite

Le foglie di menta candite sono una delizia antica, perfetta per essere servita come spuntino o per accompagnare il tè pomeridiano. La ricetta originale suggerisce di servirle nel tè con una fetta di limone e una zolletta di zucchero. Se lo desideri puoi anche usarle come graziose decorazioni per le tue torte e per tutti i tuoi prodotti da forno.

Ingredienti

  • Foglie di Menta fresche
  • Albume d'Uovo, leggermente sbattuto
  • 3 cucchiai da tavola di Zucchero Bianco
  • 1 goccia di Estratto di Menta o di Vaniglia (per uso alimentare)

Passaggi

  1. 1
    Prepara le foglie di menta. Rimuovi le foglie di menta dagli steli e strofinale delicatamente con le dita inumidite nell'albume d'uovo. Disponile su una superficie di lavoro piana e pulita.
  2. 2
    Miscela lo zucchero e l'estratto di menta.
  3. 3
    Setaccia la miscela di zucchero aromatizzato sulle foglie di menta.
  4. 4
    Disponi le foglie di menta l'una accanto all'altra su una griglia raffredda dolci rivestita di carta oleata.
  5. 5
    Riponile in un luogo caldo, ma non bollente ad asciugare. Quando saranno diventate croccanti, le foglie di menta saranno pronte per essere gustate.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Come ogni qualvolta si usa l'uovo crudo, è necessario prendere delle precauzioni appropriate nel maneggiare le uova, oltre ad accertarsi che la fonte da cui derivano sia sicura.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Frusta da cucina per sbattere l'albume
  • Zuppiera
  • Griglia raffredda dolci
  • Carta oleata

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Dolci

Riferimenti

  1. Alice Bradley, (1923), For Luncheon and Supper Guests, fonte di dominio pubblico, questo eBook è disponibile gratuitamente per chiunque e pressoché senza alcuna restrizione. Puoi copiarlo, donarlo o riusarlo rispettando i termini della licenza del progetto Gutenberg inclusi nell'eBook o reperibili online sul sito Gutenberg. Fonte originale della ricetta.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità