Come Preparare le Samosa

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La samosa è uno snack molto diffuso in India, Pakistan, Nepal e Bangladesh. Generalmente si tratta di un involucro di pasta triangolare farcito con patate, cipolla, coriandolo e piselli. Esistono delle versioni paneer (con formaggio) o con carne. Continua a leggere per imparare a cucinare il ripieno, la pasta (chapati) e infine a comporre e friggere la samosa.

Ingredienti

Per la Pasta

  • 260 g di farina 00
  • 5 g di sale
  • 30 ml di olio o ghee (burro chiarificato)
  • 240 ml di acqua
  • Olio di semi per friggere

Per il Ripieno

  • 100 g di patate lessate e tagliate a cubetti
  • 70 g di piselli cotti
  • 70 g di cipolla gialla a cubetti
  • 10 g di zenzero fresco tritato
  • 10 g di aglio tritato
  • 2 peperoncini verdi piccanti tritati
  • 5 g di coriandolo tritato o semi di cumino
  • Un pizzico di curcuma
  • Un pizzico di garam masala
  • 30 ml di olio o ghee
  • Sale q.b.

Parte 1 di 3:
Preparare l’Impasto

  1. 1
    In una ciotola setaccia la farina con il sale. Puoi regolare la quantità di questo secondo ingrediente secondo i tuoi gusti.
  2. 2
    Aggiungi il burro chiarificato (ghee) o l’olio. Incorporalo usando le dita lavorando una manciata di farina alla volta. Continua finché tutta la farina è entrata in contatto con il grasso e la pasta comincia a prendere forma, dovrebbe essere piuttosto asciutta e sabbiosa.
  3. 3
    Aggiungi 75 ml di acqua. Usa le mani per lavorare l’impasto e incorporare l’acqua, dovrebbe raggiungere una consistenza soffice e modellabile ma non umida. Aggiungi altra acqua se necessario.
  4. 4
    Togli il composto dalla ciotola e impastalo. Appoggialo su una superficie piana e lavoralo con le mani per 4 minuti, finché diventa liscio e un po' lucido. Modellalo formando una palla.
  5. 5
    Lascia riposare l’impasto per mezz’ora. Coprilo con della pellicola trasparente e lascialo sul bancone della cucina mentre ti occupi del ripieno. Durante questa fase la pasta raggiunge la giusta consistenza.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Preparare il Ripieno

  1. 1
    In una pentola capiente scalda il ghee. Usa un fuoco medio-alto e aspetta che il burro chiarificato diventi molto caldo.
  2. 2
    Tosta dei semi di cumino. In questo modo rilasciano tutto il loro aroma e profumo. Tostali fino a quando l’aroma pervade tutta la cucina e i semi iniziano a rompersi. Ci vorranno circa 30 secondi.
  3. 3
    Aggiungi le cipolle e lo zenzero. Rosolali entrambi con il cumino per 5 minuti o fino a quando la cipolla diventa trasparente.
  4. 4
    Incorpora l’aglio, il peperoncino, la curcuma, il sale e il garam masala. Rosolali per un minuto e aggiungili al composto.
  5. 5
    Versa le patate e i piselli. Mescola gli ingredienti finché le patate diventano asciutte, ci vorranno circa 3 minuti. Mescola schiacciando il composto con delicatezza.
  6. 6
    Lascia che il ripieno diventi freddo. Toglilo dal fuoco e lascialo riposare mentre prepari i chapati.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Formare le Samosa

  1. 1
    Dividi l’impasto in otto parti uguali. Puoi usare un misurino, ma è più facile se valuti le dimensioni “a occhio”.
  2. 2
    Modella ogni porzione in un chapati. Si tratta di un pane sottile e circolare, simile alla nostra piadina. In questo caso devi formare dei dischi con un diametro di circa 15 cm. Usa un mattarello oppure appiattisci i chapati con le mani.
  3. 3
    Taglia ogni chapati a metà. Usa un coltello affiato.
  4. 4
    Farcisci e piega le samosa. Metti due cucchiaini di ripieno al centro di ogni pezzo di impasto e riunisci gli angoli per formare un “raviolo conico”. Sigilla i bordi con cura usando poca acqua; in alternativa forma un impasto con acqua e farina che fungerà da colla.
    • Con le dita premi i bordi di ogni samosa.
    • Se vuoi decorare i bordi, premili con la forchetta.
  5. 5
    Ripeti la procedura finché hai farcito tutti i chapati e hai esaurito il ripieno. Disponi ogni samosa chiusa su un vassoio o una teglia da forno.
  6. 6
    Scalda l’olio. Versa diversi centimetri di olio in un forno olandese capiente o in una pentola dai bordi alti. Scaldalo finché raggiunge la temperatura di 190°C. Usa un termometro per caramello per monitorarne la temperatura oppure metti un piccolo pezzo di impasto nell’olio e accertati che sfrigoli immediatamente.
  7. 7
    Friggi le samosa. Mettine 3-4 pezzi nell’olio e cuocile per 10 minuti o fino a quando il chapati esterno diventerà dorato su entrambi i lati. Non cucinare troppe samosa tutte insieme o si apriranno e non si cuoceranno correttamente.
    • Una volta cotte, usa una schiumarola per toglierle dall’olio e riponile su un piatto ricoperto di carta assorbente per eliminare l’eccesso di unto.
    • Ricordati di non friggerle per troppo tempo o l’impasto diverrà duro.
  8. 8
    Servi le samosa ancora molto calde con del chutney verde.
    Advertisement

Cose che ti Serviranno

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Ricette
Sommario dell'Articolo

Per preparare le samosa, mescola farina, sale, olio e acqua. Lavora l'impasto, poi copri la bacinella e mettila da parte. Per il ripieno, tosta dei semi di cumino per trenta secondi nel burro chiarificato, poi salta le cipolle e lo zenzero in padella sempre con il burro per cinque minuti. Aggiungi aglio, pepe, condimenti, patate, piselli e cuoci per tre minuti. Dividi l'impasto in otto porzioni, stendile e tagliale in due pezzi ciascuna. Aggiungi due cucchiaini di ripieno sopra ogni pezzo di impasto, coprilo con un altro pezzo, poi sigilla i bordi. Friggi le samosa per 10 minuti e goditele calde!

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement