Come Preparare le Zampe di Granchio

Preparare a casa propria le zampe di granchio è un'operazione molto semplice, che può essere portata a termine in modi diversi. Puoi, ad esempio, acquistarle congelate e già precotte, per poi scaldarle ed aggiungervi un tocco personale di sapore. Vediamo come procedere.

Ingredienti

Porzioni : 3-4

  • 1350 g di Zampe di Granchio precotte e congelate
  • 15 g di Sale
  • 2,5 g di Aglio in polvere
  • 5 g di Aneto
  • 60 g di Burro non salato

Metodo 1 di 5:
Primo Metodo: Bollite

  1. 1
    Scongela le zampe di granchio. Con un giorno di anticipo, sposta la confezione di zampe di granchio dal congelatore al frigorifero e lasciale scongelare in modo lento e naturale.
    • Il processo di scongelamento lento nel frigorifero è il metodo più sicuro e raccomandato, sebbene sia anche possibile usare l'acqua fredda per risciacquare le zampe per diversi minuti.
    • Normalmente, le zampe di granchio in commercio vengono precotte e poi congelate. Se desideri cuocere il tuo granchio in autonomia, dovrai necessariamente comprarne uno vivo.
    • Dopo aver scongelato le zampe di granchio, cuocile il prima possibile. Potranno essere conservate nel frigorifero per non più di un paio di giorni e non potranno essere ricongelate.
  2. 2
    Riempi d'acqua una pentola capiente e aggiungi i condimenti. Riempi la pentola per circa metà della sua capienza. Aggiungi il sale, l'aglio in polvere e l'aneto. Porta ad ebollizione su un fuoco vivo.
    • Se lo desideri, sostituisci la pentola con un paiolo in ghisa.
    • Puoi anche sostituire l'aneto e l'aglio con 2 cucchiai (30 g) della tua miscela di spezie per il pesce, o per i crostacei, preferita.
  3. 3
    Immergi nella pentola le zampe di granchio. Riduci il calore ad un livello medio e cuoci per 3-6 minuti.
    • Durante la cottura, non coprire la pentola con il coperchio.
    • Poiché le zampe di granchio sono già cotte, sarà sufficiente scaldarle per gustarle al meglio. Non cuocere troppo a lungo il granchio per non rovinarne il sapore delicato.
    • In cottura, l'acqua dovrebbe mantenere un leggero bollore.
  4. 4
    Servile calde. Rimuovi le zampe di granchio dalla pentola con una pinza in metallo e disponile in un piatto da portata per poi gustarle immediatamente.
    • Se lo desideri, puoi accompagnarle con del burro fuso.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Secondo Metodo: Al Vapore

  1. 1
    Scongela le zampe di granchio. Con un giorno di anticipo, sposta la confezione di zampe di granchio dal congelatore al frigorifero e lasciale scongelare in modo lento e naturale.
    • Il processo di scongelamento lento nel frigorifero è il metodo più sicuro e raccomandato, sebbene sia anche possibile usare l'acqua fredda per risciacquare le zampe per diversi minuti.
  2. 2
    Versa l'acqua e il sale sul fondo della pentola per la cottura a vapore. Saranno necessari 500 ml di acqua e 15 g di sale. Metti la pentola su una fiamma medio-alta.
    • L'acqua dovrà coprire il fondo della pentola senza toccare le zampe di granchio.
    • Se lo desideri, usa una pentola normale, dotata di fondo alto, ed inserisci un cestello in metallo per la cottura al vapore.
  3. 3
    Metti il granchio nel ripiano più alto della pentola per la cottura al vapore.
    • Se possibile usa una pentola per la cottura al vapore o un cestello che possa essere contenuto interamente in una pentola, in questo modo potrai chiuderla con un coperchio.
  4. 4
    Copri e cuoci. Copri la pentola con l'apposito coperchio e cuoci il granchio per circa 6 minuti.
    • Assicurati che l'acqua stia bollendo prima di coprire la pentola ed impostare il tempo di cottura.
    • Il profumo proveniente dalla pentola, ti avviserà che le zampe sono pronte.
  5. 5
    Servile calde. Rimuovi il granchio dalla pentola con delle pinze da cucina e servile accompagnate con del burro fuso.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Terzo Metodo: Al Forno

  1. 1
    Scongela le zampe di granchio. Con un giorno di anticipo, sposta la confezione di zampe di granchio dal congelatore al frigorifero e lasciale scongelare in modo lento e naturale.
    • Il processo di scongelamento lento nel frigorifero è il metodo più sicuro e raccomandato, sebbene sia anche possibile usare l'acqua fredda per risciacquare le zampe per diversi minuti.
  2. 2
    Preriscalda il forno a 180°C. Versa sul fondo di una teglia poco profonda 3-5 mm di acqua calda.
    • Poiché dovrai infornare la teglia, sarà meglio usare dell'acqua calda anziché fredda o a temperatura ambiente. In questo modo risparmierai dei minuti di cottura preziosi.
  3. 3
    Disponi nella teglia le zampe di granchio. Cerca di disporle in un unico strato, senza sovrapporle.
    • Prima di infornarla, copri la teglia con della carta stagnola.
    • Nota: puoi aggiungere l'acqua calda prima o dopo aver aggiunto nella teglia le zampe di granchio.
  4. 4
    Inforna e cuoci finché il granchio non sarà ben caldo, capovolgendo le zampe a metà cottura. Il granchio dovrà cuocere per un tempo totale di circa 7-10 minuti.
    • Anche se non è necessario, 4 minuti prima del termine della cottura, gira il granchio su se stesso, per favorirne una cottura omogenea. Non dimenticarti di coprire nuovamente la teglia prima di rimetterla nel forno.
  5. 5
    Servi le zampe ben calde. Rimuovi il granchio dal forno e disponilo su un piatto da portata, accompagnalo con del burro fuso e con del sale.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Quarto Metodo: Cottura Lenta

  1. 1
    Scongela le zampe di granchio. Con un giorno di anticipo, sposta la confezione di zampe di granchio dal congelatore al frigorifero e lasciale scongelare in modo lento e naturale.
    • Il processo di scongelamento lento nel frigorifero è il metodo più sicuro e raccomandato, sebbene sia anche possibile usare l'acqua fredda per risciacquare le zampe per diversi minuti. In ogni caso, l'acqua fredda favorirà la rimozione di eventuali residui di ghiaccio o di melma. Al termine del risciacquo, asciuga accuratamente le zampe utilizzando della carta assorbente.
  2. 2
    Trasferisci le zampe di granchio nella pentola a lenta cottura. Disponile in un unico strato e coprile con una sufficiente quantità di acqua, dovranno essere appena sommerse.
    • Se hai la necessita di disporre il granchio in più strati, sii il più possibile ordinato per sistemarlo in modo uniforme.
    • A causa della forma delle zampe di granchio, una pentola ovale è più adatta rispetto ad una rotonda.
    • Avrai bisogno di una quantità d'acqua sufficiente a sommergere leggermente il granchio. Una quantità eccessiva o mancante non permetterà un riscaldamento uniforme e favorirà la disidratazione della polpa.
  3. 3
    In una piccola zuppiera, miscela il burro, dopo averlo fuso, con l'aneto e l'aglio.
    • Se ami il sapore intenso dell'aglio, utilizza 4 spicchi tritati al posto dell'aglio in polvere.
    • Poiché il granchio verrà cotto lentamente, i sapori avranno il tempo di penetrare nella spessa corazza delle zampe, insaporendo la polpa.
  4. 4
    Aggiungi il burro. Versa il burro condito nella pentola, distribuendolo sulle zampe di granchio.
    • Scuoti delicatamente le zampe perché il condimento penetri più a fondo, ma ricorda che questo passaggio non è strettamente necessario.
  5. 5
    Cuoci alla massima potenza per 4 ore. Copri la pentola con l'apposito coperchio e cuoci il granchio per scaldarlo, la polpa dovrà quasi sciogliersi nel guscio.
    • Se non hai avuto il tempo di scongelare le zampe di granchio, puoi cuocerle ancora congelate, sarà sufficiente aggiungere 30 minuti al tempo totale di cottura.
  6. 6
    Servile ben calde. Rimuovi il granchio dalla pentola con delle pinze da cucina e gustale ancora ben calde.
    • Se lo desideri, puoi accompagnare il granchio con dell'altro burro fuso e con del limone a spicchi.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Quinto Metodo: Microonde

  1. 1
    Scongela le zampe di granchio. Il modo più veloce per scongelare le zampe di granchio è quello di usare l'acqua fredda per risciacquarle per qualche minuto.
    • Il metodo più sicuro e raccomandato per scongelare il granchio è riporlo in frigorifero per almeno 8 ore o per tutta la notte.
    • Sebbene sia possibile cuocere le zampe di granchio con il forno a microonde, è meglio non usare questo metodo per scongelare il pesce.
  2. 2
    Trasferisci le zampe di granchio in un contenitore adatto al microonde. Cerca di disporle in un singolo strato.
    • In alternativa, cuocile a più riprese. Se lo desideri, puoi creare degli strati multipli, ricordandoti di mescolare le zampe una o due volte durante la cottura.
    • Puoi usare una casseruola in vetro dotata di coperchio o un qualsiasi contenitore adatto al microonde.
  3. 3
    Aggiungi l'acqua. Versa nel contenitore 15 ml di acqua calda ogni 225 g di granchio.
    • Per questa ricetta (1350 g di zampe di granchio) avrai bisogno di 180 ml di acqua.
    • Preferisci l'acqua calda a quella fredda.
  4. 4
    Cuocile nel microonde alla massima potenza, calcola circa 3-4 minuti per ogni 225 g di zampe di granchio.
    • Per questa ricetta saranno necessari circa 18-24 minuti.
    • Potrebbe essere necessario mescolare le zampe di granchio a metà preparazione, facilitandone una cottura omogenea.
  5. 5
    Servile calde. Gusta il tuo granchio immediatamente ed accompagnato con del burro fuso o con del limone a spicchi.
    Pubblicità

Consigli

  • Le zampe di granchio precotte possono anche essere servite fredde. Scongelale portandole a temperatura ambiente e aggiungile ad un'insalata, in alternativa servile scongelate, ma fredde, con del burro chiarificato o con della salsa olandese.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Piatto fondo
  • Pentola capiente o paiolo in ghisa
  • Pentola per la cottura al vapore
  • Cestino per la cottura al vapore
  • Teglia da forno
  • Carta stagnola
  • Pentola a lenta cottura
  • Contenitore adatto al microonde
  • Pinze
  • Piatti per servire in tavola

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità