Come Preparare un Caffè per Filtrazione Manuale

La filtrazione manuale è una tecnica per preparare il caffè in vecchio stile, che si avvale di una tazza a filtro. Quest'ultima è in pratica una specie di imbuto. I sostenitori di questa tecnica dichiarano che è il metodo migliore per ottenere un buon caffè. Con le macchine da caffè, l'acqua bollente passa per condotti in plastica e ne può assumere il sapore, mentre la brocca che rimane a lungo sulla piastra riscaldante contribuisce a rendere l'aroma amaro.

Quando ti cimenti nella tecnica della filtrazione manuale, devi essere attento a tutti i dettagli del processo, e non basta premere un bottone. Versare l'acqua bollente, lentamente, sul caffè ti permette di estrarne tutto il sapore. Inoltre, le tazze a filtro occupano meno spazio in cucina rispetto alle macchine per il caffè, e sono molto comode per la preparazione di una sola tazza (anche se le puoi usare per una intera brocca). Se sei interessato alla filtrazione manuale del caffè, continua a leggere!

Ingredienti

  • Caffè macinato o in grani
  • Acqua
  • Zucchero e panna

Passaggi

  1. 1
    Versa l'acqua in un bollitore e mettilo sul fornello. Se vuoi preparare una tazza “americana” di caffè avrai bisogno di circa 340 ml di acqua o poco più. Quando l'acqua bolle, togli il bollitore dal fuoco e aspetta che raffreddi un po' (l'acqua per il caffè non deve bollire). In alternativa, puoi spegnere il fuoco poco prima che l'acqua raggiunga i 100 °C. Se sei tecnologico e hai modo di misurare la temperatura, sappi che 90 °C sono il livello consigliato.
    • È importante anche il tipo di acqua. Dovrebbe essere sempre fresca e né distillata né addolcita con agenti chimici. Se non ti piace bere l'acqua del rubinetto, probabilmente preferirai preparare il caffè con l'acqua purificata. Ricorda però che le acque addolcite non sono le migliori, perché non hanno i minerali e il sodio che si trova nel calcio e che contribuiscono al sapore finale del caffè.
  2. 2
    Metti la tazza a filtrazione sopra quella dove berrai il caffè e inserisci un filtro di carta. Di solito le tazze a filtrazione sono in ceramica o in vetro perché permettono un'estrazione migliore dell'aroma del caffè.
  3. 3
    Bagna in precedenza sia il filtro che la tazza con dell'acqua bollente per eliminare qualunque retrogusto di carta — ora getta l'acqua che si trova nella tazza.
  4. 4
    Nella tazza americana o nel thermos in cui vorrai conservare il caffè metti panna e zucchero. In questo modo il caffè che viene filtrato scioglierà perfettamente lo zucchero.
  5. 5
    Misura la giusta quantità di polvere di caffè. Per ottenere il massimo del sapore, dovrebbe essere macinata al momento, ma puoi usare anche quella già pronta. Di solito si usano 7 gr di macinato per 170 ml di acqua, ma la proporzione può variare in base alla miscela e ai tuoi gusti. Ricorda che le tazze americane di solito contengono circa mezzo litro di liquido.
    • Come linea generale sappi che è meglio abbondare piuttosto che scarseggiare. Se il caffè è troppo forte lo potrai diluire, ma uno molto leggero non può essere rinforzato.
  6. 6
    Versa un po' di acqua bollente sul filtro. Il caffè comincerà a formare una leggera schiuma e dal fondo del filtro scenderà un "rivolo". Aspetta 30-45 secondi che il rivolo smetta di scendere e ripeti il procedimento; ora puoi versare tutta l'acqua nella tazza a filtro. Mentre versi, assicurati che il filtro non si sposti e che rimanga ben centrato sopra la tazza americana perché a volte si rovescia! Controlla che il liquido non trabocchi.
  7. 7
    Aspetta che tutta l'acqua filtri attraverso il caffè e si depositi nella tazza americana.
  8. 8
    Getta nella spazzatura i fondi di caffè e risciacqua la tazza a filtro.
  9. 9
    Gira il caffè con il cucchiaio. Se lo zucchero non si è sciolto completamente, questa azione lo aiuterà a farlo. Trova un posto tranquillo dove goderti il tuo meritato caffè fatto in casa.
    Advertisement

Consigli

  • Usare il caffè in grani che macini tu poco prima dell'infusione migliora di gran lunga il gusto della bevanda.
  • Questo caffè non va riscaldato.
  • Usa una tazza a filtro in ceramica per un risultato migliore. Anche il vetro va abbastanza bene, ma non isola altrettanto bene il calore. Ci sono anche dei buoni modelli in plastica sul mercato, ma dovresti usarli solo quando sei in viaggio. Da questo tipo di tazze potresti ottenere un caffè con un retrogusto di 'gomma' se hai un palato abbastanza fino. In casa è meglio affidarsi ai modelli in ceramica.
  • Per sapere con esattezza quanta acqua ti serve per una tazza di caffè, versa l'acqua bollente dal bollitore in una tazza identica a quella che vuoi usare, e poi travasala (quando si è appena raffreddata) nella tazza a filtro.
  • Se vuoi modificare il gusto del caffè ricorda che:
    • Per un caffè più leggero, usa una miscela poco tostata. Avrà un gusto più delicato e più caffeina.
    • Per un caffè più scuro, usa una miscela più tostata. Avrà un sapore più forte ma meno caffeina.
    • Se desideri usare un caffè normale ma gradisci un sapore più intenso, usa due filtri. Questo procedimento non altera la quantità di caffeina.
  • Una teiera a collo di cigno conferisce maggior controllo quando si versa l'acqua bollente.
  • L'acqua purificata, al posto di quella di rubinetto, migliora il sapore del caffè. Non usare quella addolcita o distillata.
  • I macinini sono usati per ottenere una polvere di caffè uniforme da usare nelle macchine. Ce ne sono di diversi tipi e di ottima qualità.
Advertisement

Avvertenze

  • Stai attento quando maneggi l'acqua bollente.
  • Non riutilizzare mai i fondi di caffè. Se non capisci il perché di questa avvertenza, fallo e assaggia il caffè. Poi ne comprenderai il motivo.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Filtro
  • Bollitore
  • Caffè macinato o in grani
  • Macinino da caffè

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Drinks

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement