Come Preparare una Cioccolata Calda Irresistibile

La cioccolata calda è uno sfizio delizioso e invitante che riscalda durante i freddi mesi invernali! Viene realizzata con latte e cacao in polvere e non con il cioccolato fuso. Indipendentemente da come la prepari, puoi gustarti una dolce tazza di bevanda bollente in pochissimo tempo!

IngredientiModifica

sul FornelloModifica

Per 4 porzioni

  • 80 ml di acqua
  • 70 g di cacao amaro
  • 150 g di zucchero bianco
  • Un pizzico di sale
  • 850 ml di latte intero
  • Un pizzico di estratto di vaniglia

nel MicroondeModifica

Per 1 porzione

  • 15 g di cacao amaro
  • 25 g di zucchero
  • 350 ml circa di latte intero
  • Panna montata o marshmallow (facoltativo)

con una Miscela già ProntaModifica

Per 1 porzione

  • 1 pacchetto di polvere di miscela per cioccolata calda
  • 350 ml di latte intero

con una Barretta di CioccolatoModifica

Per 5 porzioni

  • 170 g di cioccolato duro sminuzzato
  • 1 litro di latte (scremato o intero in base ai tuoi gusti)
  • Panna (facoltativa)
  • Un pizzico di sale (facoltativo)
  • Aromi aggiuntivi come vaniglia, spezie ed erbe aromatiche (la cannella e la noce moscata sono perfette con questa bevanda), liquore, menta e via dicendo
  • Marshmallow (facoltativi)

Cacao in PolvereModifica

Per 5 porzioni

  • 50 g di cacao in polvere
  • 100 g di zucchero
  • 1 litro di latte (scremato o intero in base ai tuoi gusti)
  • 60 ml di acqua
  • Un pizzico di sale (facoltativo)
  • Aromi aggiuntivi come vaniglia, spezie ed erbe aromatiche (la cannella e la noce moscata sono perfette con questa bevanda), liquore, menta e via dicendo

Metodo 1 di 6:
sul Fornello
Modifica

  1. 1
    Fai bollire 80 ml di acqua. Puoi metterla in un pentolino sul fornello oppure usare il microonde e aggiungerla poi agli ingredienti asciutti prima di scaldare il composto e incorporare il latte.[1]
  2. 2
    Mescola lo zucchero, il cacao e un pizzico di sale in un pentolino. Per il momento non accendere il fornello, ma combina i vari ingredienti nel tegame. Usa 70 g di cacao amaro, 150 g di zucchero bianco e un pizzico di sale mescolando con una spatola o una frusta da cucina.[2]
    • Se preferisci, puoi sostituire lo zucchero con un dolcificante.
  3. 3
    Aggiungi l'acqua bollente e fai sobbollire lentamente il tutto. Travasala con attenzione e accendi il bruciatore a fuoco medio-basso per far bollire delicatamente la miscela; nel frattempo continua a mescolare.[3]
  4. 4
    Fai sobbollire e mescola per 2 minuti, aggiungi quindi 850 ml di latte. Quando la miscela inizia a bollire, abbassa il livello di calore e prosegui la cottura per due minuti senza smettere di mescolare; in seguito, versa il latte intero incorporandolo al resto degli ingredienti.[4]
    • Se lo desideri, puoi usare il latte scremato o parzialmente scremato.
  5. 5
    Scalda il liquido finché non inizia a emettere un filo di fumo e rimuovi poi il tegame dal fuoco. Non lasciare che la cioccolata bolla, altrimenti è troppo calda da bere! Limitati ad aumentarne la temperatura finché non rilascia un filo di vapore e non smettere mai di mescolare; togli il pentolino dal fuoco e spegni il fornello.[5]
  6. 6
    Aggiungi un pizzico di estratto di vaniglia, mescola e servi la bevanda. Prima di dividere la cioccolata nelle varie tazze, aromatizzala con la vaniglia e mescola con cura per distribuirla. Versala quindi in 4 tazze che puoi guarnire con un pizzico di cannella, marshmallow o panna montata; falla raffreddare un po' prima di sorseggiarla![6]
    Advertisement

Metodo 2 di 6:
nel Microonde
Modifica

  1. 1
    Metti 15 g di cacao amaro e 25 g di zucchero in una tazza. In genere, questa bevanda si prepara con il cacao amaro, ma se hai quello zuccherato puoi ridurre o tralasciare la dose di dolcificante. Mescola le polveri con un cucchiaio e assicurati che la tazza possa essere messa nel microonde![7]
  2. 2
    Incorpora 15-30 ml di latte intero e mescola accuratamente. Aggiungi un po' di latte nella tazza, puoi usare quello scremato o parzialmente scremato se lo desideri. Mescola finché non hai eliminato tutti i grumi e non ottieni un composto scuro e denso; questo metodo è il migliore per sciogliere lo zucchero e il cacao invece di aggiungere tutto il latte in una sola volta.[8]
  3. 3
    Riempi la tazza con il latte e continua a mescolare. Continua a versare finché il recipiente non è quasi completamente pieno. La dose necessaria dipende dalla capacità della tazza, ma in genere sono sufficienti 350 ml. Mescola accuratamente per ottenere un fluido omogeneo, ma non seguire una traiettoria circolare, altrimenti i grumi non fanno altro che "inseguirsi" l'un l'altro. Cambia costantemente verso per ottenere i risultati migliori.[9]
  4. 4
    Riscalda la cioccolata nel microonde per 60 secondi e mescola ancora. Trasferisci con cautela la tazza nell'elettrodomestico e attivalo per un minuto; al termine, mescola ancora per accertarti che lo zucchero e il cacao si siano completamente sciolti.[10]
  5. 5
    Riscalda la bevanda per altri 30 secondi. Dopo averla mescolata attiva il microonde per un altro mezzo minuto circa per aumentare ulteriormente la temperatura del liquido. Togli la tazza dal forno, ma fai attenzione perché potrebbe essere molto calda; valuta di usare un guanto da forno![11]
  6. 6
    Mescola la cioccolata e servila dopo averla guarnita in base alle tue preferenze. Accertati che sia ben uniforme mescolandola e lascia che si raffreddi un po' per non scottarti la bocca; puoi arricchirla con panna montata o dei marshmallow per una deliziosa merenda![12]
    • In alternativa, puoi guarnire la bevanda con cannella in polvere o una caramella alla menta.
    Advertisement

Metodo 3 di 6:
con una Miscela già Pronta
Modifica

  1. 1
    Versa la miscela nella tua tazza preferita. Non devi aggiungere zucchero né altri ingredienti secchi, dato che il composto è già pronto per realizzare una dolce e deliziosa tazza di cioccolata calda. Puoi scegliere la versione con cioccolato al latte, fondente o anche bianco; alcuni prodotti contengono perfino i marshmallow.
  2. 2
    Aggiungi 350 ml di acqua o latte molto caldi. La dose di liquido dipende dalla dimensione della tazza, ma puoi scaldarlo nel microonde o sul fornello. Il latte o l'acqua dovrebbero essere caldi e fumanti, ma non bollenti.
  3. 3
    Mescola accuratamente per sciogliere la polvere e aggiungi altri ingredienti, se vuoi. Puoi usare un bastoncino o un cucchiaio per mescolare, ma non seguire semplicemente una traiettoria circolare, muoviti in avanti e indietro per dissolvere bene i grumi. Puoi arricchire la bevanda a piacere con marshmallow, cannella in polvere o perfino un bastoncino dolce!
    Advertisement

Metodo 4 di 6:
Modificare la Ricetta
Modifica

  1. 1
    Usa l'acqua o dei sostituti del latte. Se sei intollerante al lattosio, vegano o semplicemente non consumi latte, puoi usare acqua, latte di mandorle, di soia o di cocco; sappi però che la bevanda preparata con l'acqua risulta meno cremosa e ricca.[13]
  2. 2
    Sostituisci il cacao normale con quello fondente per ottenere un sapore più intenso. Sentiti libero di modificare il tipo di cacao che hai intenzione di usare per questa deliziosa bevanda; oltre a quello fondente, puoi usare il cacao naturale che è un po' più acido o quello olandese che lo è meno. Puoi anche provare miscele di diversi prodotti.[14]
  3. 3
    Aggiungi cannella, menta o vaniglia per aromatizzare la cioccolata. Cospargi un pizzico di cannella sulla bevanda per rendere il sapore più complesso; in alternativa, metti un bastoncino dolce alla menta per mescolare gli ingredienti e ottenere una nota fresca di questa erba. Un'altra possibilità consiste nell'addolcire la cioccolata con dell'estratto di vaniglia, bastano un paio di gocce per una tazza[15]
  4. 4
    Guarnisci con panna montata o marshmallow per sorseggiare una bevanda più cremosa. I marshmallow "mini" o di dimensione normale sono un ingrediente perfetto! Mettine un paio sopra la bevanda per gustarne la dolcezza mentre si fondono; puoi anche decorare la tazza con panna montata![16]
    Advertisement

Metodo 5 di 6:
con una Barretta di Cioccolato
Modifica

  1. 1
    Prendi del cioccolato di buona qualità. Le aziende come Lindt, Perugina, Novi e molte altre producono dell'ottimo cioccolato; se ami quello bianco, affidati a Perugina.
    • Puoi trovare anche delle tavolette aromatizzate che sono decisamente deliziose;
    • Se utilizzi un cioccolato già abbastanza dolce per i tuoi gusti, non devi aggiungere altro zucchero; in alternativa, usa un prodotto fondente e incorpora del dolcificante a piacere.
  2. 2
    Prepara la cioccolata. Sminuzza la barretta usando un coltello affilato (quello seghettato è perfetto); più piccoli sono i frammenti e più rapidamente si sciolgono.
    • La ricetta di base prevede 50 g di cioccolato per una tazza da 250 ml. Modifica le dosi in base all'intensità di sapore che vuoi ottenere; puoi incrementare la proporzione di cioccolato per ogni tazza oppure ridurre quella di latte. La decisione spetta a te, a seconda del tuo amore per questo prodotto!
    • In realtà, non è indispensabile sminuzzare la tavoletta di cioccolato, ma i pezzi piccoli si fondono prima nel latte. In Messico si usa un interessante strumento per mescolare, che è un cucchiaio di legno con degli anelli mobili dello stesso materiale.
  3. 3
    Fondi il cioccolato. Mettilo in un pentolino da 2 litri insieme a 250 ml di latte e scalda il tutto a fuoco medio-basso; mescola costantemente gli ingredienti finché il cioccolato non è completamente sciolto.
    • Non lasciare il pentolino incustodito, perché il contenuto potrebbe bruciare facilmente.
    • Il bagnomaria è un'alternativa alla tecnica con il calore diretto. Metti una piccola pentola piena d'acqua sul fornello a fuoco alto e appoggia una ciotola di metallo sopra di essa; aggiungi il cioccolato nella ciotola e mescola costantemente finché non è completamente fuso. Versa una pari quantità di panna e mescola per realizzare una ganache; al termine, incorpora il composto in una tazza di latte molto caldo.
    • Aggiungi tutti gli aromi alla ganache mentre mescoli la panna.
    • Usando il bagnomaria è più difficile bruciare il ciocciolato, ma ricorda che la ciotola è molto calda!
  4. 4
    Aromatizza il composto. Il sale, i liquori, le spezie e gli altri ingredienti devono essere incorporati in questa fase. Per renderne il sapore ancora più intenso devi concedere loro di restare in infusione per un tempo maggiore; tuttavia, se vuoi che gli aromi siano appena accennati e più delicati, tralasciali per il momento.
  5. 5
    Incrementa il calore a livello medio. Aggiungi il resto del latte mescolando continuamente. Se noti delle scaglie nere che galleggiano in superficie, non temere: si tratta di cioccolato non ancora fuso che scomparirà quando la bevanda sarà calda.
    • A volte è necessario mescolare vigorosamente con una frusta per sciogliere completamente il cioccolato;
    • Se il composto diventa troppo caldo o temi che possa bruciare, togli il tegame dal fuoco e continua a mescolare lasciando che la temperatura si riduca; riportalo sul fornello quando la ganache si è raffreddata.
    • Non lasciare che bolla!
  6. 6
    Servi la cioccolata in piccole tazze.
    • Guarniscila con gli ingredienti che preferisci, come foglie di menta, stecche di cannella o panna montata. Sarà deliziosa! Puoi anche "rinforzare" la bevanda con un po' di whisky, rum, brandy o schnapps alla menta.
    Advertisement

Metodo 6 di 6:
Cacao in Polvere
Modifica

  1. 1
    Prendi un cacao di buona qualità. La differenza tra il cioccolato e il cacao risiede nel fatto che il primo contiene anche la parte grassa dei semi di cacao, nota come "burro di cacao"; il prodotto in polvere è invece il residuo dopo l'estrazione di questo grasso.[17] C'è una notevole differenza in termini di sapore, ma una tazza di cioccolata bollente ottenuta con il cacao è altrettanto allettante, soprattutto se non hai una barretta di cioccolato a portata di mano.
  2. 2
    Mescola il cacao in polvere con lo zucchero e il sale. Trasferiscili in un pentolino da 2 litri e lavorali con una frusta da cucina per uniformarli; incorpora l'acqua senza smettere di mescolare per ottenere un composto omogeneo.
  3. 3
    Cuoci a fuoco medio. Porta il liquido a bollore mescolando costantemente; successivamente, puoi fermarti, abbassare la fiamma e lasciare che la cioccolata sobbolla per due minuti.
    • Per questa operazione l'utensile più indicato è la frusta da cucina, perché il cioccolato potrebbe non uniformare al meglio le polveri con il liquido, lasciandoti con una bevanda granulosa.
    • Proprio come per il primo metodo, puoi aggiungere tutti gli aromi che preferisci in questa fase.
  4. 4
    Versa il latte. Incorporalo lentamente mescolando e scalda la cioccolata finché non diventa molto calda, ma non farla bollire.
  5. 5
    Servila! Trasferiscila in una tazza.
  6. 6
    Guarniscila secondo le tue preferenze e aggiungi una cucchiaiata di panna montata o di marshmallow.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Puoi fare degli esperimenti con tipi diversi di cioccolato per trovare la bevanda dal sapore perfetto. Mescola prodotti di origini differenti, con percentuali di cacao variabili o perfino miscele diverse, come i preparati per cioccolata bianca e fondente; puoi anche utilizzare delle barrette aromatizzate.
  • Il pizzico di sale intensifica il sapore del cioccolato.
  • Sentiti libero di incorporare un cucchiaio o due di panna per rendere la bevanda più ricca.
  • L'aggiunta di malto conferisce alla bevanda il sapore di biscottini ricoperti di cioccolato.
  • Prova diverse erbe o spezie come il basilico, il timo, la noce moscata, lo zenzero o il finocchio! Mescola la frutta con le erbe aromatiche per rendere la cioccolata più interessante. La cannella è un ingrediente classico, così come il peperoncino essiccato! Puoi provare la menta e la menta piperita, soprattutto durante le festività!
  • Molte persone amano aggiungere i marshmallow che rendono la cioccolata cremosa.
  • Ricorda sempre che la pratica rende perfetti!
  • Puoi aggiungere dei bastoncini di caramella alla menta durante le feste di Natale per preparare una cioccolata più gustosa in questa stagione.
  • Se vuoi un po' di schiuma sulla superficie, mescola vigorosamente la bevanda prima di servirla oppure utilizza un frullino manuale.
  • L'intensità della cioccolata determina in genere la quantità di latte che bevi o servi agli ospiti. Una bevanda molto ricca viene sorseggiata in tazze da 120 ml proprio perché il sapore è molto forte; quella più delicata o diluita viene offerta in porzioni più abbondanti, ad esempio in un mug o una tazza da 250 ml.
  • Conserva la bevanda avanzata in frigorifero per sorseggiarla in un secondo momento; in alternativa, puoi farla raffreddare completamente per gustare una cioccolata fresca e rigenerante. Ricorda però di mescolarla o scuoterla per ridistribuire il cioccolato che tende a depositarsi sul fondo e a separarsi dagli altri ingredienti.
  • Il contenuto di cacao nel cioccolato è determinante per il sapore e l'intensità della bevanda; per esempio, quello composto dall'85% di cacao è molto forte e troppo amaro rispetto al sapore a cui la gente è abituata. Per equilibrare il sapore, aggiungi dello zucchero, un cioccolato più dolce o anche quello al latte.
  • Se ami una consistenza più cremosa, sappi che un pizzico di amido di mais aiuta ad addensare la bevanda; ricorda di setacciarlo per evitare che la cioccolata diventi grumosa.
  • Bevila quando non è troppo calda.
  • Un altro modo per preparare la bevanda è mettere del cioccolato nel latte e scaldare il tutto nel microonde; aggiungi dei marshmallow e gustati una cioccolata perfetta!
  • Il modo più semplice per prepararla è mettere del cioccolato in polvere nella tazza seguendo le istruzioni riportate sulla confezione per quanto riguarda le dosi; versa poi la quantità consigliata di acqua bollente e mescola bene. La tua cioccolata calda è pronta!
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 81 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Drinks

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement