Come Preparare una Zuppa di Verdure

A chi non piace mangiare una gustosa zuppa di verdure calda? Non importa quale sia l'occasione, la zuppa di verdure è un piatto salutare che rende tutti contenti. Questa ricetta esamina in dettaglio anche le basi della preparazione, ma è completamente personalizzabile dato che consente di usare qualunque tipo di verdura. Le uniche cose che ti servono sono circa mezzo chilo di verdure che ti piacciono e la voglia di metterti ai fornelli.[1] Le dosi della ricetta sono specfiche per preparare 4 porzioni di zuppa.

Ingredienti

  • 1-1,5 l di brodo di carne (manzo o pollo) o di verdure
  • 2 carote, affettate
  • 350 g di passata di pomodoro rustica
  • 1 patata grossa, tagliata a dadini
  • 2 gambi di sedano, tagliati a dadini
  • 150 g di fagiolini, tagliati a piccoli pezzi
  • 200 g di mais (anche surgelato o in scatola)
  • Qualunque altra verdura tu voglia includere
  • Sale
  • Pepe
  • 4 cucchiai d'olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di aglio finemente tritato

Parte 1 di 2:
Preparare gli Ingredienti

  1. 1
    Lava le verdure. Puliscile accuratamente usando l'acqua fredda.[2] Se hanno la buccia (come nel caso delle patate o delle carote), strofinale con una spazzola per le verdure mentre le lavi con l'acqua. Dopo averle pulite, mettile su un panno da cucina ad asciugare.
  2. 2
    Taglia il sedano e le patate a dadini. Ti servirà un coltello affilato e di qualità, adatto a tagliare, affettare e tritare le verdure.[3] Appoggia le patate e i gambi di sedano su un tagliere da cucina stabile, quindi tagliali a strisce spesse un paio di centimetri. Quando hai finito, ruotale di 90° e tagliale nuovamente mantenendo lo stesso spessore.
    • Otterrai dei dadini di grandezza omogenea.
    • I dadini non devono avere una forma perfetta, ma è bene che siano di dimensione uniforme.
    • Più i dadini di sedano e patate sono piccoli e più cuoceranno rapidamente.
  3. 3
    Taglia i fagiolini. Per prima cosa devi privarli del picciolo che si trova a una delle due estremità, puoi usare le mani, un paio di forbici da cucina o il coltello.[4] Dopodiché tagliali a pezzi lunghi circa 3 cm. Pesali dopo averli puliti e tagliati per assicurarti che siano sufficienti per la ricetta. Se non hai a disposizione i fagiolini o se non ti piacciono, puoi sostituirli con piselli o asparagi (sottili), in base alle tue preferenze.
  4. 4
    Affetta le carote. Se vuoi, puoi pelarle prima di tagliarle, ma non è necessario. In ogni caso elimina entrambe le estremità con il coltello.[5] Ora puoi tagliare le carote a metà (o in quarti se sono grosse) nel senso della lunghezza.[6] Quando hai finito, ruotale a 90° e continua a tagliarle per ottenere dei dadini non più grandi di 1-1,5 cm di lato.
    • Puoi provare a usare le carote viola invece di quelle normali arancioni, oggigiorno si trovano abbastanza facilmente. Aggiungeranno una nota di colore speciale al piatto.
    • Compra delle carote baby se non vuoi perdere troppo tempo a tagliarle, puoi anche aggiungerle alla zuppa intere.
    • All'occorrenza, puoi sostituire le carote con la zucca dato che una volta cotta ha una consistenza molto simile.
  5. 5
    Trita l'aglio. Se lo stai usando fresco, devi sbucciarne 2-3 spicchi. Liberalo dagli strati di buccia esterni usando le mani o con l'aiuto del coltello, dopodiché schiaccialo sul tagliere usando la parte laterale della lama.[7] Una volta appiattito sarà più semplice da tritare. A questo punto taglialo grossolanamente, dopodiché raggruppa i pezzetti al centro del tagliere e continua a tritare.
    • Continua a tritare finché non ottieni dei pezzi piccoli e di dimensioni uniformi.
    • Se ti piace che i tuoi piatti abbiano uno spiccato gusto di aglio, puoi usarne anche più di tre spicchi.
    • Per comodità puoi acquistare l'aglio surgelato già tritato.
  6. 6
    Pesa il mais. Ti serviranno 200 g di mais già sgranato. Per la tua zuppa di verdure puoi usare anche quello surgelato o in scatola. In alternativa al mais, puoi usare i piselli.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Cuocere la Zuppa di Verdure

  1. 1
    Cuoci tutte le verdure a fuoco lento in 1-1,5 litri d'acqua. Dato che questa ricetta non prevede l'aggiunta di brodo, versa l'acqua in una grossa pentola e cuoci tutte le verdure a fiamma bassa per 45-60 minuti. Il liquido dovrà sobbollire appena.[8] Oltre alle verdure, metti in pentola contemporaneamente anche l'aglio e i condimenti.
    • La pentola deve essere abbastanza grande per contenere 1-1,5 litri d'acqua oltre agli ingredienti. L'ideale è usarne una da brodo con il fondo spesso.[9]
    • L'acqua non deve raggiungere la piena ebollizione, altrimenti le verdure potrebbero bruciare.
    • Mescola a intervalli regolari.
    • Quando tutte le verdure si sono ammorbidite, la zuppa è pronta per essere servita.
  2. 2
    Scalda l'olio extravergine in una padella ampia.[10] Per preparare la zuppa di verdure in meno tempo, devi fare saltare gli ingredienti nell'olio e usare il brodo. Scalda l'olio extravergine finché non inizia a soffriggere leggermente.
    • Regola la fiamma a un livello medio. Un calore troppo basso rallenterebbe il processo, mentre un fuoco troppo alto farebbe bruciare l'olio.
    • Se vuoi, puoi provare a sostituire l'olio di oliva con quello di cocco, di avocado o con un altro a tua scelta. Oppure puoi usare il burro.
  3. 3
    Aggiungi in padella l'aglio tritato e le carote, le patate e il sedano tagliati a dadini. Riduci leggermente la fiamma e soffriggili nell'olio caldo per circa 8 minuti. Li sentirai sfrigolare e rilasciare i loro deliziosi aromi. Mescola ogni minuto circa.
  4. 4
    Aggiungi tutte le altre verdure. Versa in padella i fagiolini, il sedano, il mais e qualunque altra verdura hai scelto di inserire nella zuppa. Salta le verdure a fiamma moderata per altri 5 minuti. Saprai che sono pronte quando saranno diventate morbide e profumate; fai attenzione a non farle scurire o bruciare.
    • Mescola regolarmente con un cucchiaio di legno o in metallo dal manico lungo. Un paio di volte al minuto dovrebbero essere sufficienti.
    • Se le verdure iniziano a essere molto bollenti e continuano a sfrigolare, significa che stanno friggendo. In tal caso abbassa la fiamma.
    • Al contrario, alzala se le verdure non sfrigolano per niente.
  5. 5
    Aggiungi la passata di pomodoro rustica. Mescola per assicurarti che tutti gli ingredienti siano distribuiti in modo uniforme.
  6. 6
    Aggiungi 1-1,5 litri di brodo di carne (manzo o pollo) o di verdure. Dopo averlo versato nella pentola, alza la fiamma. Attendi che il brodo raggiunga un bollore leggero, non deve arrivare a piena ebollizione. Dovrai tenere d'occhio la zuppa durante tutta la cottura per assicurarti che sobbolla solamente.
    • Se il brodo bolle in modo eccessivo, riduci la fiamma.
    • Devi fare in modo che il liquido sobbolla in modo leggero e costante, senza mai raggiungere la piena ebollizione.
  7. 7
    Lascia cuocere la zuppa per 25-30 minuti.[11] Se hai abbassato molto la fiamma, potresti doverla rialzare un po' per fare in modo che il brodo ricominci a sobbollire.
  8. 8
    Verifica se le patate e le carote sono cotte. Dopo 25-30 minuti dovrebbero essersi ammorbidite. Infilza un piccolo pezzo di carota e uno di patata con la forchetta, se penetra facilmente senza incontrare resistenza, significa che la zuppa è pronta.
  9. 9
    Aggiungi il sale, il pepe e gli altri condimenti che desideri. Dopo che hai versato in pentola un po' di ognuna delle spezie che hai scelto, mescola accuratamente per distribuirle in modo uniforme nella zuppa. A questo punto assaggia per determinare se la quantità utilizzata è sufficiente. In generale è meglio aggiungerne solo un pizzico alla volta per poi assaggiare ed effettuare delle piccole correzioni graduali.
    • Fai attenzione perché è molto più semplice aggiungerne ancora che doverne togliere un po' perché hai esagerato.
    • Se vuoi insaporire ulteriormente la zuppa, puoi usare ulteriori spezie o erbe aromatiche, come origano, timo o prezzemolo freschi o secchi.
    • Al supermercato puoi trovare numerosi mix di spezie adatti a condire le verdure da aggiungere alla zuppa.
    • Se vuoi, puoi conferire una nota piccante alla ricetta aggiungendo del peperoncino in polvere o in fiocchi.
  10. 10
    Servi e gusta la tua deliziosa zuppa di verdure. Versala nelle fondine usando un mestolo e ricorda ai tuoi commensali che è bollente.
    Pubblicità

Consigli

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pentola da brodo con il fondo spesso
  • 500 g di verdure a tua scelta
  • Coltello per tagliare le verdure
  • Tagliere da cucina
  • Sale, pepe e aglio
  • Bilancia e dosatori
  • Mestolo per servire
  • Cucchiaio di legno o metallo per mescolare la zuppa

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucina

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità