Come Prepararsi per un Massaggio

Farsi un massaggio è un'esperienza rilassante che offre numerosi benefici. Tuttavia, molte volte non si sa che cosa fare prima e dopo la sessione. Continua a leggere per scoprire come sfruttare al meglio i vantaggi di questa esperienza.

Parte 1 di 3:
Prima del Massaggio

  1. 1
    Scegli un massaggiatore. Se ancora non sai dove andare, è importante fare delle ricerche per trovare un bravo professionista. Chiedi dei consigli ai tuoi amici, cerca online o dai un'occhiata ai centri benessere in zona per saperne di più.
  2. 2
    Individua le zone da trattare. Le tensioni tendono ad accumularsi in diverse parti del corpo a seconda del tipo di lavoro svolto. I massaggiatori ricevono una formazione tale da riuscire a individuare questi nodi [1], quindi non esitare a spiegare la causa di una contrattura.
  3. 3
    Fissa un appuntamento. Una volta che ti sarai fatto un'idea generale del tipo di professionista che preferisci e del trattamento che ti serve, contatta un centro benessere e fissa un appuntamento. Se vuoi fare il massaggio in una data precisa, cerca di telefonare con circa una settimana di anticipo: è difficile ottenere un appuntamento uno o due giorni prima.
    • Se hai delle preferenze, informa in anticipo il centro benessere. Preferisci professionisti di un determinato sesso? Sei minorenne (o lo è la persona per cui devi prenotare il massaggio)? Ti sei slogato una caviglia qualche settimana fa e ti senti ancora indolenzito? Il centro avrà bisogno di ricevere queste informazioni il prima possibile, quindi fornisci tutti i dati necessari.
    • In seguito al massaggio è bene rilassarsi. Se possibile, cerca di prenotarlo in un orario tale da riuscire a staccare la spina alla fine della sessione.

Parte 2 di 3:
Durante il Massaggio

  1. 1
    Occupati dell'iter iniziale. Può essere necessario compilare un modulo o semplicemente parlare con il massaggiatore per qualche minuto. La procedura dipende principalmente dal modo in cui si organizza il centro benessere. Inoltre, se è la prima volta che ci vai, è probabile che sia necessario creare una scheda personalizzata da zero. L'iter preliminare permette di stabilire quali parti del corpo occorre trattare, l'eventuale presenza di patologie e via dicendo.
  2. 2
    Preparati. Nella maggior parte dei casi il massaggiatore invita il paziente a spogliarsi fino a rimanere in biancheria intima (o a rimuovere completamente i vestiti) e poi esce dalla sala. Non è necessario spogliarsi totalmente, ma considera che gli indumenti possono intralciare la realizzazione del massaggio.
  3. 3
    Goditi il massaggio. A questo punto puoi finalmente rilassarti. Se non ti sei mai sottoposto a un massaggio, per iniziare basta mezz'ora, anche se volendo è possibile prenotare sessioni più lunghe.

Parte 3 di 3:
Dopo il Massaggio

  1. 1
    Bevi dell'acqua. Gli oli usati dai massaggiatori hanno un effetto purificante, ma possono anche causare disidratazione. Bere una bottiglietta d'acqua dopo il massaggio è molto utile per prevenirla.
  2. 2
    Fai uno snack [2]. Sebbene il massaggio non comporti particolari sforzi fisici, l'apparato digerente continua comunque a lavorare durante la sessione, quindi può capitare che ti venga fame. Fai uno snack dopo il massaggio per mantenere stabili i valori della glicemia.
  3. 3
    Dopo il massaggio ritagliati del tempo per rilassarti. Se alla fine della sessione non hai altro da fare, lascia agire gli oli essenziali, bevi tanta acqua e rilassati. Se invece hai altri impegni, cerca di risciacquare gli oli, altrimenti ti rimarrà una fastidiosa sensazione di unto, senza contare che rischi di macchiare i vestiti. Molti centri benessere che offrono massaggi mettono a disposizione dei box doccia. In alternativa, invita il massaggiatore a usare un olio secco (comprane uno e portalo con te il giorno della sessione), che non lascia residui.
  4. 4
    Preparati ad avere una sensazione di lieve dolore. Probabilmente ti sentirai indolenzito in seguito al massaggio, soprattutto se è stato profondo. Il fastidio potrebbe manifestarsi subito, a qualche ora di distanza dalla sessione o il giorno dopo [3]. È assolutamente normale e si verifica perché durante il massaggio si forma acido lattico. Per espellerlo dall'organismo e combattere l'indolenzimento, bevi tanta acqua.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Salute

Hai trovato utile questo articolo?

No