Come Prevenire Raffreddori e Influenze

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Influenze e raffreddori causano sintomi similari e sono entrambi molto diffusi e contagiosi. Il comune raffreddore infetta naso e gola, mentre l'influenza attacca il sistema respiratorio.[1] Nessuna delle due malattie ha una cura ed entrambe tendono a guarire da sole, sebbene in alcuni casi possano aggravarsi.[2] Prendendoti buona cura della tua igiene personale e cercando di cogliere i primi sintomi sul nascere, riuscirai a prevenire – o meglio a evitare – l'insorgere di questi fastidiosi virus.

Parte 1 di 3:
Pratiche per una Buona Igiene Personale

  1. 1
    Lavati le mani. Una delle misure più semplici ed efficaci per prevenire influenze e raffreddori consiste nel lavarti le mani in modo accurato e frequente.[3] Ciò riduce la proliferazione dei batteri, nonché la presenza di virus negli spazi e sulle superfici comuni.[4]
    • Prima di usare il sapone, inumidisciti le mani. Strofinale vigorosamente per 20 secondi, assicurandoti di raggiungere anche la zona sotto le unghie e tra le dita.[5]
    • Risciacqua le mani sotto l'acqua corrente, quindi asciugale con un asciugamano pulito.[6]
    • Se non hai la possibilità di usare acqua e sapone, utilizza un gel igienizzante per le mani.[7]
  2. 2
    Copriti il naso e la bocca. Ogni volta che starnutisci o tossisci, copriti il naso o la bocca con la mano o con un fazzoletto.[8] Così facendo ridurrai il rischio di diffondere germi e virus.
    • Valuta di tossire o starnutire nell'incavo del gomito per evitare di contaminare le mani.
    • Getta immediatamente i fazzoletti di carta usati; inoltre lavati le mani,[9] in particolare dopo avervi tossito o starnutito nell'incavo.
  3. 3
    Stai lontano dai luoghi affollati. Essendo molto contagiosi, raffreddori e influenze tendono a proliferare nei luoghi pieni di persone. Stare lontano dalle zone affollate, soprattutto nei luoghi al chiuso, ti aiuterà a minimizzare il rischio di contrarre entrambi i virus.[10]
    • Lavati le mani dopo aver toccato una qualsiasi superficie in un luogo affollato. Le maniglie delle porte (in particolare quelle dei bagni) sono un esempio di superficie in cui possono dimorare virus e batteri.
    • Se ti senti poco bene, rimani a casa per almeno un giorno per ridurre il rischio di diffondere raffreddore o influenza ad altre persone; oltre a ciò potresti anche peggiorare le tue condizioni a causa di un contatto con altri virus.[11]
    • Evita di toccarti la faccia, specialmente bocca, naso e occhi;
    • Se hai dei figli, scegli un asilo nido che abbia una politica ferrea riguardo alle malattie e all'igiene; i bambini malati dovrebbero essere tenuti a casa.[12]
  4. 4
    Igienizza gli spazi comuni. I virus di raffreddore e influenza possono diffondersi facilmente negli spazi e sulle superfici condivise, in special modo in bagno e in cucina. La disinfezione di queste aree può aiutarti a prevenirne la propagazione.[13]
    • Pulisci in particolare gli oggetti di uso comune, come water, lavandini e piani di lavoro della cucina. Inoltre, disinfetta le maniglie delle porte.
    • Puoi usare un qualsiasi prodotto disinfettante per le superfici disponibile in commercio, ma il consiglio è di sceglierne uno che garantisca un'ampia protezione contro differenti ceppi di virus, germi e batteri, come il Lysoform.
  5. 5
    Pulisci le zone che tendi a frequentare più spesso. Questi includono il bagno, la cucina, la sala da pranzo, il salotto e la camera da letto.
  6. 6
    Mantieni una buona igiene orale. La scarsa igiene orale può rendere più facile l'accesso dei microbi nel corpo.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Rafforzare il Sistema Immunitario

  1. 1
    Fatti vaccinare. Sebbene non esista una cura per l'influenza, è possibile vaccinarsi ogni anno contro il virus allo scopo di rafforzare il sistema immunitario per evitare di ammalarsi durante la stagione fredda. Parla con il tuo medico per sapere qual è il vaccino antinfluenzale più adatto alle tue esigenze.
    • Dovresti farti vaccinare ogni anno; quello dell'anno precedente non è in grado di coprirti durante la nuova stagione influenzale.
    • Chiunque abbia un'età compresa tra i 6 mesi e i 65 anni può sottoporsi al vaccino antinfluenzale[14] (oltre i 65 anni si può fare anche la vaccinazione antipneumococcica, Pneumovax).
    • Avvertire dei crampi nella zona in cui è stato iniettato il vaccino è del tutto normale.[15]
    • Alcuni vaccini sono disponibili anche sotto forma di spray nasali; pur non contrastando il virus tanto quanto quelli somministrati per iniezione, possono minimizzare i sintomi dell'influenza.[16]
    • In presenza di sintomi o effetti collaterali non previsti, come febbre, dolori o crampi, rivolgiti al tuo medico, in particolar modo se sono persistenti.[17]
    • Richiedi una copia del documento informativo relativo al vaccino. Chiunque si sottoponga a un vaccino antinfluenzale deve ricevere una copia del documento che attesta la tipologia di vaccinazione ricevuta, specificando inoltre in che modo previene ed elimina la diffusione dell'epidemia.[18]
  2. 2
    Comprendi che non esiste un vaccino contro il raffreddore. A differenza dell'influenza, non c'è vaccino capace di prevenire il raffreddore comune. Il modo migliore per non ammalarti è quello di adottare le giuste pratiche di igiene personale e prenderti cura della salute generale del tuo corpo.[19]Mangia in modo sano, fai attività fisica regolarmente, lavati le mani e così via.
  3. 3
    Evita il contatto con persone malate. Fai il possibile per evitare di venire a contatto, stretto o prolungato, con una persona che ha il raffreddore o ne manifesta i sintomi per prevenire che virus e batteri possano invadere il tuo corpo, facendoti ammalare.[20]
    • In presenza di una persona con il raffreddore, scusati gentilmente e allontanati. Per esempio, se un amico o un collega ti chiede di parlarti o di trascorrere un po' di tempo insieme, rifiuta educatamente dicendo: "Mi dispiace, ma non posso, ho una cosa importante da fare".
    • Se la persona malata vive con te, cerca di non starle vicino fino a quando non è guarita.
  4. 4
    Non condividere i tuoi oggetti personali. Non consentire che una persona malata usi le tue cose: in questo modo minimizzerai il rischio di contrarre virus e batteri.[21]
    • Se uno dei tuoi familiari è malato, valuta di utilizzare temporaneamente posate e bicchieri usa e getta;
    • Etichetta gli oggetti di uso personale per ridurre il rischio di contaminazione;
    • Se non sai se un oggetto è stato usato dalla persona malata, non correre rischi, lavalo in acqua bollente – meglio ancora in lavastoviglie.[22]
  5. 5
    Prova i rimedi proposti dalla medicina alternativa. Alcune persone sostengono che la medicina alternativa consenta di prevenire e alleviare i sintomi di raffreddore e influenza. Sebbene non esistono prove scientifiche a sostegno dell'efficacia di vitamina C, echinacea e zinco, potresti scoprire che nel tuo caso sono utili.
    • Sebbene si tratti di una credenza popolare molto diffusa, non esistono prove concrete che dimostrano che la vitamina C possa prevenire o curare il raffreddore.[23]
    • Assumere l'echinacea alla comparsa dei primi sintomi del raffreddore può aiutarti a ridurre la durata e la gravità dei sintomi.[24]
    • Alcuni studi condotti sullo zinco hanno evidenziato che, se viene assunto entro un giorno dalla comparsa dei sintomi, è in grado di alleviare il raffreddore.[25]
    • Evita lo zinco intranasale, perché potrebbe danneggiare permanentemente l'olfatto.[26]
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Curare i Primi Sintomi

  1. 1
    Mantieni il corpo idratato. Bevi molti liquidi per ripristinare quelli persi a causa della febbre o del raffreddore.[27]
    • Mantenere il corpo ben idratato ti aiuta a sentirti bene, minimizzando inoltre il rischio che la malattia si aggravi.[28]
    • Perché i loro corpi siano ben idratati, le donne devono bere almeno 9 bicchieri di liquidi al giorno, e gli uomini almeno 13.[29]
    • Puoi bere acqua, succhi di frutta, brodo e tè o bevande privi di caffeina.[30]
    • Evita le bevande che contengono caffeina, inclusi tè o caffè, perché possono disidratare il corpo e aggravare i sintomi della malattia.[31]
  2. 2
    Prepara del brodo di pollo. Alcuni studi hanno dimostrato che l'assunzione di questo noto rimedio casalingo può contribuire a prevenire il raffreddore e ad alleviarne i sintomi.[32] Bere il brodo di pollo può aiutarti a stroncare la malattia sul nascere o minimizzare i sintomi di raffreddore e influenza.[33] Il vapore rilasciato dal brodo caldo contribuirà ulteriormente ad alleviare l'infiammazione dei seni nasali.
    • Bevi il brodo di pollo per alleviare la congestione che accompagna comunemente il raffreddore e l'influenza.[34] Bere il brodo di pollo ti aiuta a prevenire la disidratazione del corpo.[35]
    • Il brodo di pollo agisce sul corpo come un antinfiammatorio, inoltre aumenta temporaneamente il passaggio di muco attraverso il naso, fattore che a sua volta limita il tempo di permanenza del virus nel corpo.[36]
  3. 3
    Evita alcool e sigarette. Gli alcolici e i prodotti del tabacco possono aggravare i sintomi di raffreddori e influenze. Eliminarli o limitarli ti aiuta a ridurre la durata della malattia, prevenendo al contempo eventuali complicazioni.[37]
  4. 4
    Dona sollievo alla gola con l'acqua salata. Fare i gargarismi con una semplice soluzione salina può aiutarti ad alleviare il mal di gola.[38] Sebbene i benefici siano solo temporanei, puoi utilizzare questo rimedio con la frequenza necessaria a combattere l'infiammazione.[39]
    • Sciogli mezzo cucchiaino di sale in 250 ml di acqua calda per preparare una soluzione salina.
    • Usala per fare i gargarismi per 30 secondi, almeno due volte al giorno. La soluzione salina ti aiuterà ad alleviare l'infiammazione della gola causata da raffreddore o influenza.[40]
  5. 5
    Usa un medicinale in compresse o spray. Un leggero analgesico ti consentirà di alleviare il mal di gola. Di norma, i medicinali contro il mal di gola contengono estratti di eucalipto o canfora, che donano sollievo anche alla congestione causata da influenza o raffreddore.[41]
    • Usa questi medicinali ogni 2-3 ore.[42]
    • Evita di masticare o ingoiare le compresse per il mal di gola, perché potrebbero intorpidire la gola causando difficoltà a deglutire.[43]
  6. 6
    Prendi un antidolorifico. Influenze e raffreddori possono causare dolori alle ossa. I farmaci antidolorifici ti aiutano ad alleviarli, consentendoti inoltre di rilassarti e guarire più velocemente.
    • Allevia i dolori con un medicinale a base di paracetamolo, ibuprofene o naprossene.
  7. 7
    Riposa a sufficienza. Una buona dose di riposo ti aiuta ad alleviare i sintomi della malattia, accorciando i tempi di guarigione. Non andare a scuola o al lavoro, in special modo se hai la febbre; oltre a riposare adeguatamente il corpo, eviterai di contagiare amici e colleghi.[44]
    • Dormi almeno 8 ore per notte e fai dei pisolini per aiutare il sistema immunitario a contrastare i virus di raffreddore e influenza.[45]
    • Dormi in una stanza calda, confortevole e leggermente umida (usa un umidificatore) per attenuare i sintomi della malattia, come tosse e congestione nasale.[46]
    Advertisement

Consigli

  • Il modo migliore per prevenire l'influenza è farsi vaccinare ogni anno. Un solo vaccino non è sufficiente a prevenire la malattia, sebbene possa contribuire ad alleviarne i sintomi. Vaccinati ogni anno per rafforzare il tuo sistema immunitario.
Advertisement

Avvertenze

  • Non portare il virus di raffreddore o influenza a scuola o al lavoro. Stando a casa per uno o due giorni guarirai più velocemente, inoltre eviterai di mettere in pericolo la salute di amici e colleghi. Rivolgiti al tuo medico per ottenere un certificato di malattia.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Vie Respiratorie
  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/flu/basics/prevention/con-20035101
  2. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/flu/basics/prevention/con-20035101
  3. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/prevention/con-20019062
  4. http://www.cdc.gov/flu/pdf/freeresources/updated/everyday_preventive.pdf
  5. http://www.cdc.gov/flu/about/qa/vaxadmin.htm
  6. http://www.immunize.org/catg.d/p2024.pdf
  7. http://www.cdc.gov/flu/protect/keyfacts.htm
  8. http://www.cdc.gov/flu/protect/keyfacts.htm
  9. http://www.cdc.gov/vaccines/hcp/vis/vis-statements/flu.html
  10. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/prevention/con-20019062
  11. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/in-depth/health-tip/art-20048631
  12. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/prevention/con-20019062
  13. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/prevention/con-20019062
  14. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  15. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/ba sics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  16. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  17. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  18. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  19. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  20. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/nutrition-and-healthy-eating/in-depth/water/art-20044256?pg=2
  21. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  22. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  23. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  24. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  25. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  26. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/in-depth/health-tip/art-20048631
  27. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/in-depth/health-tip/art-20048631
  28. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  29. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  30. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  31. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  32. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  33. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  34. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/basics/lifestyle-home-remedies/con-20019062
  35. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/flu/basics/lifestyle-home-remedies/con-20035101
  36. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/flu/basics/lifestyle-home-remedies/con-20035101
  37. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/flu/basics/lifestyle-home-remedies/con-20035101

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement