Come Prevenire l'Amebiasi

L’amebiasi è un'infezione parassitaria provocata dalla presenza nell’organismo di Entamoeba histolytica. Il parassita può causare sia malattie intestinali che extra-intestinali. Quella intestinale si manifesta con febbre, brividi, diarrea emorragica o mucoide, dolori addominali, o diarrea alternata a costipazione. L’amebiasi è presente ovunque, ma si trasmette più facilmente per via fecale-orale. Ecco come puoi fare per evitare di prenderti questa infezione.

PassaggiModifica

  1. 1
    Rafforza il tuo sistema immunitario. E’ la tua prima difesa e mantenerti in ottima forma ti aiuterà a prevenire l'infezione da Entameoba histolytica [1]:
    • Bevi sufficiente acqua ogni giorno per mantenerti adeguatamente idratato.
    • Mangia molta fibra. La trovi nella frutta fresca, verdura e cereali.
    • Non diluire gli acidi dello stomaco: distruggono la maggior parte dei parassiti. Se puoi, evita gli antiacidi e il bicarbonato di sodio (puro), e non bere liquidi appena prima, durante o dopo un pasto.
    • Prendi delle vitamine se non ne stai assumendo una quantità sufficiente con il cibo. Favorisci il sistema digestivo con un integratore multivitaminico giornaliero ricco di zinco e vitamina A.
  2. 2
    Fai attenzione quando viaggi. Una ricerca americana dei primi anni 2000 ha riscontrato che oltre il 50 % delle persone infettate da parassiti era stata contagiata durante un viaggio. Stai molto attento all’origine del cibo e dell’acqua che prendi, e assicurati che siano igienicamente garantiti. Presta anche molta attenzione a dove nuoti.
  3. 3
    Mantieni una buona igiene. La pulizia è fondamentale per prevenire l’infezione da amebiasi, che tu sia a casa o in viaggio:
    • Lavati sempre le mani con sapone e acqua calda corrente per almeno 10 secondi dopo avere defecato e dopo avere cambiato i pannolini dei bambini.
    • Lavati sempre le mani con sapone e acqua calda corrente prima di cucinare o mangiare. Spazzolati anche le unghie prima della preparazione dei cibi.
    • Pulisci il sedile del WC prima di usarlo, soprattutto nei bagni pubblici. Prendi dei batuffoli imbevuti d'alcool o delle salviettine umidificate che trovi in commercio adatte a questo scopo.
  4. 4
    Fai attenzione all'acqua. Non bere acqua non trattata contaminata da feci. Falla bollire prima di berla, se non conosci la sua origine, oppure usa l’acqua delle bottiglie se non sei sicuro della sua qualità soprattutto quando viaggi.
  5. 5
    Assumi un atteggiamento responsabile e attua tutte le misure per maneggiare e mangiare i cibi in sicurezza. Non mangiare la frutta o la verdura non sbucciata o non cotta, o di qualità discutibile. Lavala sempre accuratamente, sbuccia la frutta e fai bollire le verdure prima di mangiarle.
    • Cuoci il cibo ad una temperatura superiore a 50 ° C , così puoi uccidere questo parassita.
    • Mantieni la frutta e la verdura asciutta quando la conservi. I batteri Entamoeba histolytica si uccidono per disidratazione.
    • Evita di mangiare e bere in luoghi pubblici che ti sembrano poco puliti o che hanno delle pratiche sanitarie discutibili. Non condividere con gli altri i contenitori delle salse quando sei ad una festa.
    • Fai attenzione alle insalate crude perché possono contenere il parassita.
  6. 6
    Controlla la presenza di mosche, dato che possono trasportare i parassiti. Proteggi gli alimenti da una eventuale contaminazione coprendoli.
  7. 7
    Smaltisci tutte le feci umane in modo igienico. Se hai un giardino nei pressi di una fossa biologica, assicurati che il serbatoio sia chiuso ermeticamente, che non abbia perdite, e che venga svuotato regolarmente da personale qualificato. Se ti trovi in un campeggio, mantieni la zona d’igiene personale lontano da dove si cucina o si dorme.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Lavarti le mani in acqua fredda è sempre meglio che non lavarle affatto.
  • Educa gli altri, in particolare coloro che sono già infetti, circa l'importanza dell'igiene.
  • Coloro che lavorano nei centri per l'infanzia e negli ospedali hanno un rischio maggiore di entrare in contatto con questi parassiti.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Non immergere frutta e verdura nei disinfettanti: non è comprovata la loro azione nella prevenzione contro l’amebiasi, e potrebbero farti male.
  • Non è consigliato eseguire una chemioprofilassi [2], cioè l’assunzione di farmaci per prevenire l’infezione.
Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Sapone e acqua calda
  • Acqua in bottiglia (facoltativo)
  • Chiarezza sulle procedure igieniche standard delle strutture di ristorazione

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Apparato Digerente

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement