Come Prevenire le Irritazioni da Rasatura

Una belle pelle si fa notare. È la prima cosa che la gente vede, e non c’è niente che attiri l’attenzione come una pelle arrossata e irritata. Un buon regime di rasatura ti aiuterà a fare una buona prima impressione e distogliere l’attenzione dai difetti della tua pelle.

Quando gli uomini si radono, prendono parte di una tradizione antica di igiene e cura personale che affonda le sue radici in un tempo precedente alle prime registrazioni storiche. La maggior parte di noi ha imparato a rasarsi dai padri, zii, o fratelli maggiori, che a loro volta sono stati iniziati a questo rituale per infinite generazioni addietro. Per strada, potremmo avere preso delle cattive abitudini o metodi sbagliati che non vanno bene per la pelle. Se hai problemi di irritazioni o bruciature da rasatura, segui queste istruzioni per avere una pelle più liscia e sana.

Metodo 1 di 4:
La Pre-Rasatura

  1. 1
    Lavati la faccia. Usa sapone e acqua tiepida. Ammorbidirà i peli rimuovendo sporcizia e batteri che potrebbero ostruire i pori e provocare le irritazioni. Puoi anche raderti dopo la doccia.
    • Una doccia calda con uno scrub al viso frequente pulirà meglio i pori della pelle rispetto alla semplice acqua.
  2. 2
    Usa un olio pre-rasatura. È opzionale, ma usarlo aggiungerà protezione idratando la pelle e lasciando i peli leggermente più sollevati.
  3. 3
    Usa sempre una lama pulita e affilata. Una lama poco affilata o sporca taglierà la pelle più spesso di una nuova. Sostituiscila spesso, soprattutto se ti radi molte volte. Pulire la lama e rimuovere i peli ne allungherà la vita. Una lama arrugginita va buttata subito.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Tecniche di Rasatura

  1. 1
    Spalma uno spesso strato di crema da barba. Alcuni uomini riescono a farlo meglio con un pennello da barba. Applicala nuovamente ad ogni passata di rasoio.
    • La scelta di una crema da barba di solito è qualcosa di molto personale. Ad ogni modo, quelle migliori sul mercato contengono questi ingredienti: acqua, acido stearico, acido miristico, acido di cocco, sodio e idrossido di potassio, glicerina e tietrenolamina.
  2. 2
    Rasati nel verso di crescita del pelo. Potresti pensare che il contropelo ti dia una rasatura più profonda, ma tagliare il pelo in questo modo cambia il modo in cui ricresce, aumentando il rischio di irritazioni e peli incarniti.
  3. 3
    Sii delicato. Premere troppo forte il rasoio contro il viso o radere lo stesso punto più e più volte provocherà delle irritazioni.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Il Post-Rasatura

  1. 1
    Rimuovi i residui di crema da barba con acqua fredda. Quella calda apre i pori della pelle, rendendo più semplice la rasatura. L’acqua fredda li chiude e impedisce ai batteri di infilarsi nei pori.
  2. 2
    Passa sulla pelle un allume di roccia. Puoi comprarlo online o in negozi che vendono articoli di rasatura ed è più efficace della semplice acqua fredda nel chiudere i pori. È particolarmente utile per guarire i taglietti accidentali.
  3. 3
    Applica un dopobarba. Che sia una lozione o un balsamo, va bene lo stesso. Usa un prodotto che abbia un profumo piacevole. Il dopobarba previene le infezioni.
    • Prodotti della Collistar o della Vichy sono famosi per i migliori risultati su pelli sensibili.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Curare le Irritazioni da Rasatura

Consigli

  • Se scopri che il tuo rasoio irrita troppo la pelle, scegline un altro tipo, come i rasoi di sicurezza. Un rasoio di sicurezza richiede meno pressione e quindi i rischi di irritazione diminuiscono.
  • Mantieni la tua pelle sana lavandola regolarmente, idratandola, anche nei giorni in cui non ti radi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità