Come Proteggere i Tuoi Occhi Quando Usi un Computer

Oggigiorno, la maggior parte di coloro che fanno un lavoro d'ufficio, ma non solo, ricorrono all'uso frequente dei computer. Dovendo lavorare al computer per ore ed ore, giorno dopo giorno, possiamo sottoporre i nostri occhi a tensioni e patologie. Con il tempo, la vista può ridursi, possono comparire dolori oculari e la nostra capacità di adattamento a gradi di luce differente può diminuire. Se vuoi proteggere i tuoi occhi da questi sintomi indesiderati, segui gli utili passaggi dell'articolo per prenderti cura della tua vista.

Passaggi

  1. 1
    Concedi una pausa ai tuoi occhi. L'ideale è lasciare la tua postazione di lavoro e concentrare la vista su un obiettivo distante per circa 10 secondi, fino a rilassare gli occhi e raggiungere una visione di messa a fuoco infinito
  2. 2
    Muovi gli occhi: se devi stare seduto di fronte ad un computer per ore e non hai la possibilità di alzarti, esegui alcuni dei movimenti oculari che seguono. Muovi gli occhi ruotandoli in senso orario, muovili da sinistra a destra, muovili dall'alto al basso. Ripeti ogni movimento 3 volte per rilassare la vista.
  3. 3
    Sbatti gli occhi per provocarne la lacrimazione ed inumidirli. Questo passaggio è particolarmente importante se indossi le lenti a contatto. Molte persone si concentrano eccessivamente sul proprio lavoro, dimenticandosi di sbattere le palpebre con la giusta frequenza. Questa dimenticanza causa una disidratazione degli occhi.
  4. 4
    Respira con regolarità. Ti aiuterà ad accelerare il flusso sanguigno. Fissando il monitor del computer troppo a lungo, potresti rendere inavvertitamente il tuo respiro lento e superficiale. Per questo, ricorda a te stesso di respirare regolarmente e profondamente per rilassare il tuo corpo.
  5. 5
    Posiziona il tuo computer su una superficie bassa, o usa un computer portatile perché i tuoi occhi guardino verso il basso mentre lavori. Guardare verso il basso significa avere un'ampia superficie dell'occhio coperta dalla palpebra, e causare altre due condizioni: un battito degli occhi inconsciamente più frequente ed una maggiore lubrificazione.
  6. 6
    Posiziona lo schermo del computer alla giusta distanza dai tuoi occhi, ovvero 50 - 70 centimetri. Ricorda inoltre che lo schermo dovrebbe essere posizionato circa 10 - 20 centimetri al di sotto del tuo canale visivo. I punti di vista e la distanza possono ridurre la rifrazione e la stanchezza dei tuoi occhi.
  7. 7
    Scegli una fonte di luce appropriata. La luce dell'ambiente di lavoro dovrebbe essere moderata per aiutare la vista. Ricorda che anche lo schermo del computer è una fonte di illuminazione, sufficiente per la tua vista. Se lavori in un ufficio dotato di luci elettro-ottiche convenzionali, potrebbe essere utile ricorrere ad una piccola lampada da tavolo durante l'uso del computer.
  8. 8
    Limita l'uso delle lenti a contatto. Se indossi abitualmente le lenti a contatto, e i tuoi occhi hanno una scarsa lacrimazione e si seccano facilmente, potresti valutare l'uso alternativo degli occhiali da vista. Le persone che usano il computer per lunghi periodi di tempo dovrebbero sottoporsi ad una visita oculistica con una scadenza regolare di circa 6 mesi.
  9. 9
    Aiuta la tua vista attraverso l'alimentazione. L'acido docosaesaenoico (DHA), contenuto ad esempio in alcune varietà di pesci, può essere utile alla retina e prevenire patologie oculari e cataratta. Le migliori fonti di DHA includono salmone, trota, sardine, aringhe e salmerino. Tra i vegetali consigliati per la salute della vista meritano una menzione particolare: carote, lime e verdure a foglia verde. I semi contengono antiossidanti in grado di ridurre la degenerazione degli occhi e possono contribuire alla salvaguardia e al miglioramento della vista.
  10. 10
    Assumi maggiori quantità di vitamina A assumendo frutta e verdura fresche e di stagione. Alcuni alimenti che contengono vitamina A possono favorire la buona salute dei tuoi occhi. Tra questi possiamo citare alcuni frutti, come mango, pomodori e anguria, alcune verdure, come carote, zucca e patate dolci, oltre a cereali, pesce e uova. Anche bere molta acqua aiuta a ridurre la disidratazione oculare.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura degli Occhi

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement