Come Pulire i Pennelli da Trucco Ovali

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I pennelli ovali stanno riscuotendo sempre più successo perché hanno setole fitte che accarezzano la pelle e favoriscono un'applicazione omogenea del trucco. Per prevenire la proliferazione batterica e farli durare più a lungo, bisogna lavarli come gli altri pennelli. Puoi usare un sapone delicato o preparare un detergente con prodotti che hai già in casa qualora preferissi utilizzare ingredienti naturali. La cosa più importante da ricordare è che i pennelli ovali vanno lavati sempre eseguendo un movimento rotatorio affinché il detergente penetri fra le setole e mantenga intatta la forma originale.

Metodo 1 di 3:
Pulizia Semplice con Sapone

  1. 1
    Inumidisci le setole usando dell'acqua tiepida. Bagna solo questa parte del pennello: l'acqua non dovrebbe finire nel punto di congiunzione con il manico, altrimenti la colla potrebbe sciogliersi. Per assicurarti di non bagnare il manico, prova a immergere le setole in una ciotola di acqua tiepida [1].
    • Se non vuoi usare una ciotola, riempi il lavandino di acqua tiepida.
  2. 2
    Lava il pennello usando un panetto di sapone. Strofina con dolcezza le setole sul panetto disegnando un vortice. Usa un sapone delicato. Una volta lavato il pennello, risciacqualo con acqua tiepida [2].
    • Se durante il risciacquo l'acqua non dovesse scorrere pulita, ripeti il lavaggio.
  3. 3
    Lava il pennello con un sapone liquido o uno shampoo per bambini. Questo metodo è preferibile per i pennelli in setole sintetiche. Versa una goccia di prodotto sul palmo della mano e massaggia le setole sulla pelle disegnando un vortice. Se necessario, aggiungi un po' di acqua in più per creare una schiuma corposa. Risciacqua le setole con acqua tiepida [3].
    • Se al primo risciacquo l'acqua non dovesse scorrere pulita, ripeti.
    • Se hai usato il pennello per applicare cosmetici a base oleosa, prova a eseguire questo passaggio con un detersivo per piatti o il Woolite.
    • Per eseguire una pulizia più profonda, versa il sapone liquido o lo shampoo per bambini su un panno in microfibra anziché sul palmo e strofina delicatamente le setole sul tessuto disegnando un vortice.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Pulizia con Prodotti di Comune Utilizzo

  1. 1
    Prepara un detergente personalizzato. Mescola 120 ml di acqua di amamelide, 2 cucchiaini (10 ml) di sapone di Castiglia neutro e 250 ml di acqua distillata. Agita bene. Immergi il pennello nella soluzione e poi risciacqualo accuratamente con acqua tiepida [4].
  2. 2
    Pulisci il pennello usando aceto e acqua. Mescola 60 ml di aceto bianco e 120 ml di acqua. Conserva la soluzione in un barattolo pulito. Versala in una ciotola poco profonda e agita delicatamente le setole al suo interno. Se durante la procedura dovesse sporcarsi parecchio, cambiala. Risciacqua con acqua tiepida [5].
  3. 3
    Disinfetta il pennello con l'alcool. Se le setole fossero particolarmente sporche o dure, risciacquale con dell'alcool isopropilico al 70%. Prima di procedere puoi anche lavarle con del sapone e poi eseguire il risciacquo finale usando l'alcool al posto dell'acqua. Fai asciugare bene il pennello prima di usarlo [6].
    • Per pulire e igienizzare velocemente un pennello, spruzza dello spray antibatterico sulle setole e tamponale per asciugarle.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Asciugare i Pennelli

  1. 1
    Elimina gli eccessi di acqua. Risciacquati i pennelli, prendi un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta e premilo sulle setole per eliminare l'acqua in eccesso. Non strofinare le setole sul tessuto e non sbatterle, altrimenti potrebbero staccarsi e cadere [7].
  2. 2
    Stendili in orizzontale. Eliminati gli eccessi di acqua, stendi i pennelli sul bordo di un tavolo, con le setole rivolte verso il basso. Ciò permette di mantenere la forma originale ed evita che l'acqua in eccesso filtri nel manico. Metti un asciugamano sotto i pennelli bagnati [8].
    • Prima di riusarli, lasciali asciugare per tutta la notte.
    • Mai lasciarli asciugare in verticale, altrimenti rischi di fare arrugginire le parti di metallo del manico, inoltre potrebbe sciogliersi la colla nel punto di congiunzione con le setole.
  3. 3
    Ridai forma ai pennelli. Una volta asciutti, sprimacciali delicatamente. Se necessario, ricrea la forma originale aiutandoti con le dita. Puoi anche inumidirli leggermente per recuperare la forma di partenza [9].
  4. 4
    Prendi un vaporizzatore da viaggio ed esponi le setole al vapore per qualche secondo, quindi ricrea delicatamente la forma originale sulla superficie aiutandoti con le dita. Se non hai un vaporizzatore, avvicinale al beccuccio di un bollitore. Lascia raffreddare il pennello prima di usarlo.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Truccarsi

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità