Come Pulire i Pettini per Capelli

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Con il passare del tempo i pettini si riempiono di capelli, polvere e residui di prodotto. Diventano così meno efficaci e possono contaminare i capelli appena lavati con germi e sporco [1]. Pulirli regolarmente ti aiuterà a mantenere i capelli in perfette condizioni.

Metodo 1 di 3:
Lavare i Pettini con lo Shampoo

  1. 1
    Rimuovi i capelli rimasti attaccati ai pettini. Devi assicurarti di staccare tutti i capelli che si sono raccolti sul pettine durante l'utilizzo. I denti e gli spazi fra di essi possono diventare un terreno fertile per germi e sporcizia in generale, i quali potrebbero contaminare i capelli puliti mentre li pettini. Sui pettini possono inoltre accumularsi i residui dei vari prodotti usati sui capelli. Vanno dunque lavati regolarmente per rimuovere tutte le tracce di sporco e fare in modo che i capelli appaiano al meglio. Per rimuovere i capelli rimasti incastrati fra i denti di un pettine, prova a fare quanto segue:
    • Togli i capelli dai denti del pettine usando una penna o una matita [2];
    • Passa i denti di un altro pettine fra quelli che devi pulire [3];
    • Taglia i capelli con un paio di forbici qualora fossero annodati o difficili da rimuovere dai denti del pettine [4].
  2. 2
    Riempi il lavandino con acqua tiepida e qualche goccia di shampoo o balsamo. Usando uno shampoo chiarificante, ti assicurerai di rimuovere tutti i residui dei prodotti per la messa in piega rimasti sul pettine [5]. Anche lo shampoo per bambini è efficace per eliminare le tracce di sporco [6]. Versa qualche goccia di shampoo o balsamo nell'acqua tiepida e mescola bene.
  3. 3
    Metti i pettini in ammollo per circa 15-30 minuti. Bisogna lasciarli nell'acqua per far ammorbidire e staccare tutti i residui di sporco, capelli e prodotti rimasti incastrati fra i denti.
  4. 4
    Rimuovi i residui di sporco sfregando i pettini con uno spazzolino da denti. Se ti sembra che i pettini necessitino di una pulizia ancora più profonda, sfrega la superficie e i denti con uno spazzolino. Questo permetterà di rimuovere più facilmente i residui di sporco e prodotti per capelli. Ti garantirà inoltre di avere pettini perfettamente puliti alla fine del procedimento [7].
  5. 5
    Risciacqua i pettini con acqua tiepida per rimuovere lo shampoo o il balsamo. Risciacqua a fondo ogni pettine per eliminare i residui di shampoo o balsamo. Concentrati sugli spazi fra i denti. Questo ti aiuterà a rimuovere tutto lo sporco in eccesso e i capelli. Devi assicurarti di eseguire un risciacquo profondo, in modo che non rimanga alcuna traccia di shampoo o balsamo sui denti. Rischi altrimenti di ungere i capelli al momento di pettinarli.
  6. 6
    Tampona i pettini con un asciugamano. A risciacquo ultimato tamponali con un asciugamano per rimuovere l'acqua in eccesso e mantenere i denti ben puliti. Se hai pettini in materiali naturali, appoggiali su un asciugamano e lasciali asciugare per tutta la notte [8].
  7. 7
    Svuota il lavandino e getta i capelli che hai rimosso dai pettini. Lascia scorrere l'acqua nel tubo di scarico. Dovrai risciacquare e pulire il lavandino con un panno per eliminare tutti i residui di sporco lasciati dai pettini. Bisogna buttare via i capelli che sono eventualmente rimasti al suo interno. Assicurati che le piccole masse di capelli non finiscano nel tubo di scarico, altrimenti rischi di otturare il lavandino.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Disinfettare i Pettini con l'Aceto

  1. 1
    Mescola aceto e acqua tiepida. L'aceto può essere usato al posto dello shampoo per lavare i pettini. Mescola mezza tazza di aceto e mezza tazza di acqua tiepida [9].
  2. 2
    Lascia i pettini in ammollo per 15-20 minuti. L'aceto è un disinfettante naturale efficace per rimuovere polvere, sporco e germi. Lascia i pettini in ammollo nella soluzione a base di aceto e acqua per far ammorbidire i residui di sporco e gli accumuli di prodotto.
  3. 3
    Risciacqua bene i pettini. Risciacquali con acqua tiepida dopo averli lasciati in ammollo. Devi assicurarti di eliminare completamente la soluzione all'aceto dalla superficie e dai denti dei pettini.
  4. 4
    Asciuga i pettini. Tamponali con un asciugamano. Noterai subito che appariranno visibilmente freschi e puliti. Lasciali asciugare per tutta la notte per ottenere un risultato migliore.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Eliminare i Cattivi Odori con il Bicarbonato di Sodio

  1. 1
    Mescola bicarbonato di sodio e acqua tiepida. Questa soluzione è un altro rimedio efficace per eliminare i residui di sporco e quelli lasciati dai prodotti per capelli. Mescola bene 1 cucchiaino di bicarbonato con una piccola quantità di acqua [10].
  2. 2
    Immergi i pettini per 15-20 minuti. In questo modo il bicarbonato verrà attivato e pulirà a fondo i pettini, rimuovendo capelli e accumuli di prodotto. Assicurati che siano state eliminate tutte le tracce di sporco prima di toglierli dall'acqua.
  3. 3
    Asciuga i pettini. Tamponali con un asciugamano per eliminare l'acqua rimasta sul manico e sui denti. Puoi anche lasciarli sull'asciugamano tutta la notte per assicurarti che si asciughino bene.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità