Come Pulire il Feltro

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il feltro, che viene prodotto con la lana, è un tessuto molto durevole da asciutto. Tuttavia, se viene bagnato, è più predisposto a macchiarsi e richiede particolari attenzioni durante il processo di pulizia per prevenire danni. Che si tratti di residui di sporco secchi o di una macchia causata da una bevanda, è necessario adottare misure specifiche per assicurarsi di pulire la stoffa in tutta sicurezza, senza rovinarla.

Metodo 1 di 3:
Rimediare alle Macchie di Poco Conto

  1. 1
    Prima di procedere con la pulizia, aspetta che la zona interessata si asciughi. Che si tratti di molliche, terra, fango o altre sostanze che non macchiano, prima di continuare devi aspettare che il feltro si asciughi [1]. Se provi a pulirlo prima, probabilmente la sostanza penetrerà nelle fibre, quindi sarà più difficile proseguire.
    • Rischi anche di rovinare completamente l'articolo di feltro.
    • Se temi che questa sostanza possa macchiarlo, passa immediatamente alla sezione che ti spiega come trattare le macchie e come lavare a mano l'articolo.
    • Le macchie vanno trattate con prontezza per rimuoverle bene dal feltro.
  2. 2
    Elimina le tracce di sporco allentate. Una volta che la sostanza si sarà seccata, agita l'articolo di feltro o spazzolalo per eliminare tutte le tracce di sporco superficiale [2]. Cerca però di non schiacciare accidentalmente i residui nelle fibre.
    • Puoi usare semplicemente le mani per spazzolare via i residui, soprattutto se sono molto pochi.
    • Elimina delicatamente i residui ostinati con una spazzola dalle setole morbide.
    • Cerca anche di scuotere l'articolo di feltro dal retro (se possibile) per eliminare i residui ostinati.
  3. 3
    Osserva da vicino l'articolo. Devi rimuovere tutti i residui, soprattutto le particelle di cibo. Lasciarli nelle fibre può fare in modo che si fissino in profondità, inoltre attireranno insetti o rendere altrimenti poco igienico il tessuto.
    • Se osservando da vicino noti altri residui, ripassa delicatamente la spazzola dalle setole morbide.
  4. 4
    Pulisci delicatamente la superficie con una salvietta per bambini. Eliminerà gli ultimi residui. Fai molta attenzione quando la passi ed evita di strofinarla vigorosamente, altrimenti rischi di danneggiare la superficie del feltro.
    • La salvietta non bagnerà più di tanto il materiale, ma lascialo comunque asciugare all'aria prima di usare o indossare l'articolo di feltro [3].
    • Non esporlo alla luce solare diretta, che può danneggiarlo.
  5. 5
    Usa del nastro adesivo per mascheratura per rimuovere i pelucchi o la peluria ostinata. Ti basta fissare la parte adesiva sulla superficie del feltro, quindi strapparla via velocemente.
    • I pelucchi e la peluria passeranno dal feltro al nastro adesivo [4]. Se necessario, ripeti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Trattare le Macchie in Maniera Mirata

  1. 1
    Prendi un detersivo molto delicato e tamponane una piccola quantità direttamente sulla macchia. Assicurati di picchiettarlo senza strofinare il tessuto. Eliminare le macchie di poco conto in maniera mirata è preferibile rispetto a immergere l'intero articolo nell'acqua, in quanto questo può rovinare con facilità la tinta del feltro [5].
    • Cerca di correre ai ripari non appena il feltro si macchia.
  2. 2
    Inumidisci un panno morbido e pulito con dell'acqua fredda, quindi usalo per tamponare la macchia fino a dissolverla [6]. Cerca di non strofinare o stressare il feltro. Se la macchia è ostinata, aggiungi un altro po' di sapone e picchietta fino a eliminarla completamente.
    • In caso di macchie particolarmente ostinate, puoi usare dell'aceto bianco diluito per pulire il feltro.
    • Per diluirlo correttamente, usa una parte di aceto e due di acqua. L'aceto concentrato può sbiadire il feltro.
    • Picchietta la soluzione a base di aceto e acqua seguendo lo stesso metodo illustrato nel passaggio precedente. L'aceto non rimuove solo le macchie, elimina anche i cattivi odori.
  3. 3
    Risciacqua il panno con acqua fredda per eliminare completamente il sapone. A questo punto, bagnalo nuovamente con dell'acqua fredda. Cerca di usare più o meno la stessa temperatura per l'intero procedimento.
  4. 4
    Picchietta nuovamente la zona macchiata con il panno inumidito. In questo modo l'acqua penetrerà nella zona interessata e rimuoverà gli ultimi residui di sapone. Per eliminarli a fondo, può essere più pratico usare due panni umidi.
    • Servendoti di una superficie piatta, metti un panno su ciascun lato del feltro e premili entrambi sulla zona interessata per far penetrare con maggiore facilità l'acqua.
    • Risciacqua i panni e, se necessario, ripeti il procedimento.
  5. 5
    Utilizza un asciugamano pulito per assorbire l'acqua in eccesso. Ti basta premerlo sulla zona interessata per due o tre volte finché non avrà assorbito tutta l'acqua in eccesso. Lascialo asciugare all'aria in un posto fresco [7].
    • Non esporlo alla luce solare diretta, in quanto può danneggiare il tessuto.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Rimuovere le Macchie più Ostinate

  1. 1
    Spazzola i residui di sporco superficiali e allentati quando il feltro è asciutto [8]. Se la sostanza non è completamente liquida, prima di proseguire elimina la maggiore quantità possibile di residui con una spazzola dalle setole morbide.
    • Cerca di non esercitare una pressione eccessiva, altrimenti lo sporco penetrerà nelle fibre del feltro.
  2. 2
    Tampona le sostanze liquide con un asciugamano pulito. Tamponalo delicatamente sulla macchia, cercando di non far propagare il liquido sulla superficie del feltro e di non farlo penetrare. Procedi fino a rimuovere completamente le tracce visibili di liquido: dovrà rimanere solo la macchia.
  3. 3
    Riempi il lavandino o un secchio di acqua fredda o fresca. Non usare quella tiepida o calda, perché altrimenti il colore si sbiadirà. Assicurati che nel recipiente ci sia abbastanza acqua da poter immergere l'articolo.
  4. 4
    Versa una piccola quantità di detersivo nell'acqua. Scegline uno molto delicato e usane pochissimo. Andrà bene anche uno shampoo per bambini o un detersivo per capi di lana (un prodotto appositamente concepito per lavare questo tipo di fibra).
    • Se il feltro emana anche un cattivo odore, taglia un paio di limoni e spremili nell'acqua.
    • Il limone aiuterà a disinfettare e a rimuovere i cattivi odori dal tessuto [9].
  5. 5
    Immergi il feltro nell'acqua e lava delicatamente la zona interessata. Non strofinarlo vigorosamente, altrimenti rischi di danneggiarlo. Strizzare e spingere ripetutamente il feltro nell'acqua saponata ti aiuterà a eliminare la macchia [10].
    • Dopo averlo pulito, versa l'acqua saponata nello scarico del lavandino.
  6. 6
    Elimina il sapone dal feltro usando acqua fresca di rubinetto. Assicurati di risciacquarlo bene fino a rimuovere completamente il sapone. Cerca di occupartene il più velocemente possibile. Meno tempo lascerai il feltro nell'acqua, meglio sarà.
    • Dopo averlo lavato, chiudi il rubinetto e strizza delicatamente l'articolo per una volta sola allo scopo di rimuovere l'acqua in eccesso.
  7. 7
    Adagia l'articolo di feltro su un asciugamano asciutto e pulito. Usane un altro per premerlo, in modo che entrambi assorbano l'acqua. Ripeti finché il feltro sarà solo umido.
    • Non strofinare il feltro. A questo punto è particolarmente fragile, quindi strofinarlo può danneggiarlo e causare la formazione di palline.
    • Può essere necessario usare diversi asciugamani per completare il procedimento, tutto dipende dalle dimensioni dell'articolo.
  8. 8
    Adagia il feltro su una superficie piatta e lascialo asciugare all'aria in un posto fresco [11]. Puoi anche appenderlo a uno stendipanni. Assicurati che sia completamente asciutto prima di indossarlo.
    • Non esporlo alla luce solare diretta, altrimenti si danneggerà.
    • Se non riuscissi a rimediare alla macchia, porta l'articolo in lavanderia.
    Pubblicità

Consigli

  • Evita di toccare eccessivamente gli articoli di feltro. Alcuni, come i cappelli, possono danneggiarsi assorbendo il sebo.
  • Mai esporre un articolo di feltro al calore, in quanto è un tessuto soggetto a restringersi. Per esempio, evita di lasciarlo in macchina in una giornata calda.
  • Non metterlo nell'asciugatrice e non provare ad asciugarlo con un phon. Lascialo asciugare sempre all'aria in un posto fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta del sole.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità