Come Pulire la Perdita di Liquido di una Batteria

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I residui e le perdite di liquido dalle batterie possono provocare gravi danni e per questo motivo è necessario procedere alla pulizia con molta cautela. Per prima cosa devi identificare il tipo di batteria in modo da evitare possibili rischi di reazioni chimiche che potrebbero rivelarsi assai pericolose. Se la batteria si è danneggiata mentre era inserita in un dispositivo, potresti dover pulire o sostituire i contatti elettrici.

Parte 1 di 2:
Identificare il tipo di batteria

  1. 1
    Proteggi mani e viso. Le perdite delle batterie possono contenere sostanze chimiche caustiche in grado di provocare irritazioni a pelle, polmoni e occhi. Indossa dei guanti in gomma, nitrile o di lattice prima di toccare la batteria danneggiata o il liquido fuoriuscito.[1] È consigliabile utilizzare anche degli occhiali protettivi e una mascherina, se devi maneggiare batterie per auto o al litio. Lavora in un ambiente ben ventilato.
    • Se avverti una sensazione di bruciore agli occhi o sulla pelle, o se vieni a contatto con il liquido delle batterie, cambia immediatamente i vestiti "contaminati". Risciacqua con acqua leggermente tiepida per almeno 30 minuti.[2]
    • Le perdite di acido delle batterie per auto sono generalmente più pericolose di quelle di una semplice batteria alcalina.
  2. 2
    Metti la batteria in un doppio sacchetto. Per le piccole batterie utilizzane uno di plastica trasparente in modo da poter identificare il tipo di batteria prima di procedere.[3] Per quanto riguarda le batteria di grandi dimensioni come quelle per auto, mettile in un sacco dell'immondizia, meglio se con uno spessore di almeno 6 mm, e chiudilo immediatamente.
  3. 3
    Determina il tipo di batteria. Le batterie per auto o per veicoli sono generalmente accumulatori al piombo, quasi sempre. Quelle più piccole, che troviamo comunemente nei nostri elettrodomestici, sono di varie tipologie. Leggi sull'apposita etichetta della batteria per determinarne la tipologia — sono solitamente alcaline, al litio o al nichel-cadmio.
    • Forma e dimensioni della batteria non sono metodi identificativi affidabili.
  4. 4
    Determina il tipo di batteria in base alla tensione. Alcune etichette riportano solamente il voltaggio della batteria (V). In questo caso possiamo fare un'ipotesi più accurata: le batterie alcaline hanno solitamente un numero di volt multiplo di 1,5; troverai solitamente multipli da 3 a 3,7 in quelle al litio; le batterie nichel-cadmio hanno invece multipli di 1,2; le batterie al piombo presentano infine multipli di 2.[4]
  5. 5
    Continua con la prossima sezione. Assicurati di seguire solo le istruzioni specifiche per ogni tipo di batteria. Trattare la perdita di liquido dalla batteria con una sostanza sbagliata potrebbe provocare reazioni violente, fino all'esplosione.
    • Vai alla fine della prossima sezione per informazioni sullo smaltimento delle batterie e la pulizia dei contatti elettrici.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Pulizia della Perdita

  1. 1
    Utilizza il bicarbonato di sodio per neutralizzare le fuoriuscite di liquido da batterie al piombo o al nichel-cadmio. Da questi tipi di batterie possono fuoriuscire acidi forti, in grado di corrodere vestiti, tappeti e, in alcuni casi, anche il metallo. Indossa dei guanti protettivi e una visiera. Copri la perdita con abbondante bicarbonato di sodio fino a quando non terminerà "l'effervescenza" innescatasi al contatto delle due sostanze. Pulisci il residuo con una pasta a base di acqua e bicarbonato.
    • Versa un po' di bicarbonato anche nel sacco della spazzatura contenente la batteria danneggiata.
  2. 2
    Pulisci le perdite delle batterie alcaline con un moderato acido per uso domestico. Immergi un batuffolo di cotone in aceto o succo di limone e tampona la fuoriuscita di liquido per neutralizzarne la base. Usa un vecchio spazzolino immerso in aceto o succo di limone per eliminare una perdita ormai asciutta. L'acqua potrebbe causare un'ulteriore corrosione, quindi inumidisci appena un fazzoletto di carta e usalo per rimuovere l'acido. Continua fino a rimuovere la perdita e infine lascia che il dispositivo si asciughi per qualche ora.
  3. 3
    Usa l'acqua per pulire le perdite delle batterie al litio. Queste batterie, spesso utilizzate nei telefoni cellulari o negli orologi (le classiche batterie a bottone), vanno sigillate in un sacchetto e riposte in un robusto contenitore poiché potrebbero facilmente infiammarsi o, addirittura, esplodere. Qualsiasi dispositivo elettrico esposto a questa fuoriuscita è da considerarsi non sicuro e faresti bene a "gettarlo via". Pulisci la perdita unicamente con acqua e nient'altro.[5]
  4. 4
    Smaltisci le batterie nella maniera appropriata. In alcuni Stati è possibile gettare le batterie alcaline nella spazzatura, ma normalmente la maggior parte deve essere riciclata per legge. Trova un negozio di ferramenta che si occupi di riciclare adeguatamente le batterie esaurite o danneggiate.
    • Alcuni produttori offrono un servizio di sostituzione delle batterie a titolo gratuito oppure a prezzo ridotto.
  5. 5
    Pulisci i contatti elettrici (facoltativo). Se la batteria si è danneggiata all'interno di un dispositivo, potresti aver bisogno di pulire i contatti elettrici prima di riutilizzarlo. Usa un piccolo raschietto di plastica o legno per eliminare i residui della perdita dai contatti e termina la pulizia con un tovagliolo o una spugna leggermente umida — ricorda di buttar via la spugna dopo averla usata. Qualora i contatti fossero scoloriti, corrosi o bucherellati puoi provare a sistemarli con una piccola lima o con della carta vetrata a trama fine, ma sii consapevole del fatto che potrebbe essere necessario sostituirli.[6]
    Pubblicità

Consigli

  • Per evitare possibili problemi segui questi consigli:
    • Non usare diverse marche di batterie insieme nello stesso dispositivo.
    • Rimuovi le batterie dai dispositivi che non userai per lungo tempo.
    • Assicurati che il dispositivo sia completamente asciutto prima di inserire le nuove batterie.
Pubblicità

Avvertenze

  • Le fuoriuscite di liquido di grandi dimensioni devono essere trattate da personale specializzato. In questi casi chiama i Vigili del Fuoco e fai in modo che nessuno si avvicini.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità