Come Pulire le Birkenstock

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Birkenstock è una famosa azienda calzaturiera, conosciuta per la sua produzione di sandali e zoccoli di pelle con suola in sughero. Come tutte le altre scarpe, anche le Birkenstock vanno pulite una volta ogni tanto, in modo da preservarne l'aspetto. Esistono quattro tipi principali di calzature Birkenstock, ognuna delle quali deve essere pulita in modo diverso. Quindi, a tale scopo, è importante conoscere il modello.

Parte 1 di 4:
Pulire le Birkenstock Scamosciate

  1. 1
    Elimina i residui di sporco. Procurati una spazzola per calzature in camoscio e togli qualsiasi traccia di sporcizia. Ti permetterà anche di rimuoverla dalle suole delle scarpe.[1]
  2. 2
    Utilizza un detergente. Strofina una piccola quantità di detergente per pelli scamosciate su un panno morbido e pulito. Frizionalo delicatamente sulla scarpa. Applicane uno strato sottile sulle zone macchiate. Fai attenzione a non impregnare il camoscio con questo prodotto.
    • Puoi trovare un ottimo detergente per pelli scamosciate nei negozi di scarpe o in quelli specializzati nella cura di cuoio e pellami.[2]
  3. 3
    Asciuga le scarpe. Falle asciugare completamente dopo aver applicato il detergente, dopodiché spazzolale di nuovo utilizzando l'apposita spazzola. In questo modo ripristinerai l'aspetto naturale del camoscio.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Pulire le Birkenstock di Cuoio

  1. 1
    Prepara un panno. Metti una noce di detergente per la pulizia del cuoio su un panno morbido e pulito. Utilizzalo per applicare il prodotto sulle parti in pelle della scarpa. La quantità deve bastare a far penetrare il detergente nel cuoio.
    • Puoi anche usare una combinazione di acqua e sale. Invece, per quanto riguarda il detergente, assicurati che il cuoio non si impregni troppo.[3]
  2. 2
    Rimuovi i segni delle strisce. Per togliere queste tracce puoi utilizzare sia la combinazione di acqua e sale sia il detergente per il cuoio. Il trucco sta nell'evitare di impregnare eccessivamente la pelle.
    • Rimuovi le macchie di sale mescolando acqua e aceto bianco in parti uguali. Tampona la soluzione con un panno su tutta la superficie della scarpa. Ripeti l'operazione finché le macchie non saranno scomparse.
  3. 3
    Strofina le scarpe. Friziona per qualche minuto l'intera superficie di pelle con l'apposito detergente.
    • Utilizza un altro panno morbido e pulito per lucidare le tue calzature.
  4. 4
    Asciuga le scarpe. Falle asciugare per bene tutta la notte prima di indossarle. Non lasciarle mai sotto la luce diretta del sole.[4]
  5. 5
    Lucidale. Prima di iniziare, sistema qualche foglio di giornale sulla zona in cui stai lavorando. Metti il prodotto su un panno, quindi applicalo con movimenti circolari. Una volta coperta la scarpa di lucido, usa un altro panno per toglierlo, sempre con movimenti circolari.[5]
  6. 6
    Asciugale. Falle asciugare per bene tutta la notte prima di indossarle. Non lasciarle mai sotto la luce diretta del sole.
  7. 7
    Lustrale. Prendi un panno pulito e lustra le scarpe facendo movimenti circolari. Se il cuoio è già lucido di per sé, aggiungi qualche goccia d'acqua prima di cominciare.
    • Applica un balsamo per prodotti in pelle almeno una volta ogni due anni, per evitare che il cuoio si indurisca.[6]
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Pulire le Birkenstock in Materiale Sintetico

  1. 1
    Tratta questi modelli di Birkenstock in maniera diversa dagli altri. Non tutte le Birkenstock sono in pelle e camoscio. Questa azienda mette in commercio anche calzature fatte con materiali sintetici (quindi non in pelle), tra cui i sandali EVA Malibu, Waikiki o altri modelli in poliuretano. Il procedimento per pulire questo tipo di materiale è semplice.
  2. 2
    Rimuovi lo sporco. Prima di usare l'acqua o il sapone devi eliminare tutte le incrostazioni. Utilizza una spazzola a setole dure per toglierle.[7]
  3. 3
    Lava le scarpe. Puoi rimuovere tutti i segni e le strisce usando un panno umido. Aggiungi una piccola goccia di sapone senza profumo sulle macchie più ostinate.[8] Strofina un panno insaponato su qualsiasi macchia.
  4. 4
    Falle asciugare. Mettile in un ambiente secco, lontano dalla luce diretta del sole. Lasciale asciugare completamente prima di indossarle, altrimenti potrebbero deformarsi.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Prendersi Cura della Suola

  1. 1
    Impara a pulire la soletta. Le Birkenstock sono fatte per durare. La pulizia della suola è fondamentale affinché si conservino nel tempo. Questa parte della scarpa, infatti, può da subito emanare cattivi odori. Tutte le Birkenstock portano lo stesso tipo di suola, perciò puoi utilizzare lo stesso metodo di pulizia.[9]
  2. 2
    Curale regolarmente. Il motivo più semplice per cui le suole delle Birkenstock si scoloriscono è l'accumulo di sporco o il contatto con l'erba. Quindi, lavale ogni tre settimane con un panno umido e lasciale asciugare durante la notte.
    • Se si inzaccherano di fango, puliscile la sera stessa con un panno umido. Fai attenzione a non impregnarle di acqua.[10]
  3. 3
    Puliscile ricorrendo a un rimedio “fai da te”. Puoi preparare un fantastico detergente per le suole delle tue Birkenstock usando bicarbonato di sodio e acqua. Mescola due cucchiai di acqua e un cucchiaio di bicarbonato di sodio in modo da ottenere una pasta consistente. Aggiungi altro bicarbonato, se è troppo acquosa.
    • Strofina delicatamente la pasta sulle solette usando un vecchio spazzolino da denti. Applicala con movimenti circolari e lavala via con un panno umido.
    • Lascia asciugare le scarpe prima di pulirle ulteriormente. Evita di lasciarle sotto la luce diretta del sole.[11]
    Pubblicità


Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Accessori

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità