Come Pulire un Albero di Natale Artificiale

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Gli alberi di Natale artificiali hanno vari vantaggi ma accumulano polvere e sporco sia quando in esposizione che quando conservati e, se non vengono puliti, possono causare allergie, magari proprio a quelle persone particolarmente sensibili che evitano gli alberi veri per questioni di salute. Questo articolo ti spiegherà come pulirli.

Metodo 1 di 3:
Pulizia Prenatalizia

  1. 1
    Togli l'albero dalla scatola ed allunga i rami. Sistemalo nel punto della casa che preferisci. Puliscilo durante l'allestimento per non sprecare tempo.
  2. 2
    Metti dei fogli di giornale intorno alla base dell'albero e buttali a pulizia terminata.
  3. 3
    Assicurati che l'albero sia stabile. Alcuni vengono venduti preassemblati, mentre altri in sezioni. Fai una prova per vedere se puoi piegarlo senza difficoltà.
    • Se lavori in sezioni, assemblalo mentre lo pulisci.
  4. 4
    Prendi l'aspirapolvere: il filtro dovrà essere pulito.
    • L'aspirapolvere non dovrà essere troppo potente per l'albero. Fai un test in un angolo nascosto in basso per capire se ti conviene usarlo, così, in caso di danneggiamento, non ti ritroverai un albero rovinato.
    • Potresti coprire il foro del tubo dell'aspirapolvere con della garza per avvolgere formaggi piegata a metà e attaccata all'apertura con un elastico di gomma resistente. La stamigna mitigherà la suzione senza far bruciare il motore. Questo tessuto filtra anche la polvere, dunque dopo un po' dovrai sostituirlo. Una buona alternativa è un semplice fazzoletto. Se l'aspirapolvere inizia a surriscaldarsi o senti un odore di bruciato, il flusso d'aria non è ottimale. Occhio: gli aghi dell'albero potrebbero strappare il panno.
  5. 5
    Inizia a passare l'aspirapolvere muovendo il tubo dall'alto verso il basso dei rami e del tronco. Tieniti a qualche centimetro di distanza dall'albero per non inciampare o sporcarti. Puoi esercitare una lieve pressione con la spazzola dell'aspirapolvere se non ti sembra rischioso.
    • Opta per un aspirapolvere portatile se quello che usi normalmente è troppo pesante o la suzione decisamente forte.
    • Procedi con delicatezza per evitare che i rami si spezzino o vengano risucchiati dal tubo: potrebbe rompersi l'apparecchio.
  6. 6
    Riempi un secchio di acqua tiepida e di detersivo neutro per piatti. Non abbondare con le quantità o si creerà troppa schiuma. Evita anche i detergenti aggressivi, che possono far scolorire l'albero o danneggiare la colla. Il detersivo per piatti, o lo shampoo, lascia anche un odore di pulito: molti alberi si ammuffiscono dopo 11 mesi di immagazzinamento.
    • Togli le luci prima di pulire.
  7. 7
    Immergi uno strofinaccio nel secchio e strizzalo: dovrà essere sufficientemente umido da catturare la polvere e gli altri residui non raccolti dall'aspirapolvere.
    • Il panno non dovrà gocciolare né bagnare i rami.
    • Puoi usare uno strofinaccio da cucina, un panno per la polvere o una vecchia t-shirt: funzionano meglio della spugna, che potrebbe impigliarsi.
  8. 8
    Pulisci individualmente i rami e le varie sezioni del tronco, muovendoti sempre dall'alto verso il basso.

    • Cambia l'acqua se necessario.
    • Lascia che l'albero si asciughi prima di accenderlo.
  9. 9
    Gli alberi delicati o vecchi richiedono cure extra. Se l'aspirapolvere è troppo potente, basterà un panno umido o un pennello. Cadranno più polvere e sporco sui fogli di giornale e nell'aria ma non danneggerai l'albero.
  10. 10
    Ultimi dettagli. Arrotola i fogli di giornale per evitare di far cadere lo sporco e gettali. Se hai usato delle lenzuola vecchie, potresti lavarle.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Pulizia Post-natalizia

  1. 1
    Togli le decorazioni: luci, palline...
  2. 2
    Assicurati che l'albero sia stabile, per evitare che cada durante la pulizia.
  3. 3
    Prendi l'aspirapolvere ed assicurati che il filtro sia pulito.
  4. 4
    Come abbiamo già affermato, l'aspirapolvere non dovrà essere troppo potente, altrimenti ti conviene usare uno portatile.

    • Fai una prova aspirando in una parte nascosta in basso.
    • Tappa il foro del tubo con della stamigna o un fazzoletto di carta e ferma il panno con un elastico di gomma.
  5. 5
    Inizia a passare l'aspirapolvere. Allontanati di qualche centimetro dall'albero per evitare di sporcarti o di inciampare. Metti dei fogli di quotidiano o delle lenzuola intorno alla base dell'albero. Segui un movimento dall'alto verso il basso, concentrandoti su ogni parte del tronco. Esercita una maggiore pressione se sai che non lo danneggerai.
    • Sii delicato nella pulizia, anche per non rischiare di rompere l'aspirapolvere.
  6. 6
    Lava l'albero con acqua tiepida ed un po' di sapone liquido (puoi usare il detersivo per piatti o lo shampoo). Scegli un detergente che non faccia troppa schiuma.

    • Bagna un panno e strizzalo: dovrà essere umido. Se gocciola o rilascia schiuma, stringilo di nuovo.
    • Scegline uno di cotone ed evita la spugna, che potrebbe impigliarsi tra i rami.
  7. 7
    Passalo seguendo un movimento dall'alto verso il basso, senza dimenticare il tronco.
    • Sostituisci l'acqua se si sporca troppo.
  8. 8
    Se l'albero è delicato o ha qualche annetto, evita l'aspirapolvere e passa direttamente il panno umido.
  9. 9
    Raccogli i fogli di giornale o le lenzuola. Arrotolali, per evitare di spargere sporco nell'aria e sul pavimento.
  10. 10
    Prima di conservarlo nella scatola, avvolgilo in un lenzuolo e poi chiudi bene con il nastro adesivo.

    • Puoi anche utilizzare una busta per la spazzatura nera resistente e di grandi dimensioni, all'interno della quale conserverai ogni sezione. Questa scelta dipende dalle dimensioni dell'albero.
    • Gli alberi più piccoli senza scatola possono essere conservati in una busta o in un lenzuolo vecchio.
    • Evita di immagazzinarlo in un posto polveroso se non è ben protetto.
    • Se possibile, compra un telo apposito per alberi di Natale in base alle dimensioni del tuo.
    • Le soffitte e i garage tendono ad avere temperature molto calde o fredde. Questo potrebbe far sì che l'albero perda colore e si afflosci.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Pulizia degli Alberi Esterni

  1. 1
    Gli alberi pensati per gli esterni sono molto più durevoli e resistenti all'acqua, alla neve e agli altri agenti atmosferici. Segui le istruzioni del produttore prima di pulirlo.
  2. 2
    Spegnilo e rimuovi le luci e gli adorni nonché le eventuali foglie e gli altri elementi naturali rimasti impigliati tra i rami.
  3. 3
    Usa una spazzola o un aspirapolvere pensato per gli esterni, così potrai anche rimuovere bene le foglie. Non avvicinarlo troppo all'albero: gli apparecchi di questo tipo sono molto potenti.
  4. 4
    Lava l'albero con un mix di acqua tiepida e sapone neutro, senza fare troppa schiuma.
    • Non dimenticare di spegnerlo prima di questo passaggio.
  5. 5
    Usa un panno di cotone, e non di spugna, per pulire i rami e il tronco seguendo un movimento dall'alto verso il basso. Lo strofinaccio non dovrà essere bagnato, bensì umido.

    • Cambia l'acqua se necessario.
    • Lascialo asciugare prima di accenderlo.
    Pubblicità

Consigli

  • Scegli un detersivo per piatti delicato e che lasci un odore gradevole.
  • Chiedi aiuto e non avere fretta per fare un buon lavoro.
  • Usa la spazzola dell'aspirapolvere, o la suzione sarà troppo forte.
  • Puoi tenere una spazzola in una mano e l'aspirapolvere nell'altra. Mentre spazzoli i rami, puoi eliminare la polvere e i residui.
  • La maggior parte degli alberi non viene creata per essere pulita: in effetti, sono beni di breve durata (in genere pari a un anno). La pulizia potrebbe ridurre la sua vita utile, e farti capire se l'albero è di qualità. Puoi decidere di non pulirlo per usarlo un altro paio d'anni o pulirlo ed usarlo per meno tempo.
  • Se hai l'asma, metti una mascherina durante la pulizia e realizzala nella stanza dove tieni il tuo eventuale filtro dell'aria.
  • I negozi di bricolage vendono contenitori economici ideali per conservare gli alberi di Natale artificiali. Puoi usare anche un tubo di cartone. Lega una corda all'albero per tirarlo all'interno del tubo e poi chiudilo con buste di plastica e nastro adesivo.
  • L'albero odora di muffa? Lascialo fuori per due giorni prima di pulirlo e addobbarlo. Evita le aree polverose.
  • Se non hai la spazzola per l'aspirapolvere, puoi comprarla o chiederla in prestito per vedere se va bene per il tuo elettrodomestico.
  • Nel caso il produttore ti abbia dato delle istruzioni ben precise sulla pulizia, seguile (le trovi sulla scatola o sul manuale per assemblare l'albero). Non le vedi? Dai un'occhiata al sito dell'impresa o invia un'e-mail.
  • La vera pulizia va fatta prima di addobbarlo. Se non si sporca tanto durante le feste, basterà una passata di aspirapolvere prima di conservarlo.
  • I passaggi sulla pulizia con acqua e detersivo si adattano anche alle ghirlande. Evita di usare l'aspirapolvere per questi oggetti. Potresti provare un apparecchio portatile ma prima fai un test in un angolo nascosto e cerca di non rompere le piccole decorazioni.
  • Gli alberi artificiali si usurano con il passare del tempo: magari è arrivato il momento di cambiare il tuo.
  • Se usi un aspirapolvere portatile, assicurati che il filtro sia pulito e che la batteria sia carica.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non passare l'aspirapolvere sugli oggetti che potrebbero danneggiarlo.
  • Presta particolare attenzione quando passi l'aspirapolvere se l'albero ha delle luci incorporate.
  • Spegnilo e stacca la presa prima di pulire.
  • Chiedi a qualcuno di darti una mano: questo compito non è velocissimo e ti stancherai dopo un po'.
  • Se il tubo dell'aspirapolvere è troppo corto, non allungarlo per raggiungere la cima dell'albero: potresti romperlo. Dividi l'albero in sezioni.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Aspirapolvere e relativa spazzola o un tessuto per ridurre la suzione
  • Spazzola
  • Secchio
  • Detersivo per piatti
  • Panno per pulire (non di spugna)
  • Sacchetti e filtro dell'aspirapolvere puliti
  • Lenzuolo vecchio o carta di giornale
  • Mascherina antipolvere

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Natale | Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità