Come Pulire una Borraccia Nalgene

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La borraccia Nalgene è comoda da trasportare e da usare, ma è importante provvedere alla sua pulizia ogni pochi utilizzi; puoi lavarla con del detersivo per i piatti o metterla in lavastoviglie. Se rimangono dei residui appiccicosi o senti cattivi odori provenire dall'interno, può risultare molto utile una semplice soluzione a base di bicarbonato di sodio. Sappi tuttavia che può svilupparsi anche della muffa all'interno del contenitore; in questo caso, devi usare la candeggina per uccidere le spore prima che possano diffondersi.

Parte 1 di 3:
Lavaggio

  1. 1
    Strofina la borraccia con del detersivo per i piatti. Versa un po' di prodotto all'interno della bottiglia e aggiungi dell'acqua; agita il tutto per creare della schiuma e utilizza uno scovolino per biberon o una spugna per pulire in profondità quanto più possibile. Al termine, risciacqua finché non rimane più alcuna traccia di schiuma.[1]
    • Puoi utilizzare una quantità ridotta di detersivo in tutta sicurezza, soprattutto se risciacqui poi con cura; tuttavia, se sei preoccupato per i residui chimici, puoi sostituirlo con il succo di limone.[2]
    • Approfitta dell'occasione per pulire accuratamente anche l'esterno della borraccia con la spugna o la spazzola.
  2. 2
    Strofina la filettatura e il tappo. Usa la spugna intrisa di detersivo e pulisci ogni sporgenza su tutta la superficie esterna della borraccia. Fai scorrere la spugna o la spazzola attorno al tappo, facendo attenzione a raggiungere ogni rientranza e angolatura; a tale scopo, può essere utile un bastoncino cotonato per pulire le zone più piccole e difficili da raggiungere. Al termine, risciacqua accuratamente facendo scorrere l'acqua su tutte le superfici.
  3. 3
    Lascia asciugare la borraccia capovolta. Puoi metterla a testa in giù su uno scolapiatti o stenditoio per permettere la completa fuoriuscita dell'acqua e far entrare l'aria che elimina l'umidità;[3] se non hai a disposizione uno scolapiatti, puoi appoggiarla su un canovaccio.
  4. 4
    Usa una compressa disinfettante. Se vuoi igienizzare con cura la bottiglia, puoi acquistare questo tipo di prodotto. Se ti trovi in campeggio o stai facendo un'escursione, dovresti averlo a portata di mano. Riempi la borraccia con acqua e aggiungi la compressa; lasciala agire per un'ora prima di risciacquare il contenitore.[4]
  5. 5
    Metti la borraccia nel cestello superiore della lavastoviglie. Quelle di marca Nalgene possono essere lavate senza rischi nell'elettrodomestico, nel reparto superiore e lontano dagli elementi riscaldanti, per evitare il rischio che possano fondersi.[5]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Eliminare Odori e Macchie

  1. 1
    Versa del bicarbonato di sodio nella borraccia. Questa sostanza elimina le puzze ostinate e le macchie, rivelandosi particolarmente utile se hai versato delle bevande appiccicose all'interno, ad esempio del succo. Dosa 50 g circa di bicarbonato e trasferiscilo nel recipiente.[6]
  2. 2
    Aggiungi l'acqua. Prendi circa 30 ml di acqua molto calda e versala nella borraccia. Dovresti usare quella calda del rubinetto, ma non bollente perché potrebbe fondere la plastica.[7]
  3. 3
    Scuoti il recipiente. Avvita il tappo e agita o fai roteare il tutto per mescolare gli ingredienti; così facendo, ti assicuri inoltre che la soluzione raggiunga tutte le superfici interne.[8]
  4. 4
    Risciacqua la bottiglia. Riempila nuovamente con acqua pulita di rubinetto e svuotala; ripeti la procedura finché non noti più alcun residuo di bicarbonato. Al termine lascia il recipiente capovolto sullo scolapiatti affinché si asciughi all'aria.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Eliminare la Muffa

  1. 1
    Versa della candeggina nel contenitore. Una piccola dose di questo prodotto uccide ogni spora che si sta sviluppando all'interno della borraccia;[9] dosane circa 2 ml e versali dentro la bottiglia.
  2. 2
    Aggiungi acqua fredda. Le basse temperature aiutano la varechina a uccidere la muffa in maniera più efficace rispetto all'acqua tiepida o calda; rabbocca il contenitore fino alla tacca di massimo e scuotilo per mescolare la soluzione.[10]
  3. 3
    Lascia che la candeggina agisca per tutta la notte. Se il problema di muffa è davvero molto grave, devi permettere alla soluzione di svolgere il proprio lavoro per tutta la notte; avvita il tappo alla bottiglia e non disturbarla fino al giorno dopo.[11]
  4. 4
    Strofina via la sporcizia. A volte l'ammollo è sufficiente per sbarazzarsi della muffa, ma in certi casi è necessaria anche l'azione meccanica per eliminarne ogni traccia. Infila uno scovolino o una spazzola per stoviglie dentro la borraccia e strofina tutte le aree in cui c'è muffa.
    • Se ci sono spore sulle filettature o nel tappo, intingi uno straccio o una spazzola nella soluzione e strofinalo su tali zone.
  5. 5
    Risciacqua. Getta la soluzione di varechina nel lavandino e risciacqua la borraccia con acqua fresca. Se temi di ingerire della candeggina, puoi provvedere a un altro risciacquo o mettere la borraccia in lavastoviglie; aspetta che sia completamente asciutta prima di usarla di nuovo.
    Pubblicità

Consigli

  • Dovresti lavarla sempre dopo alcune occasioni in cui l'hai riempita con acqua; se in genere la utilizzi per sorseggiare bibite, latte o succhi, dovresti risciacquarla ogni volta.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pulizia
  1. hhttp://www.quickanddirtytips.com/health-fitness/healthy-eating/mold-and-your-health
  2. https://www.outsideonline.com/2125966/how-properly-clean-your-water-bottles-and-reservoirs

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità