Come Pulire una Pipa

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

È importante pulire regolarmente la pipa affinché i residui delle vecchie fumate non alterino il gusto del prodotto. Segui questi passaggi per pulire la tua pipa e permetterle di funzionare al massimo delle sue possibilità.

Metodo 1 di 2:
Pulire una Pipa per il Tabacco

  1. 1
    Lascia che la pipa si raffreddi completamente.
  2. 2
    Svuota il fornello dalla cenere e dai residui di tabacco. Puoi usare un battipipa disegnato per questo scopo. Soffia attraverso il bocchino per espellere ogni residuo.
  3. 3
    Rimuovi il bocchino. Di solito bisogna tirare o girare il pezzo.
  4. 4
    Pulisci il bocchino. Fai passare uno scovolino avanti e indietro all’interno del cannello stesso per pulirlo.
  5. 5
    Pulisci il cannello. Fai passare uno scovolino avanti e indietro attraverso l’apertura principale fino a quella che lo collega al fornello. Continua a pulire fino a quando hai rimosso tutti i residui.
    • Usa una soluzione detergente, se vuoi, anche se non è necessario. Se decidi di usarla, inserisci un fazzoletto di carta nel fornello per assorbire tutto il liquido in eccesso, in modo da non rovinare l’esterno della pipa.
    • Puoi anche piegare lo scovolino in due, quando le estremità sono sporche, in modo da usarlo completamente.
  6. 6
    Pulisci il fornello con delicatezza. Piega uno scovolino e con attenzione passalo intorno ai bordi del fornello. Devi rimuovere un po’ dei depositi che si sono formati all’interno, ma non del tutto.
    • Puoi usare anche dei cotton fioc se vuoi.
  7. 7
    Pulisci il bordo. Usa un cotton fioc e passalo con decisione intorno al bordo per eliminare ogni sporcizia.
  8. 8
    Fai brillare la pipa con l’olio d’oliva. Alcune persone pensano che sia un passaggio necessario, ad altre invece non piace. Fai quello che preferisci.
  9. 9
    Pulisci la pipa con regolarità. Non trascurarla fino a farla diventare veramente terribile: puliscila!
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Pulire una Pipa per la Marijuana

  1. 1
    Versa del sale nel fornello e nel bocchino. Il sale di Epsom è il migliore ma va bene anche quello da tavola.
  2. 2
    Metti la pipa in un piccolo contenitore. Deve essere il più vicino possibile alle dimensioni della pipa. Dovrebbe essere anche abbastanza robusto (non di plastica super economica) perché ci metterai dei prodotti chimici piuttosto aggressivi o dell’acqua molto calda.
  3. 3
    Versa la tua soluzione detergente. Ora, quale sia la soluzione da usare, è tema di discussione. L’alcool funziona bene ma può danneggiare il colore della pipa o lasciare dei residui malsani. In alternativa puoi usare l’aceto o il Listerine o una miscela di questi ed acqua davvero calda. Qualunque cosa usi, versala nel contenitore.
  4. 4
    Metti la pipa nella soluzione. Lasciala immersa per almeno 5 minuti.
  5. 5
    Risciacqua con abbondante acqua. Dopo avere lasciato la pipa nel detergente, risciacquala con acqua sempre molto calda. Stai attento a non fare cadere la pipa.
  6. 6
    Rimuovi gli ultimi residui. Usa degli scovolini, dei cotton fioc e dei fazzoletti di carta per rimuovere lo sporco rimasto.
  7. 7
    Ripeti il procedimento se è necessario. Se non hai pulito la pipa per parecchio tempo, ci vorranno due o tre passaggi prima che sia completamente pulita. Puliscila regolarmente per evitare che accada di nuovo.
    • Assicurati di avere risciacquato bene la pipa prima di usarla!
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 1 Pipa.
  • 1 Pacchetto di Scovolini.
  • 1 Battipipa.
  • 1 Bottiglia di solvente detergente.
  • 1 Bottiglia di lucido per metalli.
  • 1 Bottiglia di detergente per la radica.
  • 2 Panni.
  • 1 Curapipe.

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Hobby & Fai da Te
Sommario dell'Articolo

La pipa per tabacco andrebbe pulita dopo ogni utilizzo. Per farlo, lasciala raffreddare, poi rimuovi tutta la cenere e il tabacco dal fornello con dei colpetti. In seguito, togli il bocchino tirandolo o ruotandolo e puliscilo con uno scovolino. Ora, metti due scovolini nel cannello e continua a pulire fino al fornello, fino a rimuovere tutti i residui. Pulisci il fornello strofinando delicatamente l'interno con due scovolini. Infine, strofina un bastoncino di cotone bagnato sul bordo della pipa per eliminare gli ultimi residui. Per completare la pulizia, lucida la pipa con dell'olio d'oliva.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità