Come Raccogliere la Lattuga Romana

Scritto in collaborazione con: Maggie Moran, Orticoltrice

Quella romana è una varietà di lattuga molto comune e salutare abbastanza facile da coltivare nell'orto o in vaso. Puoi raccogliere questo tipo di insalata in uno dei seguenti modi: prendendo subito l'intero cespo (sia estirpandolo dal terreno con radici e tutto sia tagliandolo alla base) o, in alternativa, raccogliendo le foglie esterne, lasciando che quelle interne continuino a crescere e a maturare.

Metodo 1 di 2:
Raccogliere l'Intero Cespo di Lattuga

  1. 1
    Raccogli i cespi di lattuga romana dopo 65-70 giorni dalla semina. Quando viene seminata, la lattuga romana raggiunge la completa maturazione in poco meno di 3 mesi. Capirai che i cespi sono maturi dal loro aspetto: saranno aperti e pieni di foglie color verde scuro.[1]
    • Una volta maturi i cespi della romana, a differenza di quelli della lattuga iceberg, non avranno un aspetto chiuso, con le foglie avvolte su se stesse.
  2. 2
    Taglia l'intero cespo alla base se vuoi fare poi un secondo raccolto. Se vuoi raccogliere subito l'intero cespo di romana, usa un paio di forbici da giardinaggio affilate ed effettua un taglio alla base della pianta (a circa 2-3 cm dal terreno).[2]
    • Nel tagliare, fai attenzione a non prendere sassi e terra, altrimenti finirai per smussare le lame delle forbici.
  3. 3
    Dopo il primo raccolto, dai tempo alla lattuga di produrre nuove foglie. Spesso, dopo il taglio dell'intero cespo, le radici della pianta producono nuove foglie, quindi, una volta che saranno cresciute e mature, potrai procedere a un secondo raccolto, ma per farlo dovrai attendere altri 55-60 giorni.[3]
    • Queste foglie, però, non formeranno un nuovo cespo e saranno meno compatte e numerose rispetto a quelle del cespo iniziale.
    Consiglio dell'Esperto
    Maggie Moran

    Maggie Moran

    Orticoltrice
    Maggie Moran lavora come Giardiniera Professionale in Pennsylvania.
    Maggie Moran
    Maggie Moran
    Orticoltrice

    Puoi anche far crescere una nuova pianta di lattuga per talea. L'orticoltrice Maggie Moran dice: "Prendi la lattuga, tagliala più o meno a 2-3 cm dal fondo e metti questo gambo in un piatto poco profondo con circa 1,5 cm d'acqua. Dopo 10-12 giorni vedrai che la lattuga sarà cresciuta completamente".

  4. 4
    Sradica il cespo di lattuga romana dal terreno per avere un singolo raccolto. Se non ti interessa avere un secondo raccolto di lattuga puoi raccogliere subito l'intero cespo. Per farlo non ti serviranno le forbici da giardinaggio, in quanto dovrai semplicemente afferrare la base del cespo con una mano e tirare con forza verso l'alto finché non lo avrai rimosso dal terreno.[4]
    • Tirando, insieme al cespo usciranno dal terreno anche le radici.
  5. 5
    Elimina ogni traccia di terra dalle radici. Per lasciare l'orto abbastanza integro ed evitare di portare terra in casa, rimuovi quella in eccesso dalle radici della lattuga. Puoi farlo mentre estrai il cespo dal terreno usando le mani.[5]
    • Appiattisci nuovamente la terra nel punto da cui hai sradicato la lattuga, così non rimarrà il buco.
    • Puoi anche scavare un po' nel terreno per rimuovere eventuali radici rimaste che, se lasciate, potrebbero germogliare di nuovo e produrre altra lattuga romana.
  6. 6
    Separa le singole foglie del cespo e lavale. Una volta che hai portato il cespo di lattuga in casa, separa le singole foglie dal torsolo e poi lavale sotto un getto di acqua fredda del rubinetto.
    • Puoi servire la lattuga subito, preparando un'insalata di verdure, altrimenti puoi mettere le foglie all'interno di un sacchetto sottovuoto e conservarle in frigo per un massimo di 10 giorni.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Raccogliere le Foglie Esterne

  1. 1
    Raccogli la lattuga al mattino, per avere foglie fresche e croccanti. Se le raccogli all'inizio della giornata, le foglie di lattuga non si saranno ancora disidratate per l'esposizione al sole, ma se aspetti troppo a lungo e le prendi al pomeriggio o alla sera finirai per trovarle quasi appassite.[6]
    • Se perdi la cognizione del tempo e ti dimentichi di fare la raccolta al mattino, è meglio che la rimandi fino al giorno successivo.
    • Di solito le foglie di lattuga romana sono mature quando raggiungono un'altezza di 10-15 cm e sono di colore verde scuro.
  2. 2
    Cogli le prime 6-8 foglie esterne, in modo da prolungare la raccolta. Se vuoi raccogliere solo foglie mature, scegli quelle più esterne (le prime 6-8 foglie).[7] Il vantaggio di questo metodo di raccolta è che potrai prolungarla, dato che le foglie interne avranno circa un'altra settimana di tempo per maturare.
    • Lo svantaggio è che ogni raccolta sarà piuttosto modesta.
  3. 3
    Stacca le foglie di lattuga romana con un colpo secco. Per staccare le singole foglie, afferrale saldamente alla base e tirale con forza verso il basso finché non verranno via.
    • Se provassi a tirarle verso l'alto potresti rischiare di sradicare l'intera pianta.
  4. 4
    Raccogli le foglie interne quando raggiungono un'altezza di circa 10 cm. Tieni d'occhio le foglie interne del cespo di romana e lascia loro il tempo di continuare a crescere. Potrai raccoglierle una volta che si saranno aperte e che saranno mature. Questo processo può avvenire velocemente, per cui controlla l'orto ogni giorno.[8]
    • Raccogliendo ogni volta solo le foglie mature più esterne sarai in grado di fare altri 3-4 raccolti.
  5. 5
    Lava le foglie che hai raccolto e conservale in frigo fino a un massimo di 10 giorni. Una volta che avrai raccolto le foglie esterne da ciascuna pianta di lattuga romana, lavale sotto il getto d'acqua del rubinetto per eliminare lo sporco. Asciugale, mettile in un sacchetto di plastica e conservale in frigo.[9]
    • Mettendole in frigo asciutte, le foglie di lattuga romana dovrebbero conservarsi per circa 10 giorni.
    Pubblicità

Consigli

  • Prima e dopo aver raccolto la lattuga accertati che gli utensili da taglio siano stati disinfettati.
  • Assicurati ogni volta di lavare bene la lattuga con acqua fredda prima di mangiarla, specialmente se per coltivarla hai usato pesticidi o qualche sostanza fungicida.
  • Non lasciare che le foglie di lattuga maturino troppo, altrimenti assumeranno una sgradevole consistenza legnosa.[10]
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Orticoltrice
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Maggie Moran. Maggie Moran lavora come Giardiniera Professionale in Pennsylvania.
Categorie: Casa & Giardino

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità