Come Realizzare un Corsetto

Realizzare un corsetto può essere un'operazione difficile e che richiede molto tempo, ma ci sono modi di semplificare il procedimento tanto da rendere la cosa fattibile anche per un principiante. Continua a leggere per saperne di più.

Parte 1 di 5:
Parte Uno: Preparazione

  1. 1
    Trova o realizza un modello. Per i principianti, è più consigliabile trovare un modello di corsetto online o in un catalogo di cartamodelli piuttosto che cercare di farne uno personalizzato. Un buon modello sarà regolabile per la tua taglia e dovrebbe dare risultati perfettamente soddisfacenti.
    • Ricorda che un semplice modello di corsetto base sarà sicuramente meglio, per un principiante, di uno complesso. I corsetti possono essere difficili da realizzare, quindi non complicarti troppo la vita le prime volte.
    • Puoi trovare cartamodelli per corsetti gratis e in vendita, ma i migliori tipi di solito finiscono nella seconda categoria. Alcune fonti che vale la pena di consultare includono:
    • In alternativa, puoi anche realizzare un cartamodello personale per il tuo corsetto, ma il procedimento comporta la rappresentazione esatta delle tue misure su carta millimetrata.
  2. 2
    Determina la tua taglia. Un buon modello offre taglie multiple, solitamente dalla S alla XXXL. Trova la tua taglia prendendo le misure di petto, girovita e fianchi.
    • Misura con un metro da sarto il tuo petto nel punto più ampio, indossando un reggiseno non imbottito per ottenerne la misura esatta.
    • Trova la misura del tuo girovita misurando con il metro intorno alla parte più sottile della tua vita, circa 5 cm al di sopra dell'ombelico.
    • Puoi trovare la misura dei fianchi misurando col metro da sarto intorno alla parte più larga dei tuoi fianchi. Il punto esatto dovrebbe essere circa 20 cm al di sotto della misura del girovita.
  3. 3
    Prepara il tessuto.[1] Controlla che la stoffa per il corsetto sia in buono stato. Se necessario, tingila e restringine la trama.
    • Puoi restringere la trama della stoffa vaporizzandola leggermente con un ferro da stiro.
    • Controlla la grana. Le trame dovrebbero essere perpendicolari. Tendile e bloccale tirando la stoffa sul filo diagonale in entrambe le direzioni. Questo aiuterà le trame ad allinearsi. Stira lungo la direzione della grana e perpendicolarmente alla grana per sistemare completamente le trame.
  4. 4
    Spilla il cartamodello alla stoffa. Poggia il modello sulla stoffa con la grana che segue la direzione della parte più larga del modello. Dovresti evitare larghezze eccessive intorno al busto. Spilla il modello al tessuto.
    • Puoi anche usare dei fermacarte. Se usi questo metodo, disegna i contorni con del gesso prima di tagliare.
  5. 5
    Taglia i pezzi.[2] Assicurati di tagliare i pezzi secondo le istruzioni del modello. Anche una piccola differenza può avere un impatto enorme sul risultato finale.
    • Taglia due volte i pezzi centrali interni, sulla piega e senza abbondanza per la cucitura dietro.
    • Taglia una volta i pezzi centrali esterni, sulla piega e senza abbondanza per la cucitura sul davanti.
    • Taglia due volte tutti gli altri pezzi.
  6. 6
    Crea i canali per le stecche. Usa la macchina da cucire per cucire una serie di linee equidistanti lungo il pezzo posteriore di stoffa. Queste linee serviranno da canali per le stecche, per le asole e per la rifinitura delle stecche.
    • Mantieni le linee quanto più dritte possibile.
    • Crea dei canali sufficientemente larghi per lo spessore delle stecche d'acciaio.
    Pubblicità

Parte 2 di 5:
Parte Due: Cuciture

  1. 1
    Spilla insieme i pezzi. Assembla tutti i pezzi come indicato dalle istruzioni del tuo modello. Spilla i pezzi insieme per impedire che si spostino durante la cucitura.
    • Puoi anche imbastirli leggermente per ottenere lo stesso risultato.
    • Se le cuciture si incontrano, e corrispondono appropriatamente, potresti essere in grado di accoppiare le estremità e guidare la macchina man mano che cuci senza né spilli né imbastiture.
    • Assicurati che le cuciture si trovino sui lati interni della stoffa.
  2. 2
    Cuci insieme i pezzi. Usa la macchina da cucire per cucire insieme i pezzi in linea retta.
    • I contorni del tessuto dovrebbero essere rivolti verso l'esterno, con i lati interni rivolti nella stessa direzione. Le abbondanze della cucitura saranno coperte dai canali delle stecche all'esterno del corsetto.
    • Non cucire ancora l'ultimo pannello posteriore al centro.
  3. 3
    Apri le pieghe di ogni cucitura. Una volta che tutte le cuciture sono finite, dovresti aprirne le pieghe e schiacciarle contro la stoffa. Dovrebbero essere piatte una volta finito.
    • Taglia la stoffa in eccesso, se necessario, per evitare accumuli.
    • Ricorda che puoi anche schiacciare le cuciture, aprendole, man mano che le realizzi.
  4. 4
    Cuci la fettuccia per il busto al suo posto. Stendi la fettuccia lungo la linea di maggiore tensione del corsetto. Imbastiscila sul davanti e dietro, così come su ogni cucitura.
    • La lunghezza della fettuccia dovrebbe essere determinata prendendo la taglia del tuo busto, aggiungendo 5 cm e dividendo per due. Dovrai tagliare due lunghezze di fettuccia o nastro per questa misura, una per la parte anteriore e una per la parte posteriore.
  5. 5
    Cuci il pezzo centrale finale. Cuci in linea retta il pezzo centrale che manca, catturando la fettuccia in mezzo alla stoffa mentre cuci i punti insieme.
    • Una volta finito, schiaccia le cuciture aprendole e togliendo l'eccesso come in precedenza.
    • Può essere una buona idea controllare la lunghezza del busto prima di tagliare l'abbondanza della cucitura.
    Pubblicità

Parte 3 di 5:
Parte Tre: Rivestimenti Esterni

  1. 1
    Taglia delle strisce di nastro. Taglia delle strisce di nastro di sbieco, ovvero che andranno diagonalmente rispetto alla direzione della trama e sul tessuto man mano che tagli. Tagliane altre seguendo la grana o parallele al bordo della stoffa.
    • Le strisce di traverso creano il rivestimento per le linee curve. Le strisce che seguono la trama diventano il rivestimento verticale che conterrà le stecche d'acciaio.
    • Ogni striscia dovrebbe essere circa il doppio delle stecche che intendi usare e sarà alta quanto il corsetto. Solitamente, le strisce devono essere circa larghe 2,5 cm.
    • Il numero di rivestimenti dovrebbe corrispondere al numero di stecche che intendi usare.
  2. 2
    Schiaccia le strisce di traverso. Usa una pressa per traverso per trasformare le strisce in contenitori per le stecche. Dopo, le strisce dovrebbero avere i contorni perfettamente dritti.
    • Se non hai una pressa da traverso, piega e schiaccia le strisce in modo che i contorni lunghi si incontrino al centro della striscia. I contenitori così ottenuti dovrebbero essere larghi circa 0,95 cm.
  3. 3
    Cuci le strisce di traverso decorative per prime. Qualsiasi traverso che intendi usare a scopo decorativo dovrebbe essere posizionato sul davanti e cucito lungo i contorni.
    • Questi rivestimenti si piegheranno, solitamente distendendosi dal davanti al centro, appena sotto il busto, verso i lati inferiori del davanti.
    • Comunque, questi rivestimenti non sono necessari.
  4. 4
    Cuci i rivestimenti verticali. Spilla i rivestimenti lungo il davanti del corsetto. Cucili ai contorni e ancora una volta al centro.
    • I rivestimenti devono essere allineati solo sul davanti del corsetto. Potrebbe servirtene uno per il centro verticale e tre per ciascun lato. Il numero cambierà a seconda della larghezza delle stecche. Usando stecche più larghe non te ne serviranno molti, mentre per le stecche sottili te ne servirà un numero maggiore.
    Pubblicità

Parte 4 di 5:
Parte Quattro: Bordi, Stecche, e Asole

  1. 1
    Ferma i bordi in posizione. Se stai usando finta o vera pelle, non potrai spillarla. Piuttosto, dovresti piazzare dell'adesivo da cucito trasparente idrofilo lungo l'esterno inferiore di uno dei pannelli centrali posteriori. Attacca l'orlo all'adesivo, piegalo sul bordo e fissalo anche all'interno.
    • Puoi anche usare del satin, del cotone o qualsiasi altro tipo di traverso pre-confezionato. La scelta è tua, ma ricorda che ciascun tessuto darà al corsetto un aspetto diverso.
    • Attacca il resto del bordo traverso in posizione usando la stessa tecnica.
  2. 2
    Cuci il bordo. Usa la macchina da cucire per fare i punti in linea retta e fissare il bordo al suo posto.
    • Per ora dovresti aggiungere il bordo solo al fondo del corsetto. Devi aggiungere le stecche prima di poter chiudere il bordo superiore.
  3. 3
    Taglia le stecche. Usa delle tenaglie per tagliare le strisce di metallo in base alla lunghezza corretta. Piega le stecche avanti e indietro per spezzarle.
    • Trova la lunghezza giusta stendendo la stecca sopra il canale cucito sul tuo corsetto. Misurala in modo che sia lunga quanto l'intero canale, meno l'abbondanza per la cucitura.
  4. 4
    Attacca un cappuccetto a ogni stecca. Usa le pinze per stringere ciascun cappuccio sulla punta di ogni stecca finché non si sistema.
    • Se hai problemi a ricoprire le stecche con i cappucci, puoi usare colla a caldo o mastice che aderisca sia al metallo che alla stoffa.
  5. 5
    Inserisci le stecche. Infila le stecche nei canali del corsetto.
    • Ferma il bordo con una cucitura per fare in modo che le stecche non escano. Non cucire sul metallo, perché potrebbe spezzare l'ago della macchina.
  6. 6
    Orla il bordo superiore. Usa lo stesso metodo con adesivo e cuciture applicato al bordo inferiore del corsetto per orlare anche la parte superiore, con altro traverso dello stesso tipo.
  7. 7
    Inserisci gli occhielli. Distanzia gli occhielli di circa 2,5 cm gli uni dagli altri lungo entrambi i lati del corsetto. Al girovita, distanzia quattro paia di occhielli più vicini tra loro a circa mezzo centimetro.
    • Usa una foratrice per tessuto o cuoio, o una lesina per fare i buchi per le asole.
    • Fissa gli occhielli con un martelletto di gomma da entrambi i lati.
    Pubblicità

Parte 5 di 5:
Parte Cinque: Tocchi Finali

  1. 1
    Inserisci i lacci. Comincia dall'alto verso il girovita usando una trama a incrocio. Lavora dal basso verso l'alto allo stesso modo, fermandoti sempre al girovita. Lega i lacci insieme a "orecchie di coniglio" o in stile "scarpa da tennis".
    • Ti serviranno in totale circa 4,5 m di laccio.
    • Nastro e saia sono le forme di allacciatura più accurate, ma lacci piatti o corda sono più duraturi alla lunga.
  2. 2
    Indossa il corsetto. La parte superiore dovrebbe riposare giusto al di sopra del seno e quella inferiore dovrebbe estendersi sui fianchi senza risalire.
    • Stringi il girovita del corsetto tirando i lacci all'altezza della vita.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Metro da sarto
  • Spilli o fermacarte
  • Gesso
  • 1,5 m circa di tessuto a trama stretta, di qualsiasi colore preferisci e già ristretta
  • Elastico intimo o fettuccia
  • Listelli o spirali d'acciaio (per le stecche)
  • Cappuccetti
  • Tenaglie
  • Pinze
  • Filo da cucito
  • Asole e occhielli a doppia faccia da 5 mm
  • Una macchina da cucire
  • Una lesina o una foratrice per cuoio/tessuto
  • Pressa da nastro traverso
  • Adesivo da cucito idrofilo
  • Nastro traverso già pronto
  • Laccio

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucito

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità