Come Realizzare una Copertina

La copertina di un saggio non è difficile da realizzare, ma hai bisogno di seguire le linee guida specifiche indicate dal tuo professore. Continua a leggere per scoprire come formattarla negli stili APA, MLA e Chicago.

Metodo 1 di 3:
Metodo Uno: APA

  1. 1
    Applica l'interlinea doppia a tutta la copertina oltre che all'articolo.
  2. 2
    Centra il titolo, che dovrà essere descrittivo e, allo stesso tempo, conciso. Metti in maiuscolo la prima lettera di ogni parola importante.
    • Gli articoli e le parole minori non vanno messi in maiuscolo.
    • Introduci i sottotitoli con i due punti.
    • Non mettere il titolo tra virgolette. Evita anche di inserirlo in grassetto, sottolinearlo o scriverlo in corsivo.
    • Esempio: Come Realizzare una Copertina: Formattazione negli Stili APA, MLA e Chicago
    • Il titolo dovrebbe essere posizionato a circa un terzo o un mezzo dalla cima della pagina.
  3. 3
    Includi un'intestazione nella parte superiore della pagina, che dovrebbe essere una forma abbreviata del titolo.
    • Non dovrebbe superare i 50 caratteri, spazi e punteggiatura inclusi.
    • L'intestazione consiste solitamente nelle due o tre parole più importanti del titolo; puoi usarne anche di più, quello che conta è rispettare il limite dei 50 caratteri.
    • Indica che si tratta dell'intestazione inserendo, appunto, la parola “Intestazione”. Segui con due punti prima di scrivere il titolo abbreviato.
    • L'intestazione dovrebbe essere scritta interamente in maiuscolo.
    • Esempio: Intestazione: REALIZZARE UNA COPERTINA
    • Va allineata in alto a sinistra.
  4. 4
    Scrivi il numero della pagina in alto a destra. Tutto il saggio dovrebbe avere i numeri delle pagine, copertina inclusa. Opta per il formato numerico, non per quello in lettere.
    • Sulla copertina, il numero dovrebbe essere semplicemente 1.
    • Il numero dovrebbe trovarsi sulla stessa riga dell'intestazione.
  5. 5
    Scrivi il tuo nome completo sotto il titolo e centralo.
    • Solo la prima lettera del nome e quella del cognome dovrebbero andare in maiuscolo.
    • Se il saggio è stato scritto da più di una persona, includi tutti i nomi degli autori. Separa due nomi con la congiunzione “e”; separa tre o più nomi con le virgole, inserendo la congiunzione “e” prima dell'ultimo.
    • Esempio: Gianni A. Donati
    • Esempio: Gianni A. Donati e Roberto B. Rossi
    • Esempio: Gianni A. Donati, Roberto B. Rossi e Susanna C. Guglielmi
  6. 6
    Specifica il nome della tua istituzione sotto il tuo nome e centralo.
    • Metti in maiuscolo la prima lettera di ogni parola maggiore.
    • Se gli autori sono vari ed appartengono tutti alla stessa università, metti il nome dell'istituzione dopo la lista degli scrittori.
    • Se gli autori sono molteplici ma appartengono tutti ad istituzioni diverse, scrivi l'università di ciascuno sotto il proprio nome.
    • Esempio:
    • Gianni A. Donati e Roberto B. Rossi
    • Università di Milano
    • Susanna C. Guglielmi
    • Università di Ancona
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Metodo Due: MLA

  1. 1
    Includi la copertina solo se ti viene indicato. La formattazione standard MLA di norma non la richiede.
  2. 2
    Centra il titolo ad un terzo dalla cima della pagina.
    • Metti in maiuscolo la prima lettera di ogni parola maggiore. Gli articoli, per esempio, sono parole minori.
    • Separa il sottotitolo dal titolo con i due punti.
    • Non usare le virgolette, il grassetto, la sottolineatura o il corsivo per il titolo.
    • Esempio: Come Realizzare una Copertina: Formattazione negli Stili APA, MLA e Chicago
  3. 3
    Scrivi il tuo nome nel centro della pagina.
    • Ci sarà una considerevole quantità di spazio tra il titolo e il tuo nome.
    • Metti in maiuscolo solo le iniziali e non optare per alcuna formattazione speciale.
    • Se gli autori sono due, separa i nomi con la congiunzione “e”. Se gli autori sono più di due, separa i nomi con le virgole e metti la congiunzione “e” prima dell'ultimo scrittore.
    • Esempio: Gianni A. Donati
    • Esempio: Gianni A. Donati e Roberto B. Rossi
    • Esempio: Gianni A. Donati, Roberto B. Rossi e Susanna C. Guglielmi
  4. 4
    Scrivi il nome completo e il titolo del tuo professore.
    • Metti in maiuscolo solo le sue iniziali.
    • Esempio: Dott.ssa Rebecca Elia
    • Anche il nome del tuo professore va centrato.
    • Posiziona questa sezione ad approssimativamente due terzi dall'alto. La quantità di spazio tra il titolo e il tuo nome dovrebbe essere più o meno la stessa di quella tra il tuo nome e quello del tuo professore.
    • Da questo punto in avanti, il resto della copertina dovrebbe avere l'interlinea doppia.
  5. 5
    Segui con il nome del corso, centrato e direttamente posizionato sotto quello del professore.
    • Metti in maiuscolo le iniziali delle parole maggiori e, se esiste, includi il numero del corso.
    • Esempio: Scrittura e Ricerca 102.
  6. 6
    Includi la data in formato giorno-mese-anno, con il giorno e l'anno in formato numerico e il mese compitato.
    • Centra la data e mettila direttamente sotto il nome del corso.
    • Esempio: 1 febbraio 2013.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Metodo Tre: Chicago

  1. 1
    Centra il titolo, a circa un quarto o tre terzi dalla cima della pagina.
    • Metti in maiuscolo solo le iniziali delle parole maggiori.
    • Se hai un sottotitolo, sistemalo su un'altra riga. Dividi il titolo dal sottotitolo con un'interlinea doppia. Non usare i due punti.
    • Non usare alcuna formattazione speciale per il titolo, vale a dire corsivo, grassetto o sottolineato.
    • Esempio:
    • Come Realizzare una Copertina
    • Formattazione negli Stili APA, MLA e Chicago
  2. 2
    Centra il tuo nome e posizionalo nella metà della pagina.
    • Dovrebbe crearsi uno spazio consistente tra il tuo nome e il titolo del saggio.
    • Includi il tuo nome completo. Metti in maiuscolo le iniziali.
    • Se gli autori sono due, separa i nomi con la congiunzione “e”. Se sono più di due, separali con la virgola e aggiungi la congiunzione “e” prima dell'ultimo.
    • Esempio: Gianni A. Donati.
    • Esempio: Gianni A. Donati e Roberto B. Rossi
    • Esempio: Gianni A. Donati, Roberto B. Rossi e Susanna C. Guglielmi
  3. 3
    Verso la fine della pagina, inserisci la materia o il nome del corso. Questo dato va centrato e sistemato a due terzi o tre quarti dalla cima della pagina.
    • La distanza tra il titolo e il tuo nome dovrebbe essere simile alla distanza tra il tuo nome e il nome o il numero del corso.
    • Metti in maiuscolo le iniziali delle parole maggiori e lascia gli eventuali numeri nel formato numerico.
    • Esempio: Scrittura e Ricerca 102
    • Da questo punto in avanti, tutte le informazioni dovrebbero avere l'interlinea doppia.
  4. 4
    Scrivi il nome completo e il titolo dell'insegnante sotto la materia.
    • Metti in maiuscolo le iniziali del nome.
    • Esempio: Dott.ssa Rebecca Elia
    • Questa informazione va centrata direttamente sotto il nome o il numero del corso.
  5. 5
    Includi la data, centrata e scritta in formato mese-giorno-anno.
    • Inseriscila direttamente sotto il nome del tuo professore.
    • Scrivi per intero il nome del mese. Il giorno e l'anno dovrebbero essere in formato numerico e separati da una virgola.
    • Esempio: Febbraio 1, 2013.
    Advertisement

Consigli

  • Usa un carattere appropriato. A meno che il tuo professore non te ne abbia assegnato un altro, dovresti utilizzare un font standard, come il Times New Roman 12. Questo consiglio si adatta a tutti e tre gli stili.
  • A meno che non ti venga detto di fare diversamente, i margini della copertina dovrebbero essere tutti di 2.5 cm, qualsiasi stile tu abbia usato.
  • Chiedi al tuo professore se sono previsti dei requisiti speciali per la tua copertina, che potrebbero riguardare alcune informazioni, come il nome o il numero del corso e la data di consegna.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Scrittura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement