Come Realizzare una Tabella Motivazionale per Perdere Peso

Quando si cerca di dimagrire o di ritornare in forma, è facile perdere la motivazione. Col passare dei giorni, continuare a seguire la dieta o il nuovo regime alimentare diventa sempre più complicato – o talvolta solo noioso. Il compito di una tabella motivazionale è quello di ispirarti, spronarti e mantenerti concentrato sui tuoi obiettivi.[1] Guardarla ogni giorno ti aiuterà a rimanere motivato e consapevole dei progressi fatti.

Parte 1 di 3:
Progettare la Tabella Motivazionale

  1. 1
    Visualizzati al raggiungimento del tuo obiettivo. Prima di dare inizio alla costruzione della tabella, trascorri un po' di tempo visualizzandoti magro alla meta: ti aiuterà a decidere quali sono gli elementi che vuoi inserire nella tua tabella.[2]
    • Immagina che aspetto avrai, come ti sentirai, che tipo di vestiti indosserai o a quali attività potrai dedicarti.
    • Concediti un po' di tempo per sognare ad occhi aperti, deliziandoti con le tue visualizzazioni. Non porti limiti, immagina che tutto sia possibile. Questi pensieri felici sapranno ispirarti e motivarti.
  2. 2
    Trai spunto da qualche esempio. Se finora non hai mai progettato una tabella motivazionale o una tavola delle visioni, prima di dare inizio ai lavori potresti trovare utile esplorare i lavori e le idee di altri.
    • Esegui una ricerca nel web usando le parole chiave "tavola delle visioni" o "tavola delle visualizzazioni". I risultati mostreranno decine e decine di blog, siti web e immagini che potrai usare come campione per farti un'idea di come progettare la tua personale tabella.
    • Ultimamente le tavole motivazionali stanno diventando sempre più popolari e diffuse. Chiedi ad amici, familiari e colleghi se ne hanno mai costruita una prima d'ora. Potrebbero offrirsi di mostrartela o essere in grado di fornirti qualche spunto importante.
    • Se lo desideri, puoi anche chiedere consiglio agli addetti alle vendite dei negozi di bricolage e fai da te. Sicuramente sapranno consigliarti in merito al materiale che ti servirà e agli oggetti che potrai utilizzare per comporre la tua tavola.
  3. 3
    Procurati tutto il necessario. Prima di dare inizio alla creazione della tua tabella motivazionale, trova tutto il materiale utile. Solo così sarai certo di riuscire a crearla esattamente come la desideri, attenendoti fedelmente al progetto che hai in mente.[3]
    • Vai in un negozio di bricolage o cerca un rivenditore online di materiale per il fai da te. Potrebbero fornirti idee e prodotti (come bacheche in sughero o lavagne cancellabili) appositamente studiati per la creazione di una tabella motivazionale.
    • Acquista alcuni strumenti utili, come colla, cartoncino, forbici, nastro adesivo, puntine, adesivi, penne e matite colorate.
  4. 4
    Scegli il modello della tua tavola. Decidi che tipo di tabella desideri realizzare. Ogni tipologia ti offrirà differenti opzioni.
    • Opta per esempio per una base in cartoncino, compensato, sughero o magari per una lavagna cancellabile. Se desideri creare una tabella che possa essere aggiornata o modificata facilmente, la cosa migliore da fare è scegliere una lavagna cancellabile o una bacheca in sughero su cui poter fissare il tuo materiale con delle puntine.
    • Seleziona la grandezza adatta. Pensa al luogo in cui intendi appenderla, quindi acquista una tabella dalle misure appropriate.
  5. 5
    Colleziona un buon numero di immagini che sappiano ispirarti. Nel momento di sceglierle, concentrati sui fattori che sanno motivarti maggiormente.[4]
    • Potresti decidere di usare delle fotografie delle persone che ammiri, delle immagini degli abiti che sogni di indossare o delle frasi che sappiano spronarti a raggiungere i tuoi traguardi.
    • Puoi anche usare delle immagini inerenti a quello che vorresti fare o a come vorresti sentirti una volta che sarai riuscito a perdere peso.
    • La cosa importante è che le immagini che mostrano la forma fisica che desideri raggiungere ritraggano dei traguardi realistici. Fotografie di celebrità e protagonisti del mondo della moda possono rappresentare un ideale irraggiungibile; scegli di ispirarti a delle persone che possono vantare un peso e un aspetto sano.
    • Scegli delle immagini che sappiano ispirarti adesso, essendo in qualche modo connesse alla tua vita attuale. Ricorda che, ogni volta che ti sentirai giù di morale, dovrai poterle guardare per ricordare a te stesso quali sono i tuoi obiettivi, sentendo che hai tutte le carte in regola per riuscire a raggiungerli.
  6. 6
    Includi una tabella che mostri il contenuto calorico dei 10 alimenti a cui fai più fatica a dire di no. Aggiungi accanto alcune foto di ingredienti alternativi sani.
    • Per esempio, elenca hamburger e patatine fritte in una colonna, mentre nell'altra annota la ricetta di un panino preparato con ingredienti sani, altrettanto golosi ma meno calorici, accompagnato da un contorno di verdure fresche.
    • Usa le immagini ogni volta che è possibile – normalmente sono ancora più convincenti delle parole (puoi usare le fotografie dei vecchi piatti e di quelli nuovi). Quando ti senti tentato dall'idea di mangiare qualcosa di proibito, riguarda la tua lista lasciandoti ispirare dalle tante alternative salutari.
  7. 7
    Aggiungi una sezione dedicata all'esercizio fisico. Per perdere peso è necessario mangiare in modo più sano e fare più attività fisica. Se vuoi sentirti motivato a rispettare la tua routine di allenamento, aggiungi qualche promemoria che ti spinga a non dimenticartene.
    • Potresti utilizzare una serie di immagini sportive, qualche indirizzo web relativo a siti che offrono tutorial e sessioni guidate di esercizi online o delle vignette comiche relative alla disciplina a cui vorresti dedicarti giornalmente (per esempio alla corsa o allo yoga).
    • Puoi aggiungere anche qualche immagine relativa alle attività che vorrai intraprendere una volta raggiunto il tuo peso forma, per esempio un'immagine che mostra un corridore nell'atto di tagliare il traguardo.
    • Molte persone potrebbero trovare stimolante utilizzare le immagini dell'abbigliamento sportivo che desiderano acquistare una volta raggiunti i loro primi obiettivi, altre potrebbero trovare utile trascrivere le parole di una canzone che sappia spronarle ad allenarsi.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Usare la Tabella per Sentirsi Motivati

  1. 1
    Registra i risultati raggiunti per spronarti ad andare avanti. Crea una sezione della tabella in cui poter prendere nota di tutti i progressi fatti: saranno un ottimo stimolo a continuare.[5]
    • Se lo desideri, puoi anche aggiungere un'immagine grafica che mostri chiaramente il tuo calo di peso. Trova un'idea che ti consenta di aggiornarla facilmente.
    • Annota tutti i traguardi raggiunti: i chili persi, le nuove abitudini alimentari più sane e i miglioramenti in termini di condizione fisica.
    • Puoi anche usare dei ritagli che ti aiutino a creare un'immagine di te stesso che si muove in avanti verso i tuoi obiettivi.
  2. 2
    Aggiorna e modifica la tua tabella motivazionale. Con il tempo potresti voler apportare alcuni cambiamenti utili.
    • In particolare, quando avrai raggiunto uno dei tuoi obiettivi, fatto dei progressi o deciso di modificare una delle tue mete, potrebbe essere vantaggioso modificare la tua tabella.
    • Sostituire alcune immagini o frasi, mano a mano che compi dei progressi o raggiungi uno dei tuoi obiettivi, farà sì che la tua tabella continui a rispecchiare la tua realtà attuale.
  3. 3
    Segui le indicazione della tua tabella motivazionale in modo costante. Oltre a guardarla ogni giorno, se hai creato una tavola parzialmente interattiva, ricordati di aggiornarla. Le informazioni registrate ti aiuteranno a rimanere coerente e determinato nel tempo.
    • Aggiungi o rimuovi alcune parti della tabella, in base alle tue necessità. Puoi attaccare le cose nuove su quelle vecchie o apportare delle modifiche più radicali. Sii flessibile nelle tue scelte: come la tua tabella, anche il tuo corpo sta percorrendo un viaggio che lo porta a cambiare.
    • Posiziona la tabella motivazionale in un luogo evidente. Scegli un posto in cui tu possa vederla quotidianamente, per essere costantemente stimolato dai suoi contenuti.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Perdere Peso in Modo Sano

  1. 1
    Parla con il tuo medico. Prima di intraprendere un qualsiasi cambiamento in termini di dieta o esercizio fisico, è importante rivolgerti al tuo medico. Solo così sarai certo che l'obiettivo che intendi porti sia sicuro e adatto alle tue condizioni di salute.
    • Chiedigli se il tuo peso attuale è appropriato in base alle tue caratteristiche fisiche. Potrebbe consigliarti di perdere solo qualche chilo o di perderne molti, tenendo conto di informazioni quali genere, età e livello di attività fisica.
    • Valuta di rivolgerti anche a un nutrizionista qualificato. Saprà guidarti verso una condizione fisica più sana, dandoti le indicazioni alimentari necessarie a raggiungere il peso che desideri senza correre rischi per la salute.
  2. 2
    Calcola il tuo indice di massa corporea (abbreviato in IMC o BMI, dall'inglese "body mass index"). Si tratta di un valore che mette in relazione il peso e l'altezza del tuo corpo per fornire delle informazioni in merito ai quantitativi di massa grassa.[6]
    • Usa un calcolatore online di IMC per determinare il tuo indice di massa corporea. Sarà sufficiente inserire i dati relativi al tuo peso e alla tua altezza.
    • L'indice di massa corporea non misura direttamente la tua massa grassa, ma può darti un'idea di quanti chili hai in eccesso.
    • L'IMC è uno dei molti strumenti grazie ai quali i medici possono determinare se una persona è sottopeso, ha un peso adeguato, è in sovrappeso o è obesa.[7]
    • Usa il valore ottenuto per cercare di capire se il tuo peso corporeo è adeguato alle tue caratteristiche fisiche o se è eccessivo.
  3. 3
    Determina quale dovrebbe essere il tuo peso ideale. Tale valore predeterminato, caratteristica di un corpo in buona salute, è stato ottenuto mettendo in relazione i dati relativi alla tua altezza e alla tua età.[8]
    • Usa un calcolatore online che ti aiuti a determinare quale dovrebbe essere il tuo peso ideale. I dati che ti serviranno sono altezza, età e sesso.
    • Sottrai il valore del tuo peso ideale da quello mostrato attualmente dalla bilancia: otterrai una stima approssimativa del numero di chili in eccesso che sarebbe bene perdere. Ricorda che il dato ottenuto è solo una stima generica e che deve quindi essere utilizzato congiuntamente ad altre valutazioni e valori.
  4. 4
    Metti in relazione il tuo indice di massa corporea, il tuo peso ideale e le tue preferenze. Calcolare quanto dovresti pesare per essere in buona salute implica prendere in considerazione un'ampia varietà di fattori. Prima di decidere quanti chili devi perdere, assicurati di eseguire una valutazione approfondita.
    • Prendi in considerazione il tuo indice di massa corporea, il tuo peso ideale e tutti i suggerimenti dati dal tuo medico. Presi singolarmente, ognuno di questi dati potrebbe portare risultati leggermente differenti.
    • Valuta anche quali sono le tue intenzioni. Potresti voler dimagrire, ma non amare l'idea di seguire una dieta altamente restrittiva o di fare esercizio fisico.
    • Inoltre, valuta come ti senti indossando i tuoi vestiti. Che cosa pensi quando ti guardi allo specchio? La tua opinione riguardo al tuo peso ideale è un altro fattore molto importante da considerare.
    Pubblicità

Consigli

  • Creare una "word cloud" è un modo divertente per aggiungere qualcosa alla tua tabella motivazionale. Compila un elenco di parole che ti piace associare al percorso che ti porterà a perdere peso, trasformale in una "word cloud", quindi stampala per poterla incollare sulla tabella.
  • Una lavagna cancellabile consente di eliminare o sostituire delle sezioni della tabella molto facilmente. Puoi progettare di attaccarvi delle immagini lasciando degli spazi vuoti in cui scrivere, cancellare e riscrivere in base alle tue necessità.
  • Non c'è ragione per cui tu non possa creare una versione digitale di una tabella motivazionale. Portare sempre con te il tuo computer portatile, smartphone o tablet ti consentirà di averla costantemente a portata di mano. Trasferisci semplicemente le tue idee in un documento elettronico con cui poter interagire ogni volta che vuoi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Materiale per creare la base della tabella
  • Penne, matite o pennarelli colorati
  • Colla o nastro adesivo
  • Forbici
  • Puntine

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità