Come Redigere una Specifica Tecnica

Una specifica tecnica è un documento che definisce un insieme di requisiti necessari a caratterizzare un prodotto o assemblaggio nella sua specificità o eccellenza. Un prodotto o assemblaggio che non sposi tutti i requisiti espressamente specificati, non soddisfa le specifiche ed é spesso citato come "non conforme". Le specifiche si utilizzano quando viene stipulato un contratto per servizi o prodotti tecnici. La specifica tecnica definisce i requisiti per soddisfare il contratto. Usa questi suggerimenti per imparare come redigerne una.

Parte 1 di 3:
Considerazioni Generali

  1. 1
    Decidi se le specifiche saranno aperte o chiuse.
    • Aperta. Una specifica aperta descrive le prestazioni richieste senza imporre come esse debbano essere raggiunte. Una specifica aperta lascia una grande dose di libertà all'entità che crea un prodotto o assemblaggio perché il risultato finale possa soddisfare i requisiti richiesti. Per esempio, la specifica relativa alla memoria di un computer può non specificare precisamente lo strumento usato per immagazzinare i dati in maniera che il prodotto finale possa essere conforme.
    • Chiusa. Una specifica chiusa descrive non solo le prestazioni richieste, ma anche gli strumenti, le tecnologie o i sotto-assemblaggi che devono essere usati nella progettazione di un prodotto per essere conforme. Per esempio, la specifica di un assemblaggio per sollevamento pesi, può richiedere che il prodotto finale debba necessariamente utilizzare una determinata forza idraulica per poter essere ritenuto conforme.
  2. 2
    Determina i requisiti. Valuta tutte le specifiche per determinare se sono necessarie al prodotto o assemblaggio.
  3. 3
    Verifica il tuo stile di scrittura.
    • Usa frasi brevi e dirette.
    • Evita di usare "esso" o "che", e specifica chiaramente a cosa ti riferisci nel testo.
    • Definisci il gergo e le abbreviazioni che sono comuni nell'industria. Per definire chiaramente i termini industriali aggiungi una sezione per tutte le definizioni all'inizio del documento.
  4. 4
    Elabora una tabella dei contenuti. Ordinali in modo tale che i requisiti generali del prodotto o assemblaggio vengano presentati per primi, seguiti da sottosezioni più dettagliate o da specifiche ulteriori relative ai sotto-assemblaggi.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Creare la Specifica

  1. 1
    Elenca tutti i requisiti specifici che devono essere soddisfatti dal prodotto o assemblaggio. Per definire un requisito usa la parola "dovere". I requisiti espressi come "dovere" devono essere soddisfatti in modo completo e appropriato. Considera ciò che segue e aggiungi le caratteristiche richieste perché il prodotto possa essere ritenuto conforme.
    • Decidi le dimensioni accettabili e/o il peso del prodotto.
    • Specifica la gamma completa delle condizioni ambientali nel cui ambito il prodotto o assemblaggio devono rispettare il requisito. Se la prestazione ridotta del prodotto è accettabile a temperature e umidità estreme, è necessario annotarlo in modo chiaro nella specifica.
    • Specifica le tolleranze relative alla prestazione del prodotto o sotto-assemblaggio.
    • Stabilisci gli standard di lavorazione di terze parti o standard di sicurezza che devono essere applicati ai prodotti o assemblaggi. Questo potrebbe includere, per esempio, che il prodotto deve essere certificato secondo le norme UL o CSA.
    • Dettaglia le specifiche tecniche che il prodotto o assemblaggio deve soddisfare e che gli sono propri. Per esempio, un assemblaggio elettronico avrebbe delle specifiche relative alla velocità di elaborazione e alle interfacce elettroniche, mentre un sotto-assemblaggio meccanico avrebbe specifiche relative a rigidità e capacità di carico.
    • Stabilisci il ciclo di vita del prodotto. Se è accettabile che il prodotto venga sottoposto a manutenzione o calibrazione programmata, è necessario richiederlo espressamente nel documento. La specifica deve dichiarare le condizioni minime entro cui viene eseguita la suddetta manutenzione o calibrazione, e quanto spesso deve essere effettuata.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Completare la Specifica

  1. 1
    Assegna un titolo e un numero di controllo con possibilità di revisione.
  2. 2
    Determina l'autorità che produce le specifiche e quella incaricata delle modifiche relative. Per le suddette autorità bisognerebbe includere dei pacchetti di firma.
  3. 3
    Leggi le specifiche con atteggiamento critico. Fingi di essere un esecutore inesperto o uno che vuole minimizzare i costi aggirando il più possibile le specifiche. Apporta quindi le correzioni opportune, in modo da poter fornire pieni requisiti all'esecutore inesperto, e minimizzare quanto più possibile potenziali scappatoie per l'esecutore che volesse aggirarli.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Scrittura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità