Come Regolare i Bassi su un Computer

Questo articolo spiega come regolare il livello dei bassi riprodotti dal comparto audio di un computer. Alcuni sistemi Windows offrono la possibilità di aggiungere un equalizzatore personalizzabile all'interno della finestra "Audio", nel quale sono raccolte tutte le impostazioni di configurazione dell'impianto audio del sistema. Usando alcuni computer Windows e qualsiasi modello di Mac occorre installare un software di terze parti per poter regolare il livello dei bassi.

Metodo 1 di 3:
Usare le Impostazioni Audio di Windows
Modifica

  1. 1
    Accedi al menu "Start" cliccando l'icona . È caratterizzata dal logo di Windows ed è collocata nell'angolo inferiore sinistro del desktop. In alternativa puoi premere il tasto Win della tastiera.
  2. 2
    Apri la finestra di sistema "Audio". Digita la parola chiave audio all'interno del menu "Start", quindi clicca l'icona Audio apparsa nella parte superiore dell'elenco dei risultati. Verrà visualizzata la finestra di sistema "Audio".
  3. 3
    Fai doppio clic sulla voce Altoparlanti. È caratterizzata da un'icona a forma di cassa acustica con un piccolo segno di spunta bianco su sfondo verde posto nell'angolo inferiore destro.
    • Per visualizzare l'opzione indicata potresti dover prima accedere alla scheda Riproduzione, collocata nella parte superiore sinistra della finestra "Audio".
  4. 4
    Accedi alla scheda Miglioramenti. È posizionata nella parte superiore della nuova finestra di dialogo apparsa, denominata "Proprietà – Altoparlanti".
    • Se la scheda indicata non è presente, significa che non è possibile regolare il livello dei bassi del computer in uso mediante la finestra "Audio" di Windows. In questo caso, prova a usare un equalizzatore di terze parti.
  5. 5
    Seleziona il pulsante di spunta "Equalizzatore". È uno degli elementi elencati all'interno del riquadro principale della scheda "Miglioramenti". Per visualizzare l'opzione indicata potresti dover scorrere l'elenco verso il basso.
    • Gli elementi presenti nel riquadro sono ordinati alfabeticamente.
    • Se la voce "Equalizzatore" non è presente, significa che la scheda audio installata nel computer non offre la possibilità di regolare il livello dei bassi. In questo caso dovrai scaricare e installare un programma di terze parti per poter eseguire questa modifica.
    • Se l'opzione "Equalizzatore" non è presente, prova a cercare la voce "Bass Boost". Nel caso fosse presente, seleziona il relativo pulsante di spunta per enfatizzare automaticamente i bassi riprodotti dal computer.
  6. 6
    Premi il pulsante . È collocato sulla destra del menu a discesa "Impostazione" posizionato nella parte inferiore della finestra "Proprietà – Altoparlanti".
  7. 7
    Clicca il campo di testo in cui è presente la voce "Nessuno". È posizionato nella parte superiore della finestra di dialogo "EQ" o "Graphic EQ". Verrà visualizzato un menu a discesa.
  8. 8
    Scegli l'opzione Bassi. In questo modo l'equalizzatore verrà configurato automaticamente per enfatizzare i bassi riprodotti dal comparto audio del computer.
    • Se lo desideri, puoi modificare manualmente la configurazione dell'equalizzatore agendo sui singoli cursori visualizzati al centro della finestra "EQ". Sposta verso il centro della relativa barra quelli posizionati sul lato sinistro della finestra per diminuire la potenza dei bassi.
  9. 9
    Premi il pulsante Salva. Le nuove impostazioni verranno salvate.
  10. 10
    Premi il pulsante OK. È collocato nella parte inferiore della finestra. In questo modo le nuove impostazioni audio verranno applicate e utilizzate dal computer per riprodurre i suoni.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Usare l'Equalizer APO per Windows
Modifica

  1. 1
    Accedi al sito web del programma Equalizer APO. Digita la stringa di testo "https://sourceforge.net/projects/equalizerapo/" all'interno della barra degli indirizzi del browser.
  2. 2
    Premi il pulsante Download. È di colore verde scuro ed è posizionato nella parte superiore sinistra della pagina. Il file di installazione del programma Equalizer APO verrà scaricato sul computer.
    • In base alle impostazioni del browser internet potresti dover selezionare la cartella di destinazione e premere il pulsante Download, OK o Salva prima che il file in esame venga effettivamente salvato in locale sul computer.
    • Il file di installazione del programma Equalizer APO distribuito dal sito indicato in questo articolo non contiene alcun virus o malware, tuttavia il browser in uso potrebbe chiederti di confermare la tua azione dato che si tratta di un file EXE potenzialmente dannoso per il sistema.
  3. 3
    Esegui l'installazione di Equalizer APO. Fai doppio clic sull'icona del file appena scaricato, quindi segui queste istruzioni:
    • Quando richiesto premi il pulsante .
    • Premi il pulsante Next.
    • Premi il pulsante I Agree.
    • Premi il pulsante Next.
    • Premi il pulsante Install.
  4. 4
    Seleziona il pulsante di spunta posto accanto al nome dei diffusori acustici collegati al computer. All'interno della finestra di dialogo "Configurator" troverai l'elenco di tutti i dispositivi legati alla riproduzione audio presenti nel computer. Seleziona il pulsante di spunta relativo alle casse audio (per esempio "Altoparlanti"), in modo che vengano utilizzati dal programma Equalizer APO come periferica di riproduzione audio predefinita.
  5. 5
    Salva le impostazioni di configurazione. Premi il pulsante OK posto nella parte inferiore della finestra, quindi premi nuovamente il pulsante OK quando richiesto.
  6. 6
    Seleziona il pulsante di spunta "Reboot now". È posizionato al centro della finestra.
  7. 7
    Premi il pulsante Fine. È collocato nella parte inferiore della finestra. Il computer verrà riavviato e il programma Equalizer APO potrà avere accesso alle periferiche audio del sistema.
  8. 8
    Apri il "Configuration Editor". Quando il computer ha completato la procedura di riavvio, accedi al menu Start cliccando l'icona , digita le parole chiave configuration editor, quindi clicca l'icona Configuration Editor apparsa nella parte superiore del menu "Start".
  9. 9
    Aumenta il livello dei bassi riprodotti dal computer. Puoi regolare il livello dei bassi utilizzando il riquadro posto al centro della finestra del "Configuration Editor" relativo all'equalizzatore grafico: seleziona i cursori verticali relativi alle frequenze più basse che vanno da 25 a 160 Hz e trascinali sopra alla linea "0" (che rappresenta il valore neutro), quindi sposta i cursori posti a destra della frequenza "250" sotto alla linea "0".
    • Il cursore relativo alla frequenza "250" deve rimanere esattamente sulla linea "0", cioè non deve subire alcuna variazione.
    • Se hai la necessità di diminuire la potenza dei bassi emessi dal computer, sposta i cursori delle frequenze più basse, da 25 a 160 Hz, al di sotto della linea neutrale "0".
    • Mentre esegui queste modifiche è sempre meglio testare la nuova configurazione dell'equalizzatore riproducendo un brano musicale, in modo da determinare se è necessario eseguire degli aggiustamenti.
  10. 10
    Salva le nuove modifiche. Accedi al menu File posto nella parte superiore della finestra del programma, quindi scegli l'opzione Salva. In questo modo la nuova configurazione dell'equalizzatore verrà salvata e applicata al dispositivo di riproduzione audio del computer.
    • In base al tipo di musica che vorrai ascoltare, è probabile che dovrai apportare delle modifiche all'equalizzazione dei suoni utilizzando nuovamente il programma Configuration Editor.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Usare eqMac per Mac
Modifica

  1. 1
    Accedi al sito web del programma eqMac. Digita la stringa di testo "https://www.bitgapp.com/eqmac/" all'interno della barra degli indirizzi del browser.
  2. 2
    Premi il pulsante Download. È di colore grigio ed è collocato nella parte centrale destra della pagina.
  3. 3
    Installa il programma eqMac. Al termine del download del file di installazione di eqMac, segui queste istruzioni per procedere all'installazione:
  4. 4
    Apri il Launchpad del Mac. È caratterizzato da un'icona a forma di razzo posta direttamente sul Dock del Mac.
  5. 5
    Clicca l'icona di eqMac. È caratterizzata da una serie di cursori verticali. In questo modo l'icona del programma apparirà sulla barra dei menu del Mac.
    • Per individuare l'icona di eqMac potresti dover scorrere l'elenco di applicazioni presente all'interno del Launchpad verso sinistra o verso destra.
    • Dopo aver selezionato l'icona del programma potresti avere la necessità di scegliere l'opzione Apri.
  6. 6
    Clicca l'icona del programma eqMac posta sulla barra dei menu. È caratterizzata da una serie di cursori verticali ed è posizionata sulla parte destra della barra dei menu. Verrà visualizzato un menu a discesa.
  7. 7
    Identifica i cursori che controllano i bassi. All'interno della piccola finestra apparsa vedrai una serie di cursori verticali numerati. Servono per controllare i livelli dei bassi e degli alti nel seguente modo:
    • Bassi – vengono controllati dai cursori contrassegnati dai numeri "32", "64" e "125".
    • Alti - vengono controllati dai cursori contrassegnati dai numeri "500", "1K", "2K", "4K", "8K" e "16K".
    • Neutro – il cursore contrassegnato dal numero "250" dovrebbe rimanere nella posizione predefinita, cioè sulla linea orizzontale presente al centro dell'equalizzatore.
  8. 8
    Regola il livello dei bassi. Puoi eseguire due tipi di regolazione in base alle tue esigenze:
    • Per enfatizzare i bassi trascina i cursori che gestiscono le frequenze più basse al di sopra della linea orizzontale che identifica lo "0", assicurandoti al contempo che i cursori che controllano gli alti siano al di sotto di tale linea.
    • Per diminuire la potenza dei bassi, trascina i relativi cursori sulla linea "0" (o al di sotto di quest'ultima). I cursori che regolano le frequenze più alte possono essere posizionati sulla linea relativa allo "0" oppure leggermente al di sotto o al di sopra di quest'ultima.
    • Dopo aver eseguito una prima configurazione standard, dovrai provare a riprodurre un brano musicale per poter regolare con più precisione sia i bassi sia gli alti.
  9. 9
    Salva le nuove impostazioni audio. Clicca l'icona a forma di disco floppy posta nell'angolo superiore del menu a discesa, assegna un nome alla tua configurazione, quindi premi il pulsante caratterizzato da un'icona a forma di disco floppy. In questo modo potrai selezionare rapidamente questa configurazione dell'equalizzatore eqMac anche dopo aver ripristinato le impostazioni predefinite o aver testato altre regolazioni audio.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Anche se possono essere molto costosi, i programmi per la gestione del comparto audio del computer offrono un controllo completo e profondo di tutte le impostazioni di configurazione del sistema. È il caso per esempio di Graphic Equalizer Studio per computer Windows e Boom 2 per Mac.

AvvertenzeModifica

  • La regolazione dei bassi di un qualsiasi impianto audio è un processo che va eseguito per tentativi, quindi non avere fretta e non aver paura di provare diverse configurazioni per scegliere quella che ti sembra la migliore.

Hai trovato utile questo articolo?

No