Come Regolare il Deragliatore Anteriore di una Bicicletta

Regolare il deragliatore anteriore della bicicletta è una delle procedure di manutenzione più complicate, dato che si tratta di questione di millimetri. Se hai dei problemi durante il cambio dei rapporti o ti accorgi che la catena strofina contro questa struttura, non sei costretto a portare il tuo mezzo presso il negozio di biciclette per la riparazione. Tutto ciò di cui hai bisogno è un "buon occhio" e alcuni attrezzi. Con pazienza ed esperienza, sarai in grado di modificare la sua posizione come un professionista.

Metodo 1 di 2:
Risolvere i Problemi di Cambio

  1. 1
    Riconosci un deragliatore anteriore ben regolato. Il tuo obiettivo è quello di posizionarlo in maniera confortevole sopra la catena, in modo che la parte esterna della gabbia si trovi a 2-3 mm dalla ruota dentata più grande. Inoltre deve essere allineato per permettere al suo profilo curvo di essere parallelo agli anelli della catena. La gabbia deve essere parallela alla catena; se questa gratta contro un anello o rimane impigliata in qualche elemento, non usare la bicicletta. In questi casi leggi la sezione successiva: "Resettare un Deragliatore Malfunzionante".
  2. 2
    Verifica il problema. Capovolgi la bici in modo che resti appoggiata su sellino e manubrio. Sposta il deragliatore mentre ruoti i pedali con le mani. Riesce a raggiungere tutte le ruote dentate? Noti dei rumori d'attrito, un ticchettio o uno sfregamento? Prendi nota di tutte le zone problematiche per ricordartene mentre procedi alla regolazione.
    • Se hai un supporto per biciclette, usalo per rendere il lavoro più semplice.
    • Controlla il deragliatore posteriore e, se necessario, regolalo prima di continuare.
  3. 3
    Seleziona il rapporto più basso. Verifica che la catena si trovi sull'ingranaggio posteriore centrale e sul quello anteriore più piccolo. In questo modo sei sicuro che la catena non sia tesa in diagonale e allo stesso tempo che il cavo del deragliatore sia allentato e più semplice da gestire.
  4. 4
    Allenta il bullone del cavo tenendo teso il filo metallico. Proprio sopra il deragliatore puoi notare un sottile cavo metallico bloccato in sede con un piccolo dado o una vite. In genere è fissato al telaio della bicicletta. Afferra la parte superiore del cavo e tendilo mentre allenti il dado; tira il filo metallico per tenderlo e poi serra di nuovo il bullone; in questo modo chiudi il dado e il cavo non potrà muoversi.
    • Questa manovra sposta leggermente il deragliatore, ma potrai regolarlo un'altra volta entro breve. Per il momento assicurati che il cavo sia teso, in modo che tutto il meccanismo funzioni senza intoppi.
  5. 5
    Individua le viti di regolazione. Nella parte alta del deragliatore o ai suoi lati dovrebbero esserci due piccole viti identificate una con la lettera "L" e l'altra con la "H". Potrai notare che non sono completamente serrate e sporgono leggermente. Queste ti permettono di controllare l'ampiezza dei movimenti verso sinistra e verso destra della gabbia. In genere si possono avvitare e svitare con un normale cacciavite a stella.
    • La vite contrassegnata con la "L" controlla l'ampiezza di spostamento della gabbia verso il telaio. La vite con la "H" controlla l'ampiezza di spostamento della gabbia verso l'esterno.
    • Se le viti non sono etichettate con una lettera, puoi fare un semplice test. Sposta la catena sulla ruota dentata più piccola e gira una vite completamente nelle due direzioni, osservando il movimento del deragliatore. Se la gabbia si muove, allora significa che è la vite "L"; se non si muove, stai azionando la vite "H". A questo punto puoi usare un pennarello per identificare le due viti e non dovere ripetere il test in futuro.
  6. 6
    Allinea l'estremità inferiore del deragliatore. Porta la catena sulla ruota dentata anteriore più piccola e su quella posteriore più grande. A questo punto la catena è nella sua posizione estrema sinistra. Ruota la vite "L" in modo che la gabbia sia distanziata dalla catena, su entrambi i lati, di circa 2-3 mm.
    • Dovresti essere in grado di vedere il movimento del deragliatore mentre ruoti la vite.
  7. 7
    Allinea l'estremità superiore del deragliatore. Ruota i pedali e porta la catena sulla ruota dentata anteriore più grande e su quella posteriore più piccola. A questo punto la catena si trova nella sua posizione estrema destra. Ruota la vite "H" in modo che la gabbia sia distanziata dalla catena, su entrambi i lati, di circa 2-3 mm; così facendo le offri parecchio spazio per muoversi.
  8. 8
    Regola il deragliatore posteriore portando la catena all'ingranaggio centrale e poi fai una verifica cambiando il rapporto anteriore. Cambia il rapporto posteriore facendo scivolare la catena su una ruota centrale, così che non subisca nessuna trazione mentre cambi l'anteriore. Successivamente fai ruotare i pedali e porta la catena da una ruota dentata all'altra più volte, per verificare che non ci siano problemi. Se necessario, regola nuovamente le viti "H" e "L"; infine esci e goditi una bella passeggiata con la tua bicicletta.
    • Se serri o allenti eccessivamente le viti "L" e "H", il deragliatore potrebbe scivolare; tuttavia, dovresti accorgerti di questo problema prima di testare le modifiche apportate.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Resettare un Deragliatore Malfunzionante

  1. 1
    Il deragliatore deve essere resettato quando colpisce le maglie della catena oppure quando è piegato o angolato in maniera strana. Le viti di regolazione non sono in grado di risolvere i problemi maggiori, per questa ragione devi resettare il deragliatore e ricominciare da capo se ti accorgi che la gabbia è inclinata, troppo alta o tocca la catena.
  2. 2
    Porta la catena sulle ruote dentate all'estrema sinistra. Questo significa usare l'ingranaggio anteriore più piccolo e il posteriore più grande. Inoltre è necessario che la bici sia appoggiata su un apposito banco di lavoro oppure capovolta, in modo da far girare i pedali e cambiare rapporto con un unico movimento.
  3. 3
    Allenta il cilindretto di regolazione per togliere tensione al cavo. Questo cilindretto si trova all'estremità del cavo del deragliatore, vicino al manubrio. Per trovarlo segui il percorso del filo metallico finché non individui una piccola struttura a botte che ruota su se stessa. Gira questa struttura in senso orario finché non si blocca.
    • Conta il numero di rotazioni del cilindretto perché, a lavoro ultimato, dovrai riportarlo più o meno nella stessa posizione.
  4. 4
    Allenta leggermente il bullone che fissa il cavo del deragliatore. Proprio sopra la gabbia c'è un cavo che la collega alla leva del cambio sul manubrio; questo filo metallico è tenuto in posizione da un piccolo bullone o dado che gli impedisce di muoversi. Svita il bullone quanto basta per consentire al cavo di muoversi quando lo tiri, senza però che scivoli da solo.
  5. 5
    Con grande cura svita i dadi che fissano il deragliatore al telaio della bici. Evita però che si muova eccessivamente, perché ogni grosso spostamento di tutto il meccanismo cambia l'intero allineamento. Allenta questi dadi quanto basta per smuovere leggermente il deragliatore dalla posizione originale.
  6. 6
    Sposta tutto il meccanismo nella posizione corretta. Se la gabbia è inclinata, ruotala finché non si trova in una posizione parallela alla catena, prestando attenzione a non modificarne l'altezza. Se entra in contatto con la parte superiore delle maglie della catena, spostala di qualche millimetro, così che si trovi leggermente sopra la ruota dentata più grande. Il tuo obiettivo è far sì che:
    • La gabbia si trovi a 1-3 mm sopra la ruota dentata più grande. Dovresti riuscire a far passare una monetina fra il lato esterno della gabbia e i denti dell'ingranaggio.
    • Entrambi i lati della gabbia siano paralleli alla catena.
    • La curva della gabbia sia parallela con quella delle ruote dentate.
  7. 7
    Sistema i cavi e adatta le viti di regolazione. Una volta che hai apportato le modifiche, devi sistemare il deragliatore in modo tale che la catena passi da un ingranaggio all'altro senza intoppi. A questo scopo, tendi con forza il cavo e serra il dado di blocco. Ora puoi azionare le viti di regolazione come descritto nella sezione precedente.
    • Lubrifica la catena, in modo che scorra senza intoppi fra un ingranaggio e l'altro.
    • Ricordati di serrare di nuovo il cilindretto di regolazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi tenere a portata di mano un paio di pinze per mantenere il cavo teso.
  • Ricordati di muoverti con cautela, di serrare ogni vite/bullone e di testarli. Evita di ruotare le viti e modificare in maniera esagerata la posizione del deragliatore, altrimenti sarà difficile ripristinare il tutto alle condizioni originali nel caso sorgessero dei problemi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se il deragliatore è stato regolato male, avrai problemi durante il cambio di rapporto e la catena potrebbe cadere improvvisamente mentre pedali.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un normale cacciavite
  • Una chiave a brugola da 5 mm
  • Un paio di pinze (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Bicicletta

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità